Profit Farm - piattaforma italiana crowdfunding nei crediti verso le P.A. - Pagina 3
Trading alla portata di tutti: ETF o azioni frazionate a partire da 1 euro, Bitpanda Stocks aggiunge centinaia di big di Wall Street e Piazza Affari
Una singola azione Amazon costa più di 3.000 dollari, Tesla oltre 1.000 $. Nessun problema. Con la possibilità di acquistare azioni frazionate si riesce a mettere in portafoglio titoli come …
Hacker in azione, attacco a crypto.com e furto di Ether per 15 mln $. Ecco cosa è successo
Il tema della sicurezza continua a tormentare il mondo cripto. A turno realtà quali Coinbase, Binance e Kraken hanno avuto a che fare con disservizi e interruzioni delle loro piattaforme …
Fed sotto assedio su inflazione, Bill Ackman: ‘adotti una strategia shock and awe’. Dimon (JP Morgan): necessari fino a sette rialzi dei tassi
La Fed deve ricorrere alla strategia ‘shock and awe’, ovvero deve ‘scioccare e terrorizzare’ i mercati finanziari al fine di “ripristinare la propria credibilità”,chiedendosi se davvero quattro strette monetarie, nel …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21

    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    1,100
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    781 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da lafenice Visualizza Messaggio
    ho iniziato da poco a investire nel crowdfunding e ho scelto questa piattaforma perché me ne ha parlato bene un amico che conosce i fondatori e quindi, partendo dal presupposto che il team di persone che l’ha fondata è molto serio, mi sono fidata senza chiedermi come mai vengano oscurati i nomi sui documenti, suppongo sia per la privacy.

    Quindi per privacy dovrei diventare creditore di un ente di cui non posso neanche sapere il nome? Non si può sentire...

    Gli elementi che mi hanno fatto propendere per questa piattaforma anziché altre sono appunto che il credito è segregato in una società veicolo e che la responsabilità della restituzione non è in capo al proponente ma a una fiduciaria.

    Se dobbiamo solo chiacchierare posso anche fidarmi sulla parola (perchè sul sito non c'è nulla in proposito e dovrebbe essere interesse di Profit Farm informare gli investitori su ogni aspetto dell'investimento).
    Chi volesse investirci ha però bisogno di qualcosa di più concreto. Visto che hai investito hai ricevuto documenti a supporto di queste affermazioni?


    Che l’accordo con la fiduciaria permette di fare da sostituto di imposta, rispetto ad altre piattaforme che non lo fanno.

    Che i crediti siano verso le pubbliche amministrazioni che come asset mi sembra meno rischioso dell’immobiliare.

    Per la tua domanda sullo spread presumo che il proponente a sua volta abbia acquistato il credito a suo tempo a un prezzo più basso e che lo rivenda ai lenders rinunciando all’8% dell’ultimo anno e rientrando in possesso della somma subito.
    Quindi la società proponente vende il credito, che già possiede, agli investitori? O usa i soldi che gli vengono prestati per acquistare il credito? Altro aspetto poco chiaro...
    .
    Ultima modifica di ancet; 13-02-21 alle 13:01

  2. #22

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    5608132
    Citazione Originariamente Scritto da giuggio Visualizza Messaggio
    L'idea è interessante ma non hanno neanche una mail .il robottino non ti spiega nulla. Fra l altro mi pare non sia disciplinato il caso in cui non si raggiunga la somma minima richiesta e mi pare di avere letto nelle condizioni che la piattaforma puo applicare dei costi all investitore.basterebbe che spiegassero meglio..

    La mail ce l’hanno se clicchi su contattaci esce [email protected] a me hanno sempre risposto tempestivamente a tutte le domande che ho fatto.
    Per quanto riguarda le spese non ce ne sono, le commissioni sono richieste al proponente e non ai lenders. Se non si raggiunge la chiusura dell’operazione i soldi vengono rimessi sul wallet.

    Ho visto che hanno chiuso la prima operazione e che sono a buon punto sulla seconda..

  3. #23

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    5608132
    Citazione Originariamente Scritto da ancet Visualizza Messaggio
    .
    Si, nei miei documenti è disciplinata questa cosa della fiduciaria.

    Per quando riguarda l’ente creditore ho chiesto via mail copia del decreto ingiuntivo e me l’hanno mandato è il comune di Roma.

    Ho chiesto anche la tua ultima domanda e mi hanno spiegato che la società proponente compra il credito con l’investimento dei lenders ne cura la riscossione e la restituzione agli investitori.

    Comunque la mail l’ho scritta su nell’altro post, se chiedi info ti rispondono velocemente.

  4. #24

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    5608132
    hanno quasi chiuso anche la raccolta sulla seconda operazione
    315 su 326

  5. #25

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    5608132
    Articolo interessante uscito su Il Sole 24 Ore che parla di Profit Farm

    Allegato 2753006

  6. #26

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    1,409
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    756 Post(s)
    Potenza rep
    26252019
    Citazione Originariamente Scritto da lafenice Visualizza Messaggio
    Articolo interessante uscito su Il Sole 24 Ore che parla di Profit Farm

    Allegato 2753006
    non si vede, caricalo qui

    Postimages — free image hosting / image upload

  7. #27

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    5608132
    Citazione Originariamente Scritto da lesploratore Visualizza Messaggio


    Provo, non sono molto pratica, fammi sapere se si vede ho seguito il tuo link

  8. #28

    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    353
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    205 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ciao a tutti, ho letto stamane l'articolo sul Sole24 ore, e mi sono fatot un giro sul sito.

    Il progetto sembra affascinante, il Presidente pare sia questo avvocato che ha rilasciato l'intervista al quotidiano, e parla di un target a regime sui 10-20 mln di euro.

    Sulla Colosseo 1, il GBV è 230k, hanno già maturato interessi per 112k e altri ne matureranno fino al momento della riscossione (quindi un totale di 342k + gli ulteriori interessi maturati). Hanno raccolto 326k, che remunerati all'8% fanno 352k da restituire. Avendo acquistato il credito a sconto (non so di quanto, non sono registrato e non ho accesso ai documenti), a loro rimarrà non tanto in mano, ma lo stesso presidente sul sole24ore diceva che all'inizio è voluto, per crescere e raccogliere di più.

    Io ho il dubbio enorme sulla controparte: anche se c'è l'ingiunzione di pagamento, il comune (specie quello di Roma) può comunque tirarla sempre per le lunghe, quindi i 12 mesi potrebbero non essere sufficenti per il recupero, e quindi la chiusura dell'operazione. Anche se remoto, il rischio di default di Roma Capitale non è poi così marginale (basti vedere le municipalizzate a che punto sono).

    Avete qualche info in più, specie sull'operazione che sta per partire tra 8 giorni?

  9. #29

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    5608132
    Dopo aver studiato un po’ i vari portali di crowdfunding da quando mi sono affacciata a questa realtà mi sono fatta questa idea: credo sia molto meglio investire in un portale dove il sottostante è un credito certo (essendo supportato da sentenza passata in giudicato) nei confronti di una pubblica amministrazione rispetto a investimenti proposti da altri portali.
    Avevo anche valutato in un primo tempo Rendimento Etico però, se non ho capito male, fa investire i propri utenti in operazioni immobiliari in cui vedo spesso (o forse sempre) coinvolti soggetti debitori di banche, vale a dire soggetti che già si sono resi inadempienti e quindi non possono ritenersi affidabili.
    inoltre penso che il rischio di default di un’amministrazione come il comune di Roma è quasi nullo, poichè un evento di questo tipo avrebbe impatto sull’intero debito pubblico italiano, che in questo momento l’intera comunità finanziaria giudica molto appetibile, soprattutto da quando è arrivato Draghi al governo. (Ma anche prima di lui il rendimento del BTP italiano per la prima volta nella storia è stato negativo sul quinquennale)

    Infine ho fatto un po’ di ricerche sul presidente di profitfarm.it (tale avv. Cristiano Tofani) e sembra un professionista molto serio (ci sono vari articoli su di lui e addirittura uno di Repubblica che lo cita tra i massimi esperti in Italia in materia di crediti bancari in sofferenza)

  10. #30

    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    353
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    205 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Altro punto che vorrei chiedere a chi ha avuto accesso o contatti con la società: ma quale è la controparte che ha ceduto/cederà il credito? E quanto è vecchio questo credito? Senza sapere questi dati risulta difficile valutare.

Accedi