Decesso e comunicazione all'Inps
BTP Italia tornerà a far breccia tra le famiglie? Emissione al via tra tante certezze e qualche incognita
Tutto pronto per il Btp Italia. Il collocamento della quindicesima emissione del titolo di stato indicizzato all?inflazione (FOI meno tabacchi) dedicato ai piccoli risparmiatori italiani avrà luogo dal 21 al …
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di lambda
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    4,411
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    306 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Decesso e comunicazione all'Inps

    In caso di decesso, una volta comunicato al comune e in possesso di certificato di morte, l'Inps viene automaticamente informato o bisogna in qualche modo farglielo sapere?

  2. #2
    L'avatar di lambda
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    4,411
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    306 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    .

  3. #3

    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    2,967
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    471 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da lambda Visualizza Messaggio
    In caso di decesso, una volta comunicato al comune e in possesso di certificato di morte, l'Inps viene automaticamente informato o bisogna in qualche modo farglielo sapere?
    Che io sappia, è il Comune che trasmette informazioni all'Inps. L'ho verificato anche di recente con due familiari pensionati deceduti.

  4. #4
    L'avatar di _top_gun_
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    245
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    145 Post(s)
    Potenza rep
    5788871
    Non ti so dire con precisione ma spesso al tg si sente di pensionati defunti i cui parenti non hanno denunciato la morte per continuare ad intascare la pensione, ne deduco che qualche comunicazione vada fatta.

  5. #5
    L'avatar di lambda
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    4,411
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    306 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Solo per leggere il messaggio coperto dalla pubblicità. Ma sto problema sarà risolto?

  6. #6

    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    820
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    506 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    la legge dice che una PA non ha diritto di chiedere informazioni che già conosce (vedi caso certificati di invalidità da presentare ogni anno) o di cui può venire a conoscenza tramite altra PA.

    quindi comunicazione all'anagrafe del comune di residenza del de cuius e stop.

  7. #7

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    934
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    436 Post(s)
    Potenza rep
    15080687
    Citazione Originariamente Scritto da lambda Visualizza Messaggio
    In caso di decesso, una volta comunicato al comune e in possesso di certificato di morte, l'Inps viene automaticamente informato o bisogna in qualche modo farglielo sapere?
    Per esperienza personale di circa 6 mesi fa: mia mamma è deceduta e l'INPS ha immediatamente bloccato i pagamenti delle pensioni successive alla data del decesso.
    Tra l'altro è stato bloccato anche l'accesso all'area riservata del sito dell'INPS.
    Tutte le richieste successive vanno fatte all''INPS dagli eredi: ratei di tredicesima, CU (ex CUD) degli anni precedenti per poter presentare la dichiarazione dei redditi del defunto, eccetera.
    Quindi stai tranquillo: l'INPS sa già tutto.

  8. #8

    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    180
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    1717992
    Questo è uno dei pochi casi in cui l'INPS funziona: l'erogazione delle pensioni viene immediatamente sospesa al decesso del pensionato, essendo l'INPS direttamente collegata ai Comuni.

  9. #9

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    934
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    436 Post(s)
    Potenza rep
    15080687
    Citazione Originariamente Scritto da Alfredo51 Visualizza Messaggio
    Questo è uno dei pochi casi in cui l'INPS funziona: l'erogazione delle pensioni viene immediatamente sospesa al decesso del pensionato, essendo l'INPS direttamente collegata ai Comuni.
    In realtà potrebbe accadere che il decesso avvenga l'ultimo o il penultimo giorno del mese e che l'INPS non riesca a bloccare il pagamento per il mese successivo.
    In tal caso l'INPS è autorizzata a stornare l'accredito dal conto del "de cuius".

  10. #10

    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    180
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    1717992
    Citazione Originariamente Scritto da Riccardo.M Visualizza Messaggio
    In realtà potrebbe accadere che il decesso avvenga l'ultimo o il penultimo giorno del mese e che l'INPS non riesca a bloccare il pagamento per il mese successivo.
    In tal caso l'INPS è autorizzata a stornare l'accredito dal conto del "de cuius".
    Certo, se il decesso avviene immediatamente prima del pagamento della rata e l'importo arriva ugualmente nel conto, l'INPS richiederà la restituzione dell'importo.
    Peraltro, questo sistema di collegamento Comune-Inps è attivo da circa 6/7 anni. Di certo, non lo era nel 2011, quando mi pagarono, dopo il decesso di mia madre (nonostante una mia immediata raccomandata), due successive rate, mentre lo era certamente nel 2014 quando bloccarono immediatamente la pensione di una mia zia.

Accedi