Dichiarazione dei redditi precompilata in qualità di erede - Pagina 6
Mercati alle prese con tre nodi da qui a fine anno, focus sugli asset meglio posizionati in ottica rialzo tassi
Il mercato del lavoro, le catene di approvvigionamento e la Cina. Sono questi i tre fattori da tener ben monitorati in questo momento dell?anno per superare senza particolari problemi la …
Titolo Telecom Italia sottovalutato? Mercato non dà retta a Gubitosi e in Borsa la tlc rivede gli inferi di ottobre 2020
Per Telecom Italia si sta materializzando un altro autunno da dimenticare in Borsa e anche le parole di Luigi Gubitosi non stanno riuscendo a dare fiato al titolo che segna …
Nasce il Mib ESG: funzionamento dell’indice e lista dei 40 titoli più sostenibili di Piazza Affari. Non mancano sorprese e differenze vs Ftse Mib
Prende vita oggi il primo indice Esg sulle blue chip di Piazza Affari. Il nuovo indice Mib ESG, annunciato oggi da Euronext, è infatti il primo indice Esg (Environmental, Social …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #51

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,230
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    612 Post(s)
    Potenza rep
    27626827
    Citazione Originariamente Scritto da Reset_pwd Visualizza Messaggio
    chiunque, per il momento, può inserire il CF di un defunto, dichiarare di esserne l'erede, per cui bisogna inserire dati corretti e coerenti che verranno verificati con dichiarazione di successione, INPS, ecc. se presenti.
    Ma ritrovare almeno la configurazione fiscale corrispondente al de cujus sino alla data della sua dipartita?
    Ultima modifica di peppiniello_av; 17-05-20 alle 15:40

  2. #52
    L'avatar di Reset_pwd
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    1,063
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    541 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    È il primo anno che c'è la possibilità di presentare il 730 del defunto online e, fino a ieri, manco funzionava.

    Immagino si possa fare di meglio, ma per parte mia ho già fatto tutto per conto mio e ringrazio per l'introduzione di questa possibilità.

    Nel mio caso, essendoci già stata denuncia di successione, sarebbe stato bello che ci fosse stato un incrocio con gli eredi (già dichiarati) rendendo possibile solo a loro presentare il 730 e, al tempo stesso, popolando già la dichiarazione dei dati già in possesso dell'AdE (visto che il dichiarante è un avente diritto certo), comunque va già bene così, ci arriveremo.

  3. #53

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,230
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    612 Post(s)
    Potenza rep
    27626827
    Citazione Originariamente Scritto da Reset_pwd Visualizza Messaggio
    È il primo anno che c'è la possibilità di presentare il 730 del defunto online e, fino a ieri, manco funzionava.

    Immagino si possa fare di meglio, ma per parte mia ho già fatto tutto per conto mio e ringrazio per l'introduzione di questa possibilità.

    Nel mio caso, essendoci già stata denuncia di successione, sarebbe stato bello che ci fosse stato un incrocio con gli eredi (già dichiarati) rendendo possibile solo a loro presentare il 730 e, al tempo stesso, popolando già la dichiarazione dei dati già in possesso dell'AdE (visto che il dichiarante è un avente diritto certo), comunque va già bene così, ci arriveremo.
    Con ritrovare la configurazione fiscale intendevo quella antecedente alla morte (per intenderci, quella che eravamo abituati a ritrovare tutti gli anni in questo periodo, quando il nostro caro/a era ancora tra noi ), non facevo certo riferimento ne tantomeno pretendevo, di ritrovare una configurazione post successione (dichiarazione già fatta e da me peraltro); l'erede incaricato avrebbe poi, in un modo più agevole, apportato le opportune e dovute (ri)configurazioni. Per il resto, per carità, plaudo anch'io all'opportunità offerta.

    P.s. Pensate solo alle dichiarazioni in tale modalità che ci saranno il prossimo anno!

    saluti
    Ultima modifica di peppiniello_av; 17-05-20 alle 16:41

  4. #54
    L'avatar di living
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    2,470
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    503 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Reset_pwd Visualizza Messaggio
    chiunque, per il momento, può inserire il CF di un defunto, dichiarare di esserne l'erede, per cui bisogna inserire dati corretti e coerenti che verranno verificati con dichiarazione di successione, INPS, ecc. se presenti.
    be ,ma chi inserisce il codice fiscale del defunto lo fa entrando con le proprie credenziali ed anche per fare il proprio 730 poi uno ci può scrivere negli oneri deducibili ,quello che vuole ,ad esempio uno che sa per certo che dal prossimo anno non ha più nulla a che fare con l'italia andando a vivere all'estero
    molto probabile che essendo il primo anno della presentazione 730 per defunti dovranno certamente aggiustare il tiro poi dal prossimo anno sarò tutto più facile , ricordo che anche il primo anno che uscì il 730 on line fecero un mezzo casotto ,mancando dati ,ecc. poi dal secondo anno tutto ok...daltronde se si vuole digitalizzare questo paese per togliere anche una buona parte di burocrazia e necessario andare sempre più in questa direzione ..
    Ultima modifica di living; 17-05-20 alle 19:37

  5. #55

    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    103
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    1382947
    Riassumendo, per recuperare il CU 2020 redditi 2019 del de cuius è necessario scrivere una email a INPS allegando la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà e un documento di identità.
    Ho visto che esiste la possibilità di fare la prima tramite autocertificazione mediante questo modello:
    Autocertificazioni anagrafiche - Comune di Milano
    Secondo voi verrà accettata oppure bisogna per forza andare in comune a farla?

  6. #56
    L'avatar di living
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    2,470
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    503 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Rik_68 Visualizza Messaggio
    Riassumendo, per recuperare il CU 2020 redditi 2019 del de cuius è necessario scrivere una email a INPS allegando la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà e un documento di identità.
    Ho visto che esiste la possibilità di fare la prima tramite autocertificazione mediante questo modello:
    Autocertificazioni anagrafiche - Comune di Milano
    Secondo voi verrà accettata oppure bisogna per forza andare in comune a farla?
    in effetti l'insp essendo ente pubblico basta una autocertificazione senza marca da bollo , io dovuto farla con marca per la banca ....

  7. #57
    L'avatar di living
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    2,470
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    503 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    ho un altro dubbio ....
    nel mio caso ho inviato alla banca l'atto notorio fatto in comune con marca ,certificato di morte, mio documento e modulo banca per indicargli il mio iban dove passerano il saldo di 100 euro del conto di mia madre ...ma ho un dubbio ,,, ma una volta sbloccato il conto di mia madre deceduta e recuperati i 100 euro sul conto che poi la banca chiude e mia madre non risulta avesse altre beni o cose di valore ereditate da me (al momento della sua morte aveva solo questo conto corrente con saldo di 100 euro ) all'agenzia delle entrate devo comunicare qualcosa allegando certificazione atto notorio di essere io unico erede e di aver eredito i 100 euro del conto corrente di mia madre deceduta ? o all'ade nel mio caso visto il poco valore ereditato quasi nullo , non devo comunicare nulla ?? credi di aver compreso che nel mio caso sono esente dal presentare la successione all'ade ,ma devo comunicargli comunque mandandogli la certificazione di essere l'unico erede inserendo il conto corrente con il saldo dell'importo ereditato di 100 euro ?? tante grazie

  8. #58

    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    103
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    1382947
    Citazione Originariamente Scritto da living Visualizza Messaggio
    in effetti l'insp essendo ente pubblico basta una autocertificazione senza marca da bollo , io dovuto farla con marca per la banca ....
    io ho provato a mandare l'autocertificazione, solo che adesso il dubbio è se mi risponderanno per email nel caso in cui non andasse bene... non vorrei aspettare per sempre la lettera con il CU richiesto

  9. #59
    L'avatar di stenickmav
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    7,830
    Mentioned
    61 Post(s)
    Quoted
    5354 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Anche io sono alle prese con la dichiarazione dei redditi in qualità di erede. Mia madre è deceduta nel novembre dello scorso anno.

    Sull'ottenere la Certificazione Unica, quindi, devo inviare PEC con dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà e documento di riconoscimento. Ma solo il mio o quello di tutti gli eredi? Visto che ce l'ho già, invierò la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà con marca da bollo, timbrata e firmata dall'anagrafe che ho già usato per ottenere il saldo dalla banca e ho allegato alla dichiarazione di successione, senza stare a fare un nuovo documento visto che nessuno ha trovato da dire.

    Avevo un dubbio sulle spese di recupero del patrimonio edilizio che in gran parte mi avete chiarito con questi messaggi:

    Citazione Originariamente Scritto da cicciog83 Visualizza Messaggio
    Le detrazioni per ristrutturazioni passano agli eredi che hanno al 31 dicembre la "detenzione materiale dell'immobile": non troverete nulla nella precompilata, dovrete inserire voi i dati
    Citazione Originariamente Scritto da peppiniello_av Visualizza Messaggio
    Quindi non andrò ad indicarle nella precompilata del defunto (morto nel luglio scorso; nemmeno per quei 7 mesi?), saranno gli eredi che andranno ad indicarle nelle proprie dichiarazioni (per tutto l'anno 2019?)?
    Citazione Originariamente Scritto da Riccardo.M Visualizza Messaggio
    Esatto, ognuno per la sua quota di proprietà
    Fa testo il possesso al 31 dicembre dell'anno fiscale
    Mia madre aveva solo il diritto di abitazione, mentre noi eredi eravamo già proprietari. Avendo sostenuto mia madre le spese in questione, le ha indicate lei (o meglio io accedendo alla sua dichiarazione precompilata) fino allo scorso anno.
    Se ho capito bene, quest'anno non devo indicare nulla nella dichiarazione di mia madre, ma dobbiamo indicare noi eredi le varie spese sostenute da lei, non più indicando la cifra intera che indicava mia madre, ma dobbiamo riproporzionarla in base alla quota di possesso. Giusto?

    L'immobile in questione, però, quest'anno verrà venduto. Cosa accadrà l'anno prossimo? Nessuno di noi dovrà indicare alcunché, nemmeno in minima parte? In pratica le 6-7 rate rimanenti andranno a farsi benedire e se le papperà lo Stato?

  10. #60

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    2,223
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1263 Post(s)
    Potenza rep
    39498818
    Citazione Originariamente Scritto da stenickmav Visualizza Messaggio
    L'immobile in questione, però, quest'anno verrà venduto. Cosa accadrà l'anno prossimo? Nessuno di noi dovrà indicare alcunché, nemmeno in minima parte? In pratica le 6-7 rate rimanenti andranno a farsi benedire e se le papperà lo Stato?
    Quando venderete l'appartamento potrete fare scrivere sull'atto che le detrazioni per le rate rimanenti rimangono a Voi

    Se non scriverete nulla, le detrazioni andranno tutte all'acquirente.

    Parlatene col notaio prima di stipulare l'atto di compravendita.

Accedi