[Thread Ufficiale] Bitcoin road to 140 k volume II - Pagina 110
Wall Street mette il turbo dopo 100 giorni da incubo, ecco l’entitÓ dei rimbalzi dell’S&P 500 in situazioni simili del passato
Settimana in poderoso recupero per i listini azionari, in particolare Wall Street. A supportare il movimento nelle ultime sedute sono state in prima battuta le minute Fed e poi le …
Tim accelera su rete unica, vicina la firma del MoU con CDP
Seduta all?insegna della bassa volatilitÓ per Tim dopo il CdA di ieri che ha fatto il punto su rete unica e altri temi in vista della presentazione della riorganizzazione del …
Confindustria, l’affondo di Carlo Bonomi contro partiti e sindacati e l’appello a Draghi. Italia come nella ‘selva oscura’ di Dante
Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, non fa sconti: in occasione dell'assemblea dell'associazione degli industriali, la prima in presenza dall'inizio della sua presidenza, al cospetto di 580 imprenditori arrivati da tutta …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1091

    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    5,221
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    3005 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Yoori Visualizza Messaggio
    Al momento la situazione sul Day, mio personale, Ŕ la seguente:

    Allegato 2808512

    abbiamo una brekkata a ribasso sulla Tl3 rialzista. Serve o servirebbe aspettare almeno 24h per confermare tal rottura. Lo stoch non Ŕ in una situazione... direi ottimistica. Siamo nella fascia alta. Ma parliamo del Day. Per adesso, nelle prossime ore, io soprattutto, seguir˛ per capire se uscire dall'ultimo trade - miseramente non chiuso in profit e adesso ad inseguire - o meno e tenere. Ma andrebbe contro le regole del trading
    Ciao Yoori

    Bel grafico pulito e comprensibile anche con note aggiunte ... del tipo la ciliegia sulla torta.

    Sono rammaricato solo per:
    Devi votare altri utenti prima di poter votare Yoori ancora.



  2. #1092

    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    5,125
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    2746 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    @SonoPresente
    grazie

  3. #1093
    L'avatar di blackwollas
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    1,702
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1143 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    sempre detto che btc e le crypto servono piu ai paesi poveri che a quelli ricchi. Tra l'altro poi i paesi poveri sono a pezzi di x se quindi che hanno da perdere?

    ovviamente sono scelte.

    Un po come Unicredit che se non fosse una banca sarebbe giÓ fallita 17 volte e continuando a perdere clienti decide di autozazpparsi escludendo le crypto...poi magari qualcuno dovrebbe chiedersi come mai la gente nn apre piu i conti.

    dall'altra parte N26 diventa un punto di riferimento...

    d'altronde il cambiamento Ŕ alle porte. Resta da capire da che parte della barricata uno vuole rimanere

  4. #1094
    L'avatar di il Libertario
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    14,386
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    7652 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da JenaPlissken Visualizza Messaggio
    per me ha senso solo come eventuale bene rifugio.

    Economicamente e finanziariamente sarebbe un fallimento da adottare come valuta nazionale... esistono esempi anche della storia abbastanza recente sulla fine che hanno fatto paesi emergenti nel momento in cui a causa dell'altissima inflazione hanno deciso di ancorare il valore della valuta nazionale a quello di una valuta forte come il dollaro americano (esempio Argentina).

    Le dinamiche che muovono l'economia e producono ricchezza reale sono ben diverse rispetto alla banale legge della scarsitÓ.

    La potrebbero usare come una riserva di valuta di un fantomatico stato estero virtuale, un metaverso.

    Mi sembra di tornare ai tempi di The Pirate Bay

    Non necessariamente tutti devono adottarlo...si potrebbe creare un doppio sistema in un Paese: le valute FIAT per gli ignavi e Bitcoin per i pi¨ svegli che vogliono proteggere i risparmi dalla mannaia dello Stato predatore e dall'inflazione

  5. #1095

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    3,629
    Mentioned
    95 Post(s)
    Quoted
    2126 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da JenaPlissken Visualizza Messaggio
    Le dinamiche che muovono l'economia e producono ricchezza reale sono ben diverse rispetto alla banale legge della scarsitÓ.
    GiÓ.

    Purtroppo in molti tendono a considerare la scarsitÓ come una "qualitÓ" assoluta intrinseca ad un asset ed in quanto tale risolutiva.
    Probabilmente un retaggio delle fantasticherie S2F.

    La scarsitÓ resta una misura relativa.
    In termini di economia Ŕ il tenore del rapporto domanda/offerta a decretare scarsitÓ od abbondanza.

    Questo vale anche per Bitcoin.
    Per quanto esso limiti la malleabilitÓ della sua offerta (e lo fa ad almeno 4 diversi livelli) nulla di ci˛ pu˛ essere risolutivo, se il rateo della domanda non si mantiene sostenuto.

  6. #1096
    L'avatar di sandalio
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    6,855
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    3338 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da blackwollas Visualizza Messaggio
    sempre detto che btc e le crypto servono piu ai paesi poveri che a quelli ricchi. Tra l'altro poi i paesi poveri sono a pezzi di x se quindi che hanno da perdere?

    ovviamente sono scelte.

    Un po come Unicredit che se non fosse una banca sarebbe giÓ fallita 17 volte e continuando a perdere clienti decide di autozazpparsi escludendo le crypto...poi magari qualcuno dovrebbe chiedersi come mai la gente nn apre piu i conti.

    dall'altra parte N26 diventa un punto di riferimento...

    d'altronde il cambiamento Ŕ alle porte. Resta da capire da che parte della barricata uno vuole rimanere
    Si, il cambiamento Ŕ alle porte. Il prossimo passo Ŕ una banca che supporti apertamente i depositi in bitcoin. Penso questa primavera, per i tempi tecnici che servono.

  7. #1097
    L'avatar di e_lm_70
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    31,627
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    11417 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Intanto 194 EH sulla blockchain del BTC

    Per i miei calcoli, la macchinetta di ultima generazione S19 XP (che non e' ancora sul mercato) ... stampa BTC che costano non meno di 20k l'uno in produzione
    Il che vuol dire che tra 4 anni, il costo di extrazione di BTC sara' oltre i 40k ... anche molto di piu' se il ritmo di crescita del THR continua con sta velocita'

    Al momento il THR non e' molto correlata con il prezzo del BTC

  8. #1098
    L'avatar di colpo
    Data Registrazione
    Jul 2002
    Messaggi
    1,367
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    28 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da blackwollas Visualizza Messaggio
    sempre detto che btc e le crypto servono piu ai paesi poveri che a quelli ricchi. Tra l'altro poi i paesi poveri sono a pezzi di x se quindi che hanno da perdere?

    ovviamente sono scelte.

    Un po come Unicredit che se non fosse una banca sarebbe giÓ fallita 17 volte e continuando a perdere clienti decide di autozazpparsi escludendo le crypto...poi magari qualcuno dovrebbe chiedersi come mai la gente nn apre piu i conti.

    dall'altra parte N26 diventa un punto di riferimento...

    d'altronde il cambiamento Ŕ alle porte. Resta da capire da che parte della barricata uno vuole rimanere
    Bitcoin o non bitcoin Unicredit negli ultimi due mesi (tanto per prendere un periodo a caso) ha fatto suppergiu +30% ...

  9. #1099

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    3,629
    Mentioned
    95 Post(s)
    Quoted
    2126 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da e_lm_70 Visualizza Messaggio
    Intanto 194 EH sulla blockchain del BTC

    Per i miei calcoli, la macchinetta di ultima generazione S19 XP (che non e' ancora sul mercato) ... stampa BTC che costano non meno di 20k l'uno in produzione
    Il che vuol dire che tra 4 anni, il costo di extrazione di BTC sara' oltre i 40k ... anche molto di piu' se il ritmo di crescita del THR continua con sta velocita'

    Al momento il THR non e' molto correlata con il prezzo del BTC
    Sý, pi¨ o meno il costo Ŕ di quell'ordine di grandezza.
    Difficile stimarlo con precisione considerate le variabili in gioco.

    Questo un chart che indica il costo medio di produzione dei BTC (fascia rossa) e il margine medio annuo.
    Come si nota Ŕ elevatissimo oggi e questo Ŕ con ogni probabilitÓ un fatto transitorio, visto come funziona un mercato.



    Tra 4 anni difficile dire, un ulteriore step tecnologico degli ASIC avverrÓ senz'altro in itinere. Credo non troppo in lÓ.
    Inoltre Bitcoin vedrÓ aggiornamenti lato software.
    Poi bisognerÓ guardare ai prezzi rispetto ai margini.
    Questi ultimi oggi sono elevati per l' "edge of technology", ma domani non si sa.

    Ad ogni modo, si intuisce la relazione tendenziale costo-hashrate (a paritÓ di condizioni al contorno).
    Una relazione diretta prezzo-hashrate non pu˛ invece concettualmente esistere, a meno di sopprimere la dinamica di mercato.
    Tendenzialmente per˛ si approssima quando il margine tende a zero, situazione alquanto diversa da quella odierna.
    Ultima modifica di fabrizioT; 17-01-22 alle 12:29

  10. #1100
    L'avatar di listerine
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Messaggi
    656
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    452 Post(s)
    Potenza rep
    41682434
    Citazione Originariamente Scritto da sandalio Visualizza Messaggio
    Si, il cambiamento Ŕ alle porte. Il prossimo passo Ŕ una banca che supporti apertamente i depositi in bitcoin. Penso questa primavera, per i tempi tecnici che servono.
    una banca americana per˛, senn˛ ha poco impatto

Accedi