2 part time, naspi e fondo pensione! Posso aumentare l'importo della naspi?
Crash Bitcoin a -90%, scenario da incubo sulla piattaforma Pyth. Che è successo? Il caso Solana e alcuni nervi scoperti del cripto universo
Bitcoin giù in picchiata fino a 5.402 dollari. E’ lo scenario surreale che si è presentato lunedì 20 settembre a causa di un errore sulla piattaforma Pyth, particolarmente usata per …
Elezioni Germania: una mini guida per capire settori e titoli che usciranno vincenti dalle urne
L'SPD è in testa ai sondaggi, i Verdi li seguono a ruota. Questa in sintesi la proiezione a pochissimi giorni dal voto tedesco. Una situazione che lascia presagire una forte …
Fed Day: verso un tapering dovish e slegato da svolta sui tassi. Ma ceo JP Morgan teme che piani Powell saranno presto stravolti
Jerome Powell e i suoi colleghi che fanno parte del Fomc, il braccio di politica monetaria della Federal Reserve, sono chiamati a dirimere una matassa molto intricata facendo molta attenzione …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    1,715
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    683 Post(s)
    Potenza rep
    42949688

    2 part time, naspi e fondo pensione! Posso aumentare l'importo della naspi?

    Carissimi buongiorno a tutti,

    eccovi il mio quesito:

    o due lavori, due part time:


    uno ben pagato a 30 ore (al momento sono in congedo retribuito,alcune societa' pagano e non ti fanno lavorare!!!!) che terminera' il 30 giugno (per risoluzione consensuale con intermediazione dei sindacati...societa' amerkana della corporate amerika che aumenta i profitti delocalizzando in grecia e lituania):
    ed un altro pagato meno a 20 ore che mi procura un reddito di circa 550,600 euro netti mese(agenzia interinale);

    il mio quesito e' il seguente: presto rimarro' con questo part time di 20 ore e dovro' attivare la naspi, tuttavia ho verificato che l'importo della naspi e' ridotto dell'80% del reddito lordo part time rimanene(se mi fossi rioccupato dopo aver acceso la naspi invece quest'ultima mi sarebbe stata sospesa...anche se non e' proprio cosi diretto....devono esempre essere osservate delle condizioni reddituali e di durata del nuovo lavoro);

    1.se verso tramite agenzia interinale al fondo pensione di categoria che per i lavoratori somministrati e' fon.te(che il tra l'altro ho gia' ho ed e' costantemente alimentato), quindi versamento tramite datore di lavoro ovvero agenzia, posso diminuire il reddito di lavoro e quindi aumentare l'importo della naspi?


    2.se dicessi all'agenzia versami il 70,80% dello stipendio nel fondo pensione in modo tale che risulti un reddito di 2500,3000 euro l'anno?

    3.la naspi mi verrebbe ridotta dell'80% di 3000 euro ovvero appena 2400 euro!

    Voi cosa ne pensare?

    P.S:il nuovo lavoro part time a 20 ore lo ho iniziato il 3 marzo 2021;assistenza primaria azienda bancaria, corso formazione superato, nell'arco di 4 mesi un altro test di valutazione superato e sono quindi fiducioso che me lo rinnoveranno ancora; sono gia' al terzo rinnovo;come e' cambiato mamma mia il mondo del lavoro rispetto a 20 anni fa! ho lavorato per 20 lunghi anni nella stessa azienda, prima era una media societa' familiare poi acquisita totalemente dall'agente generale amerikano e da li e' iniziaita una brutale ristrutturazione; da 400 dipendenti in 11 anni sono rimasti in 45;fatti fuori tutti; per la verita' avevo gia subito una prima ristrutturazione nel 2012 dalla quale tuttavia mi ero salvato venendo ricollocato in altro reparto ed indennizzato per il demansionamento

  2. #2

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    1,715
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    683 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    ho ottenuto la rispota dal direttore dei centri caf di un importante citta' del centro italia, mio carissimo amico:

    ti mando questo breve estratto da una nostra pubblicazione interna (riservata) che peró spiega come il combinato disposto tra la circolare Anpal richiamata e le disposizioni sulla Naspi comporti che viene preso il reddito prospettico, quindi quello potenziale annuale anche se percepito da pochi mesi, e che il riferimento non è il CUD (su cui potevano valutarsi operazioni di deducibilità) ma il valore del reddito previsto nel CCNL desunto dal modello Unilav inviato dal datore di lavoro;

    il reddito che l'inps prende in considerazione e' dunque il lordo irpef annuo! stop a grimaldelli vari per abbatterlo! se supero gli 8000 euro annui perdo la naspi!

Accedi