Dichiarazione dei redditi precompilata in qualità di erede - Pagina 10
Il Covid-19 ha arricchito i miliardari: ora controllano il 3.5% della ricchezza globale
La quota di ricchezza detenuta dai miliardari a livello globale è salita a livelli record durante l?emergenza Covid-19, almeno stando a quanto riporta nella sua ricerca annuale il World Inequality Lab fondato dall?economista francese …
Su piano Unicredit aspettative molto alte, forse troppo. Ecco cosa Orcel è chiamato a dare in pasto al mercato
Unicredit si presenta all’appuntamento con la presentazione del nuovo business plan, in programma domani 9 dicembre, con il vento in poppa in Borsa. Con il +2,4% di ieri (close a …
Cina: settore immobiliare sotto assedio. Dopo Evergrande anche Kaisa in profonda crisi
Non solo Evergrande. Una nuova gatta da pelare per l’immobiliare cinese con Kaisa che ha sospeso le contrattazioni dei suoi titoli alla Borsa di Hong Kong. A novembre, Kaisa ha …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #91
    L'avatar di Reset_pwd
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    1,070
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    551 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da peppiniello_av Visualizza Messaggio
    L'utente Reset_pwd sembrerebbe aver risolto
    Ho inserito tutti i dati anagrafici necessari (domicilio fiscale de cuius e dati anagrafici completi erede, inclusa mail e numero telefonico, che vanno inseriti) e tutti gli altri dati che mancavano (immobili, pensione, ritenute nazionali/regionali/comunali, spese sanitarie) e il giorno dopo, rientrando, non mi compariva più l'errore.

  2. #92

    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    103
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    1382947
    Citazione Originariamente Scritto da peppiniello_av Visualizza Messaggio
    L'Inps ha risposto alla mia richiesta via mail ([email protected]) della CU:

    "Gentile utente,
    in relazione alla sua richiesta di Certificazione Unica 2020, effettuata attraverso posta elettronica pervenuta il 15/05/2020 comunichiamo quanto di seguito riportato.
    Se la richiesta e' stata fatta tramite PEC all'indirizzo [email protected] nps.gov.it trovera' la Certificazione Unica in allegato a questa comunicazione.
    Se la richiesta e' stata fatta tramite e-mail all'indirizzo [email protected], la Certificazione Unica verra' spedita tramite posta; in particolare in caso di richiesta fatta da un delegato per un soggetto vivente, la Certificazione Unica sara' trasmessa all'indirizzo di residenza del rappresentato risultante dagli archivi dell'Istituto; in caso di richiesta fatta da un erede per un soggetto deceduto, la Certificazione Unica sara' trasmessa all'indirizzo di residenza, presente negli archivi dell'Istituto, dell'erede che presenta istanza.
    Nel ringraziarla per aver utilizzato questo servizio, le ricordiamo che la casella posta elettronica e' dedicata unicamente alla richiesta di invio della Certificazione Unica.
    Per ulteriori informazioni o chiarimenti, puo' rivolgersi al Contact Center, al numero 803 164, gratuito da telefono fisso, o al numero 06 164 164 da cellulare, a pagamento in base alla tariffa applicata dai diversi gestori, oppure inviare un quesito tramite il servizio INPSRisponde, disponibile sul sito INPS - Home Page. seguendo il percorso Contatti > Inps Risponde.
    Distinti saluti
    Il direttore"
    quindi 4 giorni per la risposta, bene. Io ho scritto ieri, dovrebbero rispondermi vernerdì. Vi faccio sapere.

  3. #93
    L'avatar di Reset_pwd
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    1,070
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    551 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Rik_68 Visualizza Messaggio
    quindi 4 giorni per la risposta, bene. Io ho scritto ieri, dovrebbero rispondermi vernerdì. Vi faccio sapere.
    Io ho mandato PEC all'indirizzo [email protected] nps.gov.it (con allegata la dichiarazione sostitutiva di atto notorio e il documento) e mi hanno risposto dopo un'ora con allegato il PDF della Certificazione Unica del de cuius.

  4. #94
    L'avatar di stenickmav
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    8,027
    Mentioned
    63 Post(s)
    Quoted
    5507 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Rik_68 Visualizza Messaggio
    quindi 4 giorni per la risposta, bene. Io ho scritto ieri, dovrebbero rispondermi vernerdì. Vi faccio sapere.
    Io ho scritto ieri e mi hanno risposto ieri, quindi va un po' a caso.

  5. #95
    L'avatar di mauriga
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    1,400
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    369 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Grazie.
    Questa parte l’ho compilata pure io ...
    Ho inserito tutti i dati anagrafici necessari (domicilio fiscale de cuius e dati anagrafici completi erede, inclusa mail e numero telefonico, che vanno inseriti)
    ma questi non mi compaiono neppure i campi ...
    e tutti gli altri dati che mancavano (immobili, pensione, ritenute nazionali/regionali/comunali, spese sanitarie) e il giorno dopo, rientrando, non mi compariva più l'errore.
    Boh

    mau——

  6. #96
    L'avatar di mauriga
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    1,400
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    369 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Risolto!
    Avevo tentato con Safari di Mac e poi con Chrome, per fortuna mi è venuto in mente di provare con Internet Explorer di Microsoft e tutto ha funzionato.

    Scusate per la perdita di tempo.

    mau——

  7. #97

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    26
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    20 Post(s)
    Potenza rep
    0
    stavo per mettermi a fare il mio 730 precompilato ma mi è venuto un dubbio. Mio padre è deceduto a marzo 2019 e abbiamo fatto la successione a febbraio 2020. L'anno scorso avevo presentato io la sua dichiarazione dei redditi in qualita' di erede, facendomi seguire da un caf, ora vedo che si puo' fare il 730 precompilato anche in qualita' di erede.

    nel 2019 mio padre ha avuto alcune spese sanitarie da portare in detrazione ma soprattutto aveva spese per la casa (risparmio energetico e ristrutturazioni varie, sia a livello di l'appartamento che di condominio). L'appartamento era in comproprieta' 50/50% tra mio padre e mia madre (e ciascuno dei due riportava le varie detrazioni al 50%) che vi erano residenti insieme a mio fratello, e ora risulta al 16% mio, 16% mio fratello e il resto mia madre. Mia madre e mio fratello continuano a risiederci mentre io abito altrove. In pratica cosa dobbiamo fare per queste detrazioni? andranno tutte nel 730 di mia madre? o anche di mio fratello e in che %? o per i mesi gennaio-marzo rimarra' nel 730 di mio padre al 50%? il fatto che la successione sia stata fatta nel 2020 cambia qualcosa? posso presentare il mio personale 730 precompilato senza preoccuparmi di tutto cio' o c'è il rischio che anche sul mio sia necessario fare qualcosa di particolare?

  8. #98

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,252
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    629 Post(s)
    Potenza rep
    29344815
    Citazione Originariamente Scritto da houseLook Visualizza Messaggio
    stavo per mettermi a fare il mio 730 precompilato ma mi è venuto un dubbio. Mio padre è deceduto a marzo 2019 e abbiamo fatto la successione a febbraio 2020. L'anno scorso avevo presentato io la sua dichiarazione dei redditi in qualita' di erede, facendomi seguire da un caf, ora vedo che si puo' fare il 730 precompilato anche in qualita' di erede.

    nel 2019 mio padre ha avuto alcune spese sanitarie da portare in detrazione ma soprattutto aveva spese per la casa (risparmio energetico e ristrutturazioni varie, sia a livello di l'appartamento che di condominio). L'appartamento era in comproprieta' 50/50% tra mio padre e mia madre (e ciascuno dei due riportava le varie detrazioni al 50%) che vi erano residenti insieme a mio fratello, e ora risulta al 16% mio, 16% mio fratello e il resto mia madre. Mia madre e mio fratello continuano a risiederci mentre io abito altrove. In pratica cosa dobbiamo fare per queste detrazioni? andranno tutte nel 730 di mia madre? o anche di mio fratello e in che %? o per i mesi gennaio-marzo rimarra' nel 730 di mio padre al 50%? il fatto che la successione sia stata fatta nel 2020 cambia qualcosa? posso presentare il mio personale 730 precompilato senza preoccuparmi di tutto cio' o c'è il rischio che anche sul mio sia necessario fare qualcosa di particolare?
    Parrebbe di si (andranno connotate nelle dichiarazioni dei redditi di coloro che continueranno ad abitare la casa). Ho consultato l'agenzia delle Entrate proprio in merito all'argomento; così mi ha risposto:

    "Le spese di ristrutturazione, per le quote residue di detrazione fiscale, si trasmettono interamente ed esclusivamente, all'erede o agli eredi che conservano la detenzione materiale e diretta dell'immobile; saranno solo questi eredi a poter beneficiare della detrazione in sede di dichiarazione. Nel caso da Lei prospettato qualora fosse SOLO sua madre a conservare la detenzione materiale e diretta dell’immobile oggetto degli interventi edilizi potrà beneficiare integralmente delle rate residue della detrazione fiscale."
    Ultima modifica di peppiniello_av; 19-05-20 alle 17:38

  9. #99
    L'avatar di stenickmav
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    8,027
    Mentioned
    63 Post(s)
    Quoted
    5507 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Ma che vuol dire esattamente detenzione materiale e diretta dell’immobile? Un immobile vuoto di cui si è proprietari ma presso cui non ci si abita vale come detenzione materiale e diretta dell’immobile?

  10. #100

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    2,354
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1339 Post(s)
    Potenza rep
    42092980
    Citazione Originariamente Scritto da stenickmav Visualizza Messaggio
    Ma che vuol dire esattamente detenzione materiale e diretta dell’immobile? Un immobile vuoto di cui si è proprietari ma presso cui non ci si abita vale come detenzione materiale e diretta dell’immobile?
    Mi verrebbe da dire che la detenzione materiale e diretta dell'immobile ce l'ha chi ..... ha le chiavi di casa ....

    Certo che l'AdE le inventa tutte

Accedi