Residenza fiscale in Italia, broker estero. O viceversa. - Pagina 2
Il QE Infinity toglie già il sonno alla Lagarde (con i Bund acquistabili che finiranno presto)
Monta l?incertezza degli investitori nei confronti delle banche centrali e della loro capacità di influenzare la crescita globale. Un numero sempre maggiore di osservatori è convinto che i tagli dei …
Ftse Mib tocca nuovi massimi aspettando l’ultima di Draghi, record per Poste
Piazza Affari strappare il segno più in chiusura (+0,04% a 22.487 punti il Ftse Mib) segnando il livello di chiusura più alto del 2019. Nell?intraday il massimo risale al 17 …
Non solo BTP Italia, l’amore degli italiani verso i bond nei numeri record di Mot ed ExtraMot. Cresce l’impronta green
Durante l?evento annuale dedicato al Fixed Income sono stati presentati i trend di crescita e le principali novità dei mercati obbligazionari di Borsa Italiana. Parliamo dei mercati MOT, ExtraMOT ed …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di federico64
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,012
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    89 Post(s)
    Potenza rep
    16172178
    Citazione Originariamente Scritto da Blanko Visualizza Messaggio
    Le tasse del capital gain le pagheresti secondo la normativa Thai.

    Le tasse sui dividendi di una società con sede in Italia (chessò.. Generali) le pagheresti prima in Italia con la trattenuta del 26% e poi con la eventuale ed ulteriore trattenuta Thai.
    È INDISPENSABILE creare un c/c per residente estero?
    Non basta ad esempio comunicare alla Banca o alla Sim che sei residente fiscalmente all'estero e che quindi non ti devono più fare da sostituto d'imposta?

  2. #12

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    370
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    160 Post(s)
    Potenza rep
    5740699
    Basta passare al regime dichiarativo e smettono di essere sostituti di imposta

Accedi