Deposito titoli in successione - Pagina 3
BTP Italia tornerà a far breccia tra le famiglie? Emissione al via tra tante certezze e qualche incognita
Tutto pronto per il Btp Italia. Il collocamento della quindicesima emissione del titolo di stato indicizzato all?inflazione (FOI meno tabacchi) dedicato ai piccoli risparmiatori italiani avrà luogo dal 21 al …
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di primipassi
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    18,418
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    236 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da skymap Visualizza Messaggio
    Semplifica la dichiarazione di successione e il carteggio burocratico, ammesso che si dia per scontato il decesso.




    E' la solita scommessa, se i titoli perdono ulteriormente si aggiunge perdita a quella esistente. Dipende dalle situazioni personali, se hanno bisogno del denaro forse è meglio incassare la perdita, difficile darti (e tu a loro) un consiglio su questo...
    Grazie possono anche attendere non ci sono grosse cifre in gioco....
    però volevo sapere una cosa:
    -i titoli solo intestati al marito quando verranno trasferiti agli eredi verrà fatta una vendita e le minus perse oppure vengono trasferiti mantenendo in carico il vecchio prezzo di acquisto?

  2. #22
    L'avatar di skymap
    Data Registrazione
    Jul 2003
    Messaggi
    18,642
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    710 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Viene chiesto, la banca non decide arbitrariamente.

    Se viene trasferita la titolarità il prezzo di carico non cambia, altrimenti nel caso che gli eredi vogliano monetizzare danno disposizione di vendita e la banca accredita il ricavato.

  3. #23

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    36
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    13 Post(s)
    Potenza rep
    6
    non apro un nuovo thread ma mi accodo a questo che in parte ne parlava già...

    mio nonno è deceduto (luglio 2016) e ha lasciato in testamento la metà di 1 dei suoi fondi comune d'investimento alla figlia (mia madre)...a marzo 2017 siamo ancora alle prese con la dichiarazione di successione, alla fine della quale siamo intenzionati a vendere questa parte di fondi e trasferire il ricavato su di un c/c...
    ...Chiedo a voi...
    ...come avviene la valutazione dei fondi? verranno venduti al prezzo relativo al giorno della richiesta di vendita (ipotizzo aprile 2017) o il loro prezzo è riferito al momento in cui il de cuius è venuto a mancare (luglio 2016)?

    grazie a tutti

  4. #24
    L'avatar di Cjavat
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    137
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    57 Post(s)
    Potenza rep
    6941187
    prezzo del giorno di vendita, immagino...

  5. #25
    L'avatar di brushless
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2,796
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    133 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da mixxer979 Visualizza Messaggio
    non apro un nuovo thread ma mi accodo a questo che in parte ne parlava già...

    mio nonno è deceduto (luglio 2016) e ha lasciato in testamento la metà di 1 dei suoi fondi comune d'investimento alla figlia (mia madre)...a marzo 2017 siamo ancora alle prese con la dichiarazione di successione, alla fine della quale siamo intenzionati a vendere questa parte di fondi e trasferire il ricavato su di un c/c...
    ...Chiedo a voi...
    ...come avviene la valutazione dei fondi? verranno venduti al prezzo relativo al giorno della richiesta di vendita (ipotizzo aprile 2017) o il loro prezzo è riferito al momento in cui il de cuius è venuto a mancare (luglio 2016)?

    grazie a tutti
    Bisogna vedere che fondi sono, in linea di massima al prezzo di quotazione del giorno successivo a quello in cui viene inserita la vendita.

  6. #26

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    36
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    13 Post(s)
    Potenza rep
    6
    Citazione Originariamente Scritto da brushless Visualizza Messaggio
    Bisogna vedere che fondi sono, in linea di massima al prezzo di quotazione del giorno successivo a quello in cui viene inserita la vendita.
    per quello che ne sò sono fondi comuni governativi (italiani ovviamente)

  7. #27

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    1,259
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    689 Post(s)
    Potenza rep
    38264574
    A voi la banca manderà la valorizzazione di luglio 2016
    quell'importo lo mettete in dichiarazione nel quadro B2 del mod.4
    curando anche la compilazione della voce "agevolazione sul cespite".

    Poi fate richiesta di liquidazione alla banca
    l'importo sarà valorizzato al giorno di accredito (forse shiftato dei 5gg tecnici).

  8. #28
    L'avatar di brushless
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    2,796
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    133 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da gianted Visualizza Messaggio
    A voi la banca manderà la valorizzazione di luglio 2016
    quell'importo lo mettete in dichiarazione nel quadro B2 del mod.4
    curando anche la compilazione della voce "agevolazione sul cespite".

    Poi fate richiesta di liquidazione alla banca
    l'importo sarà valorizzato al giorno di accredito (forse shiftato dei 5gg tecnici).
    In realta' la cosa sarebbe un po' piu' complessa, in quanto bisognerebbe vedere la composizione dei fondi e determinare in che percentuale e' composta da titoli di stato italiani, che sono esenti e andrebbero scorporati.
    Se siamo sotto alla franchigia e' un lavoro in piu', ininfluente ai fini della tassazione, ma in teoria andrebbe fatto.

  9. #29

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    1,259
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    689 Post(s)
    Potenza rep
    38264574
    Solitamente quel lavoro di scorporo che dici lo fa già la banca, quando arriva la consistenza crediti ci sono due importi, il lordo e quello al netto dei titoli esenti. Il valore lordo va comunque indicato nella descrizione del titolo mentre nel campo Valore ci andrà il netto e nel campo agevolazione qualcosa del tipo "Esente ai sensi Art. 12 TU".

  10. #30
    L'avatar di Tablas
    Data Registrazione
    Apr 2004
    Messaggi
    2,396
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    684 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Buonasera,mi occorerebbe una delucidazione.
    Alla morte di un genitore con un deposito titoli con all'interno un azione che ha un prezzo fiscale di carico ,ipotesi 15€,ed ora tratta a 10€ come verrà caricata in successione dalla banca nel nuovo deposito titoli che gli eredi apriranno?
    Ho letto le discussioni precedenti e dovrebbe essere al prezzo originario di 15€,se non ho capito male,ma ho letto anche che il valore corretto da indicare nella dichiarazione di successione, ai fini fiscali, non è il costo storico di acquisto, ma il valore al momento del decesso (per le azioni è la media degli ultimi 3 mesi prima del decesso),che è poi il valore usato dalla banca per caricarli sul dossier
    Quale delle 2?
    Grazie in anticipo

Accedi