Tassazione, monitoraggio fiscale e IVAFE: cosa fare per il peer-to-peer lending? - Pagina 63
Sciopero Mps, il grido dei sindacati contro quello che non si dice: ‘Non siamo contro UniCredit’ ma ‘banca rischia spezzatino’. E intanto la Bce torna su Carige
Il giorno dello sciopero dei dipendenti di Mps è arrivato: oggi, venerdì 24 settembre, i bancari dell'istituzione senese perennemente sotto i riflettori per le incertezze sul suo destino incrociano le …
Twitter apre al Bitcoin: tra i metodi di pagamento delle mance agli utenti anche la criptovaluta
Twitter apre al Bitcoin. Il social network fondato da Jack Dorsey permetterà agli utenti di pagare usando la  criptovaluta. Nel dettaglio Twitter ha lanciato a livello globale il servizio Tips, ossia …
Borse europee rifiatano dopo la recente corsa. Fase di debolezza per Enel e Engie
Scambiano in territorio negativo le principali Borse europee, nonostante la chiusura positiva di Wall Street e della Borsa di Tokyo. Oltre a seguire le recenti indicazioni arrivate dalle banche centrali, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #621

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Bondora e Mintos senza ausilio del commercialista

    Buongiorno a tutti, nel 2019 ho iniziato per la prima volta ad investire ed ho scelto di farlo su Bondora e Mintos. Sebbene abbia studiato le piattaforme e iniziato con poco, ho pesantemente sottovalutato la questione della successiva dichiarazione dei redditi, per cui per il 2019 mi sono affidato ad un commercialista (non fidandomi del CAF). Il punto è che il costo del commercialista (150€) è nettamente superiore ai guadagni netti che ho ricevuto. Considerando che avendo un lavoro da dipendente, l'alternativa sarebbe stata non dover fare la dichiarazione dei redditi ( e quindi risparmiare quei 150€) allora è evidente che ho perso soldi (non tanti per fortuna).
    Pur sapendo che ho fatto una cazzata, il punto della questione è: voi compilate in proprio la vostra dichiarazione per questi investimenti?
    Come fate ad essere sicuri che sia tutto corretto, visto che ogni anno sembra cambi qualcosa? Qual è il rischio sbagliando la dichiarazione in buona fede?
    Da un calcolo banale se investo 3000€ ed ipotizzo un rendimento netto del 5€ ottengo 150€ che poi giro al commercialista , dunque evidentemente non ha senso per me mettere a rischio quel capitale per avere lo 0%.
    In sostanza se non riesco a fare la dichiarazione di quei redditi in proprio, per me sono solo soldi buttati.

    Ringrazio chiunque voglia aiutarmi

  2. #622

    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    334
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    203 Post(s)
    Potenza rep
    3830046
    Citazione Originariamente Scritto da marco89eng Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, nel 2019 ho iniziato per la prima volta ad investire ed ho scelto di farlo su Bondora e Mintos. Sebbene abbia studiato le piattaforme e iniziato con poco, ho pesantemente sottovalutato la questione della successiva dichiarazione dei redditi, per cui per il 2019 mi sono affidato ad un commercialista (non fidandomi del CAF). Il punto è che il costo del commercialista (150€) è nettamente superiore ai guadagni netti che ho ricevuto. Considerando che avendo un lavoro da dipendente, l'alternativa sarebbe stata non dover fare la dichiarazione dei redditi ( e quindi risparmiare quei 150€) allora è evidente che ho perso soldi (non tanti per fortuna).
    Pur sapendo che ho fatto una cazzata, il punto della questione è: voi compilate in proprio la vostra dichiarazione per questi investimenti?
    Come fate ad essere sicuri che sia tutto corretto, visto che ogni anno sembra cambi qualcosa? Qual è il rischio sbagliando la dichiarazione in buona fede?
    Da un calcolo banale se investo 3000€ ed ipotizzo un rendimento netto del 5€ ottengo 150€ che poi giro al commercialista , dunque evidentemente non ha senso per me mettere a rischio quel capitale per avere lo 0%.
    In sostanza se non riesco a fare la dichiarazione di quei redditi in proprio, per me sono solo soldi buttati.

    Ringrazio chiunque voglia aiutarmi
    I dati dei guadagni e della tua giacenza al 31 12 la ottieni da entrambe le piattaforme e ri segni questi 2 dati. Se fai il 730 al caf basta che glielo comunichi. Se fai l autocompilato trovi le spiegazioni in questo forum nelle pagine precedenti.

  3. #623

    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buongiorno, chiedo a chi già usa queste piattaforme..
    Sto usando soisy, ufficialmente un 'istituto di pagamento' con sede in italia. Questi agisce da sostituto di imposta quindi col 730 non ha a che fare. Ha però a che fare con l'ISEE. Ora: qualcuno saprebbe dirmi come inserire le somme qui detenute nella DSU? Presumo nel quadro fc2 ma con quale codice? E soprattutto: si inserisce la somma 'libera' al 31/12 oppure il totale, libera + investita? Per fortuna ho 2 anni per trovare una risposta, essendomi appena iscritto.

  4. #624

    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    2,180
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1051 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Posto qui una guida recente sulla compilazione del quadro RW che può interessare, presa da una discussione sempre del FOL (ma sulle criptovalute)...
    E' un malloppone ma comunque è aggiornato a Giugno 2020, ci sono esempi pratici, sanzioni, etc.

    https://www.mysolution.it/globalasse...da-rw_2020.pdf

  5. #625

    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    3
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Differenza tra tassaione piattaforma estera e italiana



    Prestiti Personali | Peer to Peer lending| Tassazione - Fiscomania

  6. #626

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    15
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    9 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buongiorno, volevo togliermi dei dubbi relativi alla compilazione del quadro RW:
    - se per esempio ho versato su Lemonway delle somme di denaro relative,ad esempio, a 3 piattaforme differenti,devo compilare un quadro per ogni piattaforma o basta che ne compili uno solo con la
    somma totale transitate su Lemonway?
    - è esatto,per il rispetto della normativa vigente quanto segue:se supero anche per un giorno la cifra di € 15.000 ma non supero la giacenza media di € 5.000 quadro RW solo monitoraggio e non si
    paga IVAFE, se non si superano le fatidiche soglie 5.000/15.000 si è esentati dalla compilazione del quadro RW.

  7. #627

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    858996

    Tassazione Trusters

    Salve, vorrei proporre anche io una discussione sulla tassazione, in particolare di Trusters:

    piattaforma italiana, società italiane che chiedono prestiti, ma istituto agente di pagamento francese (Lemonway).

    Come si pone con il quadro RW? Va dichiarato come "Paese estero" (francese)?

    Naturalmente va dichiarato il rendimento nel quadro RL (redditi e ritenute), ma non so se anche come monitoraggio fiscale.

    Voi che ne pensate?

    Saluti, S

  8. #628

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    220
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    108 Post(s)
    Potenza rep
    7138047
    Citazione Originariamente Scritto da sanm Visualizza Messaggio
    Salve, vorrei proporre anche io una discussione sulla tassazione, in particolare di Trusters:

    piattaforma italiana, società italiane che chiedono prestiti, ma istituto agente di pagamento francese (Lemonway).

    Come si pone con il quadro RW? Va dichiarato come "Paese estero" (francese)?

    Naturalmente va dichiarato il rendimento nel quadro RL (redditi e ritenute), ma non so se anche come monitoraggio fiscale.

    Voi che ne pensate?

    Saluti, S
    Trovi tutte le risposte sul sito di Trusters. Se hai l'account, vai su Tassazione.

  9. #629

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    858996
    Grazie Viktor, gentilissimo. Infatti ho letto la loro guida ed è abbastanza aggiornata. Però sinceramente su questo punto non mi sembra molto chiara ... Proverò a rileggerla ancora una volta, forse mi sfugge qualcosa. Saluti!

  10. #630

    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    220
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    108 Post(s)
    Potenza rep
    7138047
    Citazione Originariamente Scritto da sanm Visualizza Messaggio
    Grazie Viktor, gentilissimo. Infatti ho letto la loro guida ed è abbastanza aggiornata. Però sinceramente su questo punto non mi sembra molto chiara ... Proverò a rileggerla ancora una volta, forse mi sfugge qualcosa. Saluti!
    Dal sito: "La giacenza di somme in quel conto è pertanto sottoposta all’obbligo del Monitoraggio fiscale, con conseguente compilazione Quadro RW del Modello Unico, ai sensi dell’art. 4 del d.l. n. 167/1990, da allegare alla propria dichiarazione dei redditi, SOLO nei seguenti casi specifici:


    Qualora la giacenza media* sul conto deposito estero nel corso dell’anno solare precedente sia superiore a €5.000. In questo caso è richiesto anche il pagamento della tassa IVAFE pari a €34,20.

    Qualora il valore massimo complessivo raggiunto nel corso del periodo d’imposta dalle somme depositate sul conto estero sia superiore a €15.000, anche se la giacenza media è stata inferiore a €5.000."

    Va messo nel quadro RW il codice 029 per la Francia nella casella stato estero

Accedi