Retributivo e contributivo - Pagina 10
Borsa Italiana e l’euforia contagiosa: ben otto titoli del Ftse Mib chiudono a livelli record
Non si ferma la corsa di Piazza Affari. L?indice Ftse Mib inanella l?ennesima seduta euforica che conferma il magic moment della Borsa Italiana in questo mese di febbraio. In chiusura …
L’emergenza di oggi eredità di errori del passato, Mazziero Research vede recessione inevitabile se agenda governo non cambia
“È la noiosa storia di un Paese che arranca, ogni accenno di vitalità perde in poco tempo lo slancio soffocato da condizioni stagnanti che alla fine portano al declino e …
Amplifon fa 13, striscia record e numeri da prima della classe per la stella silenziosa del Ftse Mib
In questi giorni si susseguono i rialzi record sul listino milanese con UBI in vetrina dopo l’offerta lanciata da Intesa sulla banca bergamasca. Tra i diversi titoli che viaggiano sui …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #91

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,092
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    253 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Marchettos87 Visualizza Messaggio
    ....
    La questione è importante perchè bisogna capire quando fare effettivamente la domanda di pensione. La pensione scatta il 1 Luglio 2020 ma se ci sono questi due mesi scatta il 1 Maggio 2020 e quindi la domanda di pensione può essere fatta pure a Febbraio/Marzo 2020, quindi tra qualche mese.

    Ovviamente la domanda può essere estesa a tutti che sappiano di questa cosa particolare.
    Non vorrei dire una cavolata, ma se tuo padre sta beneficiando di una pensione APE Social non potrà ottenere una pensione anticipata con il sistema retributivo ma solo la pensione di vecchiaia dal 1/7/2020.
    Io gli farei fare la domanda due mesi prima e, caso mai, chiedere, nel contempo, la valutazione del periodo di invalidità di cui parlavi.
    Sarebbe utile poi esaminare il prospetto di liquidazione che vi farà l'Inps in sede di concessione della pensione definitiva, onde appurare il calcolo delle tre quote di pensione, stante l'interruzione dell'attività lavorativa dal 2014.
    Saluti.

  2. #92

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    2,347
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    435 Post(s)
    Potenza rep
    8659991
    Citazione Originariamente Scritto da sergio46 Visualizza Messaggio
    Non vorrei dire una cavolata, ma se tuo padre sta beneficiando di una pensione APE Social non potrà ottenere una pensione anticipata con il sistema retributivo ma solo la pensione di vecchiaia dal 1/7/2020.
    Sì, lui prende APE SOCIAL, che è comunque ottima da quando l'hanno fatta. Magari non è stata utile a tutti, ma nel suo caso è stata davvero una manna dal cielo. Come mai però dici che non potrà ottenere pensione anticipata con il sistema retributivo ma solo pensione di vecchiaia dal 01/07/2020?

    Io avevo pensato a fine Marzo di fare domanda di pensione, la posso fare stesso io magari sul sito INPS essendo PIN dispositivo, e poi nelle note inserire il verbale di accertamento INPS per i due mesi dove lui ha lavorato (nel 2013) e dove c'era l'invalidità al 100%.

    Il prospetto di liquidazione non è stato ancora fatto. L' ECOCERT il funzionario INPS ha detto che non aveva tanto senso! -.- In ogni caso, quando siamo andati all' INPS la persona gli ha detto più o meno l'importo che verrà a prendere dovrebbe essere sui 1900 euro lordi al mese (non so se su 12 o su 13 mensilità però). Netti penso che si arrivi a 1450. E' ottimo per lui che non ha lavorato gli ultimi 7 anni.

    E' stato fortunato perchè lui è entrato con il sistema retributivo per pochissimo. E' tutta lì la sua fortunata. Se non fosse stato così, sarebbe stato un reale problema. Cosa che potrebbe capitare per noi giovani, per esempio.

    Ho capito bene che tu sei d'accordo con il Patronato che quei 2 mesi di bonus per l'invalidità non verranno conteggiati? Come importo netto non cambia la vita rispetto all' APE SOCIAL per due motivi:

    1) Gli importi netti non differiscono di tantissimo
    2) Sono soltanto due mesi

    Però comunque l' APE SOCIAL non genera 13esima mentre la pensione sì.

    @sergio46

  3. #93

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,092
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    253 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Marchettos87 Visualizza Messaggio
    Sì, lui prende APE SOCIAL, che è comunque ottima da quando l'hanno fatta. Magari non è stata utile a tutti, ma nel suo caso è stata davvero una manna dal cielo. Come mai però dici che non potrà ottenere pensione anticipata con il sistema retributivo ma solo pensione di vecchiaia dal 01/07/2020?

    Io avevo pensato a fine Marzo di fare domanda di pensione, la posso fare stesso io magari sul sito INPS essendo PIN dispositivo, e poi nelle note inserire il verbale di accertamento INPS per i due mesi dove lui ha lavorato (nel 2013) e dove c'era l'invalidità al 100%.

    Il prospetto di liquidazione non è stato ancora fatto. L' ECOCERT il funzionario INPS ha detto che non aveva tanto senso! -.- In ogni caso, quando siamo andati all' INPS la persona gli ha detto più o meno l'importo che verrà a prendere dovrebbe essere sui 1900 euro lordi al mese (non so se su 12 o su 13 mensilità però). Netti penso che si arrivi a 1450. E' ottimo per lui che non ha lavorato gli ultimi 7 anni.
    ....
    1) Mi sembrava strano che la potesse ottenere prima della vecchiaia, ma pare sia possibile, leggendo i requisiti sul sito dell'Inps.
    2) Come ti avevo già precisato, tempo addietro, non conosco nulla circa i benefici dell'invaldità, per cui non so se possano essere valutati i due mesi che indichi.
    3) In quell'occasione avresti dovuto chiedere se tuo padre poteva ottenere un beneficio per l'invalidità.
    Adesso c'è da capire se fargli fare la domnda di pensione anticipata, con il rischio di attendere risposta negativa, o se chiedere la pensione di vecchiaia mettendo in evidenza che la pensione dovrà essere incrementata di quei due mesi. Non so cosa consigliarti (al limite ricontatta prima l'impiegato dell'Inps con cui avevi avuto un colloquio per regolarti di conseguenza).

    Dall'esame della schermata con JCarpe, che hai prodotto nel messaggio n. 78 di questo thread, si rilevano questi dati fondamentali:
    - retribuzione media di 27427,68 (per il periodo sino al 31/12/1992) QUOTA A (con aliq 36,35% per 15 anni e 9 mesi)
    - retribuzione media di 34556,29 (per il periodo dal 1/1/1993 al 30/12/2011) QUOTA B (con aliq 34,2 per 19 anni)
    Per effetto di essi si ottiene una quota di pensione di 21788,22 a cui va aggiunta la quota contributiva di 1121,52 per addivenire alla pensione annua lorda finale di 22909,74, su base 12 mens.
    Per quanto sopra, non potendo io utilizzare il JCarpe per una mia verifica personale (dato che sono già in pensione da oltre 12 anni e che presumibilmente tale programma non mi permetterà di inserire dati fasulli per una simulazione), vorrei pregarti di postare l'eventuale schermata delle retribuzioni adoperate per ottenere la retribuzione media di 34556,29 generata dal programma.
    Quanto sopra è per appurare se l'Inps fa la media delle retribuzioni degli ultimi 10 anni in cui si è lavorato (e non dei 10 anni antecedenti il pensionamento).
    Se poi vuoi indicarci anche il dettaglio della retribuzione base della quota A di 27427,68 (Stip, Ria, IIS) e della quota C (quella contributiva per il periodo dal 2012 al 2013) ancora meglio.
    Non si finisce mai d'imparare!
    Saluti.

  4. #94

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    2,347
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    435 Post(s)
    Potenza rep
    8659991
    Citazione Originariamente Scritto da sergio46 Visualizza Messaggio
    1) Mi sembrava strano che la potesse ottenere prima della vecchiaia, ma pare sia possibile, leggendo i requisiti sul sito dell'Inps.
    2) Come ti avevo già precisato, tempo addietro, non conosco nulla circa i benefici dell'invaldità, per cui non so se possano essere valutati i due mesi che indichi.
    3) In quell'occasione avresti dovuto chiedere se tuo padre poteva ottenere un beneficio per l'invalidità.
    Adesso c'è da capire se fargli fare la domnda di pensione anticipata, con il rischio di attendere risposta negativa, o se chiedere la pensione di vecchiaia mettendo in evidenza che la pensione dovrà essere incrementata di quei due mesi. Non so cosa consigliarti (al limite ricontatta prima l'impiegato dell'Inps con cui avevi avuto un colloquio per regolarti di conseguenza).

    Dall'esame della schermata con JCarpe, che hai prodotto nel messaggio n. 78 di questo thread, si rilevano questi dati fondamentali:
    - retribuzione media di 27427,68 (per il periodo sino al 31/12/1992) QUOTA A (con aliq 36,35% per 15 anni e 9 mesi)
    - retribuzione media di 34556,29 (per il periodo dal 1/1/1993 al 30/12/2011) QUOTA B (con aliq 34,2 per 19 anni)
    Per effetto di essi si ottiene una quota di pensione di 21788,22 a cui va aggiunta la quota contributiva di 1121,52 per addivenire alla pensione annua lorda finale di 22909,74, su base 12 mens.
    Per quanto sopra, non potendo io utilizzare il JCarpe per una mia verifica personale (dato che sono già in pensione da oltre 12 anni e che presumibilmente tale programma non mi permetterà di inserire dati fasulli per una simulazione), vorrei pregarti di postare l'eventuale schermata delle retribuzioni adoperate per ottenere la retribuzione media di 34556,29 generata dal programma.
    Quanto sopra è per appurare se l'Inps fa la media delle retribuzioni degli ultimi 10 anni in cui si è lavorato (e non dei 10 anni antecedenti il pensionamento).
    Se poi vuoi indicarci anche il dettaglio della retribuzione base della quota A di 27427,68 (Stip, Ria, IIS) e della quota C (quella contributiva per il periodo dal 2012 al 2013) ancora meglio.
    Non si finisce mai d'imparare!
    Saluti.
    1) Complimenti per i tuoi 12 anni di pensione. Beh essendo tu del 1946 sei andato in pensione quando ancora si poteva andare con una anzinità anagrafica "dignitosa". Facendo un rapido conto sei andato in pensione a 61 anni nel lontano 2007 (conti approssimativi). Questa cosa non penso che capiterà più per noi.
    2) Per quanto riguarda la tua richiesta dopo controllo e posto le schermate che possono interessarti. Ma comunque ti comunico che sono gli ultimi 10 anni in cui si è lavorato altrimenti non potrebbe mai essere 1909 euro lordi al mese, ti trovi? Si trova con una pensione di tutto rispetto per non aver lavorato da inizio 2014.
    3) La cosa interessante è che tu abbia detto su 12 mensilità. Questo vuol dire che la 13esima è calcolata a parte. Quindi si arriva a circa 24 mila euro lordi di pensione. Come fai ad esserne certo che è su 12 mensilità? Ne avevamo parlato in qualche post precedente.
    4) Per quanto riguarda la domanda di pensione credo che convenga fare quella di anzianità e poi mettere nelle note questa cosa dei due anni con il verbale. Sì, ho parlato con la persona INPS ma questo vuol dire recarsi ancora presso l'INPS per chiedere questa cosa. Non ho il numero diretto per chiamarlo.
    5) Come detto è stato l' APE SOCIAL a fare la reale differenza in questa storia.
    6) Rimane il dubbio di come sarebbe andate a finire nel caso in cui avesse lavorato fin oggi, con lo stipendio, più che dignitoso che avrebbe preso dal 2014 ad oggi. Ho la sensazione che l'importo della pensione sarebbe stato di circa 200 euro netti in più al mese. Ma questa è un'altra storia.

  5. #95

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,092
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    253 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    @Marchettos87
    Innanzitutto dovresti chiarire se tuo padre era lavoratore privato o dipendente pubblico: nel primo caso la pensione viene liquidata sulla base di 13 mensilità mentre se dipendente pubblico la pensione viene determinata in 12 mensilità ma la 13 mensilità viene comunque erogata in aggiunta all'annuo lordo determinato.
    Ho pensato che tuo padre sia un dipendente pubblico perchè nella prima immagine del messaggio 78 viene stabilita la PAL di 22909,74, cui corrisponde il mensile lordo di 1909,15 erogabile in 13 mensilità (salvo il primo anno che a tuo padre competera solo per 6 o 8/12 stante che per i primi mesi del 2020 si trova con l'Ape Social a cui non spetta la tredicesima).
    Nel caso fosse ex dipendente privato perchè il JCarpe determina una PAL come per i dipendenti pubblici? Hai sbagliato l'utilizzo?
    Saluti.

Accedi