Vendita auto a privato
I bond segnalano problemi in arrivo, sarà fondamentale monitorare i rendimenti reali
Gli investitori dovrebbero iniziare a preoccuparsi dei loro investimenti, dal momento che i rendimenti del Tesoro USA si stanno muovendo più in alto, trascinando con loro i crediti a basso …
Trading fino a sera, nuovi orari per la Borsa tedesca che resterà aperta fino alla chiusura di Wall Street. Anche Piazza Affari pronta per gli straordinari?
Da lunedì 29 novembre la Borsa di Francoforte consentirà agli investitori di negoziare azioni, Etf/Etp e fondi comuni di investimento fino alle ore 22, potendo così reagire agli eventi sui …
La giornata più nera dell’anno per le Borse, panic selling con petrolio a -13%. Ftse Mib affonda a -4,6%
Venerdì nero a tutti gli effetti sui mercati. In coincidenza con il Black Friday che segna l?avvio della stagione degli acquisti pre-natalizi, i mercati sono stati travolti dall?emergere di una …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    205
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    131 Post(s)
    Potenza rep
    859002

    Vendita auto a privato

    Ciao a tutti,
    sono in procinto di vendere la mia auto da privato a privato, qual è il metodo di pagamento più sicuro per non incappare in truffe o raggiri?
    Io pensavo di chiedere all'acquirente un bonifico istantaneo, ma dato che lui può venire solo dopo le 18 e so che alcune banche a quell'ora non lo eseguono mi chiedevo se aveste in mente un modo altrettanto semplice e sicuro (senza considerare che magari potrebbe non avere questo servizio).
    Grazie

  2. #2

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    728
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    392 Post(s)
    Potenza rep
    16909888
    Assegno circolare

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    3,292
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    2075 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da flf Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    sono in procinto di vendere la mia auto da privato a privato, qual è il metodo di pagamento più sicuro per non incappare in truffe o raggiri?
    Io pensavo di chiedere all'acquirente un bonifico istantaneo, ma dato che lui può venire solo dopo le 18 e so che alcune banche a quell'ora non lo eseguono mi chiedevo se aveste in mente un modo altrettanto semplice e sicuro (senza considerare che magari potrebbe non avere questo servizio).
    Grazie
    In questo caso fatti fare un bonifico prima che parta se l'acquirente si fida. Gli assegni circolari possono essere falsi e andrebbero verificati in banca.

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    2,317
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1323 Post(s)
    Potenza rep
    41233987
    Citazione Originariamente Scritto da serian Visualizza Messaggio
    In questo caso fatti fare un bonifico prima che parta se l'acquirente si fida. Gli assegni circolari possono essere falsi e andrebbero verificati in banca.
    Anche il bonifico può essere revocato dall'ordinante.

    PS: Non ho mai visto un assegno circolare falso.

  5. #5

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    369
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    259 Post(s)
    Potenza rep
    9503333
    Questo è un argomento già trattato nel fol.
    In un periodo lavorativo ho intercettato diversi assegni circolari falsi o meglio alterati nell'importo e nelle generalità del beneficiario.
    Nell'ambito della vendita di auto non è proprio sconosciuto come fenomeno.
    Assegni falsi per acquistare automobili, i carabinieri sventano la truffa - Lecco Notizie
    Auto di lusso comprate con falsi assegni, banda a processo - Attualita - ANSA.it

    Una cautela che si può adottare, ovviamente se l'acquirente non si offende, è di accompagnarlo nella sua banca ed assistere all'emissione dell'a/c. Poi vi recate insieme presso l'agenzia di pratiche automobilistiche per formalizzare il passaggio di proprietà.

  6. #6
    L'avatar di Benjamin_Malaussène
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    4,035
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    3372 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da beowulf56 Visualizza Messaggio

    Una cautela che si può adottare, ovviamente se l'acquirente non si offende, è di accompagnarlo nella sua banca ed assistere all'emissione dell'a/c. Poi vi recate insieme presso l'agenzia di pratiche automobilistiche per formalizzare il passaggio di proprietà.
    Questa è la modalità che tutela entrambi senza offendere nessuno.

    Posto che la macchina è stata vista, esaminata e dato informazione di varie caratteristiche oltre che di manutenzione svolta, incidenti, riparazioni, etc.

    Si va insieme in banca, l'acquirente si fa fare assegno circolare davanti al venditore e se lo mette in tasca.

    Si va insieme presso l'agenzia di pratiche auto e si fa il passaggio di proprietà.

    A questo punto l'acquirente consegna l'assegno circolare al venditore.
    - il venditore va nella sua banca ad incassare
    - l'acquirente se ne va dall'agenzia di pratiche auto a bordo dell'auto appena acquistata

    Ovvio che ci sono sempre possibili truffe (l'acquirente aveva in tasca un secondo assegno circolare falso che consegna al venditore....), ma li vedo molto difficili e/o comunque più rari/denunciandoli.

  7. #7

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    205
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    131 Post(s)
    Potenza rep
    859002
    Grazie mille a tutti.

  8. #8

    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    1,862
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    216 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Altro metodo (se non si può essere presenti all'emissione dell'assegno):
    - dopo l'emissione dell'assegno circolare, ci si fa mandare una fotocopia dello stesso (per confrontarla poi coll'originale che si riceverà all'atto);
    - si chiama il direttore della banca emittente e si chiede conferma dell'emissione, numero assegno, intestatario, importo, etc. Se il direttore dovesse dire "la privacy, non posso..." gli si fa presente che in tal caso fa saltare l'affare a un suo cliente, e poi se la vedrà con lui: io l'ho fatto, e allora il direttore ha ceduto, e mi ha confermato al telefono che l'assegno era ok;
    - ovviamente, non si accettano appuntamenti di venerdì pomeriggio per fare l'atto, perché bisogna poter trovare la banca aperta per il controllo;
    - al momento dell'atto si confrontano l'assegno ricevuto e la fotocopia.

    A questo punto le probabilità di incappare in un'abile falsificazione sono davvero remote.

  9. #9
    L'avatar di nexus 7
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    5,779
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1445 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    bonifico istantaneo o circolare emesso in presenza, se vuoi stare sicuro non ci sono alternative, circolari falsi è un classico nella compravendita di auto

  10. #10
    L'avatar di Macchia.Nera
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    946
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    486 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da fkaftal Visualizza Messaggio
    Altro metodo (se non si può essere presenti all'emissione dell'assegno):
    - dopo l'emissione dell'assegno circolare, ci si fa mandare una fotocopia dello stesso (per confrontarla poi coll'originale che si riceverà all'atto);
    Mandare copie o fotografie degli assegni circolari è sconsigliatissimo perché espone al rischio clonazione dello stesso.
    Se il possibile acquirente si rifiutasse non sarebbe necessariamente segno di una scorrettezza da parte sua ma potrebbe essere una sua precauzione perché non sa con che tipo è il venditore.

    Alcune discussioni sul forum che trattano l'argomento Assegni Circolari clonati da foto/fotocopie.

    Gli assegni circolari sono diventati una barzelletta (nuova truffa)

    Assegno clonato

    Webank Banco BPM non risarcisce i circolari

Accedi