Cripto e dichiarazione dei redditi (vol. II) - Pagina 32
Telecom crolla in Borsa con spauracchio addio a progetto rete unica. Colao: ‘No agli assetti societari’
il governo Draghi è pronto ad abbandonare il progetto rete unica sotto il controllo di Telecom Italia per aumentare la concorrenza nella digitalizzazione del paese. L’indiscrezione, rilanciata dall’agenzia Bloomberg e …
UniCredit torna in utile nel I trimestre con numeri che stracciano le stime. Mercato scommette su piano Orcel e scalpita su nodo M&A
Il mercato brinda ai conti di UniCredit, che hanno messo in evidenza il ritorno all'utile della banca nei primi tre mesi del 2021, tra l'altro a un ritmo decisamente migliore …
Unicredit e Mps a braccetto al test conti: Orcel atteso al varco su M&A, Siena verso ennesimo trimestre tinto di rosso
Mentre il governo Draghi sta perfezionando il Decreto Sostegni Bis, che contiene una serie di modifiche alla normativa sulle Dta (Deferred tax asset) che potenzialmente renderanno più appetibile per Unicredit …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #311
    L'avatar di Conte Nikula
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    3,714
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    929 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da JacksonT Visualizza Messaggio
    Da dove intuisci che vada considerato il valore al 1° gennaio?
    Per legge.

  2. #312

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    142
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    147 Post(s)
    Potenza rep
    1375631
    Citazione Originariamente Scritto da MoneyFca Visualizza Messaggio
    Qui sul FOL abbiamo appurato che non esistono ancora in Italia Intermediari residenti per cui RW sempre

    leggi da qui

    Ciao Money, si avevo letto.

    Sono in parte disaccordo e avevo gia' espresso il mio pensiero pagine addietro. Mi spiego meglio:

    - Che TRT e YP siano residenti e' palese: hanno partita IVA in Italia

    - Che NON siano intermediari e' confermato dalle loro mail e dalle loro condizioni

    Qui si puo' aprire una discussione sul termine intermediario/Exchange: cos'e' un Exchange? Cos'e' un intermediario?

    Tutto si gioca sulla circolare del 23 dicembre 2013, n. 38/E paragrafo 1.3.1 che come sappiamo dice che le valute estere devono rientrare nei circuiti degli intermediari residenti, ma non trovo una definizione precisa di "intermediario": esiste da qualche parte?

    D'altro canto sappiamo che:

    - questi exchange hanno tutti gli obblighi della normativa antiriciclaggio AML

    - fanno riferimento a circuiti bancari italiani (io la vedo come una sezione distaccata multicurrency delle banche alle quali si appoggiano , tipo Fineco)

    - D'Amico spiega bene con queste parole " Noi abbiamo un credito/deposito nei confronti di un Wallet Custodial (ovvero youngplatoform) di cui NON possediamo le chiavi"


    Ho provato a chiedere esplicitamente al Dott. D'Amico se puo' dare maggiori delucidazioni se l'esonero persiste anche se YP NON e' un intermediario e, semmai, spiegandone le motivazioni. Vediamo se risponde ma ne dubito.


    In conclusione: se intermediario=obbligo di sottostare alle normative AML allora io sono d'accordo con la tesi che NON bisogna dichiarare in RW YP.

  3. #313
    L'avatar di Joker80
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    269
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    81 Post(s)
    Potenza rep
    3786492
    Ragazzi una domanda, ho appena compilato il questionario antiriciclaggio della banca, nella sezione rapporti bancari esteri ho flaggato NO, visto che non ho conto corrente estero.
    Ora però mi è venuto un dubbio, l'account Kraken è visto come un conto estero? Secondo voi devo modificare il questionario?

    Grazie e scusate l'off topic.

  4. #314
    L'avatar di JacksonT
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    18,631
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    9456 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Conte Nikula Visualizza Messaggio
    Per legge.
    Anche se ho acquistato BTC il 1° febbraio (ad es.) devo considerare il loro valore al 1° gennaio?

  5. #315
    L'avatar di MoneyFca
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    534
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    340 Post(s)
    Potenza rep
    9352953
    Citazione Originariamente Scritto da JacksonT Visualizza Messaggio
    Da dove intuisci che vada considerato il valore al 1° gennaio?
    Art. 67 comma 1ter TUIR

  6. #316
    L'avatar di MoneyFca
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    534
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    340 Post(s)
    Potenza rep
    9352953
    Citazione Originariamente Scritto da Joker80 Visualizza Messaggio
    Ragazzi una domanda, ho appena compilato il questionario antiriciclaggio della banca, nella sezione rapporti bancari esteri ho flaggato NO, visto che non ho conto corrente estero.
    Ora però mi è venuto un dubbio, l'account Kraken è visto come un conto estero? Secondo voi devo modificare il questionario?

    Grazie e scusate l'off topic.
    Che altro casino questo....che palle! (scusatemi)

  7. #317
    L'avatar di alan_^_^
    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    798
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    488 Post(s)
    Potenza rep
    20423559
    Sia perché sono paraculo e vorrei le vostre conoscienza sia per voi per evitare di ripetere 10 volte le cose sia per i nuovi proporrei:
    di riassumere qui un post da mettere in testa(come su altre discussioni es fondi pensione)
    Che ne dite?
    Oh vedete voi poi che appunto io butto l'idea ma non ho i mezzi per scriverci nulla. Grazie a prescindere.
    Taggo @lastrico che ha il 1° post.

  8. #318
    L'avatar di MoneyFca
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    534
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    340 Post(s)
    Potenza rep
    9352953
    Citazione Originariamente Scritto da CamillaETF Visualizza Messaggio
    Ciao Money, si avevo letto.

    Sono in parte disaccordo e avevo gia' espresso il mio pensiero pagine addietro. Mi spiego meglio:

    - Che TRT e YP siano residenti e' palese: hanno partita IVA in Italia

    - Che NON siano intermediari e' confermato dalle loro mail e dalle loro condizioni

    Qui si puo' aprire una discussione sul termine intermediario/Exchange: cos'e' un Exchange? Cos'e' un intermediario?

    Tutto si gioca sulla circolare del 23 dicembre 2013, n. 38/E paragrafo 1.3.1 che come sappiamo dice che le valute estere devono rientrare nei circuiti degli intermediari residenti, ma non trovo una definizione precisa di "intermediario": esiste da qualche parte?

    D'altro canto sappiamo che:

    - questi exchange hanno tutti gli obblighi della normativa antiriciclaggio AML

    - fanno riferimento a circuiti bancari italiani (io la vedo come una sezione distaccata multicurrency delle banche alle quali si appoggiano , tipo Fineco)

    - D'Amico spiega bene con queste parole " Noi abbiamo un credito/deposito nei confronti di un Wallet Custodial (ovvero youngplatoform) di cui NON possediamo le chiavi"


    Ho provato a chiedere esplicitamente al Dott. D'Amico se puo' dare maggiori delucidazioni se l'esonero persiste anche se YP NON e' un intermediario e, semmai, spiegandone le motivazioni. Vediamo se risponde ma ne dubito.


    In conclusione: se intermediario=obbligo di sottostare alle normative AML allora io sono d'accordo con la tesi che NON bisogna dichiarare in RW YP.
    Peccato poi che nell'Isee precompilato i dati di questi "intermediari" non compaiano, quindi l'anagrafe tributaria non ha dati.....ergo le nostre attività finanziarie estere sono sconosciute al fisco!

    E ti pare che questi exchange se fossero stati veramente intermediari residenti non si sarebbero affrettati a pubblicizzare che con loro niente RW, liberando da un'incubo migliaia di traders....
    questi qui ai loro clienti rispondono : "rivolgiti al tuo commercialista"! non ti sembra che ti abbiano già detto tutto?

    RW sempre, male non fa, ed Ivafe non si paga

  9. #319

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    75
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    755371
    Citazione Originariamente Scritto da CamillaETF Visualizza Messaggio
    Ciao Money, si avevo letto.

    Sono in parte disaccordo e avevo gia' espresso il mio pensiero pagine addietro. Mi spiego meglio:

    - Che TRT e YP siano residenti e' palese: hanno partita IVA in Italia

    - Che NON siano intermediari e' confermato dalle loro mail e dalle loro condizioni

    Qui si puo' aprire una discussione sul termine intermediario/Exchange: cos'e' un Exchange? Cos'e' un intermediario?

    Tutto si gioca sulla circolare del 23 dicembre 2013, n. 38/E paragrafo 1.3.1 che come sappiamo dice che le valute estere devono rientrare nei circuiti degli intermediari residenti, ma non trovo una definizione precisa di "intermediario": esiste da qualche parte?

    D'altro canto sappiamo che:

    - questi exchange hanno tutti gli obblighi della normativa antiriciclaggio AML

    - fanno riferimento a circuiti bancari italiani (io la vedo come una sezione distaccata multicurrency delle banche alle quali si appoggiano , tipo Fineco)

    - D'Amico spiega bene con queste parole " Noi abbiamo un credito/deposito nei confronti di un Wallet Custodial (ovvero youngplatoform) di cui NON possediamo le chiavi"


    Ho provato a chiedere esplicitamente al Dott. D'Amico se puo' dare maggiori delucidazioni se l'esonero persiste anche se YP NON e' un intermediario e, semmai, spiegandone le motivazioni. Vediamo se risponde ma ne dubito.


    In conclusione: se intermediario=obbligo di sottostare alle normative AML allora io sono d'accordo con la tesi che NON bisogna dichiarare in RW YP.
    Io uso conio teoricamente la chiave e condivisa per quello sono intermediari.
    Si interpongono tra che compratore e venditore.

    E fanno controlli aml quindi se arriva un capitale sul wallet e lo liquidi probabilmente loro segnalano non sapendo la provenienza.

    Per me dovrebbe essere molto diverso il fatto che c’è un soggetto residente che monitora i movimenti e segnala in caso di movimentazioni particolare.

    Io sono un piccolo detentore di btc ben al di sotto della quota di 51k non muovo niente dal portafoglio penso di detenere cripto su territorio italiano e di essere monitorato come giusto che sia.

    Salvo i miei resoconti penso di essere in buona fede ed inoltre al tutti i miei acquisti tracciati da conio società srl che segue normativa aml.

  10. #320

    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    75
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    755371
    Citazione Originariamente Scritto da MoneyFca Visualizza Messaggio
    Peccato poi che nell'Isee precompilato i dati di questi "intermediari" non compaiano, quindi l'anagrafe tributaria non ha dati.....ergo le nostre attività finanziarie estere sono sconosciute al fisco!

    E ti pare che questi exchange se fossero stati veramente intermediari residenti non si sarebbero affrettati a pubblicizzare che con loro niente RW, liberando da un'incubo migliaia di traders....
    questi qui ai loro clienti rispondono : "rivolgiti al tuo commercialista"! non ti sembra che ti abbiano già detto tutto?

    RW sempre, male non fa, ed Ivafe non si paga
    Probabilmente neppure se uno ha 50k su un sito di scommesse autorizzato aams eppure tassano alla fonte.
    Probabilmente i sistemi non si parlano ma fanno controlli aml anche loro.

Accedi