Cripto e dichiarazione dei redditi (vol. III) - Pagina 147
Outlook Kairos: contesto sfidante anche i prossimi mesi, Fugnoli individua l’elemento che in futuro innescherà la svolta per Fed e mercati
Siamo quasi giunti al termine di un anno che rimarrà nella storia per diversi motivi, dalla guerra in Ucraina, all?inflazione sui massimi da decenni, ma anche per le performance negative dei mercati, con nessuna asset class che è riuscita a sfuggire alle vendite. Il mercato obbligazionario a livello globale ha registrato un -20% nominale da
Impennata rendimenti Btp rende meno attraenti gli yield di Enel e delle altre utility di Piazza Affari. Pesa anche il rebus bollette/pagamenti
Alea iacta est, il dado è tratto. Il timore di stop delle forniture di gas dalla Russia si era già concretizzato con l?annuncio da parte di Gazprom della chiusura a tempo indeterminato di Nord Stream 1, come risposta di Putin al tetto al prezzo del petrolio russo deciso dai Paesi del G7. Nella giornata di
UniCredit, Orcel su governo Meloni: ‘mercati esagerati con Italia, cresce più di Italia e Germania e ricchezza famiglie supera 10.000 MLD’
Il numero uno di UniCredit Andrea Orcel conferma di riporre fiducia  nelle potenzialità dell'Italia e non vede grandi problemi per il paese dop
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1461
    L'avatar di Kripto
    Data Registrazione
    Oct 2002
    Messaggi
    592
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    249 Post(s)
    Potenza rep
    27364382
    Citazione Originariamente Scritto da troost Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.
    Stavo ipotizzando di investire una parte del mio capitale in anchor protocol nella sezione earn di ust.
    La mia idea sarebbe di investire un cifra tale che mi permetta di estrarre una rendita mensile da poi convertire in euro.
    C'è qualcuno che saprebbe dirmi come funzionerebbe a livello fiscale?
    Classico 26% su ogni prelievo che entra sul mio conto corrente? Ma come lo vado dichiarare non avendo un estratto conto di Anchor?
    Grazie
    Secondo me:
    Riporti a quadro il globale dei fondi che hai bonificato su exchange da 1/1 a 31/12 fintanto che stai sotto i 51K dichiari soltanto l'investito e non paghi anche se fai plus, se invece li superi pagherai la plusvalenza da 51 a xx del 26%
    E comunque va dichiarato
    Correggetemi se ho scritto una castronata

  2. #1462
    L'avatar di TSHELBY
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    831
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    717 Post(s)
    Potenza rep
    12449515
    Citazione Originariamente Scritto da Kripto Visualizza Messaggio
    Secondo me:
    Riporti a quadro il globale dei fondi che hai bonificato su exchange da 1/1 a 31/12 fintanto che stai sotto i 51K dichiari soltanto l'investito e non paghi anche se fai plus, se invece li superi pagherai la plusvalenza da 51 a xx del 26%
    E comunque va dichiarato
    Correggetemi se ho scritto una castronata
    Tutto esatto, tranne per pagamento della plusvalenza. Non è ciò che è superiore a prescindere da 51k, ma la differenza dei valori della valuta virtuale al 01 gennaio dell'anno di riferimento, e valore di realizzo di vendita, solo se è superiore a € 51.645,69 per almeno 7 giorni lavorativi continui. Da considerare una cosa ancora più complessa nel meccanismo del calcolo:
    Il controvalore in euro delle monete virtuali dev’essere calcolato sulla base del cambio vigente all’inizio del periodo di riferimento, ossia il cambio del 1° gennaio dell’anno nel quale si verifica la cessione.
    l’eventuale plusvalenza tassabile è data appunto dalla differenza tra:
    Il valore di carico della valuta virtuale;
    Il valore di realizzo dell’operazione di vendita della valuta virtuale.
    In sostanza se al 01 gennaio hai più di € 51.645,69 fino al 10 gennaio per ipotesi, paghi il 26% sul prelievo che hai fatto, esempio su 20.000 euro di prelievo il 26%.

    ritornando al punto: "Il controvalore in euro delle monete virtuali dev’essere calcolato sulla base del cambio vigente all’inizio del periodo di riferimento" E' un macello per chi ne ha una, esempio solo BTC, figurati chi come me ne ha una ventina di possesso. Operazione ipercomplessa, che sinceramente a volte vado a rileggere ma faccio sempre confusione.
    L'unica cosa certa che io personalmente credo di non arrivare mai a quella cifra, e se per puro caso e fortuna dovessi sfiorarla, cercherò in tutti i modi di evitare di ingarbugliarmi in questo sistema di calcolo tassazione.
    Ultima modifica di TSHELBY; 18-01-22 alle 10:57

  3. #1463

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    184
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    170 Post(s)
    Potenza rep
    11039413
    Ma quindi, per fare un esempio:

    1. 17 gennaio bonifico verso Binance 1k eur

    2. 18 gennaio compro la crypto x per 1k eur

    3. 30 aprile la rivendo al valore 30k eur

    4. 1 maggio bonifico 29k eur verso mio cc

    5. 31 dicembre rimango su Binance con 1k eur

    Li pago gli utili sui 29k eur che ho bonificato verso il mio cc?
    E come funziona con la dichiarazione inizio/fine? 1k il 1 gennaio anche se ho bonificato il 17 gennaio? E 1k il 31 dicembre anche se ho tolto da Binance 29k eur?

  4. #1464
    L'avatar di TSHELBY
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    831
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    717 Post(s)
    Potenza rep
    12449515
    Citazione Originariamente Scritto da tirac Visualizza Messaggio
    Ma quindi, per fare un esempio:

    1. 17 gennaio bonifico verso Binance 1k eur

    2. 18 gennaio compro la crypto x per 1k eur

    3. 30 aprile la rivendo al valore 30k eur

    4. 1 maggio bonifico 29k eur verso mio cc

    5. 31 dicembre rimango su Binance con 1k eur

    Li pago gli utili sui 29k eur che ho bonificato verso il mio cc?
    E come funziona con la dichiarazione inizio/fine? 1k il 1 gennaio anche se ho bonificato il 17 gennaio? E 1k il 31 dicembre anche se ho tolto da Binance 29k eur?
    Nell'esempio non hai mai superato i 51k e passa, quindi hai facilitato i conti 😂

  5. #1465

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    184
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    170 Post(s)
    Potenza rep
    11039413
    Citazione Originariamente Scritto da TSHELBY Visualizza Messaggio
    Nell'esempio non hai mai superato i 51k e passa, quindi hai facilitato i conti 😂
    Ok. Quindi con <51k di utile, mi limito a dichiarare 1k di inizio e 1k di fine anno, ma non devo pagare il 26% sui 29k di utili. Ho dei dubbi che una banca italiana non faccia scattare una segnalazione per un giroconto da 29k.

    Comunque, chiaro. No tasse.

    Vediamo il secondo caso, credo quello che metta più dubbi:

    1. 17 gennaio bonifico verso Binance 1k eur

    2. 18 gennaio compro la crypto x per 1k eur

    3. 30 aprile la rivendo al valore 60k eur

    4. 1 maggio bonifico 50k eur verso mio cc

    5. 31 dicembre rimango su Binance con 10k eur

    Di fatto sono partito da 1k e a fine anno mi ritrovo 60k spacchettati come 50k spediti sul mio cc e 10k rimasti sul conto Binance.

    Anche in questo caso non si pagano gli utili? Non si stanno aggirando le "regole"?

  6. #1466
    L'avatar di TSHELBY
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    831
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    717 Post(s)
    Potenza rep
    12449515
    Vi posto ciò che ho letto oggi su un gruppo telegram, la risposta dell'Agenzia delle entrate ad un utente che chiedeva delucidazioni in merito a cosa inserire al rigo 7 del Quadro RW (se solo 1° bonifico o la somma di tutti durante l'anno)
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Clicca l'immagine per ingrandirla. 

Nome: Screenshot_20220118-165235.jpg‎ 
Visualizzazioni: 7 
Dimensione: 230.1 KB 
ID: 2808722  

  7. #1467
    L'avatar di TSHELBY
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    831
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    717 Post(s)
    Potenza rep
    12449515
    Vediamo il secondo caso, credo quello che metta più dubbi:

    1. 17 gennaio bonifico verso Binance 1k eur

    2. 18 gennaio compro la crypto x per 1k eur

    3. 30 aprile la rivendo al valore 60k eur

    4. 1 maggio bonifico 50k eur verso mio cc

    5. 31 dicembre rimango su Binance con 10k eur

    Di fatto sono partito da 1k e a fine anno mi ritrovo 60k spacchettati come 50k spediti sul mio cc e 10k rimasti sul conto Binance.

    Anche in questo caso non si pagano gli utili? Non si stanno aggirando le "regole"?



    Al 1° gennaio (supponiamo 2022) devi considerare 10k (saldo) + bonifico 50k (hai aggiunto nuovo investimento nel 2021)


    pagherai 13.000€ con il modulo RT nel 2022 in virtu' del nuovo investimento

    Il calcolo sarebbe molto complesso perché bisognerebbe rivalutare le crypto detenute il 31 dic non in base a ciò che ti dice l'exchange (valore attuale) ma alle quote possedute x valore attuale.

    Non si aggira nessuna regola, si tratta di preservare i propri soldi da tasse evitabili.
    Ultima modifica di TSHELBY; 19-01-22 alle 09:34

  8. #1468

    Data Registrazione
    Nov 2021
    Messaggi
    33
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    23 Post(s)
    Potenza rep
    4626840
    Citazione Originariamente Scritto da tirac Visualizza Messaggio
    Ok. Quindi con <51k di utile, mi limito a dichiarare 1k di inizio e 1k di fine anno, ma non devo pagare il 26% sui 29k di utili. Ho dei dubbi che una banca italiana non faccia scattare una segnalazione per un giroconto da 29k.

    Comunque, chiaro. No tasse.

    Vediamo il secondo caso, credo quello che metta più dubbi:

    1. 17 gennaio bonifico verso Binance 1k eur

    2. 18 gennaio compro la crypto x per 1k eur

    3. 30 aprile la rivendo al valore 60k eur

    4. 1 maggio bonifico 50k eur verso mio cc

    5. 31 dicembre rimango su Binance con 10k eur

    Di fatto sono partito da 1k e a fine anno mi ritrovo 60k spacchettati come 50k spediti sul mio cc e 10k rimasti sul conto Binance.

    Anche in questo caso non si pagano gli utili? Non si stanno aggirando le "regole"?
    Gioco anche io

    La cripto che hai preso il 18 gennaio aveva in quella data un controvalore di 1k EUR. Per capire la tua soglia al fine della tassabilità devi vedere quanto valeva la cripto all'inizio del periodo di imposta, cioè il primo gennaio. Per semplicità diciamo che valeva sempre 1k EUR.
    Significa che il 30 Aprile, quando vendi, hai comunque un controvalore in cripto di 1k (controvalore con tasso del 1 gennaio) ai fini della soglia di tassabilità, quindi la vendita non è oggetto di tassazione. Se lo fosse stata avresti pagato il 26% di 59k (capital gain).

    Quindi a mio parere non paghi nulla.

    Per il monitoraggio, io metterei 1k nel campo 7 e 10k nel campo 8, anche se con gli euro su exchange esteri forse sarebbe opportuno fare un rigo separato (non ho mai approfondito, evito di trovarmi in quella situazione).

  9. #1469

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    265
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    177 Post(s)
    Potenza rep
    7644331
    Citazione Originariamente Scritto da TSHELBY Visualizza Messaggio
    Vi posto ciò che ho letto oggi su un gruppo telegram, la risposta dell'Agenzia delle entrate ad un utente che chiedeva delucidazioni in merito a cosa inserire al rigo 7 del Quadro RW (se solo 1° bonifico o la somma di tutti durante l'anno)
    attendiamo il parere dell'impiegato del catasto prima di procedere, magari anche quello delle cripto rotonde
    nei loro archivi, da qualche parte, ci sarà la circolare o la registrazione video degli youtuber esperti criptofiscali

  10. #1470

    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    979
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    570 Post(s)
    Potenza rep
    15798599
    qualcuno è esperto di cointracking? sto provando ad usarlo per la prima volta e mi sembra ben fatto, solo che quando vado a fare il report del 2021 mi segna come plusavalenza solo la somma delle coin vendute senza considerare il prezzo di carico, devo aver sbagliato qualcosa nell'inserimento credo.
    qualcuno lo usa comunque?
    Ultima modifica di Piergrigio; 18-01-22 alle 20:30

Accedi