Cripto e dichiarazione dei redditi (vol. III) - Pagina 43
Bce e tassi, Deutsche Bank più hawkish: inflazione rallenterà meno delle attese, rialzo tassi già quest’anno. Il rischio stretta 50 pb
Primo rialzo dei tassi da parte della Bce a dicembre di quest'anno: è l'outlook firmato dagli economisti di Deutsche Bank che, in un momento in cui i mercati percepiscono il …
Bitcoin e Nasdaq vanno a braccetto, si scalfisce il mito della decorrelazione delle crypto dalle asset classs tradizionali
Tentativo di stabilizzazione dei prezzi per le criptovalute dopo la grande caduta dell’ultima settimana. Rimane comunque alta l’attesa per la Fed in quanto toni hawkish della banca centrale Usa potrebbero …
Ica 2021: a Leonteq il Premio per il Certificato dell?Anno
Quest?anno è stata Leonteq ad aggiudicarsi con un suo prodotto il prestigioso Premio per il Certificato dell?Anno degli ICA 2021, un riconoscimento che è stato commentato dalle parole di Marco Occhetti. La quindicesima edizione dell?Italian Certificate Awards (ICA) si …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #421
    L'avatar di MoneyFca
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    1,048
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    629 Post(s)
    Potenza rep
    26257676
    Citazione Originariamente Scritto da soleggere Visualizza Messaggio
    Intanto ti ho restituito la cortesia che mi hai fatto.....

    Abbiamo già risposto a Steom perchè li riprendi tu questi post....che sei Steom per caso?

    e comunque...... l'interpello n. 956-39/2018 ho più volte sostenuto che, in punta di legge, ha valenza di risoluzione in quanto espressamente richiamato e reso pubblico con sentenza del TAR Lazio-Roma, n. 1077/2020 dove viene espressamente richiamato in narrativa. Reso quindi pubblico da altro organo dello Stato......

    E cosa dice il prefato interpello?


    "Alla luce di quanto precede si ritiene che, ai fini delle imposte sul reddito, delle persone fisiche che detengono bitcoin (o altre valute virtuali) al di fuori dell’attività d’impresa, alle operazioni di conversione di valuta virtuale si applicano i principi generali che regolano le operazioni aventi ad oggetto valute tradizionali."

    Bada bene alle singole operazioni e non soltanto al cash out......Per quanto altro tempo ancora dovremo ripeterlo?

    Tutte le altre risoluzioni riguardano Token (IRES, IRAP ed IVA) quindi regime d'Imprese........
    Ultima modifica di MoneyFca; 12-11-21 alle 18:13

  2. #422

    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    71
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    62 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ecco ora posso scrivere, stavo aspettando l'indio che usciva dal cespuglio con l'ennesima cosa campata per aria.

    Da 400 pagine, ormai è abbastanza chiaro che prima dell'avvento delle crypto, nessuno di noi avesse dimestichezza con le valute estere in generale.

    Da qui tutta la confusione da parte degli indios delle foreste amazzoniche e tutti gli altri soliti noti (ne abbiamo sentita giusto ieri una bella grossa, tipo di pagare le tasse con i soldi che hai già in conto corrente, tassarli nuovamente, senza aver incassato prima i relativi guadagni.)

    la frase tipo dell'utente medio (ringrazio daeunt per gli ottimi spunti di riflessione che sempre fornisce) è:

    Citazione Originariamente Scritto da daeunt Visualizza Messaggio
    se da ETH passi a BNB, da BNB passi a DOT, da DOT passi a SOL e da SOL passi a euro, come fai a calcolare la plusvalenza al momento della liquidazione, se hai ormai perso ogni legame con l'investimento iniziale?

    Lo fai come si fa almeno da 25 anni a sta parte per le valute estere, come spiegato in modo semplice dalla Relazione Governativa al DLgs. 461/97 che espone i criteri seguenti:

    Per le valute estere il criterio che si è prescelto è quello di assoggettare ad imposizione soltanto le plusvalenze derivanti dalla cessione a titolo oneroso delle valute di cui si sia acquisita ovvero mantenuta la disponibilità per finalità d'investimento. Dato che peraltro sarebbe risultato assai problematico accertare, volta per volta, quando la disponibilità di una determinata valuta sia stata acquisita o mantenuta per la predetta finalità, si è ritenuto preferibile introdurre una presunzione assoluta. In particolare, sulla base di tale presunzione la finalità d'investimento è ritenuta sussistente, ogniqualvolta le valute sono depositate su depositi o conti correnti ovvero hanno costituito oggetto di cessione a termine. Alla cessione a titolo oneroso della valuta è stato equiparato anche il prelievo dal conto corrente ovvero dal deposito. L'introduzione di tale equiparazione si è resa necessaria in quanto una volta che la valuta sia uscita dal conto corrente o dal deposito, non è più possibile stabilire se e quando essa è stata successivamente ceduta.

    già 25 anni orsono sapevano che se si scambiano valute non è più possibile stabilire se e quando essa è stata successivamente ceduta, e quindi già da 25 anni ecco spiegato perché si tassano i prelievi in uscita dal conto corrente o dal deposito, al riguardo.


    ecco quindi come si è sempre fatto quando si passava da USD a ARS, da ARS a AUD, da AUD a BAHT, da BAHT a DONG (questo è per l'amico che ne ha sempre qualcuno nel cassetto dell'ufficio), e da DONG passi a EUR.

    Ed ecco quindi spiegato come si fa a maggior ragione per le crypto, che non essendo valute avente corso legale, le puoi tassare SOLO SEMPRE E SOLTANTO così! IN USCITA DAL DEPOSITO! (senza nessun avverbio "anche")

    Ecco la chiave di volta o l'uovo di colombo, più di 2 anni e 400 pagine e non è mai stata citata La Relazione Governativa al DLgs. 461/97?

    E' tutto così...come dire.... semplice semplice

    Game Over. Giocattolo rotto.

    Ora possiamo passare oltre i banali e noiosi depositi presso terzi di valute estere e parlare di finanza decentralizzata? di DeFi? di DEX?
    Ultima modifica di soleggere; 17-11-21 alle 10:30

  3. #423
    L'avatar di MoneyFca
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    1,048
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    629 Post(s)
    Potenza rep
    26257676
    Citazione Originariamente Scritto da The_Delegator Visualizza Messaggio
    ma hai compreso i post 425 e 426 quotati da soleggere
    credo ti saranno utili quando andrai a dichiarare i millesimali di btc posseduti, forse non ci sarà nemmeno bisogno della compilazione del relativo quadro
    Perchè rispondi tu per NONsoleggere? non sarai mica tu NONsoleggere?

  4. #424
    L'avatar di MoneyFca
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    1,048
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    629 Post(s)
    Potenza rep
    26257676
    Citazione Originariamente Scritto da soleggere Visualizza Messaggio
    Ecco ora posso scrivere, stavo aspettando l'indio che usciva dal cespuglio con l'ennesima cosa campata per aria.

    Da 400 pagine, ormai è abbastanza chiaro che prima delle crypto, nessuno di noi avesse dimestichezza con le valute estere in generale.
    Da qui tutta la confusione da parte degli indios delle foreste amazzoniche e tutti gli altri soliti noti, ne abbiamo sentita una tipo di pagare le tasse con i soldi che hai già in conto corrente, tassarli nuovamente, senza aver incassato prima i relativi guadagni.

    la frase tipo dell'utente medio (ringrazio daeunt per gli ottimi spunti di riflessione che sempre fornisce) è:




    Lo fai come si fa almeno da 25 anni a sta parte per le valute estere, come spiegato in modo semplice dalla Relazione Governativa al DLgs. 461/97 che espone i criteri seguenti:
    "Per le valute estere il criterio che si è prescelto è quello di assoggettare ad imposizione soltanto le plusvalenze derivanti dalla cessione a titolo oneroso delle valute di cui si sia acquisita ovvero mantenuta la disponibilità per finalità d'investimento. Dato che peraltro sarebbe risultato assai problematico accertare, volta per volta, quando la disponibilità di una determinata valuta sia stata acquisita o mantenuta per la predetta finalità, si è ritenuto preferibile introdurre una presunzione assoluta. In particolare, sulla base di tale presunzione la finalità d'investimento è ritenuta sussistente, ogniqualvolta le valute sono depositate su depositi o conti correnti ovvero hanno costituito oggetto di cessione a termine. Alla cessione a titolo oneroso della valuta è stato equiparato anche il prelievo dal conto corrente ovvero dal deposito. L'introduzione di tale equiparazione si è resa necessaria in quanto una volta che la valuta sia uscita dal conto corrente o dal deposito, non è più possibile stabilire se e quando essa è stata successivamente ceduta."

    già 25 anni orsono sapevano che se si scambiano valute non è più possibile stabilire se e quando essa è stata successivamente ceduta, e quindi già da 25 anni ecco spiegato perché si tassano solo i prelievi sia uscita dal conto corrente o dal deposito a riguardo.


    ecco quindi come si è sempre fatto quando si passava da USD a ARS, da ARS a AUD, da AUD a BAHT, da BATH a DONG (questo è per l'amico che ne ha qualcuno sempre nel cassetto dell'ufficio), e da DONG passi a EUR.


    Game Over. Giocattolo rotto.

    Ora possiamo passare oltre i banali e noiosi depositi presso terzi di valute estere e parlare di finanza decentralizzata? di DeFi? di DEX?
    Ascolta NONsoleggere, tu vuoi tassare le tue cripto soltanto al cash out, Fallo!

    Ma da noi che vuoi? con l'Ade te la devi vedere tu se sbagli.

    Io ti dico e ribadisco che la tassazione delle valute estere va effettuata anche, ma non solo, al semplice cash out.

    Guarda, al di là dello sfottò reciproco, insisto perchè ho capito che sei in difficoltà con le tue dichiarazioni, ma ti assicuro che la strada è quella, poi.......fà come credi, spero per te di non essere attenzionato dall'Ade (e te lo dico sinceramente.....).

    Adesso non ti rispondo più perchè stiamo tediando tutti, Bye bye.

  5. #425
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    18,680
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    8839 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Ma perchè dare reputazione negativa all'unico utente che sta finalmente chiarendo la questione dopo quattrocento pagine di elucubrazioni immaginifiche e castelli in aria sulla fiscalità creepto?

  6. #426
    L'avatar di bomba84
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    18,680
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    8839 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da soleggere Visualizza Messaggio
    Ecco ora posso scrivere, stavo aspettando l'indio che usciva dal cespuglio con l'ennesima cosa campata per aria.

    Da 400 pagine, ormai è abbastanza chiaro che prima dell'avvento delle crypto, nessuno di noi avesse dimestichezza con le valute estere in generale.

    Da qui tutta la confusione da parte degli indios delle foreste amazzoniche e tutti gli altri soliti noti (ne abbiamo sentita giusto ieri una bella grossa, tipo di pagare le tasse con i soldi che hai già in conto corrente, tassarli nuovamente, senza aver incassato prima i relativi guadagni.)

    la frase tipo dell'utente medio (ringrazio daeunt per gli ottimi spunti di riflessione che sempre fornisce) è:




    Lo fai come si fa almeno da 25 anni a sta parte per le valute estere, come spiegato in modo semplice dalla Relazione Governativa al DLgs. 461/97 che espone i criteri seguenti:

    "Per le valute estere il criterio che si è prescelto è quello di assoggettare ad imposizione soltanto le plusvalenze derivanti dalla cessione a titolo oneroso delle valute di cui si sia acquisita ovvero mantenuta la disponibilità per finalità d'investimento. Dato che peraltro sarebbe risultato assai problematico accertare, volta per volta, quando la disponibilità di una determinata valuta sia stata acquisita o mantenuta per la predetta finalità, si è ritenuto preferibile introdurre una presunzione assoluta. In particolare, sulla base di tale presunzione la finalità d'investimento è ritenuta sussistente, ogniqualvolta le valute sono depositate su depositi o conti correnti ovvero hanno costituito oggetto di cessione a termine. Alla cessione a titolo oneroso della valuta è stato equiparato anche il prelievo dal conto corrente ovvero dal deposito. L'introduzione di tale equiparazione si è resa necessaria in quanto una volta che la valuta sia uscita dal conto corrente o dal deposito, non è più possibile stabilire se e quando essa è stata successivamente ceduta."

    già 25 anni orsono sapevano che se si scambiano valute non è più possibile stabilire se e quando essa è stata successivamente ceduta, e quindi già da 25 anni ecco spiegato perché si tassano i prelievi in uscita dal conto corrente o dal deposito, al riguardo.


    ecco quindi come si è sempre fatto quando si passava da USD a ARS, da ARS a AUD, da AUD a BAHT, da BAHT a DONG (questo è per l'amico che ne ha qualcuno sempre nel cassetto dell'ufficio), e da DONG passi a EUR.

    Ecco la chiave di volta o l'uovo di colombo, più di 2 anni e 400 pagine e non è mai stata citata La Relazione Governativa al DLgs. 461/97?

    E' tutto così...come dire.... semplice semplice

    Game Over. Giocattolo rotto.

    Ora possiamo passare oltre i banali e noiosi depositi presso terzi di valute estere e parlare di finanza decentralizzata? di DeFi? di DEX?
    Reputazione per te (meritatissima)

    E grazie per avermi sollevato dalla spada di damocle dei baht thailandesi nel cassetto

    Ora posso tirare un sospiro di sollievo al pensiero che non verrò messo agli arresti per I baht thailandesi in studio

  7. #427

    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    3,916
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    2142 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Che si dice qui? C'è speranza per arrivare al vol. IV?

  8. #428

    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    71
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    62 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Direi che si possono cancellare del tutto i primi due vol. Non si possono lasciare alla memoria di internet tante e tali baggianate, una vergogna.
    Sarebbe semplice per un amministratore. Prendi il singolo utente responsabile di tutto ciò e cancelli tutto quello che ha scritto.

    Ora che li abbiamo dispersi tutti, senza inventori pazzi, è un attimo fare uno specchietto riepilogativo!
    Ci sono altre cose irrisolte?
    Questa era l'ultima credo tutto il resto è già molto chiaro.

    Scusate ma sono venuto a conoscenza di questa discussione solo da metà settembre, dal mio primo bonifico verso exchange ... Ma devo mettere quel giorno come inizio attività? O mettere la somma dei bonifici???

    Non avrei mai partecipato, dovete ringraziare esclusivamente la moneyfca e soci srl, tutte le sue sparate... Mi sono sentito in dovere di intervenire e partecipare per i post sui "contanti che vanno dichiarati" in primis e a ruota tutti gli altri. Il povero ConteNikula si sta ancora rivoltando dalla tomba. Solidarietà a tutti.

    A saperlo sarei intervenuto prima.


    E mi raccomando sull ISEE fanno cumulo opere d'arte e metalli preziosi, nonché le crypto! Il famoso punto G....
    Ultima modifica di soleggere; 18-11-21 alle 17:32

  9. #429

    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    552
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    289 Post(s)
    Potenza rep
    8456491
    Citazione Originariamente Scritto da soleggere Visualizza Messaggio
    Direi che si possono cancellare del tutto i primi due vol. Non si possono lasciare alla memoria di internet tante e tali baggianate, una vergogna.
    Sarebbe semplice per un amministratore. Prendi il singolo utente responsabile di tutto ciò e cancelli tutto quello che ha scritto.

    Ora che li abbiamo dispersi tutti, senza inventori pazzi, è un attimo fare uno specchietto riepilogativo!
    Ci sono altre cose irrisolte?
    Questa era l'ultima credo tutto il resto è già molto chiaro.
    uno specchietto riepilogativo del quadro rw sarebbe utile, punto per punto, rigo per rigo, con eventuali delucidazioni riguardo i modelli RT/RM

    da quotare ad ogni post dell'impiegato del catasto "pieno di contanti da inserire nel relativo rigo"

  10. #430
    L'avatar di alan_^_^
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    1,415
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    811 Post(s)
    Potenza rep
    41986268
    Citazione Originariamente Scritto da MoneyFca Visualizza Messaggio
    Prima si analizzano gli aspetti fiscali e poi si investe, questa è una regola che ho imparato a mie spese. All'Ade delle giuste osservazioni che tu avanzi, non importa nulla: "Dura lex sed lex".



    Iniziale 10K€, la somma complessiva delle attività finanziarie che hai iniziato. Per la finale non ho capito cosa chiedi.



    Devi pagare per tutti i passaggi crypto/stable perchè per acquistare le stable hai dovuto cedere a titolo oneroso le cripto. Ovviamente semprechè tu abbia concretizzato plus valenze e ti trovi in situazione sopra soglia (speculatore).



    Guarda un metodo molto semplice (transazioni a pronti - persone fisiche) è la riduzione del carico fiscale:

    Poniamo che ti trovi in anno d'imposta in cui non hai superato la soglia perchè la quantità di cripto che detieni non ti fa superare i 51k e rotti di € di controvalore all'1/1, però le quotazioni salgono per cui se vai al successivo nuovo anno d'imposta con quelle quantità superi il controvalore all'1/1 del nuovo anno e diventi speculatore e devi pagare le tasse in quell'anno. In questo caso la soluzione sta nel vendere tutto prima della scadenza dell'anno in cui sei sotto soglia e subito dopo riacquistare tutto di nuovo a quotazioni più o meno simili. Così facendo la cessione onerosa che effettui non può essere tassata perchè per quell'anno sei sotto soglia, però entri nel nuovo anno d'imposta con quantità di cripto che, è vero si ti fanno superare la soglia (1/1 nuovo anno d'imposta), ma hanno un controvalore di carico sensibilmente più alto per cui abbassi notevolmente il valore imponibile; un bel risparmio!
    Grazie per risp e parere e hai ragione (aimé) la legge funziona così.
    Ciò detto mi trovo in accordo su molto e farò il quadro RW(avete ragione)
    Tranne sul capital gain io indicherò solo cash out in Fiat(carte vomprese ma tanto non le uso,non stable) diciamo su quel punto seguendo anche quanto discusso qui e letto altrove:

    BITCOIN, CRYPTO e TASSE | Cosa DEVO DICHIARARE? | Tutte le NOVITA' con @Carlo Alberto Micheli - YouTube

Accedi