Nuovo bonus renzi 2019 & contributi volontari fondopensione - Pagina 5
Vanguard: diversificare e ridurre i costi per convivere al meglio con i rendimenti bassi nei prossimi 10 anni
La crescita globale continuerà a rallentare nel 2020, zavorrata dallo stallo della guerra commerciale tra Usa e Cina e dalla perdurante incertezza politica. Lo si legge nel Vanguard Economic and …
Sprint di UBI e Banco Bpm tra le banche, rifiata Bper
Piazza Affari limita i danni e il FTse Mib chiude a -0,31% a quota 23.379 punti dopo una prima parte di giornata in ribasso di quasi l’1%. Nelle ultime 24 …
Tassi negativi preoccupano anche UBS, AD Sergio Ermotti: rischio che cresca numero clienti colpiti
I clienti retail di UBS possono stare tranquilli, almeno per ora: in un’intervista rilasciata a Bloomberg l’AD Sergio Ermotti ha tenuto a precisare più volte che la banca “non trasferirà …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    50
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    858999
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    sembro un disco rotto ma:
    in quale ccnl sei inquadrato, se sei dipendente ?

    hai aderito al fondo pensione negoziale?
    in questo caso, versando TFR al fondo, versamento volontario del x% che ti permette di ottenere un versamento da parte del datore di lavoro che altrimenti non riceveresti, ulteriore versamento volontario per ottenere la massima deduzione in fase di dichiarazione dei redditi (importo massimo di 5164.57 euro annui).

    con tutto questo, riducendo il tuo RAL a meno di 24600 euro, ottieni gli 80 euro al mese del bonus, deduci tutto l'importo versato al fondo quindi paghi molta meno irpef, accantoni il massimo deducibile al fondo pensione.
    Intanto grazie mille !
    Lo scorso anno e fino a questo mese compreso ero nel ccnl livello 5 metalmeccanico.
    Dal prossimo ccnl livello 6.
    Lo scorso anno (2018) il tfr era in azienda e non lo avevo spostato in nessun fondo pensione.

    hai aderito al fondo pensione negoziale?
    in questo caso, versando TFR al fondo, versamento volontario del x% che ti permette di ottenere un versamento da parte del datore di lavoro che altrimenti non riceveresti, ulteriore versamento volontario per ottenere la massima deduzione in fase di dichiarazione dei redditi (importo massimo di 5164.57 euro annui).

    con tutto questo, riducendo il tuo RAL a meno di 24600 euro, ottieni gli 80 euro al mese del bonus, deduci tutto l'importo versato al fondo quindi paghi molta meno irpef, accantoni il massimo deducibile al fondo pensione.
    Stavo pensando di aderire ad un fondo pensione, non sapevo se conveniva e non sapevo quale scegliere (ne sento sia parlare molto bene che molto male) e infatti ho aperto una discussione apposita su questo forum Ma da quello che mi dici sembra che ora che ho ricevuto l'aumento di livello mi convenga ancora di più spostare il tfr fuori dall'azienda.

    Mi potresti spiegare il discorso del versamento volontario , versamento del datore del lavoro e come questo influise sulla dichiarazione dei redditi e sul ral ? Sto ancora facendo fatica nel comprendere tutti i vari meccanismi.

  2. #42
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    782
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    559 Post(s)
    Potenza rep
    9751483
    il fondo pensione negoziale per i metalmeccanici come te è il COMETA.
    approfondisci sul sito
    Fondo Pensione Cometa
    Nuovi Aderenti :: Fondo Pensione Cometa

    premesso che nessuno ti regala niente, il tfr che hai accumulato in azienda fino all'adesione al fondo pensione rimane in azienda, a meno che non riesci a trovare un accordo con l'azienda che ti permetta il trasferimento del tuo TFR pregresso al fondo pensione.
    se decidi di aderire ad un fondo pensione, le scelte sono molteplici: fondo pensione negoziale (per te il Cometa), fondo pensione aperto, PIP.
    per una questione meramente di costi di gestione, il fondo pensione negoziale risulta sempre il più conveniente soprattutto per il fatto che ha costi di gestione molto inferiori rispetto agli altri.

    nel caso aderissi al fondo pensione, ci sono diverse opzioni.
    aderisci al fondo pensione con solo il TFR: anziché rimanere in azienda, il TFR viene versato al fondo pensione (qui devi decidere a quale profilo vuoi aderire: garantito, bilanciato, azionario, ogni fondo pensione chiama i diversi profili in maniera diversa, ma sostanzialmente dipende dalla modalità di investimento che prevede ciascun profilo)
    oltre al TFR, il fondo pensione negoziale prevede che l'aderente possa versare un x% dal suo lordo mensile come previsto dal contratto nazionale. in questo caso, il datore di lavoro è tenuto a versare un x% in più sulla tua posizione, percentuale che non ti spetterebbe altrimenti.
    oltre questo, puoi decidere di versare volontariamente al fondo pensione una percentuale del tuo reddito al fine di abbattere il tuo reddito lordo su cui viene calcolata l'irpef che paghi ogni anno.
    La massima deducibilità annua è di 5164.57 euro l'anno

    faccio un esempio numerico per non dilungarmi:
    il tuo RAL è di 27500 euro
    la tua aliquota marginale del reddito è del 27% e non prendi il bonus renzi perché sei sopra i 26.600 euro

    aderisci al tuo fondo pensione negoziale (Cometa)
    il TFR va al fondo pensione
    hai la possibilità di versare al Cometa una percentuale aggiuntiva dell'1,2% (che ti verrà scalata dal tuo lordo mensile, quindi dovrai rinunciare ad una minima percentuale rispetto a prima, come detto nulla è gratis) ma in questo modo avrai un versamento aggiuntivo alla tua posizione del 2% che verserà la tua azienda. (questo ulteriore versamento non ti spetterebbe se non aderisci al fondo pensione negoziale)

    oltre questo, potresti fare ulteriori versamenti volontari al tuo fondo pensione. Con questi versamenti volontari, il tuo reddito lordo si ridurrebbe, ovviamente anche quello netto ma in proporzione inferiore. Riducendo il reddito lordo sotto ai 26600 euro, otterresti il bonus renzi di 80 euro al mese che in assenza di questi versamenti non otterresti.

  3. #43

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    154
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    89 Post(s)
    Potenza rep
    2497508
    Citazione Originariamente Scritto da aeroxr1 Visualizza Messaggio
    Intanto grazie mille !
    Lo scorso anno e fino a questo mese compreso ero nel ccnl livello 5 metalmeccanico.
    Dal prossimo ccnl livello 6.
    Lo scorso anno (2018) il tfr era in azienda e non lo avevo spostato in nessun fondo pensione.



    Stavo pensando di aderire ad un fondo pensione, non sapevo se conveniva e non sapevo quale scegliere (ne sento sia parlare molto bene che molto male) e infatti ho aperto una discussione apposita su questo forum Ma da quello che mi dici sembra che ora che ho ricevuto l'aumento di livello mi convenga ancora di più spostare il tfr fuori dall'azienda.

    Mi potresti spiegare il discorso del versamento volontario , versamento del datore del lavoro e come questo influise sulla dichiarazione dei redditi e sul ral ? Sto ancora facendo fatica nel comprendere tutti i vari meccanismi.
    Si ma ormai e tardi !! Se dall'anno prossimo entra in funzione la flat tax ( e sembra che SALVINI la voglia fare ) vengono meno i 2 presupposti principali : 1) toglieranno il bonus renzi ( quei soldi serviranno x flat tax ) : 2) aliquota passera al 15% o 20% quindi ....

  4. #44
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,382
    Mentioned
    483 Post(s)
    Quoted
    6256 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da gattopallino Visualizza Messaggio
    Si ma ormai e tardi !! Se dall'anno prossimo entra in funzione la flat tax ( e sembra che SALVINI la voglia fare ) vengono meno i 2 presupposti principali : 1) toglieranno il bonus renzi ( quei soldi serviranno x flat tax ) : 2) aliquota passera al 15% o 20% quindi ....
    Ma tu dovendo scegliere fra il bonus e Salvini chi toglieresti?

  5. #45

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    50
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    858999
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    il fondo pensione negoziale per i metalmeccanici come te è il COMETA.
    approfondisci sul sito
    Fondo Pensione Cometa
    Nuovi Aderenti :: Fondo Pensione Cometa

    premesso che nessuno ti regala niente, il tfr che hai accumulato in azienda fino all'adesione al fondo pensione rimane in azienda, a meno che non riesci a trovare un accordo con l'azienda che ti permetta il trasferimento del tuo TFR pregresso al fondo pensione.
    se decidi di aderire ad un fondo pensione, le scelte sono molteplici: fondo pensione negoziale (per te il Cometa), fondo pensione aperto, PIP.
    per una questione meramente di costi di gestione, il fondo pensione negoziale risulta sempre il più conveniente soprattutto per il fatto che ha costi di gestione molto inferiori rispetto agli altri.

    nel caso aderissi al fondo pensione, ci sono diverse opzioni.
    aderisci al fondo pensione con solo il TFR: anziché rimanere in azienda, il TFR viene versato al fondo pensione (qui devi decidere a quale profilo vuoi aderire: garantito, bilanciato, azionario, ogni fondo pensione chiama i diversi profili in maniera diversa, ma sostanzialmente dipende dalla modalità di investimento che prevede ciascun profilo)
    oltre al TFR, il fondo pensione negoziale prevede che l'aderente possa versare un x% dal suo lordo mensile come previsto dal contratto nazionale. in questo caso, il datore di lavoro è tenuto a versare un x% in più sulla tua posizione, percentuale che non ti spetterebbe altrimenti.
    oltre questo, puoi decidere di versare volontariamente al fondo pensione una percentuale del tuo reddito al fine di abbattere il tuo reddito lordo su cui viene calcolata l'irpef che paghi ogni anno.
    La massima deducibilità annua è di 5164.57 euro l'anno

    faccio un esempio numerico per non dilungarmi:
    il tuo RAL è di 27500 euro
    la tua aliquota marginale del reddito è del 27% e non prendi il bonus renzi perché sei sopra i 26.600 euro

    aderisci al tuo fondo pensione negoziale (Cometa)
    il TFR va al fondo pensione
    hai la possibilità di versare al Cometa una percentuale aggiuntiva dell'1,2% (che ti verrà scalata dal tuo lordo mensile, quindi dovrai rinunciare ad una minima percentuale rispetto a prima, come detto nulla è gratis) ma in questo modo avrai un versamento aggiuntivo alla tua posizione del 2% che verserà la tua azienda. (questo ulteriore versamento non ti spetterebbe se non aderisci al fondo pensione negoziale)

    oltre questo, potresti fare ulteriori versamenti volontari al tuo fondo pensione. Con questi versamenti volontari, il tuo reddito lordo si ridurrebbe, ovviamente anche quello netto ma in proporzione inferiore. Riducendo il reddito lordo sotto ai 26600 euro, otterresti il bonus renzi di 80 euro al mese che in assenza di questi versamenti non otterresti.
    Niente ci sono troppe cose oscure causate dalla mia ignoranza, che non mi permettono di capire bene.
    1) Nel calcolo dello stipendio lordo RAL cosa ne fa parte ? IRPEF + INPS + ?
    2) IRPEF su cosa è calcolata ?
    3) parte in grassetto, dici che io posso versare una parte del lordo mensile come previsto dal contratto nazionale. Ma qui viene fuori tutta la mia ignoranza:
    - l'irpef è calcolato sull'imponibile
    - RAL = imponibile + irpef + inps ?
    - Questo valore che te hai settato nell'esempio a 1.2 che valore dell'equazione fa abbassare ?
    - Il 2% versato dall'azienda non verrebbe conteggiato nel ral corretto ?
    - Il versamento volontario che parte dell'equazione abbassa ?

    4) ok ora senza il versamento volontario il mio ral è più basso, però credo di molto poco o sbaglio ?

    Devo capire come viene calcolato il ral.. Mi sembra che tutto giri intorno a quello. Devo capire come funziona l'irpef e cosa vuol dire esattamente detrarre. E tutte le tasse che ci sono in ballo. Altrimenti navigo troppo alla cieca.
    Scusate questo post, dovrei aprire un topic solo per discutere di questa cosa e trovare qualche buon samaritano che abbia tempo e voglia di spiegarmi le mille nozioni che mi mancano

    Grazie a tutti !
    Ultima modifica di aeroxr1; 12-07-19 alle 00:19

  6. #46
    L'avatar di Manu1972
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    782
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    559 Post(s)
    Potenza rep
    9751483
    Citazione Originariamente Scritto da aeroxr1 Visualizza Messaggio
    Niente ci sono troppe cose oscure causate dalla mia ignoranza, che non mi permettono di capire bene.
    1) Nel calcolo dello stipendio lordo RAL cosa ne fa parte ? IRPEF + INPS + ?
    2) IRPEF su cosa è calcolata ?
    3) parte in grassetto, dici che io posso versare una parte del lordo mensile come previsto dal contratto nazionale. Ma qui viene fuori tutta la mia ignoranza:
    - l'irpef è calcolato sull'imponibile
    - RAL = imponibile + irpef + inps ?
    - Questo valore che te hai settato nell'esempio a 1.2 che valore dell'equazione fa abbassare ?
    - Il 2% versato dall'azienda non verrebbe conteggiato nel ral corretto ?
    - Il versamento volontario che parte dell'equazione abbassa ?

    4) ok ora senza il versamento volontario il mio ral è più basso, però credo di molto poco o sbaglio ?

    Devo capire come viene calcolato il ral.. Mi sembra che tutto giri intorno a quello. Devo capire come funziona l'irpef e cosa vuol dire esattamente detrarre. E tutte le tasse che ci sono in ballo. Altrimenti navigo troppo alla cieca.
    Scusate questo post, dovrei aprire un topic solo per discutere di questa cosa e trovare qualche buon samaritano che abbia tempo e voglia di spiegarmi le mille nozioni che mi mancano

    Grazie a tutti !
    scusa ma per questi quesiti così puntuali, ti consiglio un consulente molto più preparato di me, non riesco a risponderti senza il dubbio di dire cose sbagliate. Nel frattempo ti consiglio di informarti tramite internet perché di fonti ce ne sono tante, forse troppe, ma trovando quella giusta (COVIP) sicuramente avresti informazioni che possano chiarire i tuoi dubbi.

    attenzione però al rischio che per avere tutte le informazioni precise e puntuali al centesimo, rischi di arrivare alla pensione cercando informazioni...

  7. #47

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    50
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    858999
    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    scusa ma per questi quesiti così puntuali, ti consiglio un consulente molto più preparato di me, non riesco a risponderti senza il dubbio di dire cose sbagliate. Nel frattempo ti consiglio di informarti tramite internet perché di fonti ce ne sono tante, forse troppe, ma trovando quella giusta (COVIP) sicuramente avresti informazioni che possano chiarire i tuoi dubbi.

    attenzione però al rischio che per avere tutte le informazioni precise e puntuali al centesimo, rischi di arrivare alla pensione cercando informazioni...
    In effetti sto pensando di andare da un consulente finanziario Ho troppi dubbi e non capisco troppi dettagli. Ora la domanda è: dove trovo un consulente finanziario ? Provo a fidarmi e ad andare ad informarmi alla mia banca o.O

    p.s: comunque senza bonus renzi gli stipendi italiani diventeranno ancora più ridicoli rispetto che all'estero o.O

  8. #48
    L'avatar di giodal80
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    2,428
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    217 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da aeroxr1 Visualizza Messaggio
    In effetti sto pensando di andare da un consulente finanziario Ho troppi dubbi e non capisco troppi dettagli. Ora la domanda è: dove trovo un consulente finanziario ? Provo a fidarmi e ad andare ad informarmi alla mia banca o.O

    p.s: comunque senza bonus renzi gli stipendi italiani diventeranno ancora più ridicoli rispetto che all'estero o.O
    gli stipendi ridicoli sono sicuramente quelli dove datore e dipendente (consapevole o vittima) hanno contrattato un importo dello stipendio comprensivo del bonus Renzi che reddito non è e mai lo è stato.

  9. #49

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    50
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    12 Post(s)
    Potenza rep
    858999
    Citazione Originariamente Scritto da giodal80 Visualizza Messaggio
    gli stipendi ridicoli sono sicuramente quelli dove datore e dipendente (consapevole o vittima) hanno contrattato un importo dello stipendio comprensivo del bonus Renzi che reddito non è e mai lo è stato.
    Quello concordo.. Comunque sull'annullamento del bonus renzi sento diversi pareri discordanti in giro.

    Citazione Originariamente Scritto da Manu1972 Visualizza Messaggio
    il fondo pensione negoziale per i metalmeccanici come te è il COMETA.
    approfondisci sul sito
    Fondo Pensione Cometa
    Nuovi Aderenti :: Fondo Pensione Cometa

    premesso che nessuno ti regala niente, il tfr che hai accumulato in azienda fino all'adesione al fondo pensione rimane in azienda, a meno che non riesci a trovare un accordo con l'azienda che ti permetta il trasferimento del tuo TFR pregresso al fondo pensione.
    se decidi di aderire ad un fondo pensione, le scelte sono molteplici: fondo pensione negoziale (per te il Cometa), fondo pensione aperto, PIP.
    per una questione meramente di costi di gestione, il fondo pensione negoziale risulta sempre il più conveniente soprattutto per il fatto che ha costi di gestione molto inferiori rispetto agli altri.

    nel caso aderissi al fondo pensione, ci sono diverse opzioni.
    aderisci al fondo pensione con solo il TFR: anziché rimanere in azienda, il TFR viene versato al fondo pensione (qui devi decidere a quale profilo vuoi aderire: garantito, bilanciato, azionario, ogni fondo pensione chiama i diversi profili in maniera diversa, ma sostanzialmente dipende dalla modalità di investimento che prevede ciascun profilo)
    oltre al TFR, il fondo pensione negoziale prevede che l'aderente possa versare un x% dal suo lordo mensile come previsto dal contratto nazionale. in questo caso, il datore di lavoro è tenuto a versare un x% in più sulla tua posizione, percentuale che non ti spetterebbe altrimenti.
    oltre questo, puoi decidere di versare volontariamente al fondo pensione una percentuale del tuo reddito al fine di abbattere il tuo reddito lordo su cui viene calcolata l'irpef che paghi ogni anno.
    La massima deducibilità annua è di 5164.57 euro l'anno

    faccio un esempio numerico per non dilungarmi:
    il tuo RAL è di 27500 euro
    la tua aliquota marginale del reddito è del 27% e non prendi il bonus renzi perché sei sopra i 26.600 euro

    aderisci al tuo fondo pensione negoziale (Cometa)
    il TFR va al fondo pensione
    hai la possibilità di versare al Cometa una percentuale aggiuntiva dell'1,2% (che ti verrà scalata dal tuo lordo mensile, quindi dovrai rinunciare ad una minima percentuale rispetto a prima, come detto nulla è gratis) ma in questo modo avrai un versamento aggiuntivo alla tua posizione del 2% che verserà la tua azienda. (questo ulteriore versamento non ti spetterebbe se non aderisci al fondo pensione negoziale)

    oltre questo, potresti fare ulteriori versamenti volontari al tuo fondo pensione. Con questi versamenti volontari, il tuo reddito lordo si ridurrebbe, ovviamente anche quello netto ma in proporzione inferiore. Riducendo il reddito lordo sotto ai 26600 euro, otterresti il bonus renzi di 80 euro al mese che in assenza di questi versamenti non otterresti.
    Comunque giusto per vedere se ho capito. Essendo il bonus renzi un bonus irpef questo va calcolato sull'imponibile e non sul ral, corretto ?
    L'imponibile è dato dal Ral - Importi deducibili come ad esempio inps e versamenti ai fodni pensioni, corretto ?

    Quindi è per questo motivo che si riesce a rientrare nella soglia del bonus.

    Io pensavo inizialmente, da ignorante in materia che questo bonus fosse calcolato sul RAL ( sto studiando mano a mano )
    Ultima modifica di aeroxr1; 07-08-19 alle 17:32

Accedi