Isee e domande varie
Emissione Banco BPM conferma la brama di bond bancari, funding più che raddoppiato nel 2019
Con i 500 milioni di euro collocati ieri da Banco BPM, le banche italiane hanno già raggiunto quest’anno circa 26,3 miliardi di euro di nuovo finanziamento sul mercato. Quando mancano …
Lettera Ue a Roma: ‘manovra non rispetta regola taglio debito’. Commissione ora teme Italia Viva di Renzi?
L’Ue ha paura delle richieste di stravolgere la manovra, che arrivano soprattutto dal leader di Italia Viva Matteo Renzi e dal numero uno del M5S Luigi Di Maio? Sembra proprio …
Telecom Italia: inizia il capitolo Rossi, sul tavolo resta tema azioni risparmio e Open Fiber
Dopo anni trascorsi in Bankitalia e nel mondo delle assicurazioni passa a quello delle telecomunicazioni. Salvatore Rossi, ex direttore generale della Banca d'Italia e presidente dell'Ivass, si prepara a scrivere …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,295
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    483 Post(s)
    Potenza rep
    5484287

    Isee e domande varie

    Tra un mese circa , diventerò padre...stavo informandomi sull a compilazione dell isee per accedere ai vari bonus/servizi...
    Ho provato il simulatore isee dell' Inps ma ho dei problemi
    1) il valore Imu della casa è inferiore al capitale residuo del mutuo e il simulatore mi dice che è impossibile e mi blocca
    2) se nel corso dell' anno ho cambiato conto corrente, dovrei farmi dare l estratto conto e la giacenza media anche del vecchio conto?
    3) per il bonus bebè la domanda deve essere fatta entro 90 GG dalla nascita..quindi anche se la faccio a gennaio 2020 dovrò inserire il CUD del 2018???quello del 2019 non sarà ancora pronto...giusto?
    4)siamo entrambi dipendenti statali, per gli assegni familiari, meglio che faccia la domanda solo la madre che ha un reddito inferiore a me?

  2. #2

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    934
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    436 Post(s)
    Potenza rep
    15080687
    Citazione Originariamente Scritto da xman80an Visualizza Messaggio
    Tra un mese circa , diventerò padre...stavo informandomi sull a compilazione dell isee per accedere ai vari bonus/servizi...
    Ho provato il simulatore isee dell' Inps ma ho dei problemi
    1) il valore Imu della casa è inferiore al capitale residuo del mutuo e il simulatore mi dice che è impossibile e mi blocca
    2) se nel corso dell' anno ho cambiato conto corrente, dovrei farmi dare l estratto conto e la giacenza media anche del vecchio conto?
    3) per il bonus bebè la domanda deve essere fatta entro 90 GG dalla nascita..quindi anche se la faccio a gennaio 2020 dovrò inserire il CUD del 2018???quello del 2019 non sarà ancora pronto...giusto?
    4)siamo entrambi dipendenti statali, per gli assegni familiari, meglio che faccia la domanda solo la madre che ha un reddito inferiore a me?
    1) NON SAPREI: a questo punto potresti mettere il mutuo residuo pari al valore IMU. Ma ti conviene chiedere ad un CAAF o all'INPS (anche per telefono).

    2) Se nel corso del 2018 hai avuto più conti correnti, devi inserire giacenza media e saldo al 31 dicembre di TUTTI i conti. Ovviamente la vecchia banca ti fornirà la documentazione per l'ISEE. Se i conti erano cointestati, devi dividere le somme in base alla percentuale di possesso degli intestatari.

    3) Se fai la domanda nel 2020, verranno presi i redditi del 2018, ma in AUTOMATICO sul sito dell'INPS. Non devi indicarli tu, altrimenti ti raddoppiano i redditi.

    4) Non cambia nulla ai fini degli assegni al nucleo familiare. Può fare la domanda il padre o la madre.

    PS: ricordate di comunicare ai datori di lavoro la nascita del figlio per le detrazioni (si solito si mettono al 50% tra i coniugi)

  3. #3

    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,295
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    483 Post(s)
    Potenza rep
    5484287
    Ok grazie, anche per le detrazioni è indifferente se metterle al 50 o interessarle ad un unica persona?

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    934
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    436 Post(s)
    Potenza rep
    15080687
    Citazione Originariamente Scritto da xman80an Visualizza Messaggio
    Ok grazie, anche per le detrazioni è indifferente se metterle al 50 o interessarle ad un unica persona?
    Qualora i genitori siano coniugati, la detrazione va ripartita nella misura del 50% per ogni genitore (regola generale) oppure va attribuita al 100% al genitore che presenta il reddito complessivo di maggior ammontare.

  5. #5

    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    2,967
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    471 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da xman80an Visualizza Messaggio
    Ok grazie, anche per le detrazioni è indifferente se metterle al 50 o interessarle ad un unica persona?
    Se entrambi i genitori hanno capienza, e voi ce l'avete sicuramente, il massimo vantaggio si ha ripartendo la detrazione al 50%.
    Auguri!

  6. #6

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    1,863
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    1323 Post(s)
    Potenza rep
    11582446
    Citazione Originariamente Scritto da claudia_b Visualizza Messaggio
    Se entrambi i genitori hanno capienza, e voi ce l'avete sicuramente, il massimo vantaggio si ha ripartendo la detrazione al 50%.
    Auguri!
    perchè si ha maggiore vantaggio ripartendo le detrazioni e non a darle a chi ha il reddito maggiore?
    va cmunicato al datore di lavoro? poi il 730 precompilato si aggiorna da solo?

  7. #7

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    934
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    436 Post(s)
    Potenza rep
    15080687
    Citazione Originariamente Scritto da Elia2019 Visualizza Messaggio
    perchè si ha maggiore vantaggio ripartendo le detrazioni e non a darle a chi ha il reddito maggiore?
    va cmunicato al datore di lavoro? poi il 730 precompilato si aggiorna da solo?
    Perché chi ha reddito maggiore ha anche minori detrazioni.

    Il precompilato si aggiornerà da solo oppure potrai modificarlo a tuo piacimento, ripartendo le detrazioni nel modo che preferisci.

  8. #8

    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    2,967
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    471 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Elia2019 Visualizza Messaggio
    perchè si ha maggiore vantaggio ripartendo le detrazioni e non a darle a chi ha il reddito maggiore?
    va cmunicato al datore di lavoro? poi il 730 precompilato si aggiorna da solo?
    La detrazione è inversamente proporzionale al reddito di chi ne fruisce, perciò al genitore più povero spetta una detrazione più corposa.
    Ogni variazione nel diritto alle detrazioni può essere comunicata al sostituto d'imposta, ma la conferma avviene facendo il 730.
    Quindi è anche possibile fruire mensilmente di detrazioni per figli/coniuge pur non avendone diritto o avendo diritto ad importo diverso; la situazione si chiarice definitivamente con il 730.

    EDIT abbiamo risposto in contemporanea

  9. #9

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    1,863
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    1323 Post(s)
    Potenza rep
    11582446
    Citazione Originariamente Scritto da Riccardo.M Visualizza Messaggio
    Perché chi ha reddito maggiore ha anche minori detrazioni.

    Il precompilato si aggiornerà da solo oppure potrai modificarlo a tuo piacimento, ripartendo le detrazioni nel modo che preferisci.
    io ho letto che pe rminore meno di 3 anni la detrazione è fissa di 1220 non fa menzione dell
    a proporzionalità dei redditi non sapevo questa cosa è evidente che chi guadagna di più ha delle detrazioni per lavoro dipendente minori di chi guadagna di meno ma pensavo che questa detrazione fosse aggiuntiva e non influisse con il reddito personale

  10. #10

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    934
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    436 Post(s)
    Potenza rep
    15080687

Accedi