Trasferimento pensione con carta d'identità senza firma
Lettera Ue a Roma: ‘manovra non rispetta regola taglio debito’. Commissione ora teme Italia Viva di Renzi?
L’Ue ha paura delle richieste di stravolgere la manovra, che arrivano soprattutto dal leader di Italia Viva Matteo Renzi e dal numero uno del M5S Luigi Di Maio? Sembra proprio …
Telecom Italia: inizia il capitolo Rossi, sul tavolo resta tema azioni risparmio e Open Fiber
Dopo anni trascorsi in Bankitalia e nel mondo delle assicurazioni passa a quello delle telecomunicazioni. Salvatore Rossi, ex direttore generale della Banca d'Italia e presidente dell'Ivass, si prepara a scrivere …
Btp Italia 2019: i piccoli risparmiatori rispondono presente, oggi ultima chance per chi è a caccia del bonus fedeltà
Esordio col botto per il collocamento della quindicesima edizione del Btp Italia. Alla fine della prima giornata di sottoscrizioni dedicata al pubblico retail, le richieste per il nuovo Btp Italia …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    1,502
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    72 Post(s)
    Potenza rep
    5382246

    Trasferimento pensione con carta d'identità senza firma

    Una situazione kafkiana (forse)...
    Io, mio fratello e mia madre, conto cointestato, stiamo trasferendo il conto in un'altra banca.
    Il problema è il trasferimento della pensione di mia madre dal vecchio al nuovo conto, in quanto lei, anziana e disabile, non è più in grado di scrivere da tempo e ha una croce sulla carta d'identità.
    Il problema è che la nuova banca si è vista rifiutare dall'inps il modulo da loro approntato, con la motivazione da parte dell'inps di non poter verificare l'autenticazione della firma.
    Qualcuno sa se esiste una procedura con moduli a doc per poter effettuare questo benedetto trasferimento?
    Premetto che non posso certo portare mia madre all'inps, in quanto al ricovero in stato di disabilità.
    grazie

  2. #2

    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    27 Post(s)
    Potenza rep
    1
    in genere i comuni approntano un servizio con i propri funzionari che vanno a domicilio dei disabili impossibiliti a muoversi da casa, anche al fine di autenticarne la firma, informati al comune, ciao

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    1,502
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    72 Post(s)
    Potenza rep
    5382246
    Citazione Originariamente Scritto da european1 Visualizza Messaggio
    in genere i comuni approntano un servizio con i propri funzionari che vanno a domicilio dei disabili impossibiliti a muoversi da casa, anche al fine di autenticarne la firma, informati al comune, ciao
    Sentirò. Il problema è che mia madre è in demenza (da li la croce sulla carta d'identità).
    Proverò andare all'Inps (perdendo una mattina di lavoro), e spero davvero che mi dicano di andare in comune e coinvolgere qualcuno abilitato. Certo che cambiare banca per un vecchio disabile è veramente un incubo.

  4. #4

    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    471
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    153 Post(s)
    Potenza rep
    11314525
    da noi l inps da info anche al telefono , prova oppure caf

  5. #5

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    1,502
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    72 Post(s)
    Potenza rep
    5382246
    Citazione Originariamente Scritto da giallinoale Visualizza Messaggio
    da noi l inps da info anche al telefono , prova oppure caf
    Ci sono stato e mi hanno dato un modulo da completare e da far timbrare alla nuova banca. Su questo ci andrà la croce di mia madre con la firma di 2 testimoni. Poi lo dovrò riconsegnare all'inps con la carta d'identità di mia madre.
    Ma mi è venuto un dubbio atroce proprio oggi...Secondo voi bastano le 2 firme dei testimoni, o queste devono essere accompagnate dalle loro carte d'identità?
    La ragazza non ne ha fatto cenno....ma come fanno a verificare l'autenticità delle 2 firme?
    Sta a vedere che mi tocca fare un'altra fila kilometrica per niente...

  6. #6

    Data Registrazione
    Mar 2004
    Messaggi
    1,276
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    75 Post(s)
    Potenza rep
    24626726
    tempo fa era possibile fare la richiesta dal sito dell'inps, codici alla mano. Non so se è ancora possibile

  7. #7
    L'avatar di leviss
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    3,728
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    433 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    sono passato nella medesima situazione pure io con mia madre che non essendo in grado di firmare per disabilità alla scadenza della carta identità con firma abilitata , il comune mi ha rinnovato la sua carta identità senza firma perchè impossibilitata alla firma e quì poi la burocrazia ti ammazza ,perchè mia madre non avendo più la firma per qualsiasi cosa dove necessita la sua firma serve la firma di un amministratore di sostegno che firma al posto suo che potrei essere anche io , ma tocca andare in tribunale per avere la delega e tra avvocato e pratiche ci vogliono circa 2k , se nella carta identità di vostra madre vi è specificato che è impossibilitata a firmare o hanno messo una croce non credo riuscite ad aprire questo conto e trasferire la pensione di vostra madre ,fate anche attenzione e non prendere la cosa sottogamba ponendo la firma per vostra madre perchè poi vedono sulla carta identità che non può firmare ed è automatico arrivare che quella sia una firma falsa e l'inps potrebbe mettere il caso all'attenzione delle autorità competenti .... ma pure la nuova banca non avrebbe dovuto accettare alla visione della carta identità la firma di vostra madre e non so proprio come abbiate fatto a farla passare ,la mia banca si è rifiutata di aprire un conto a nome di mia madre e si è rischiato che la pensione arrivasse in banca non poteva essere riscossa se non dopo aver fatto la delega in amministratore di sostegno firmando al posto di mia madre , un bel casino che mi ha fatto desistere di aprire un nuovo conto ed ho lasciato tutto comè ,la pensione continua ad arrivare sul vecchio conto cointestato con mia madre.

Accedi