Iniziative di welfare aziendale - Pagina 17
Piazza Affari archivia una settimana buia: sul Ftse Mib agli inferi Unicredit, Bper ed ENI
Piazza Affari manda in archivio una settimana incolore e anche l?ultima seduta si conclude con segno meno. L’indice Ftse Mib ha chiuso con un calo dell?1,09% a 19.524 punti in …
Analisti si sfregano le mani in attesa del Tesla Battery Day: upgrade sul titolo che ha fatto +400% da inizio anno
Il Tesla Battery Day è ormai imminente: l’attesissimo evento è in calendario il prossimo martedì, 22 settembre. Grande trepidazione per le novità che il gruppo fondato da Elon Musk potrebbe …
Dividendi banche: Bce pronta a togliere divieto a inizio 2021, azionisti Intesa Sanpaolo pregustano doppia razione cedole
La Bce è pronta a rimuovere il divieto sulle banche relativo al pagamento di dividendi a partire dall’inizio del prossimo anno. E’ quanto anticipa oggi un’indiscrezione di Bloomberg News che …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #161

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    879
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    435 Post(s)
    Potenza rep
    21923295
    Fammi capire.
    Opzione 1
    Prendo i soldi in busta paga
    Mi tassa o 10% e pago contributi INPS, poi li giro sul fo do pe Simone e detraggo ad esempio il 27%.
    Opzione 2
    Giro il premio di risultato Lordo sul welfare, da lì lo giro sul fondo pensione, quella somma posso portarla in deduzione per il 27% si o no?

  2. #162

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    879
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    435 Post(s)
    Potenza rep
    21923295
    La bussola del welfare: welfare aziendale e previdenza integrativa | Parliamo di Assicurazioni

    Quando si dice che la deducibilità aumenta a 8000 e rotti che si intende?
    Il premio di produzione fa "reddito Imponibile", quella frase vuol dire che se lo. Metto in fp automaticamente non risulta più reddito Imponibile e pertanto é come se venisse dedotto?
    Ultima modifica di ysk; 15-05-20 alle 16:25

  3. #163
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,304
    Mentioned
    79 Post(s)
    Quoted
    800 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da ysk Visualizza Messaggio
    Fammi capire.
    Opzione 1
    Prendo i soldi in busta paga
    Mi tassa o 10% e pago contributi INPS, poi li giro sul fo do pe Simone e detraggo ad esempio il 27%.
    Opzione 2
    Giro il premio di risultato Lordo sul welfare, da lì lo giro sul fondo pensione, quella somma posso portarla in deduzione per il 27% si o no?
    se li giri attraverso la piattaforma di welfare quel contributo non costituirà reddito, quindi non verrà tassato né con normale irpef né con aliquota 10%. Praticamente è stato dedotto. Ma non lo puoi mettere in 730 e dedurre una seconda volta pensando di recuperarci qualcosa, come mi pareva di capire volessi fare dal precedente intervento

  4. #164

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    879
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    435 Post(s)
    Potenza rep
    21923295
    Ok ora è chiaro.. Diciamo che se non si Versa nel welfare verrà tassato al 10% e, facendo reddito, verrà ritassato alla aliquota irpef.. Corretto? Se lo si passa al welfare non si ha la tassa del 10 e nemmeno all aliquota irpef, non entrando in reddito Imponibile.. Giusto? Perdonate le domande magari sciocche ma finora d ora non avevo studiato bene la materia

  5. #165
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,304
    Mentioned
    79 Post(s)
    Quoted
    800 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da ysk Visualizza Messaggio
    Ok ora è chiaro.. Diciamo che se non si Versa nel welfare verrà tassato al 10% e, facendo reddito, verrà ritassato alla aliquota irpef.. Corretto? Se lo si passa al welfare non si ha la tassa del 10 e nemmeno all aliquota irpef, non entrando in reddito Imponibile.. Giusto? Perdonate le domande magari sciocche ma finora d ora non avevo studiato bene la materia
    non proprio, non viene ritassato, le ipotesi sono:
    a) se te lo fai pagare te lo tassano al 10% e basta. ha "fatto reddito" ed è stato tassato, con un'aliquota agevolata rispetto ai normali scaglioni/aliquote irpef
    b) se lo metti nel fondo non viene tassato, ne quando lo metti ne quando te lo restituisce il fondo

  6. #166

    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    1,991
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    44 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Domanda.......
    la mia azienda ha dotato i dipendenti di una piattaforma welfare (Edenred).
    All'interno della piattaforma c'è una sezione, nella quale, aziende convenzionate come ad es. ag. viaggio, accettano il pagamento dei loro servizi tramite voucher emesso appunto dalla piattaforma.
    Ora.......il mio premio di risultato è pari a circa 2.500 euro ed un viaggio alle Maldive costa, in una delle aziende convenzionate, il medesimo importo.
    Nel caso utilizzassi questo voucher emesso dalla piattaforma per saldare il viaggio alle maldive, il premio di produttività versato al lordo sulla piattaforma andrebbe a comporre reddito ??? E, nel caso andasse a comporre reddito, chi si occupa della eventuale tassazione ?? il sostituto d'imposta ??? E come ???
    Considerato che gli art. del TUIR (51 se non ricordo male), non contemplano viaggi alle Maldive, mi suona un po' strano che l'importo del premio di risultato non componga reddito e permetta di andare in vacanza senza essere sottoposto a tassazione alcuna (o composizione del reddito che dir si voglia).
    Grazie per le eventuali risposte

  7. #167
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,304
    Mentioned
    79 Post(s)
    Quoted
    800 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Edmond D. Visualizza Messaggio
    Domanda.......
    la mia azienda ha dotato i dipendenti di una piattaforma welfare (Edenred).
    All'interno della piattaforma c'è una sezione, nella quale, aziende convenzionate come ad es. ag. viaggio, accettano il pagamento dei loro servizi tramite voucher emesso appunto dalla piattaforma.
    Ora.......il mio premio di risultato è pari a circa 2.500 euro ed un viaggio alle Maldive costa, in una delle aziende convenzionate, il medesimo importo.
    Nel caso utilizzassi questo voucher emesso dalla piattaforma per saldare il viaggio alle maldive, il premio di produttività versato al lordo sulla piattaforma andrebbe a comporre reddito ??? E, nel caso andasse a comporre reddito, chi si occupa della eventuale tassazione ?? il sostituto d'imposta ??? E come ???
    Considerato che gli art. del TUIR (51 se non ricordo male), non contemplano viaggi alle Maldive, mi suona un po' strano che l'importo del premio di risultato non componga reddito e permetta di andare in vacanza senza essere sottoposto a tassazione alcuna (o composizione del reddito che dir si voglia).
    Grazie per le eventuali risposte
    La lett. f del comma 2 dell'art. 51 rimanda all'art. 100 del TUIR per le finalità

    f) l'utilizzazione delle opere e dei servizi riconosciuti dal datore di lavoro volontariamente o in conformità a disposizioni di contratto o di accordo o di regolamento aziendale, offerti alla generalità dei dipendenti o a categorie di dipendenti e ai familiari indicati nell'articolo 12 per le finalità di cui al comma 1 dell'articolo 100

    L'art. 100 parla di spese relative a finalità di ricreazione ---> viaggi...

    1. Le spese relative ad opere o servizi utilizzabili dalla generalità dei dipendenti o categorie di dipendenti volontariamente sostenute per specifiche finalità di educazione, istruzione, ricreazione, assistenza sociale e sanitaria o culto, sono deducibili per un ammontare complessivo non superiore al 5 per mille dell'ammontare delle spese per prestazioni di lavoro dipendente risultante dalla dichiarazione dei redditi.

  8. #168

    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    1,991
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    44 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Grazie Marco per la risposta.
    Ora......tornando all'acquisto di un ipotetico voucher per una vacanza dal costo di 2.500 euro effettuato tramite una piattaforma welfare......
    Se, come da comma 1 dell'art 100 del TUIR, le spese per "ricreazione" (viaggio) sono deducibili per un ammontare pari al 5 per mille delle spese per prestazioni di lavoro dipendente e, supponiamo che queste spese (reddito) siano pari a 40.000 euro, allora la loro deducibilità ammonta a 200 euro, ovvero queste 200 euro non compongono reddito.
    Quindi......se 200 euro sono deducibili (non compongono reddito), significa che la differenza pari a 2.300 euro non lo è, quindi compone reddito e.....
    .....se compone reddito deve essere soggetto a tassazione.
    La mia prima domanda è......il mio ragionamento è corretto o sto facendo confusione ???
    La seconda........se il mio ragionamento è corretto.......come viene tassata quella differenza (2.300 euro) che assume la caratteristica di reddito ?????? E da chi ???

  9. #169
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,304
    Mentioned
    79 Post(s)
    Quoted
    800 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Edmond D. Visualizza Messaggio
    Grazie Marco per la risposta.
    Ora......tornando all'acquisto di un ipotetico voucher per una vacanza dal costo di 2.500 euro effettuato tramite una piattaforma welfare......
    Se, come da comma 1 dell'art 100 del TUIR, le spese per "ricreazione" (viaggio) sono deducibili per un ammontare pari al 5 per mille delle spese per prestazioni di lavoro dipendente e, supponiamo che queste spese (reddito) siano pari a 40.000 euro, allora la loro deducibilità ammonta a 200 euro, ovvero queste 200 euro non compongono reddito.
    Quindi......se 200 euro sono deducibili (non compongono reddito), significa che la differenza pari a 2.300 euro non lo è, quindi compone reddito e.....
    .....se compone reddito deve essere soggetto a tassazione.
    La mia prima domanda è......il mio ragionamento è corretto o sto facendo confusione ???
    La seconda........se il mio ragionamento è corretto.......come viene tassata quella differenza (2.300 euro) che assume la caratteristica di reddito ?????? E da chi ???
    L'art. 100 riguarda le imprese. L'art. 51 riguarda il lavoratore dipendente, il rinvio al 100 è solo per capire il collegamento con le spese di viaggio. L'art. 51 esclude già la concorrenza alla formazione del reddito da lavoro dipendente.

  10. #170
    L'avatar di john.player
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    14,761
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    1000 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da max 69 Visualizza Messaggio
    Quindi l'azienda risparmia tasse e contributi ed il lavoratore risparmia le tasse sulla cifra erogata.
    .
    Risparmiano anche i contributi pensionistici. E il credito maturato è difficilmente monetizzabile in moltissimi casi.
    I soldi li vogliono tutti, il uelfar... no. Un motivo ci sarà.

    Ho un dubbio. E' possibile versare il valore del welfare ad un PIP in cui verso esclusivamente contributi volontari?? Nè TFR, nè contributi aziendali?
    Dalla piattaforma Edenred non si capisce, a dire la verità non trovo nemmeno il bottone.

Accedi