Dichiarazione dei redditi precompilata in qualità di erede - Pagina 9
Intesa Sanpaolo sforna il dividendo d’autunno, rendimento da prima della classe e a novembre concederà il bis
Intesa Sanpaolo si appresta a distribuire un generoso dividendo ai propri azionisti. Lunedì 18 ottobre ci sarà infatti lo stacco della corposa cedola di 0,0996 euro per azione. La distribuzione avrà …
Carne coltivata prossima frontiera degli investimenti sostenibili. Le realtà più promettenti finite nel mirino di DiCaprio e Kutcher
Per ora la carne coltivata è disponibile solo a Singapore, ma in futuro i consumatori di tutto il mondo avranno la possibilità di addentare hamburger, costolette e filetti che non …
Vietnam e Arabia alla guida dei VARPS. Focus su cinque paesi decorrelati dai mercati emergenti principali
Di seguito pubblichiamo il commento a cura di Tim Love, Investment Director responsabile delle strategie azionarie dei paesi emergenti di GAM Nel 2016 abbiamo identificato cinque mercati chiave all’interno dell’universo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #81

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,230
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    612 Post(s)
    Potenza rep
    27626827
    Citazione Originariamente Scritto da Riccardo.M Visualizza Messaggio
    Se tutto procede come hanno garantito, l'accredito avverrà entro il 31 gennaio 2021 sul conto corrente degli eredi

    Controlla di aver inserito il tuo IBAN sul sito dell'AdE

    Schede - Accredito rimborsi su conto corrente - Compilazione e invio via web - Agenzia delle Entrate

    Se non lo farai, i tempi si allungheranno un po' e riceverai l'accredito con assegno da incassare in Posta.
    Dal 730 di mio padre dello scorso anno risulta un credito IRPEF; quale è la sezione/quadro in cui va indicato?

    Grazie

  2. #82

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,230
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    612 Post(s)
    Potenza rep
    27626827
    ...la sezione/quadro più idonea sembrerebbe questa -g15_credito_imposta.jpg

  3. #83

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    2,222
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1263 Post(s)
    Potenza rep
    38893092
    Citazione Originariamente Scritto da peppiniello_av Visualizza Messaggio
    Dal 730 di mio padre dello scorso anno risulta un credito IRPEF; quale è la sezione/quadro in cui va indicato?

    Grazie
    Immagino tu ti riferisca ai redditi del 2019.

    Non devi inserire alcun credito.

    Ti viene calcolato in automatico sul 730 precompilato.

    Lo vedi sul prospetto di liquidazione, anche prima di effettuare l'invio del 730.

    Gli eredi riceveranno l'accredito entro il 31 gennaio 2021 sui c/c indicati all'AdE nella pagina:

    Schede - Accredito rimborsi su conto corrente - Compilazione e invio via web - Agenzia delle Entrate

    Ogni erede deve inserire il suo IBAN

  4. #84

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,230
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    612 Post(s)
    Potenza rep
    27626827
    Citazione Originariamente Scritto da Riccardo.M Visualizza Messaggio
    Immagino tu ti riferisca ai redditi del 2019.

    Non devi inserire alcun credito.

    Ti viene calcolato in automatico sul 730 precompilato.

    Lo vedi sul prospetto di liquidazione, anche prima di effettuare l'invio del 730.

    Gli eredi riceveranno l'accredito entro il 31 gennaio 2021 sui c/c indicati all'AdE nella pagina:

    Schede - Accredito rimborsi su conto corrente - Compilazione e invio via web - Agenzia delle Entrate

    Ogni erede deve inserire il suo IBAN
    Nella modalità "Accedi alla precompilata in qualità di erede", non vi è nulla di già acquisito, precompilato, tutte le sezioni/quadri sono vuoti, tutti da inserire; come farebbe il software a calcolare/compensare un importo che non fosse prima opportunamente indicato nell'apposita sezione/quadro?
    Ultima modifica di peppiniello_av; 19-05-20 alle 11:12

  5. #85
    L'avatar di stenickmav
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    7,825
    Mentioned
    61 Post(s)
    Quoted
    5350 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    A quanto pare, invece, io ho un debito (e quando mai, qua si deve sempre pagare!). Nella Certificazione Unica di mia madre (che era pensionata), infatti, non sono presenti le addizionali regionali e comunali IRPEF che quindi risultano da pagare. Non so se è normale che sia così.
    Nel prospetto di liquidazione, però, leggo "Importo da versare con il mod. F24 (dipendenti senza sostituto). Saldo e primo acconto nel mese di giugno" (ovviamente non c'è più il sostituto d'imposta, che era l'INPS, corretto?): ma se c'è tempo di presentare il 730 fino a settembre, teoricamente io adesso potrei anche non essere a conoscenza di questo debito da saldare a giugno. Quindi? Posso saldarlo a settembre? Nel senso che io avevo intenzione di prendermela più comoda a fare la dichiarazione precompilata (sia la mia che quella di mia madre in qualità di erede), e di non dover correre a fare tutto ora.

  6. #86
    L'avatar di mauriga
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    1,365
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    343 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    A me continua a darmi questo errore:
    La casella relativa al modello 730 dipendenti senza sostituto d'imposta non è coerente con i requisiti previsti per tale tipologia di modello: Assenza dati sostituto, assistenza fiscale non prestata dal sostituto d'imposta, assenza nel mod 730-3 dei righi 161 e 163, presenza per il dichiarante di almeno un reddito nel quadro C, assenza di dati del mod. 730-4
    ho letto che qualcuno ha risolto, ma .... come?

    Grazie.

    mau----

  7. #87

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,230
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    612 Post(s)
    Potenza rep
    27626827
    L'Inps ha risposto alla mia richiesta via mail ([email protected]) della CU:

    "Gentile utente,
    in relazione alla sua richiesta di Certificazione Unica 2020, effettuata attraverso posta elettronica pervenuta il 15/05/2020 comunichiamo quanto di seguito riportato.
    Se la richiesta e' stata fatta tramite PEC all'indirizzo [email protected] nps.gov.it trovera' la Certificazione Unica in allegato a questa comunicazione.
    Se la richiesta e' stata fatta tramite e-mail all'indirizzo [email protected], la Certificazione Unica verra' spedita tramite posta; in particolare in caso di richiesta fatta da un delegato per un soggetto vivente, la Certificazione Unica sara' trasmessa all'indirizzo di residenza del rappresentato risultante dagli archivi dell'Istituto; in caso di richiesta fatta da un erede per un soggetto deceduto, la Certificazione Unica sara' trasmessa all'indirizzo di residenza, presente negli archivi dell'Istituto, dell'erede che presenta istanza.
    Nel ringraziarla per aver utilizzato questo servizio, le ricordiamo che la casella posta elettronica e' dedicata unicamente alla richiesta di invio della Certificazione Unica.
    Per ulteriori informazioni o chiarimenti, puo' rivolgersi al Contact Center, al numero 803 164, gratuito da telefono fisso, o al numero 06 164 164 da cellulare, a pagamento in base alla tariffa applicata dai diversi gestori, oppure inviare un quesito tramite il servizio INPSRisponde, disponibile sul sito INPS - Home Page. seguendo il percorso Contatti > Inps Risponde.
    Distinti saluti
    Il direttore"

  8. #88
    L'avatar di performance
    Data Registrazione
    Nov 2003
    Messaggi
    2,379
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    171 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    anche io sono alle prese con il 730 di mio padre deceduto a febbraio 2020, vediamo se qualcuno può aiutarmi ...

    gli anni scorsi quando mio padre era in vita gli facevo il 730 on line e per la parte delle spese sanitarie certificate dalla casa di riposo che si potevano scaricare le inserivo tutti gli anni nelle spese e oneri in deduzione al reddito complessivo al rigo rigo E 25 (spese mediche e di assistenza di persone con disabilità) e sulla pensione di mio padre arrivavano entro agosto circa 1000 euro di rimborso , questa era la procedura corretta quando era in vita per avere il rimborso delle spese sanitarie della casa di riposo .

    ora invece che devo fare io il 730 come suo erede le stesse spese sanitarie che certifica la casa di riposo per il 2019 dove le devo mettere ?
    sempre nel rigo E25 in deduzione

    O nel rigo 1 come spese sanitarie in detrazione

    chi può togliermi questo dubbio con relativa certezza?
    tante grazie
    Ultima modifica di performance; 19-05-20 alle 14:27

  9. #89

    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    103
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    1382947
    Citazione Originariamente Scritto da mauriga Visualizza Messaggio
    A me continua a darmi questo errore:

    ho letto che qualcuno ha risolto, ma .... come?

    Grazie.

    mau----
    devi mettere il reddito da pensione. Per sapere che cifre mettere occorre avere il CU 2020 che devi richiedere all'INPS.

  10. #90

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,230
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    612 Post(s)
    Potenza rep
    27626827
    Citazione Originariamente Scritto da mauriga Visualizza Messaggio
    A me continua a darmi questo errore:

    ho letto che qualcuno ha risolto, ma .... come?

    Grazie.

    mau----
    L'utente Reset_pwd sembrerebbe aver risolto
    Citazione Originariamente Scritto da Reset_pwd Visualizza Messaggio
    Hanno risolto il problema tecnico bloccante del 730 in qualità di erede.
    Sono appena riuscito ad inviare la dichiarazione.

Accedi