La registrazione di una conversazione fra privati può essere usata in una denuncia? - Pagina 2
Il calcio è il nuovo Eldorado per hedge fund e private equity
La prossima grande frontiera per hedge fund e private equity è il calcio. Stasera la sfida di Champions League fra il Milan e l’Atletico Madrid, in quello che sarà uno …
Mps-UniCredit: dado tratto dopo voto Siena. L’FT parla di fine vicina per Babbo Monte. Ma si torna a parlare di piano Isacco
Dossier Mps-UniCredit: la prossima settimana, con le elezioni suppletive di Siena alle spalle, l'AD di Piazza Gae Aulenti Andrea Orcel farà finalmente il grande annuncio? O almeno i mercati, ostaggio …
Bufera trading su titoli di Wall Street scuote la Fed, si dimettono Kaplan e Rosengren
Federal Reserve sotto tiro con due suoi esponenti che in sequenza hanno annunciato le loro dimissioni in seguito al loro coinvolgimento in controversie per la negoziazione di titoli nel corso …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Jul 2021
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Si, può essere utilizzata in sede processuale

    La registrazione di un colloquio all'insaputa dell'interlocutore è equiparata, dalla giurisprudenza, a una prova documentale, come tale allegabile a una denuncia e utilizzabile in sede dibattimentale.
    Le Sezioni Unite della Suprema Corte, tuttavia, hanno precisato che la fonoregistrazione è inutilizzabile se è effettuata clandestinamente da personale di polizia giudiziaria e rappresentativa di colloqui intercorsi tra lo stesso ed i suoi confidenti o persone informate dei fatti o indagati, perché contrasta contro i divieti di cui agli artt. 62, comma 2, 191, 195, comma 4, 203 c.p.p. (Cass., Sez. Un., 28 maggio 2003, n. 36743).

    Potete trovare sul sito dell'Avvocato Walter Marrocco ulteriori approfondimenti.

  2. #12

    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    539
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    374 Post(s)
    Potenza rep
    16052350
    Citazione Originariamente Scritto da Amico gettone Visualizza Messaggio
    La registrazione di un colloquio all'insaputa dell'interlocutore è equiparata, dalla giurisprudenza, a una prova documentale, come tale allegabile a una denuncia e utilizzabile in sede dibattimentale.
    Le Sezioni Unite della Suprema Corte, tuttavia, hanno precisato che la fonoregistrazione è inutilizzabile se è effettuata clandestinamente da personale di polizia giudiziaria e rappresentativa di colloqui intercorsi tra lo stesso ed i suoi confidenti o persone informate dei fatti o indagati, perché contrasta contro i divieti di cui agli artt. 62, comma 2, 191, 195, comma 4, 203 c.p.p. (Cass., Sez. Un., 28 maggio 2003, n. 36743).

    Potete trovare sul sito dell'Avvocato Walter Marrocco ulteriori approfondimenti.
    Tu come ti chiami, walter per caso ?

Accedi