Utilizzo fraudento carta di credito su sito e-commerce - Pagina 3
ENI: analisti vedono terzo trimestre debole, l?impatto della crescita in Norvegia
Tempi difficili per le oil company, strette fra la perdurante debolezza del prezzo del petrolio e la svolta dell?economia globale verso orizzonti sostenibili. Così, analisti e investitori stanno cominciando a …
Banco Bpm incontenibile in Borsa, tutti i pro e i contro di una fusione con UBI
La possibile fusione tra Banco Bpm e Ubi Banca continua a tenere banco a Piazza Affari. L?unione tra il terzo e quarto gruppo bancario italiano porterebbe alla creazione di un …
Trump minaccia sanzioni potenti contro la Turchia, lira scende ma non affonda. Trader scettici
Così il ministro degli Esteri austriaco Alexander Schallenberg: "E' assurdo pensare a sanzioni per un Paese e allo stesso tempo parlare dell'adesione all'Ue".
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21

    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    10
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    9 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da mrm Visualizza Messaggio
    ma poi, scusate, per quale motivo una carta di credito non è univoca, come un codice fiscale?
    perchè deve essere possibile creare DUE account con UNA carta di credito??
    Condivido la domanda, non conosco la risposta. Dalla prima mail che mi hanno scritto sembra essere "prassi" comune comunicare i dati della carta di credito a familiari (e vabbè!) ed amici !! (ale!!)
    In effetti in una visione lineare della cosa, se ho già un account con un metodo di pagamento funzionante, perché dovrei creare un altro account, con un'altra mail, che usa lo stesso metodo di pagamento?

    Citazione Originariamente Scritto da mrm Visualizza Messaggio
    EDIT ah no, forse non avevo capito: UN account, DUE mail, giusto?
    Questa la so: UN account UNA mail
    Ma non è una regola normata da una legge delle stato, in realtà ogni sito (anche non italiano) ha le sue proprie policy di "censimento" anagrafico e correlazione con le mail (non certificate, cioè non PEC)

    Ciò che è normato dalla legge, a cui i siti devono attenersi, è la legge sulla privacy e trattamento dati personali
    e questa non è stata violata :-)

  2. #22

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    1,153
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    242 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da rinoferre Visualizza Messaggio
    Dalla prima mail che mi hanno scritto sembra essere "prassi" comune comunicare i dati della carta di credito a familiari (e vabbè!) ed amici !! (ale!!)
    no, ma qui siamo al delirio...
    io ho INDIRIZZI DI CONSEGNA di parenti e amici, nel mio account, altro che comunicare i dati della carta di credito.
    oltretutto, non fai prima, volendo, a comunicare la tua mail e la tua password, al parente? al telefono?
    io una volta l'ho fatto, mi era morto il computer e al telefono ho detto mail e pswd a mio nipote e lui, dalla spiaggia dove era, me l'ha comprato.
    non si fa prima, volendo?

    stanno esagerando, secondo me.

  3. #23

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    1,153
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    242 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da rinoferre Visualizza Messaggio
    Condivido la domanda, non conosco la risposta.
    In effetti in una visione lineare della cosa, se ho già un account con un metodo di pagamento funzionante, perché dovrei creare un altro account, con un'altra mail, che usa lo stesso metodo di pagamento?
    io la farei a loro, questa domanda, tanto per vedere cosa rispondono

  4. #24

    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    578
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    262 Post(s)
    Potenza rep
    14627829
    Citazione Originariamente Scritto da rinoferre Visualizza Messaggio
    Si questo sicuramente sarebbe una contromisura efficace, penso anch'io di farlo sulla nuova carta, ma nel momento che va in mano al cassiere, lui non avrebbe il "diritto" di toglierlo?
    Per un operatore "attento", una carta di credito con sopra del nastro adesivo non potrebbe destare qualche "sospetto"? (E' regolare ?-)
    e quale sospetto potrebbe destare? io coprirei anche il ccv sempre se fosse regolare

  5. #25

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    1,101
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    471 Post(s)
    Potenza rep
    18159449
    Citazione Originariamente Scritto da mrm Visualizza Messaggio
    no, ma qui siamo al delirio...
    io ho INDIRIZZI DI CONSEGNA di parenti e amici, nel mio account, altro che comunicare i dati della carta di credito.
    oltretutto, non fai prima, volendo, a comunicare la tua mail e la tua password, al parente? al telefono?
    io una volta l'ho fatto, mi era morto il computer e al telefono ho detto mail e pswd a mio nipote e lui, dalla spiaggia dove era, me l'ha comprato.
    non si fa prima, volendo?

    stanno esagerando, secondo me.
    beh, ma in famiglia ... non e' che la carta di credito ce l'abbiano marito moglie e figli, una ciascuno

  6. #26

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    1,153
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    242 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da umiki Visualizza Messaggio
    beh, ma in famiglia ... non e' che la carta di credito ce l'abbiano marito moglie e figli, una ciascuno
    eh, fai un account unico, con tanti indirizzi di spedizione.
    ammesso che abitiate in posti diversi.
    se invece abitate nello stesso posto, dov'è il problema?

  7. #27
    L'avatar di importante
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    983
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    369 Post(s)
    Potenza rep
    20852346
    allora io tempo fa su amazon un giorno per caso mi trovo un indirizzo di consegna a circa 400 km

    ma proprio per caso

    allora come prima cosa li chiamo perchè la pass era cambiata

    cambiamo la mail con l'operatore dopo essermi fatto riconoscere

    mi fa un pò di verifiche

    cambio mail e pass seguendo i consigli dell'operatore
    avevo su amazon una mail tiscali ora c'è un mail straniera e non ho avuto più problemi
    ai tempi mi aveva assicurato che non c'erano problemi per la carta di credito
    speriamo bene

  8. #28

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    1,153
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    242 Post(s)
    Potenza rep
    42949681

  9. #29

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    17
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    1
    Citazione Originariamente Scritto da mrm Visualizza Messaggio
    ma poi, scusate, per quale motivo una carta di credito non è univoca, come un codice fiscale?
    perchè deve essere possibile creare DUE account con UNA carta di credito??
    non ha un intestatario, la carta? e allora è lui e solo lui, perchè il sig. mario rossi dovrebbe avere due account differenti?
    io trovo che questa sia una falla non da poco.
    mi viene in mente che con tiscali non posso avere nemmeno due numeri di telefono, ognuno la sua mail, qui è un po' una hahata, però insomma ci vorrebbe poco a non permettere due account con la stessa carta, mi pare assurdo che non sia così.

    EDIT ah no, forse non avevo capito: UN account, DUE mail, giusto?
    Citazione Originariamente Scritto da mrm Visualizza Messaggio
    no, ma qui siamo al delirio...
    io ho INDIRIZZI DI CONSEGNA di parenti e amici, nel mio account, altro che comunicare i dati della carta di credito.
    oltretutto, non fai prima, volendo, a comunicare la tua mail e la tua password, al parente? al telefono?
    io una volta l'ho fatto, mi era morto il computer e al telefono ho detto mail e pswd a mio nipote e lui, dalla spiaggia dove era, me l'ha comprato.
    non si fa prima, volendo?

    stanno esagerando, secondo me.
    Allora, la cosa ha senso perché magari ognuno si gestisce i suoi ordini (ma anche, non lo nascondo, per approfittare dell'amazon prime gratuito più di una volta). A casa mia abbiamo 3 account amazon e una carta di credito, ma questo non vale solo per amazon.
    Senza contare che sebbene marito e moglie abbiano accesso all'estratto conto della carta non è la stessa cosa fare un ordine per il compleanno di tua moglie (o marito) dal tuo account amazon o da uno comune, le/gli rovineresti la sorpresa! (sì è vero c'è la funzione nascondi ordine ma se l'account è uno puoi sempre andare a vedere l'ordine nascosto).
    E, volete saperlo?, a me è capitato anche di avere l'accesso a quello di un amico, non poteva far l'ordine lui, non poteva farmelo fare dal suo account per via si sua moglie e alla fine si è usata la sua carta su un nuovo account. Nella vita digitale di oggi fra chi è ancora abbastanza giovane, non è così insolito, quindi non credo che Amazon permetta questo per avere il ricavato dalle vendite in nero.



    Citazione Originariamente Scritto da phantastic Visualizza Messaggio
    e quale sospetto potrebbe destare? io coprirei anche il ccv sempre se fosse regolare
    Veniamo invece ai metodi per prevenire.
    1) Oramai quasi tutte le banche stanno pretendendo un sistema di sicurezza a 2 fattori (e il ccv non è uno di questi). Prima poi anche Amazon dovrà adattarsi al cambiamento.
    2) Dove potete usate sempre paypal, in questo modo nessuno riceverà i dati direttamente.
    3) Non serve fare una foto della vostra carta, il ccv ormai viene indovinato grazie a delle app (e comunque sono quasi sempre tutti uguali io ne avrò visti 5 o 6 diversi non di più), e, cosa più importante, non è detto che il numero della carta venga presa da commessi disonesti. Oggi con la tecnologia contactless basta che uno si avvicini al vostro portafoglio con un cellulare per rubarvi il numero e il resto lo fa fare a software dedicato. Per questo sarebbe prudente o usare app tipo apple pay o dotarsi di un porta tessere schermato, su amazon ce ne sono tanti.
    Ultima modifica di w.macho; 07-09-19 alle 18:45

  10. #30

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    1,153
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    242 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da w.macho Visualizza Messaggio
    2) Dove potere usate sempre paypal, in questo modo nessuno riceverò i dati direttamente.
    è quello che faccio io, ma amazon non ha paypal, o mi sbaglio? (sarei contenta di sbagliare)

Accedi