Cryptovalute: la fine
Materie prime: cosa si prospetta all’orizzonte per mais, grano e cotone? Ecco cosa dice l’analisi tecnica
Negli ultimi mesi il contesto di mercato delle materie prime Ŕ profondamente cambiato passando da una fase di eccesso dei prezzi ad una forte contrazione. Questo lo si osserva anche dal Bloomberg Commodity Index, un indice che raggruppa l?andamento delle principali materie prime, che dopo essersi pericolosamente avvicinato ai massimi storici raggiunti con lo scoppio
Per JPMorgan le criptovalute hanno “toccato il fondo”. Cresce l’attesa per il “merge” di Ethereum
Dopo il crollo del Bitcoin delá 75% rispetto al picco, i mercati delle criptovalute sembrano aver ?toccato il fondo?, scrive JPMorgan in una nota.Bitcoin ed ether sono saliti rispettivamente del 36% e del 102% dai minimi di metÓ giugno e il valore di mercato delle criptovalute ha recuperato l?importantissimo livello di 1 trilione di dollari,
Alibaba, via libera di Hong Kong alla quotazione “primary”
La borsa di Hong Kong ha accolto la richiesta del gigante dell?e-commerce cinese, Alibaba di convertire le azioni negoziate localmente dall?attuale status secondario in quotazione ?primary?, aprendo la strada per gli investitori della Cina Continentale di negoziare le azioni direttamente. La data prevista per l?entrata in vigore Ŕ la fine del 2022, si legge nel
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Long Player Special
    Data Registrazione
    Dec 2021
    Messaggi
    1,228
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    760 Post(s)
    Potenza rep
    16977770

    Cryptovalute: la fine

    Ci siamo? Sono sempre riuscito a starne lontano ma le ho seguite molto da vicino, ricordo bitcoin a 58k ed Ethereum sopra i 4k. Al momento siamo a 18k e 0,9k.
    La cosa che mi ha sempre fatto stare fuori era l'assoluta mancanza di regolamentazione cosa che non mi ha mai fatto capire quale potesse essere un fair value, altro lato che io considero negativo, Ŕ l'uso che si presta facilmente all'aggiramento di sanzioni, commerci illegali e traffici illegali. Come pro, avevo letto che "dovrebbe" esserci di base, una sorta di etica. In questi giorni mi tornano in menti i tulipani e le .com
    Come la pensate?

  2. #2

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    2,234
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1311 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Long Player Special Visualizza Messaggio
    Ci siamo? Sono sempre riuscito a starne lontano ma le ho seguite molto da vicino, ricordo bitcoin a 58k ed Ethereum sopra i 4k. Al momento siamo a 18k e 0,9k.
    La cosa che mi ha sempre fatto stare fuori era l'assoluta mancanza di regolamentazione cosa che non mi ha mai fatto capire quale potesse essere un fair value, altro lato che io considero negativo, Ŕ l'uso che si presta facilmente all'aggiramento di sanzioni, commerci illegali e traffici illegali. Come pro, avevo letto che "dovrebbe" esserci di base, una sorta di etica. In questi giorni mi tornano in menti i tulipani e le .com
    Come la pensate?
    In estrema sintesi.. Cryptos nate out of the blue nel 2008 proprio quando BC hanno cambiato strategie inondando il mercato di liquidita' e cominciando poi a parlare di CBDC... Ora tutto secondo programmi inflazione salita (troppo forse anche per loro) e quindi si va verso la quick adoption delle CBDC dopo un training di 14 anni su blockchain varie e fine dei giochi (sicuramente ci sara' nuvo rimbalzo ma poi ahime per me il destino e' segnato) .. Probabilmente sbaglio ma continuo a pensarla cosi 😁

  3. #3

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    13,199
    Mentioned
    166 Post(s)
    Quoted
    9424 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Pure secondo me sono servite a drenare la troppa liquiditÓ.

    Credo che gli holder ci saranno sempre la gente vuole sognare

  4. #4
    L'avatar di klaas
    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    1,380
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    1072 Post(s)
    Potenza rep
    32687542
    Citazione Originariamente Scritto da Long Player Special Visualizza Messaggio
    Ci siamo? Sono sempre riuscito a starne lontano ma le ho seguite molto da vicino, ricordo bitcoin a 58k ed Ethereum sopra i 4k. Al momento siamo a 18k e 0,9k.
    La cosa che mi ha sempre fatto stare fuori era l'assoluta mancanza di regolamentazione cosa che non mi ha mai fatto capire quale potesse essere un fair value, altro lato che io considero negativo, Ŕ l'uso che si presta facilmente all'aggiramento di sanzioni, commerci illegali e traffici illegali. Come pro, avevo letto che "dovrebbe" esserci di base, una sorta di etica. In questi giorni mi tornano in menti i tulipani e le .com
    Come la pensate?
    Ottimo.
    Questi sono i post che ci avvisano quando siamo vicino al bottom.

    Attendo @bomba84 che ci comunica che ha venduto tutto e poi si pu˛ comprare.

  5. #5
    L'avatar di reef
    Data Registrazione
    Aug 2002
    Messaggi
    5,044
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    472 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Attenzione a non semplificare troppo.
    Di certo, chi Ŕ scettico e attualmente ne Ŕ fuori fa bene a rimanerne alla larga.
    Chi invece Ŕ pesantemente investito deve decidere se tirare i remi in barca sobbarcandosi le pesanti perdite, magari con l'idea di rientrare su nuovi minimi.
    Gli altri investitori sono quelli che, in qualche modo, credono nella tecnologia sottostante e, magari, ci hanno messo pure qualche spicciolo, come il sottoscritto (attualmente a meno 60%).

    L'idea che mi sono fatto Ŕ che i tempi non siano maturi per un utilizzo nella vita reale (se si escludono alcune applicazioni di nicchia non rilevanti), e quindi l'intero comparto Ŕ sottoposto a forti pressioni.
    Le poche tecnologie che diventeranno di uso corrente forse devono ancora nascere, o sono annidate nelle migliaia che vengono prezzate pi¨ o meno "a caso".

    Resta comunque importante tenere separati "tecnologia" e "investimento". La tecnologia del Bitcoin non ha futuro, ma potrebbe fungere da "gold standard", ovvero come "unitÓ di misura di sistema" del tutto nuova, anche se non ho idea quale possa essere la modalitÓ. Quindi potrebbe valere 1000K, 100K, ma anche 10K o meno (anche se il mining deve risultare vantaggioso, senn˛ si fermano le transazioni).

    Ethereum lo conosco poco, ma sulla sua blockchain ci sono giÓ molte applicazioni ed Ŕ difficile pensare che possano sparire tutte dall'oggi al domani. Anche lý deve rimanere il valore del gas fee, quindi il fatto che vada a zero Ŕ piuttosto improbabile.

    Le altre... Beh, sulle altre continuiamo a parlare di gambling (cito @carlotta84, che si muove con grande saggezza)

  6. #6
    L'avatar di Unexist
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    7,628
    Mentioned
    103 Post(s)
    Quoted
    5515 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    La fine... adesso non esageriamo
    I wallet fisici potranno essere impiegati come soprammobili, i computer dei miner verranno uniti per creare un supercomputer che troverÓ i giacimenti di oro (quello fisico) e i programmatori del settore torneranno a fare gli schiavi per Microsoft e Google. Etereo si semplificherÓ con la versione 2.0 pareggiando 1:1 il cambio con l'Euro cosý non avremo sbattimenti di tirare fuori l'abaco per calcolarne il cambio. Come vedete ci saranno importanti usi futuri per l'ecosistema cryptico

  7. #7

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    313
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    264 Post(s)
    Potenza rep
    4394266
    Penso che uno strumento che ha consentito guadagni cosý elevati Ŕ normale che sia cosý volatile, il nasdaq avrÓ perso il 35% dai massimi e l'azionario circa il 20%.

    La volatilitÓ ed il rischio sono sempre proporzionate al potenziale guadagno, sarebbe infantile pensare il contrario.

    Le cripto presentano un ulteriore rischio, nel senso che non Ŕ detto che correlino gli altri mercati mentre azionario e tutto il resto invece si.

    Detto questo ben pochi hanno vissuto una recessione e sono in grado di gestire i propri investimenti quando si presentano i -70%, molti si lamentano dell'assenza di cultura finanziaria ma la maggior parte della gente non dovrebbe proprio mai investire perchŔ va nel panico pi¨ totale ai primi segni di correzione, figuriamoci una recessione decennale.

    Io sono pesantemente investito in crypto, sono a -50% e continuo ad investirci ogni mese come se nulla fosse, forse rappresento un'eccezione .

  8. #8
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    20,538
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    9635 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Non finisce un bel niente...salteranno un po' di leverage e margin calls e tutti I progetti ad esse annessi...si ripulirÓ il mercato e si ripartirÓ di nuovo

    Alla fine le movimentazioni di btc ed ETH sono in perfetta linea con le correzioni dei cicli precedenti per˛ dividendo il discorso price action da un'analisi sul sentiment, l'interesse degli instituzionali verso blockchain e sue evoluzioni e integrazioni Ŕ sempre in crescita quindi non si capisce cosa dovrebbe finire

    Certo finiranno i portafogli di chi Ŕ entrato a leva o con esposizione esagerata rispetto al portfolio: poveri loro e avanti gli altri

    Secondo me questo tred dovrebbe stare in sezione creepto ma comprendo le ragioni per cui puoi averlo voluto aprire qui

  9. #9
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    20,538
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    9635 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da klaas Visualizza Messaggio
    Ottimo.
    Questi sono i post che ci avvisano quando siamo vicino al bottom.

    Attendo @bomba84 che ci comunica che ha venduto tutto e poi si pu˛ comprare.
    Spiace annunciarti che non ho venduto nulla perchŔ con un esposizione di circa il 7% sul portafoglio complessivo non c'Ŕ ragione di vendere nulla

    Continuo i miei DCA sparsi tra etf, stonks e creeptos

    Ma sicuramente i maghi da forum come te e qualcun altro che sono magicamente sempre cash al bottom di qualsiasi asset class sapranno comunicarci i giusto punti di ingresso

  10. #10
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    20,538
    Mentioned
    48 Post(s)
    Quoted
    9635 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Aga820000 Visualizza Messaggio
    In estrema sintesi.. Cryptos nate out of the blue nel 2008 proprio quando BC hanno cambiato strategie inondando il mercato di liquidita' e cominciando poi a parlare di CBDC... Ora tutto secondo programmi inflazione salita (troppo forse anche per loro) e quindi si va verso la quick adoption delle CBDC dopo un training di 14 anni su blockchain varie e fine dei giochi (sicuramente ci sara' nuvo rimbalzo ma poi ahime per me il destino e' segnato) .. Probabilmente sbaglio ma continuo a pensarla cosi 😁
    Diciamo che Ŕ un'ipotesi avveniristica e possible anche se leggermente complottista

    Io propendo per la tesi che il whitepaper di satoshi nakamoto sia stato portato nel presente da un viaggiatore del tempo e che Satoshi sia in realtÓ John Titor

Accedi