Pace Contributiva - il riscatto delle scoperture contributive. - Pagina 15
BTP Futura troppo avaro e complesso per essere amato dagli italiani bramosi di rendimenti. I motivi del mancato boom del bond anti-MES
Gli italiani non hanno fatto la fila per accaparrarsi il nuovo BTP Futura, destinato ai soli risparmiatori retail e che sarà interamente destinato a finanziare misure quali il rafforzamento del …
Elon Musk sorpassa sua maestà Buffett, a Wall Street la Tesla mania diventa virale
Il patrimonio netto di Elon Musk è balzato oltre quello di Warren Buffett. L’istrionico fondatore e amministratore delegato di Tesla è diventato la settima persona più ricca del mondo, secondo …
Atlantia consegna la ‘proposta irrinunciabile’, nodo discesa Benetton in Aspi. Decisione il 14
La decisione finale sulla revoca della concessione autostradale dovrebbe slittare al consiglio dei ministri di martedì prossimo, dopo un primo passaggio lunedì al MIT. Gli ultimi giorni hanno visto susseguirsi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #141
    L'avatar di angelo200380
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    650
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    126 Post(s)
    Potenza rep
    6062386
    Citazione Originariamente Scritto da Pampirola Visualizza Messaggio
    Ciao. Non sono certo, pero':
    1) mi spiace per la situazione
    2) il reddito tuo e' sicuramente inferiore ma la Cassa Integrazione preserva la contribuzione pensionistica perche' figurativa al 100%
    3) il rischio quindi e' che avendo un reddito inferiore ti risulti piu' complicato detrarre/dedurre ai fini IRPEF quanto versato
    4) puoi annullare la domanda ma chiedo: se il periodo di cassa integrazione e' comunque ridotto nell'anno, se il calcolo l'INPS lo fa sugli ultimi 12 mesi lavorati e se comunque meno versi meno avrai, ne vale davvero la pena? Ricordiamoci poi che non e' il riscatto laurea che e' perpetuo ma che e' un una tantum che dura 3 anni e che una fetta consistente se n'e' andata.
    IMHO
    Pampirola come sempre sei un grande e mi aiuti sempre.
    Non mi è chiaro però il punto 3. puoi farmi un esempio pratico con parole semplici così capisco il concetto.
    Sul punto 4 l'Inps fa il calcolo sugli ultimi 12 mesi dal momento della domanda? (domanda presentata a gennaio quindi va a guardare il reddito del 2019 oppure guarda gli ultimi 12 mesi nel momento che svolge la pratica? Grazie 1000

  2. #142
    L'avatar di Pampirola
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    101
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    7785396
    Citazione Originariamente Scritto da Sa10 Visualizza Messaggio
    Chiarissimo/a...
    Potresti indicarmi qual'è di preciso questo strumento/istituto cosi gli dò un'occhiata più che altro per cultura finanziaria personale o magari un giorno ne possa saper parlare.
    Cmq sicuramente non vedrei questi soldi prima dell'effettivo pensionamento, avrebbero una tassazione più sfavorevole rispetto al fondo complementare, quindi poi ai fin dei conti non mi converrebbe.....
    ps. non posso darti il bollino verde in quanto sicuramente ti avevo già "stellato" in precedenza, ma appena posso lo faccio volentieri
    Grazie! :-)
    Puoi trovarlo loggandoti sul sito INPS e cercando dal motore di ricerca "Riscatto di periodi contributivi". Nella scheda servizio seleziona "inserisci domanda". Lì trovi, tra gli altri:
    - Riscatto dei periodi di non attività connessi a rapporti di lavoro prestato con contratto a part-time (art.8 del D. Lgs. n.564/1996)
    E in particolare: Nel caso di svolgimento di attività da lavoro dipendente con contratti di lavoro a tempo parziale di tipo orizzontale, verticale o ciclico, i soggetti iscritti ai fondi gestiti dall’Inps possono riscattare i periodi, successivi al 31/12/1996, di non effettuazione della prestazione lavorativa e privi di copertura assicurativa. Detta facoltà di riscatto è alternativa alla possibilità di versare la contribuzione volontaria

  3. #143
    L'avatar di Pampirola
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    101
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    7785396
    Citazione Originariamente Scritto da fever7 Visualizza Messaggio
    Ti dico la situazione precisa, ha contributi nel 96 e 97 ( riscatto laurea già pagati) 98 in pagamento rateale. Ha fatto domanda per pace contributiva per il 99/00 ed anche per riscatto laurea anni precedenti 96. ( 94 95). Nella pace contributiva mi pare ci sia scritto che non si possono avere contribuiti pre 96??? lei li avrebbe solo da riscatto con modulo firmato per scelta contributiva , il modulo uscito da poco. Non so bene se possa riscattare i due anni pre 96 e contemporaneamente fare pace contributiva sul 99-00, questo è il dubbio, altrimenti dovrà scegliere quale dei due fare
    Credo che tu abbia ragione. Dovra' scegliere. La circolare 106 del 25-07-2019 infatti recita:
    È richiesto, inoltre, che l’interessato non sia titolare di anzianità contributiva al 31 dicembre 1995. Potranno quindi beneficiare del riscatto in argomento i soli lavoratori privi di anzianità contributiva alla predetta data, che si iscrivano a forme pensionistiche obbligatorie a decorrere
    dal 1° gennaio 1996. A tal fine, si avrà riguardo a qualsiasi tipologia di contribuzione (obbligatoria, figurativa, da riscatto) accreditata anteriormente alla predetta data del 1° gennaio 1996 in qualsiasi gestione pensionistica obbligatoria (comprese le Casse per i liberi professionisti) o acquisita nel regime previdenziale dell’Unione europea o nei singoli regimi previdenziali dei vari Stati membri o Paesi convenzionati. Ai sensi del comma 2 dell’articolo 20 in esame, l’eventuale acquisizione di anzianità assicurativa anteriore al 1° gennaio 1996 determina l’annullamento d’ufficio del riscatto già effettuato, con restituzione dell’onere al soggetto che lo ha versato senza riconoscimento di maggiorazioni a titolo di interessi.


    Non penso sia un tema sormontabile dato che il DL proprio riporta: L'eventuale successiva acquisizione di anzianita' assicurativa antecedente al 1° gennaio 1996 determina l'annullamento d'ufficio del riscatto gia' effettuato ai sensi del presente articolo, con conseguente restituzione dei contributi.

    Quindi non e' una interpretazione INPS ma proprio il dettato di legge

  4. #144
    L'avatar di Pampirola
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    101
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    7785396
    Citazione Originariamente Scritto da angelo200380 Visualizza Messaggio
    Pampirola come sempre sei un grande e mi aiuti sempre.
    Non mi è chiaro però il punto 3. puoi farmi un esempio pratico con parole semplici così capisco il concetto.
    Sul punto 4 l'Inps fa il calcolo sugli ultimi 12 mesi dal momento della domanda? (domanda presentata a gennaio quindi va a guardare il reddito del 2019 oppure guarda gli ultimi 12 mesi nel momento che svolge la pratica? Grazie 1000
    Ciao!
    Certo, facciamolo per paradossi:
    - a regime hai una RAL di 30k. Significa che paghi X di tasse. Significa che se fai il riscatto e spendi 1000, una quota puoi sottrarla dalle tasse che versi tramite la redazione del 730.
    - per disgrazia, sei in Cassa Integrazione per 12 mesi a 0 ore. Avrai un reddito pressoche' dimezzato. Ecco, in questo caso hai due rischi. Se devi dedurre, che recupererai l'aliquota marginale. Con un reddito basso, recupererai il 23% invece del, non so, del 27 o 38%. Quindi, considerando il beneficio fiscale, l'operazione ti costa di piu'. Se devi detrarre, potresti trovarti ad avere spese recuperabili per esempio 2.000 euro quando di tasse ne paghi 1.500. Quindi diventeresti incapiente e 500 euro teoricamente recuperabili in realta' non li compensi. Anche in questo caso, il riscatto e' come se ti costasse di piu' perdendo (parzialmente) il beneficio fiscale.
    Sono esempi fatti a caso ma solo per spiegare la situazione.
    L'INPS fa il calcolo al momento della presentazione della domanda. Teoricamente a breve vaglia che sia ammissibile. Poi i calcoli li fa con calma. C'e' il rischio, anche qui esempio del cavolo, che un cittadino presenti la domanda l'ultimo giorno utile. L'INPS la valuti e la scarti un mese dopo oppure alcuni mesi dopo facendo perdere la possibilita' di aderire presentando una domanda correttiva. Potrebbe essere un rischio.

  5. #145
    L'avatar di angelo200380
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    650
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    126 Post(s)
    Potenza rep
    6062386
    Citazione Originariamente Scritto da Pampirola Visualizza Messaggio
    Ciao!
    Certo, facciamolo per paradossi:
    - a regime hai una RAL di 30k. Significa che paghi X di tasse. Significa che se fai il riscatto e spendi 1000, una quota puoi sottrarla dalle tasse che versi tramite la redazione del 730.
    - per disgrazia, sei in Cassa Integrazione per 12 mesi a 0 ore. Avrai un reddito pressoche' dimezzato. Ecco, in questo caso hai due rischi. Se devi dedurre, che recupererai l'aliquota marginale. Con un reddito basso, recupererai il 23% invece del, non so, del 27 o 38%. Quindi, considerando il beneficio fiscale, l'operazione ti costa di piu'. Se devi detrarre, potresti trovarti ad avere spese recuperabili per esempio 2.000 euro quando di tasse ne paghi 1.500. Quindi diventeresti incapiente e 500 euro teoricamente recuperabili in realta' non li compensi. Anche in questo caso, il riscatto e' come se ti costasse di piu' perdendo (parzialmente) il beneficio fiscale.
    Sono esempi fatti a caso ma solo per spiegare la situazione.
    L'INPS fa il calcolo al momento della presentazione della domanda. Teoricamente a breve vaglia che sia ammissibile. Poi i calcoli li fa con calma. C'e' il rischio, anche qui esempio del cavolo, che un cittadino presenti la domanda l'ultimo giorno utile. L'INPS la valuti e la scarti un mese dopo oppure alcuni mesi dopo facendo perdere la possibilita' di aderire presentando una domanda correttiva. Potrebbe essere un rischio.
    Chiarissimo come sempre.
    Grazie 1000

  6. #146
    L'avatar di havokiano
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    36,456
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    5301 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    secondo voi la prolungano al 2022 o rimarrà solo fino al 2021?

  7. #147

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    50726
    Buongiorno, in questo anno io ho avuto alcuni mesi in cui, dopo 8 anni di lavoro, in concomitanza con un cambio di lavoro dovuto a un concorso, non ho lavorato. Di conseguenza non ho nemmeno versato i contributi. In pratica, mi sono licenziato a giugno da un'azienda privata e ho ripreso a novembre con lo Stato, in via definitiva.
    Non ho le idee molto chiare: posso, ad oggi, colmare questo buco contributivo (si tratta di 4 mesi) e soprattutto mi conviene?

  8. #148
    L'avatar di Pampirola
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    101
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    67 Post(s)
    Potenza rep
    7785396
    Citazione Originariamente Scritto da Filippo Van Horn Visualizza Messaggio
    Buongiorno, in questo anno io ho avuto alcuni mesi in cui, dopo 8 anni di lavoro, in concomitanza con un cambio di lavoro dovuto a un concorso, non ho lavorato. Di conseguenza non ho nemmeno versato i contributi. In pratica, mi sono licenziato a giugno da un'azienda privata e ho ripreso a novembre con lo Stato, in via definitiva.
    Non ho le idee molto chiare: posso, ad oggi, colmare questo buco contributivo (si tratta di 4 mesi) e soprattutto mi conviene?
    Essendoti licenziato non hai diritto alla Naspi e alla contribuzione figurativa. La pace contributiva inoltre e' applicabile ai periodi successivi al 31 dicembre 1995 e precedenti al 29 gennaio 2019.

  9. #149
    L'avatar di havokiano
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    36,456
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    5301 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Pampirola Visualizza Messaggio
    Essendoti licenziato non hai diritto alla Naspi e alla contribuzione figurativa. La pace contributiva inoltre e' applicabile ai periodi successivi al 31 dicembre 1995 e precedenti al 29 gennaio 2019.
    non c'è nessuna novità su un possibile rinnovo anche dopo dicembre 2021?

  10. #150
    L'avatar di dvdv
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    3,570
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    106 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Buonasera,
    perdonate la mia ignoranza, ma avrei un dubbio: qualche minuto fa mi sono collegato (erano almeno 3 mesi che non lo facevo) al sito dell'inps per vedere a che punto era la mia richiesta inerente alla Pace Contributiva e prima di accedere alla sezione in cui si trova indicato lo stato della mia domanda mi è apparsa la pagina che allego in foto. Si tratta di un documento da allegare alla mia richiesta precedentemente presentata o riguarda solo ed esclusivamente le richieste di Riscatto Laura?
    grazie fin d'ora per le risposte!
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Pace Contributiva - il riscatto delle scoperture contributive.-fol.jpg  

Accedi