Meta salute - Pagina 5
ETF a costi sempre più bassi, Vanguard alimenta la price war
Nuovo round della guerra dei costi sul fronte ETF.  A sferrare l’attacco è ancora una volta Vanguard, secondo maggiore emittente di ETF al mondo, che preme ulteriormente sull’acceleratore per implementare …
Bio-on: cade il ‘castello di carte’ di Astorri, quale futuro adesso?
Titoli di coda in arrivo per Bio-on, o meglio ?Bio-OFF? come ha scritto prontamente questa mattina il fondo Quintessential Capital Management (QCM) dopo gli sviluppi del caso sulla società di …
UBI Banca sposa ideale, Bper pronta a inserirsi con la benedizione di Unipol
Tra smentite e conferme, Ubi Banca appare la grande protagonista nel risiko bancario tutto made in Italy. Nelle scorse settimane difatti si è paventata più volte una fusione con Banco …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41
    L'avatar di laradio
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    1,929
    Mentioned
    105 Post(s)
    Quoted
    1030 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da --marco-- Visualizza Messaggio
    Ti racconto la mia: sono ormai più di 10 anni che ho questo fondo che richiede di allegare ogni volta la diagnosi o il sospetto diagnostico. Ora, non mi considero un luminare ma sicuramente non sono un deficiente, quindi se dopo oltre un decennio mi respingono le domande di rimborso per mancanza del predetto documento mentre l'ho puntualmente allegato mi irrito, perché suona come una presa per il sedere, inoltre al telefono non ti rispondono e ti fanno diventare matto per chiedere il riesame della pratica... su che base non si sa dato che rimando gli stessi documenti.
    Un giorno mi sono girate le palle e ho telefonato alla direzione del fondo con una scusa sono riuscito a parlare con il direttore e a quel punto è stato come una diga che crolla Credo che abbia appoggiato la cornetta sulla scrivania mentre lo inondavo. Ma vi sembra normale richiedere un documento di cui non fornisci indicazioni neppure un facsimile, un modello, niente, lo zero più assoluto. Cioé siamo alle basi del lavoro impiegatizio. Chiedi che ti arrivi un documento ma non spieghi come lo vuoi... ti crei lavoro per niente, la domanda non va bene, l'iscritto te la invia nuovamente, ti chiamano, ti scrivono per capire il problema, devi esaminarla nuovamente, ecc. Alla fine ho creato il modello per loro, carta intestata con i loro loghi, richiami al loro regolamento, ecc. per un po' è andata bene adesso sono tornati a rompere...
    Poi fanno i furbi, gli mandi una fattura con n. trattamenti 2 o 3 e loro te ne rimborsano 1..... se succedesse una volta potrei capire ma è una prestazione di cui rimborsi un tot. a trattamento e non verifichi il numero di trattamenti? Io ho la sensazione che sperino sempre di trovare quello che non controlla o se la mette via
    Se il fondo di cui racconti è lo stesso che ho avuto a che fare , per un buon periodo del passato, ti capisco. Sede nella capitale?
    Di Metasalute/Previmedical , però , debbo, fino ad ora, parlarne solo in bene. Il periodo è breve ma le richieste fatte sono molte , tutte a buon fine.

    (nb. non sono delegato... nè ROM)
    Ultima modifica di laradio; 16-03-18 alle 19:12

  2. #42
    L'avatar di laradio
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    1,929
    Mentioned
    105 Post(s)
    Quoted
    1030 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da 8888 Visualizza Messaggio
    esperienza diretta...

    2 visite specialistiche e ecografie rifiutate-respinte con struttura convenzionata, che contattata preventivamente aveva confermato la convenzione con previmedical-meta salute....

    ma l'assicurazione NON ha autorizzato le prestazione con la motivazione "la patologia non rientra tra le coperture previste dal piano sanitario"...
    le visite erano-sono per gastroenterologo ed urologo....ecografia addominale....

    stessa situazione per dei miei colleghi di lavoro....rifiutate prestazioni con stessa motivazione....tranne per uno che è riuscito ad effettuare un'ecografia "renale"....ma è caso a parte perchè è delegato sindacale con l'agevolazione di essere pure ROM...

    quindi conclusione personale....
    è-essere solita....barzelletta itagliota"....con sorteggio giornaliero dove vincono i più fortunati...e per gli sconfitti risposta automatizzata valida per ogni evenienza....

    ma non mi do per vinto e da 3 giorni sto tentando di entrare nel sito per richiedere le stesse prestazioni ma...continua a darmi il messaggio:
    "Il tuo Codice Fiscale non è ancora presente nel database dell'assicurazione per ragioni tecniche. Verrà comunicato nei prossimi giorni"...peccato che effettuo regolarmente il login con il codice fiscale....è quando devo entrare in "assicurazione" che mi compare il messaggio....sono tentato di chiedere info al delegato sindacale ROM....
    Ho letto e riletto i piani sanitari ma l’elenco delle patologie non ammesse per visite specialistiche urologiche e gastroenterologiche non risultano elencate da nessuna parte. Sembrerebbe assurda una tale motivazione !

    Sarebbe interessante sapere per quali patologie non hanno autorizzato le due visite specialistiche .

  3. #43
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,205
    Mentioned
    77 Post(s)
    Quoted
    747 Post(s)
    Potenza rep
    39853848
    Citazione Originariamente Scritto da laradio Visualizza Messaggio
    Se il fondo di cui racconti è lo stesso che ho avuto a che fare , per un buon periodo del passato, ti capisco. Sede nella capitale?
    Di Metasalute/Previmedical , però , debbo, fino ad ora, parlarne solo in bene. Il periodo è breve ma le richieste fatte sono molte , tutte a buon fine.

    (nb. non sono delegato... nè ROM)
    sì sì romani.. comincia per q e finisce per uas. Ufficio complicazione affari semplici

  4. #44

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    741
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    261 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da laradio Visualizza Messaggio
    Ho letto e riletto i piani sanitari ma l’elenco delle patologie non ammesse per visite specialistiche urologiche e gastroenterologiche non risultano elencate da nessuna parte. Sembrerebbe assurda una tale motivazione !

    Sarebbe interessante sapere per quali patologie non hanno autorizzato le due visite specialistiche .
    Sulla prescrizione medica è riportato il "quesito diagnostico"....in questo caso "algie addominali"....sia per le visite specialistiche che per ecografia....quindi dove abbiano trovato scritto la patologia è un mistero....

    comunque anch'io ho letto e riletto le condizioni che regolano l'assicurazione ed è più che evidente che non possono-potrebbero rifiutare la mia richiesta di "assistenza" sanitaria....ma sono più che convinto e lo ripeto che è una specie di "lotteria itagliota"....
    devono pure inventarsi qualcosa per affrontare le spese e guadagnarci pure con la ridicola quota associativa di 13€ mese...

  5. #45
    L'avatar di laradio
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    1,929
    Mentioned
    105 Post(s)
    Quoted
    1030 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da --marco-- Visualizza Messaggio
    sì sì romani.. comincia per q e finisce per uas. Ufficio complicazione affari semplici
    No, non è lo stesso fondo ma comunque , in capitale, mi sa che sono caratterizzati tutti dallo stesso comun denominatore !

  6. #46
    L'avatar di laradio
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    1,929
    Mentioned
    105 Post(s)
    Quoted
    1030 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da 8888 Visualizza Messaggio
    Sulla prescrizione medica è riportato il "quesito diagnostico"....in questo caso "algie addominali"....sia per le visite specialistiche che per ecografia....quindi dove abbiano trovato scritto la patologia è un mistero....

    comunque anch'io ho letto e riletto le condizioni che regolano l'assicurazione ed è più che evidente che non possono-potrebbero rifiutare la mia richiesta di "assistenza" sanitaria....ma sono più che convinto e lo ripeto che è una specie di "lotteria itagliota"....
    devono pure inventarsi qualcosa per affrontare le spese e guadagnarci pure con la ridicola quota associativa di 13€ mese...
    Sicuramente l’assicurazione , doveva essere più elastica .
    Tuttavia, secondo me, il tuo medico nel quesito diagnostico poteva essere più preciso : oltre alla sintomatologia ( mal di pancia) poteva indicare un’ipotesi di patologia . Credo che vi siano qualche centinaia di malattie che si manifestano con dolori addominali . Un’alterazione della mucosa intestinale procura notevoli algie addominali ma l’ ecografia non rileva niente , sia eseguita dal gastroenterologo che dall’urologo.

    Mi sa che il delegato Rom invece ha il medico più preciso !

  7. #47

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    741
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    261 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da laradio Visualizza Messaggio
    Sicuramente l’assicurazione , doveva essere più elastica .
    Tuttavia, secondo me, il tuo medico nel quesito diagnostico poteva essere più preciso : oltre alla sintomatologia ( mal di pancia) poteva indicare un’ipotesi di patologia . Credo che vi siano qualche centinaia di malattie che si manifestano con dolori addominali . Un’alterazione della mucosa intestinale procura notevoli algie addominali ma l’ ecografia non rileva niente , sia eseguita dal gastroenterologo che dall’urologo.

    Mi sa che il delegato Rom invece ha il medico più preciso !
    Mi sa che giustificare il comportamento ridicolo dell'assicurazione è "sintomo" (per restare in tema) di amore incondizionato verso un servizio che per te è fantastico....mentre per altri probabilmente è inutile....ma l'amore è eterno finchè dura....

    anche a alcuni miei colleghi è stata rifiutata l'assistenza (con stessa motivazione)....quindi anche i loro medici avrebbero da imparare dal medico del ROM....
    che per essere precisi è anche il MIO stesso medico di base....incredibile ma è così....abitiamo in un piccolo comune in provincia di Brescia....e altra precisazione....al delegato ROM faccio spesso notare che è venuto in itaglia a fare la bella vita e che è MOOOOLTO intelligente e furbo ha sfruttare qualsiasi situazione gli venga data...

    resta il fatto che l'assicurazione ha giustificato con un balla il rifiuto alla prestazione....dato che nella prescrizione medica NON è presente la patologia...e poi per "scoprire" le patologie....a volte capita...che sia necessario eseguire esami specialistici....

  8. #48
    L'avatar di laradio
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    1,929
    Mentioned
    105 Post(s)
    Quoted
    1030 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da 8888 Visualizza Messaggio
    Mi sa che giustificare il comportamento ridicolo dell'assicurazione è "sintomo" (per restare in tema) di amore incondizionato verso un servizio che per te è fantastico....mentre per altri probabilmente è inutile....ma l'amore è eterno finchè dura....

    anche a alcuni miei colleghi è stata rifiutata l'assistenza (con stessa motivazione)....quindi anche i loro medici avrebbero da imparare dal medico del ROM....
    che per essere precisi è anche il MIO stesso medico di base....incredibile ma è così....abitiamo in un piccolo comune in provincia di Brescia....e altra precisazione....al delegato ROM faccio spesso notare che è venuto in itaglia a fare la bella vita e che è MOOOOLTO intelligente e furbo ha sfruttare qualsiasi situazione gli venga data...

    resta il fatto che l'assicurazione ha giustificato con un balla il rifiuto alla prestazione....dato che nella prescrizione medica NON è presente la patologia...e poi per "scoprire" le patologie....a volte capita...che sia necessario eseguire esami specialistici....
    Metasalute non è l’unico cliente dell’ assicurazione convenzionata. Se questa, come tu sostieni, discriminasse in funzione dello status sindacale, dell’etnia o lanciando i dadi , non si spiegherebbe l’alto numero di clienti che ha.
    Assicura parecchie banche, gruppi industriali, società di commercio, la marina militare, diversi ministeri, Confindustria , il Milan , la Juventus , ect….

    RBMSalute

  9. #49

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    741
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    261 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da laradio Visualizza Messaggio
    Metasalute non è l’unico cliente dell’ assicurazione convenzionata. Se questa, come tu sostieni, discriminasse in funzione dello status sindacale, dell’etnia o lanciando i dadi , non si spiegherebbe l’alto numero di clienti che ha.
    Assicura parecchie banche, gruppi industriali, società di commercio, la marina militare, diversi ministeri, Confindustria , il Milan , la Juventus , ect….

    RBMSalute
    Per il momento posso sostenere-affermare che "lanciano i dadi" visto il comportamento tenuto nei miei confronti e di alcuni miei colleghi....mentre devono-dovrebbero semplicemente rispettare le condizioni che regolano la fruizione del servizio da loro stessi "imposte" ....molto probabile che abbiano più richieste di assistenza di quelle che possono realmente sostenere e quindi in qualche modo devono risolvere....

    il riferimento al delegato sindacale rom (cittadinanza itagliana....ma per me resta ROM) è solo perchè nel mio reparto (55 addetti) per il momento è stato l'unico ad usufruire della prestazione assicurativa tra i 6 che ne hanno fatto richiesta....per tutta l'azienda (420 dipendenti) ammetto che non ho info....può essere che anche altri siano soddisfatti di meta salute....


    comunque non è un problema se rifiutano una richiesta....ma la motivazione deve essere seria e coerente....non inventarsi "balle in automatico"....valide per tutti o quasi....

  10. #50
    L'avatar di --marco--
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,205
    Mentioned
    77 Post(s)
    Quoted
    747 Post(s)
    Potenza rep
    39853848
    Il problema vero di questi fondi, sia nel caso di @8888 che nel mio, è che sono lontani, distanti non solo da quelle che sono le esigenze dell'assicurato ma anche in senso fisico. Non a caso stanno nascendo esperienze di fondi sanitari territoriali che consentono, per lo meno, di avere un contatto diretto con il soggetto che incassa i contributi. Hai un problema e non sei soddisfatto di parlarci o sambiarci mail? Ci vai di persona...
    Un'altra problematica sulla quale fatico a comprendere compiutamente è quella dell'esternalizzazione dei servizi. Un fondo a gestione autoassicurata intanto non ha l'assicurazione di mezzo che - talvolta vien da pensare - potrebbe essere portata a fare i suoi di interessi... e dovrebbe avere un personale con un know how e una competenza più elevata rispetto a chi si fa fare tutto dai soliti noti (perché alla fine rbm e un altro paio sono i soggetti che mi pare monopolizzino il mercato). D'altra parte però si rischia il carrozzone, cioé un fondo che non esternalizza e vuole fare tutto in casa, che ha costi eccessivi (che quindi erodono ciò che va a prestazioni o ad accantonamento) una pletora di addetti inutili e parassatari che se ne stanno a Roma e che mal che vada di sbattono la cornetta in faccia.
    Ne so poco di sanità integrativa ma la soluzione più corretta mi sembrano sempre di più i fondi territoriali, integrati nel contesto della sanità della regione di appartenenza (*).


    (*) chiaramente in questo ragionamento ha un certo peso che: a) il mio fondo non ha strutture convenzionate nella mia regione, b) le statistiche sui flussi finanziari tra uscite (contributi pagati) ed entrate (rimbosi erogati) relativi alla mia regione sono imbarazzanti

Accedi