[Thread ufficiale] Bitcoin - altri 10 di questi thread vol. II - Pagina 79
Il contropiano Del Vecchio-Caltagirone per Generali: osare di più, governance top e Bca Generali polo aggregante del risparmio gestito
Banca Generali sarebbe al centro del contropiano che Francesco Gaetano Caltagirone, Leonardo Del Vecchio e Fondazione Crt intendono presentare dopo il 15 dicembre, data prevista per la presentazione del business …
Torna l’ottimismo e gli investitori fanno il pieno dei pesi massimi di Piazza Affari, +3% Intesa Sanpaolo ed Enel
Gli investitori tornano ad acquistare massicciamente l’azionario con un convinto rimbalzo a inizio settimana. Piazza Affari si accoda all’ottimismo di Wall Street con le confortanti indicazioni circa il tasso di …
Per Musk scoppia la grana pannelli solari, SEC indaga e titolo Tesla esce dal $1 Trillion Club
Tesla è sotto indagine normativa della SEC dopo che un informatore ha affermato che la società di Elon Musk non ha informato adeguatamente i suoi azionisti e il pubblico circa …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #781
    L'avatar di JenaPlissken
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    11,631
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    5205 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    gli inglesi hanno semplicemente sbagliato il paragone; quella crypto è esattamente una bolla (e ne ha tutte le caratteristiche, comprese le frodi) che prima o poi scoppierà. Tuttavia non è paragonabile a quella dei Subprime ma bisogna andare più indietro nel tempo... nello specifico è molto simile a quella delle DotCom.

    Le DotCom a metà degli anni 90 erano l'internet di oggi, la blockchain di oggi è il mondo di domani

    Ai tempi della bolla delle DotCom, una coppia di ragazzi metteva due PC in un garage in california e si quotava sull'OTC Pink Sheet; raccoglievano milioni di dollari da investitori sulla fiducia senza produrre realmente alcuna innovazione, ed erano migliaia così, nei garage... perchè tanto "saliva tutto, quello era il futuro"

    Cosa sono le cryto di oggi? qualche buon progetto che rivoluzionerà il mondo e non abbiamo nemmeno idea di come, come non la si aveva allora, ma migliaia e migliaia di shitcoin che salgono con un tweet o con pump su gruppi telegram in cui investitori ci buttan migliaia o decine di migliaia di euro "perchè tanto tutto sale e se tutto sale quelle salgono 2x, 3x, 10x

    Godiamoci l'attimo perchè ancora si salirà, ma come sempre in questo mondo , il passaggio dal "tutto bene" al "tutto male" avverrà in un batter di ciglia, e le crypto ormai hanno fatto breccia nei portafogli degli investitori, quindi faranno danni, quando arriverà quel momento.

    I buoni progetti non saranno immuni da conseguenze, è la fiducia che fa girare questo mondo e quando inizierà a scender tutto si passerà da un eccesso di fiducia ad un eccesso di sfiducia.

    Un grafico del Nasdaq dal 1990 al picco del 2000 (scoppio bolla) e il successivo decennio di quotazioni infime rispetto ai valori della bolla rappresenta alla perfezione ciò che mi aspetto accadrà al settore crypto.

  2. #782
    L'avatar di il Libertario
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    12,707
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    6450 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da JenaPlissken Visualizza Messaggio
    gli inglesi hanno semplicemente sbagliato il paragone; quella crypto è esattamente una bolla (e ne ha tutte le caratteristiche, comprese le frodi) che prima o poi scoppierà. Tuttavia non è paragonabile a quella dei Subprime ma bisogna andare più indietro nel tempo... nello specifico è molto simile a quella delle DotCom.

    Le DotCom a metà degli anni 90 erano l'internet di oggi, la blockchain di oggi è il mondo di domani

    Ai tempi della bolla delle DotCom, una coppia di ragazzi metteva due PC in un garage in california e si quotava sull'OTC Pink Sheet; raccoglievano milioni di dollari da investitori sulla fiducia senza produrre realmente alcuna innovazione, ed erano migliaia così, nei garage... perchè tanto "saliva tutto, quello era il futuro"

    Cosa sono le cryto di oggi? qualche buon progetto che rivoluzionerà il mondo e non abbiamo nemmeno idea di come, come non la si aveva allora, ma migliaia e migliaia di shitcoin che salgono con un tweet o con pump su gruppi telegram in cui investitori ci buttan migliaia o decine di migliaia di euro "perchè tanto tutto sale e se tutto sale quelle salgono 2x, 3x, 10x

    Godiamoci l'attimo perchè ancora si salirà, ma come sempre in questo mondo , il passaggio dal "tutto bene" al "tutto male" avverrà in un batter di ciglia, e le crypto ormai hanno fatto breccia nei portafogli degli investitori, quindi faranno danni, quando arriverà quel momento.

    I buoni progetti non saranno immuni da conseguenze, è la fiducia che fa girare questo mondo e quando inizierà a scender tutto si passerà da un eccesso di fiducia ad un eccesso di sfiducia.

    Un grafico del Nasdaq dal 1990 al picco del 2000 (scoppio bolla) e il successivo decennio di quotazioni infime rispetto ai valori della bolla rappresenta alla perfezione ciò che mi aspetto accadrà al settore crypto.
    Siamo ancora lontanissimi da una bolla.
    Il Nasdaq aveva una market cap di 10 trillions ai tempi, che sarebbero 30 trillions allo stato attuale vista l'inflazione e l'M2.
    Il mercato crypto non fa nemmeno un decimo ora ed é globale, non solo Yankees...e inoltre chiunque può comprare btc a differenza dei pochi che potevano comprare in borsa all'epoca, e non hai quasi per nulla investimenti dai piani alti a differenza di altri tempi, quindi più difficile manipolare le cose.
    Continui a guardare le cose con l'occhio del trader e della vecchia finanza

  3. #783
    L'avatar di JenaPlissken
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    11,631
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    5205 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da il Libertario Visualizza Messaggio
    Siamo ancora lontanissimi da una bolla.
    Il Nasdaq aveva una market cap di 10 trillions ai tempi, che sarebbero 30 trillions allo stato attuale vista l'inflazione e l'M2.
    Il mercato crypto non fa nemmeno un decimo ora ed é globale, non solo Yankees...e inoltre chiunque può comprare btc a differenza dei pochi che potevano comprare in borsa all'epoca, e non hai quasi per nulla investimenti dai piani alti a differenza di altri tempi, quindi più difficile manipolare le cose.
    Continui a guardare le cose con l'occhio del trader e della vecchia finanza
    Ma io sono un prodotto della vecchia finanza, e sono convinto che certe cose non cambieranno mai, dalla bolla dei tulipani ai Subprime e alle crypto... Perché hanno a che fare con l'essere umano e la sua psicologia, l'avidità, tra paura di fallimenti e deliri di onnipotenza.
    Capovolgi il tutto... Pensa ai nuovi che son cresciuti operativamente in questa bolla, dove tutto sale, e non hanno nemmeno idea di cosa sia un ciclo di mercato o la bolla delle Dot Com, che non hanno idea di cosa significhi gestire una crisi di fiducia.
    Sarà molto emozionante e forse anche deprimente vedere come andrà a finire.

  4. #784
    L'avatar di listerine
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Messaggi
    146
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    74 Post(s)
    Potenza rep
    10898146
    Citazione Originariamente Scritto da JenaPlissken Visualizza Messaggio
    gli inglesi hanno semplicemente sbagliato il paragone; quella crypto è esattamente una bolla (e ne ha tutte le caratteristiche, comprese le frodi) che prima o poi scoppierà. Tuttavia non è paragonabile a quella dei Subprime ma bisogna andare più indietro nel tempo... nello specifico è molto simile a quella delle DotCom.

    Le DotCom a metà degli anni 90 erano l'internet di oggi, la blockchain di oggi è il mondo di domani

    Ai tempi della bolla delle DotCom, una coppia di ragazzi metteva due PC in un garage in california e si quotava sull'OTC Pink Sheet; raccoglievano milioni di dollari da investitori sulla fiducia senza produrre realmente alcuna innovazione, ed erano migliaia così, nei garage... perchè tanto "saliva tutto, quello era il futuro"

    Cosa sono le cryto di oggi? qualche buon progetto che rivoluzionerà il mondo e non abbiamo nemmeno idea di come, come non la si aveva allora, ma migliaia e migliaia di shitcoin che salgono con un tweet o con pump su gruppi telegram in cui investitori ci buttan migliaia o decine di migliaia di euro "perchè tanto tutto sale e se tutto sale quelle salgono 2x, 3x, 10x

    Godiamoci l'attimo perchè ancora si salirà, ma come sempre in questo mondo , il passaggio dal "tutto bene" al "tutto male" avverrà in un batter di ciglia, e le crypto ormai hanno fatto breccia nei portafogli degli investitori, quindi faranno danni, quando arriverà quel momento.

    I buoni progetti non saranno immuni da conseguenze, è la fiducia che fa girare questo mondo e quando inizierà a scender tutto si passerà da un eccesso di fiducia ad un eccesso di sfiducia.

    Un grafico del Nasdaq dal 1990 al picco del 2000 (scoppio bolla) e il successivo decennio di quotazioni infime rispetto ai valori della bolla rappresenta alla perfezione ciò che mi aspetto accadrà al settore crypto.
    sono d'accordo che il BTC sparirà e le cripto si trasformeranno in qualcosa d'altro, più adatto alla finanza dei nuovi tempi che verranno...
    però il grafico del nasdaq assomiglia già a BTC, ma con tempi più lunghi, il ciclo è intorno ai 10 anni anzichè i 4 classici di BTC (halving) ..
    puoi spiegare perchè parli di bolla?

  5. #785
    L'avatar di Giga1979
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    2,673
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    1278 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Ottobre si conferma più che mai un mese favorevole per il BTC che sembra( e sottolinea sembra) voler anticipare il nuovo ATH. L'avrei visto un 10 k più sotto in questa fase ma poco mi cambia( a parte il Controvalore in € ovviamente) visto che a parte qualche aggiustamento con le alt ( vendo qualche pump isolato e compro,poco,chi fra le mie favorite é rimasta indietro ) sono fermo dalla discesa di Settembre. Prima facciamo un ATH e poi ripartono le vendite a step. Piuttosto forzarti un minimo gli acquisti in caso di calo interessante prima dell'ath

  6. #786
    L'avatar di Giga1979
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    2,673
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    1278 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da JenaPlissken Visualizza Messaggio
    Ma io sono un prodotto della vecchia finanza, e sono convinto che certe cose non cambieranno mai, dalla bolla dei tulipani ai Subprime e alle crypto... Perché hanno a che fare con l'essere umano e la sua psicologia, l'avidità, tra paura di fallimenti e deliri di onnipotenza.
    Capovolgi il tutto... Pensa ai nuovi che son cresciuti operativamente in questa bolla, dove tutto sale, e non hanno nemmeno idea di cosa sia un ciclo di mercato o la bolla delle Dot Com, che non hanno idea di cosa significhi gestire una crisi di fiducia.
    Sarà molto emozionante e forse anche deprimente vedere come andrà a finire.
    Hai scritto cose giuste e non banali ma secondo me c'è una grossa differenza che ti sfugge o che non reputi importante...
    Da quel crollo sono usciti i giganti di oggi con un rally apparentemente senza fine e rendimenti stellari e costanti...moltissime invece sono scomparse o cmq non più tornate ai fasti di quel folle periodo. Solo che tutti questo non si sapeva o almeno chi entrava si comportava come se non ne avesse la minima idea.
    Qua invece siamo tutti coscienti che la maggior parte delle criptovalute spariranno o resteranno ma a valori infimi( già a guardare la classifica del 2013 e del 2017...dopo il BTC ovviamente). Infatti secondo me come investimento ( quindi soldi veri...se poi dobbiamo scommettere la paghetta della nonna va bene tutto) guardare oltre a un ciclo di 4 anni( cercando di prendere solo i 2-3 anni buoni) é sbagliato come é sbagliato sbilanciarsi oltre btc eth e poche altre se non per TRADE di breve periodo perché di astri nascenti che non trovi in top 50 ne ho visti passare a bizzeffe

  7. #787
    L'avatar di e_lm_70
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    28,006
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    9096 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da JenaPlissken Visualizza Messaggio
    Ma io sono un prodotto della vecchia finanza, e sono convinto che certe cose non cambieranno mai, dalla bolla dei tulipani ai Subprime e alle crypto... Perché hanno a che fare con l'essere umano e la sua psicologia, l'avidità, tra paura di fallimenti e deliri di onnipotenza.
    Capovolgi il tutto... Pensa ai nuovi che son cresciuti operativamente in questa bolla, dove tutto sale, e non hanno nemmeno idea di cosa sia un ciclo di mercato o la bolla delle Dot Com, che non hanno idea di cosa significhi gestire una crisi di fiducia.
    Sarà molto emozionante e forse anche deprimente vedere come andrà a finire.
    Chi compro' AMZN, MSFT, APPL nel 2000 ai massimi del dot com ... ha sofferto per anni ... ma poi ne e' uscito a testa alta

    I progetti validi non spariranno, e col tempo continueranno a crescere di valore

    Comunque concordo che tra 4 o 5 anni ci potrebbe (quasi una certezza) essere un bagno di sangue ... ma non prima ... PlanB regala il sogno dei 100T ... scadenza Natale 2025

  8. #788

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    306
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    199 Post(s)
    Potenza rep
    14021884
    Citazione Originariamente Scritto da soppa Visualizza Messaggio
    tu invece hai guardato forse TROPPO in là Io intendo semplicemente spendere in crypto, cosa già peraltro fattibile in molti ambiti.
    In realtà no, non si può spendere in cripto: lo so che posso andare su Travala e comprarmi il viaggio in BTC da un wallet personale per esempio, ma il costo del viaggio è espresso in fiat e la sua quotazione in cripto cambia ogni secondo. Cambiare da cripto a fiat e pagare una cosa o pagare direttamente in cripto è la stessa cosa se il valore di riferimento è quello in fiat. E ad oggi le uniche cose che hanno un costo espresso in cripto (e il cui valore in fiat dunque cambia ogni secondo) sono le gas fees dei network, gli staking di alcuni exchange, i livelli fedeltà delle carte, ma nulla di connesso all'economia reale.

  9. #789

    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    347
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    216 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da JenaPlissken Visualizza Messaggio
    gli inglesi hanno semplicemente sbagliato il paragone; quella crypto è esattamente una bolla (e ne ha tutte le caratteristiche, comprese le frodi) che prima o poi scoppierà. Tuttavia non è paragonabile a quella dei Subprime ma bisogna andare più indietro nel tempo... nello specifico è molto simile a quella delle DotCom.

    Le DotCom a metà degli anni 90 erano l'internet di oggi, la blockchain di oggi è il mondo di domani

    Ai tempi della bolla delle DotCom, una coppia di ragazzi metteva due PC in un garage in california e si quotava sull'OTC Pink Sheet; raccoglievano milioni di dollari da investitori sulla fiducia senza produrre realmente alcuna innovazione, ed erano migliaia così, nei garage... perchè tanto "saliva tutto, quello era il futuro"

    Cosa sono le cryto di oggi? qualche buon progetto che rivoluzionerà il mondo e non abbiamo nemmeno idea di come, come non la si aveva allora, ma migliaia e migliaia di shitcoin che salgono con un tweet o con pump su gruppi telegram in cui investitori ci buttan migliaia o decine di migliaia di euro "perchè tanto tutto sale e se tutto sale quelle salgono 2x, 3x, 10x

    Godiamoci l'attimo perchè ancora si salirà, ma come sempre in questo mondo , il passaggio dal "tutto bene" al "tutto male" avverrà in un batter di ciglia, e le crypto ormai hanno fatto breccia nei portafogli degli investitori, quindi faranno danni, quando arriverà quel momento.

    I buoni progetti non saranno immuni da conseguenze, è la fiducia che fa girare questo mondo e quando inizierà a scender tutto si passerà da un eccesso di fiducia ad un eccesso di sfiducia.

    Un grafico del Nasdaq dal 1990 al picco del 2000 (scoppio bolla) e il successivo decennio di quotazioni infime rispetto ai valori della bolla rappresenta alla perfezione ciò che mi aspetto accadrà al settore crypto.
    Mi sfugge una cosa del tuo discorso, tolte le balene, se una determinata crypto è fatta di piccolo investitori che continua a investire soldi e a holdare, come fa a scoppiare la bolla?

  10. #790
    L'avatar di e_lm_70
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    28,006
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    9096 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Giulk Visualizza Messaggio
    Mi sfugge una cosa del tuo discorso, tolte le balene, se una determinata crypto è fatta di piccolo investitori che continua a investire soldi e a holdare, come fa a scoppiare la bolla?
    Il prezzo lo fa chi compra e chi vende

    Chi holda , guarda ma non partecipa

Accedi