Differenze atto notorietà e dichiarazione sostitutiva atto notorietà?
BTP Italia tornerà a far breccia tra le famiglie? Emissione al via tra tante certezze e qualche incognita
Tutto pronto per il Btp Italia. Il collocamento della quindicesima emissione del titolo di stato indicizzato all?inflazione (FOI meno tabacchi) dedicato ai piccoli risparmiatori italiani avrà luogo dal 21 al …
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Apr 2000
    Messaggi
    29,768
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2386 Post(s)
    Potenza rep
    42949692

    Differenze atto notorietà e dichiarazione sostitutiva atto notorietà?

    Per le pratiche di una successione.

    Da quello che ho capito l'atto notorio si fa davanti a un funzionario della pubblica amministrazione mentre l'atto notorio si fa davanti a un notaio.

    Il documento che ho recita come intestazione "Dichiarazione sostitutiva di atto notorio" fatta davanti ad un notaio e da lui autenticato.
    Quindi che le dichiarazioni siano state fatte davanti ad un notaio non ha valenza di atto di notorietà?

  2. #2
    L'avatar di Andrea4891
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    25,629
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    1518 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da neuromante Visualizza Messaggio
    Per le pratiche di una successione.

    Da quello che ho capito l'atto notorio si fa davanti a un funzionario della pubblica amministrazione mentre l'atto notorio si fa davanti a un notaio.

    Il documento che ho recita come intestazione "Dichiarazione sostitutiva di atto notorio" fatta davanti ad un notaio e da lui autenticato.
    Quindi che le dichiarazioni siano state fatte davanti ad un notaio non ha valenza di atto di notorietà?
    aiuto! affogo! nel mare delle ... imprecisioni

    1) l'atto notorio si fa davanti a un notaio o a un cancelliere del tribunale con l'intervento di due testimoni totalmente "estranei" all'interessato, i quali dichiarano e sottoscrivono che PER QUANTO DI LORO CONOSCENZA ... le cose stanno in un certo modo

    2) la dichiarazione sostitutiva è resa semplicemente dall'interessato davanti a un funzionario della PA ... l'interessato dichiara che le cose stanno in quel certo modo

    ovviamente i costi stanno in scala: notaio diciamo fino a 500 €, cancelliere nulla + parecchi bolli, copia autentica etc ... diciano 120 €; funzionario (p. es. comunale) nulla + 2 € + bollo 16 € se richiesto

  3. #3

    Data Registrazione
    Apr 2000
    Messaggi
    29,768
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2386 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea4891 Visualizza Messaggio
    aiuto! affogo! nel mare delle ... imprecisioni
    Di queste cose non ci capisco molto

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea4891 Visualizza Messaggio
    1) l'atto notorio si fa davanti a un notaio o a un cancelliere del tribunale con l'intervento di due testimoni totalmente "estranei" all'interessato, i quali dichiarano e sottoscrivono che PER QUANTO DI LORO CONOSCENZA ... le cose stanno in un certo modo

    ovviamente i costi stanno in scala: notaio diciamo fino a 500 €, cancelliere nulla + parecchi bolli, copia autentica etc ... diciano 120 €; funzionario (p. es. comunale) nulla + 2 € + bollo 16 € se richiesto
    Quindi per l'atto notorio la soluzione più economica è farlo davanti a un cancelliere del tribunale e con 120 euro ci si toglie il dente.
    In questo caso i testimoni saranno i dipendenti della cancelleria, li deve portare chi richiede l'atto...?

    Grazie

  4. #4
    L'avatar di Andrea4891
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    25,629
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    1518 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da neuromante Visualizza Messaggio
    Di queste cose non ci capisco molto



    Quindi per l'atto notorio la soluzione più economica è farlo davanti a un cancelliere del tribunale e con 120 euro ci si toglie il dente.
    In questo caso i testimoni saranno i dipendenti della cancelleria, li deve portare chi richiede l'atto...?

    Grazie
    in tribunale si pagano solo i bolli (o diritti, ma son sempre bolli) e l'importo è approssimato

    i testimoni (estranei significa non parenti nè affini nè del de cuius nè degli eredi) te li devi portare tu, avvertendoli che di solito il cancelliere prima cerca di terrorizzarli con le responsabilità penali etc, poi fatto l'atto in genere ci ride sopra, perchè veramente è una cosa ridicola (d'altra parte il notaio che fa? prepara l'atto e poi chiama due sue impiegate all'oscuro di tutto e dice loro FIRMA QUI!)

    NB - prenota (prendi appuntamento) per tempo in cancelleria, mica te lo fanno sui due piedi

    PS - immagino la cosa te la chieda la banca: sei sicuro che non basti la dichiarazione sostitutiva ?? spesso, in Italia, se non sono importi notevoli, si accontentano ...

  5. #5

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buongiorno!
    Ma che differenza c'è tra un atto notorio fatto presso il notaio ed uno fatto presso il Tribunale?

    Solo di costi oppure anche di altro?

  6. #6
    L'avatar di The_105_Zoo
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    1,069
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    463 Post(s)
    Potenza rep
    17928318
    Citazione Originariamente Scritto da Mibby7 Visualizza Messaggio
    Buongiorno!
    Ma che differenza c'è tra un atto notorio fatto presso il notaio ed uno fatto presso il Tribunale?

    Solo di costi oppure anche di altro?
    Solo il costo, dato dal fatto che alcuni non sanno che si può fare facilmente in tribunale...

  7. #7

    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    11 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da The_105_Zoo Visualizza Messaggio
    Solo il costo, dato dal fatto che alcuni non sanno che si può fare facilmente in tribunale...
    Caspita!!
    Grazie infinite ^________^

Accedi