Il vizietto di non fare le volture al catasto
BTP Italia tornerà a far breccia tra le famiglie? Emissione al via tra tante certezze e qualche incognita
Tutto pronto per il Btp Italia. Il collocamento della quindicesima emissione del titolo di stato indicizzato all?inflazione (FOI meno tabacchi) dedicato ai piccoli risparmiatori italiani avrà luogo dal 21 al …
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di soros75
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Messaggi
    13,328
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    265 Post(s)
    Potenza rep
    42949686

    Il vizietto di non fare le volture al catasto

    Vi racconto di un fastidio di cui sono stato vittima negli ultimi mesi.

    A Gennaio, ci siamo accorti che la casa dei miei era intestata ancora alla cooperativa fallita dalla quale i miei avevano comprato negli anni 70.

    Siamo andati all'Agenzia del Territorio con tanto di atti di compravendita per far sistemare le cose.
    Risultato: La casa adesso é intestata correttamente a mamma e papá (50% ognuno).
    La cantina di pertinenza, é intestata tutta alla mamma sebbene sull'atto ci fosse scritto chiaramente che era in comunione dei beni.
    Una seconda cantina é intestata tutta a papá sebbene sull'atto ci fosse scritto chiaramente che era in comunione dei beni.

    Se si fa una visura a nome di mamma, la cantina intestata al 100% a papá ma in comunione dei beni, non risulta.

    Se si fa una visura a nome di papá, la cantina intestata al 100% a mamma ma in comunione dei beni, non risulta.

    Dovremo cosi perdere un'altra mezza giornata per sistemare il tutto.

    Veniamo adesso a mia nonna.
    Nel 2003 divenne proprietaria insieme a mio nonno di 1/244 di un locale dell'immobile nel quale risiedono e dove si tengono le assemblee.
    Voltura mai fatta.

    Stiamo diventando scemi per farci dare l'atto dal Notaio perché siccome ci sono circa 100 persone sull'atto, devono trovare la data dell'ultima firma apposta sull'atto stesso, altrimenti senza questa informazione non riescono a recuperarlo dall'archivio.

    Ma é possibile che uno PAGHI il notaio per la voltura al catasto e che poi non venga fatta ?
    Ultima modifica di soros75; 08-06-12 alle 16:52

  2. #2
    L'avatar di Rebirth
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    17,015
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    3261 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    ne trovo a decine con questi problemi. In realtà mi sono sempre chiesto se è realmente in notaio che non fa la voltura o se è il catasto che alcune pratiche le lascia nel dimeticatoio tra la marea di carte che girano li.
    Sta di fatto che fin che uno può andare in catasto a fare il cambio va bene (anche se non toccherebbe a lui), ma quando ci sono di mezzo anziani o invalidi soli, la cosa è alquanto fastidiosa

  3. #3
    L'avatar di rainbowdandy
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    72,952
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    15607 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    stesso problema l'ho anche io

  4. #4
    L'avatar di airone44
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    43,969
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    969 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da soros75 Visualizza Messaggio
    Vi racconto di un fastidio di cui sono stato vittima negli ultimi mesi.

    A Gennaio, ci siamo accorti che la casa dei miei era intestata ancora alla cooperativa fallita dalla quale i miei avevano comprato negli anni 70.

    Siamo andati all'Agenzia del Territorio con tanto di atti di compravendita per far sistemare le cose.
    Risultato: La casa adesso é intestata correttamente a mamma e papá (50% ognuno).
    La cantina di pertinenza, é intestata tutta alla mamma sebbene sull'atto ci fosse scritto chiaramente che era in comunione dei beni.
    Una seconda cantina é intestata tutta a papá sebbene sull'atto ci fosse scritto chiaramente che era in comunione dei beni.

    Non solo, ma anche le compravendite in comunione di beni, in catasto risultano intestate solo al marito. Occhio!! controllare sempre!!

    Se si fa una visura a nome di mamma, la cantina intestata al 100% a papá ma in comunione dei beni, non risulta.

    Se si fa una visura a nome di papá, la cantina intestata al 100% a mamma ma in comunione dei beni, non risulta.

    Dovremo cosi perdere un'altra mezza giornata per sistemare il tutto.

    Veniamo adesso a mia nonna.
    Nel 2003 divenne proprietaria insieme a mio nonno di 1/244 di un locale dell'immobile nel quale risiedono e dove si tengono le assemblee.
    Voltura mai fatta.

    Stiamo diventando scemi per farci dare l'atto dal Notaio perché siccome ci sono circa 100 persone sull'atto, devono trovare la data dell'ultima firma apposta sull'atto stesso, altrimenti senza questa informazione non riescono a recuperarlo dall'archivio.

    Ma é possibile che uno PAGHI il notaio per la voltura al catasto e che poi non venga fatta ?
    non ti devi meravigliare, ho venduto due locali ereditati nel 1991 con atto di noto notaio il quale non ha fatto la variazione e l'ho fatta io quest'anno tramite internet mettendo al posto del mio CF quello di mio padre ed ho trovato al catasto il mio immobile. Da notare che in 20 anni ho pagato le tasse erariali, comunali,regionali con ilmio CF.
    Non solo ma ho dovuto dopo 20 anni accettare l'eredità

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    388
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    154 Post(s)
    Potenza rep
    8289994
    È successo anche ad un mio parente stretto: casa acquistata ad inzio anni '90, finita di pagare dieci anni dopo. Solo ora scopre (facendo accertamenti vari causa IMU) che al catasto era ancora intestata al costruttore...

  6. #6
    L'avatar di SofC
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    817
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    successe anche a me: in fase di successione scoprimmo che l'intestazione di un immobile non era stata aggiornata in seguito ad un atto del 1998...

    ricordo però che feci richiesta via web all'agenzia del territorio citando i dati catastali e gli estremi dell'atto notarile e in 10 giorni ottenni la correzione dell'errore...

  7. #7
    L'avatar di me_e_eh!
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    7,480
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Purtroppo il catasto è allo sfascio.
    Tanto è vero che, in caso di compravendita, cercano di correre ai ripari:

    Il vizietto di non fare le volture al catasto-snap241.jpg

    Tratto dall'"Annuario del contribuente - Anno 2012" - Agenzia delle Entrate

  8. #8

    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    8,028
    Blog Entries
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    successo anche a me ma credo che con la successione sia obbligatorio fare le volture e penso ci pensi un geometra o chi per lui

  9. #9

    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    quanto costa in euro una voltura non fatta dal notaio ?

    un conoscente si trova in questa situazione e teme di dover sborsare molti euro ... per un acquisto non volturato dal notaio negli anni 90 ! quanto costa ? grazie

  10. #10

    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da airone44 Visualizza Messaggio
    non ti devi meravigliare, ho venduto due locali ereditati nel 1991 con atto di noto notaio il quale non ha fatto la variazione e l'ho fatta io quest'anno tramite internet mettendo al posto del mio CF quello di mio padre ed ho trovato al catasto il mio immobile. Da notare che in 20 anni ho pagato le tasse erariali, comunali,regionali con ilmio CF.
    Non solo ma ho dovuto dopo 20 anni accettare l'eredità
    quanto costa oggi anno 2016 in euro l'operazione di una voltura non fatta dal notaio per un acquisto degli anni 1990 ? si pùò fare in rete in quale modo ? è oneroso e quanto costa o è senza spese ? grazie
    Ultima modifica di gioansim; 28-08-16 alle 00:54 Motivo: volevo aggiungere qualcosa...

Accedi