2080 settimane di anzianitą contributiva: cosa succede se mi fermo prima? - Pagina 2
USA, Nonfarm Payrolls superiori alle attese, mercati in rosso, Dow cede 200 punti in apertura
Le assunzioni negli Stati Uniti a luglio sono state di gran lunga migliori del previsto, sfidando i segnali che la ripresa economica sta perdendo vigore, ha riferito venerdģ il Bureau of Labor Statistics.Le buste paga, escluso il settore agricolo sono aumentate di 528.000 a luglio mentre il tasso di disoccupazione č sceso a 3,5%, migliori
Mps-Day: nei conti bomba legale da 1,8 MLD. Lovaglio cerca di tamponare lo shock, ma il titolo affonda
Mps "va a tutta velocità nell'esecuzione del piano industriale e sarà impossibile fermare la nostra determinazione". Così il numero un
Tante soluzioni di trading in un?unica piattaforma innovativa. L?offerta di XTB
I trader necessitano di strumenti tecnologicamente avanzati che permettano di destreggiarsi in contesti come quello attuale. XTB presenta le sue soluzioni
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    12,376
    Mentioned
    83 Post(s)
    Quoted
    5507 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da tobyy Visualizza Messaggio
    Sempre che il simulatore funzioni. A me e' da quasi un anno che da errore dicendo che il sistema e' in manutenzione.

    Fatto da poco per due parenti con risultati soddisfacenti (almeno a livello di funzionamento, meno sulle prospettive pensionistiche ).

    Malfunzionamenti o impossibilitą di calcolo accadono se non si ha una carriera completamente da dipendente. Per esperienza personale , il simulatore non č stato ancora messo a punto per spezzatini contributivi dipendente-autonomo.

    Citazione Originariamente Scritto da nonalias Visualizza Messaggio
    Grazie.

    Si, sono iscritto all'inps dal 2003, prima come gestione separata poi come dipendente.

    Dunque, ho capito che:
    1) se ho versato per almeno 15 anni in qualsiasi gestioen (gestione separata o gestione dipendenti), non perdo quello che ho versato.
    2) se non verso alcun altro contributo dopo questi 15 anni, al momento delle pensione il calcolo del trattamento si baserą su quanto versto (sistema contributivo puro).

    Mi sono perso qualcosa?
    Avendo contributi in gestione separata non č detto che il simulatore INPS faccia il suo lavoro.

    1) In teoria bastano 5 anni in gestione separata per maturare una pensione, ma l'assegno risultante deve essere almeno 2.8 volte l'importo della pensione minima, cosa che significherebbe avere maturato in soli 5 anni un montante molto alto. Nel tuo caso probabilmente devi ricorerre alla Totalizzazione dei contributi
    2) se sei in regime completamente contributivo puoi calcolare il montante su cui sarą calcolata la tua pensione applicando semplicemente i coefficienti di rivalutazione fino all'anno presunto di pensionamento.
    Ultima modifica di FogOnLine; 29-12-20 alle 17:37 Motivo: aggiunto link

  2. #12

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    2,706
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    609 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da FogOnLine Visualizza Messaggio
    Fatto da poco per due parenti con risultati soddisfacenti (almeno a livello di funzionamento, meno sulle prospettive pensionistiche ).

    Malfunzionamenti o impossibilitą di calcolo accadono se non si ha una carriera completamente da dipendente. Per esperienza personale , il simulatore non č stato ancora messo a punto per spezzatini contributivi dipendente-autonomo.
    Puo' essere che sia quello, in effetti verso in gestione separata. Comunque un anno fa andava.
    Citazione Originariamente Scritto da FogOnLine Visualizza Messaggio
    1) In teoria bastano 5 anni in gestione separata per maturare una pensione, ma l'assegno risultante deve essere almeno 2.8 volte l'importo della pensione minima, cosa che significherebbe avere maturato in soli 5 anni un montante molto alto. Nel tuo caso probabilmente devi ricorerre alla Totalizzazione dei contributi
    2) se sei in regime completamente contributivo puoi calcolare il montante su cui sarą calcolata la tua pensione applicando semplicemente i coefficienti di rivalutazione fino all'anno presunto di pensionamento.
    La soglia di 2.8 volte l'assegno sociale vale per la pensione di vecchiaia "anticipata" a 64 anni e di anni di contributi ne servono 20. Per la pensione di vecchiaia "ordinaria" a 67 anni servono sempre 20 anni contributi e la soglia e' di 1.5 volte l'assegno sociale. Per la pensione di vecchiaia "contributiva" a 71 anni bastano 5 anni di contributi e non c'e' nessuna soglia. Chiaramente pero' meno sono i contributi versati, meno e' alta la pensione... in particolare con soli 5 anni di contributi probabilmente la pensione sara' inferiore all'assegno sociale. Per farsi un'idea di quanto sara' la propria pensione, nel sistema contributivo e' abbastanza semplice, per ottenere l'importo annuale della pensione basta guardare il montante contributivo sul sito dell'INPS e moltiplicarlo per il coefficiente di trasformazione (che dai 64 anni ai 71 anni ora viaggia tra il 5% ed il 6%). Nell'ipotesi che la rivalutazione annuale del montante copra giusto l'inflazione e che i coefficienti di trasformazione vengano mantenuti costanti (adeguando l'eta' pensionabile alla speranza di vita), cosi' si ottiene una stima dell'importo lordo reale della pensione se non si versano ulteriori contributi.

  3. #13
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    12,376
    Mentioned
    83 Post(s)
    Quoted
    5507 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da tobyy Visualizza Messaggio
    [...]La soglia di 2.8 volte l'assegno sociale vale per la pensione di vecchiaia "anticipata" a 64 anni e di anni di contributi ne servono 20. Per la pensione di vecchiaia "ordinaria" a 67 anni servono sempre 20 anni contributi e la soglia e' di 1.5 volte l'assegno sociale. Per la pensione di vecchiaia "contributiva" a 71 anni bastano 5 anni di contributi e non c'e' nessuna soglia.
    [...]
    Hai ragione errore mio.

    I limiti di importo per la pensione di vecchiaia anticipata non si applicano alla pensione di vecchiaia contributiva.

  4. #14
    L'avatar di WestWorld
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    218
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    96 Post(s)
    Potenza rep
    15282226
    Citazione Originariamente Scritto da tobyy Visualizza Messaggio
    Sempre che il simulatore funzioni. A me e' da quasi un anno che da errore dicendo che il sistema e' in manutenzione.
    Per mio figlio dice di chiamare un numero verde.

  5. #15

    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    12,163
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    3815 Post(s)
    Potenza rep
    42949689

    Tasso capitalizzazione montante contributivo

    Nel 1991 quando ho iniziato a lavorare avevo uno stipendio netto di 850 euro al mese e adesso di 1815.Considerando la capitalizzazione del montante contributivo credo che il montante contributivo del 1991 si sia rivalutato di circa 2,4 volte e quindi 850 euro del 1991 equivarrebbero a 2040 di adesso.Il mio conteggio č giusto? Nel 1991 avevo uno stipendio lordo di circa 17000 euro.

  6. #16
    L'avatar di gioviale56
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    15,148
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    6782 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da tobyy Visualizza Messaggio
    Anzianitą di 800 settimane nel 2021 sono 15 anni di lavoro, significa che sei nel contributivo puro, no? Cioč dovresti avere il primo accredito contributivo dopo il 1995. Con 15 anni di contributi puoi andare in pensione a 71 anni (71 anni di adesso, che rivalutati all'aspettativa di vita probabilmente per te saranno 75 anni). Versando ulteriori 5 anni di contributi potrai andare in pensione 67 anni (67 anni di adesso, con rivalutazione probabilmente per te saranno 71 anni)... ma solo avendo raggiunto un montante contributivo pari a 160000 euro (160000 euro di adesso, la soglia sarą pił alta quando andrai in pensione).


    Si , ma con la legge attuale ... tutto puņ cambiare ,come sempre ,Del doman non v'č certezza .

  7. #17

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    989
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    164 Post(s)
    Potenza rep
    20389107
    Citazione Originariamente Scritto da FogOnLine Visualizza Messaggio
    1) In teoria bastano 5 anni in gestione separata per maturare una pensione, ma l'assegno risultante deve essere almeno 2.8 volte l'importo della pensione minima, cosa che significherebbe avere maturato in soli 5 anni un montante molto alto. Nel tuo caso probabilmente devi ricorerre alla Totalizzazione dei contributi

    Grazie!
    Leggo che
    "La totalizzazione puņ essere utilizzata da tutti i lavoratori dipendenti, autonomi e liberi professionisti ed č completamente gratuita a differenza della ricongiunzione che spesso č onerosa.
    Alla totalizzazione sono particolarmente interessati i lavoratori parasubordinati (co.co.co., lavoratori a progetto, ecc.), iscritti alla cosiddetta "gestione separata", i cui contributi non possono essere ricongiunti ad altra cassa o fondo di previdenza."

    Dunque immagino che sia possibile fare una simulazione con totalizzazione e senza totalizzazione; dove si puņ fare?

  8. #18

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    989
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    164 Post(s)
    Potenza rep
    20389107
    Citazione Originariamente Scritto da FogOnLine Visualizza Messaggio

    1) In teoria bastano 5 anni in gestione separata per maturare una pensione, ma l'assegno risultante deve essere almeno 2.8 volte l'importo della pensione minima, cosa che significherebbe avere maturato in soli 5 anni un montante molto alto. Nel tuo caso probabilmente devi ricorerre alla Totalizzazione dei contributi
    2) se sei in regime completamente contributivo puoi calcolare il montante su cui sarą calcolata la tua pensione applicando semplicemente i coefficienti di rivalutazione fino all'anno presunto di pensionamento.

    Grazie.
    Tanto per capire e con numeri assolutamente di fantasia.

    Ipotizziamo di aver versato in gestione separata 10 anni (dal 2005 al 2015) e di aver versato per ogni anno 3.000.
    Totale versato: 30.000.

    Come si determina quello che ti chiami "assegno risultante"?

Accedi