Cripto e dichiarazione dei redditi (vol. II) - Pagina 197
Stellantis accelera sulla mobilità connessa ed elettrica: oltre 30 mld di investimenti entro il 2025
Stellantis accelera sulla mobilità connessa. Il gruppo guidato da Carlos Tavares punta nel giro di qualche anno a trasformare i suoi veicoli dalle attuali strutture elettroniche a una piattaforma software …
Effetto Fauci e mossa People’s Bank of China, rinnovata euforia Borse non fa i conti con cambio scenario che detterà la Fed
L’euforia torna ad avere la meglio sui mercati dopo una settimana sulle montagne russe in virtù dell’incertezza legata al reale impatto della nuova variante Omicron. Wall Street ieri ha visto …
Auto, l’accelerata dell’elettrico in Europa può tagliare 500mila posti di lavoro
Mezzo milione di posti di lavoro a rischio nel settore auto in Europa, nel caso la normativa e le autorità di Bruxelles dovessero imporre di puntare tutto e solo sull’elettrico …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1961
    L'avatar di Conte Nikula
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    3,819
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1044 Post(s)
    Potenza rep
    42935409
    Citazione Originariamente Scritto da yattaran Visualizza Messaggio
    Non ho capito, critichi questo D'Amico perché forse ha scritto qualcosa con cui tu non concordi, senza dire di cosa si tratta e facendo riferimento a un altro thread?
    Scusa ma o spieghi con precisione per tutti così che si possa capire leggendo solo questa discussione, oppure crei solo confusione scrivendo una tua opinione personale non argomentata.
    Se hai letto l'articolo postato dovresti aver capito di che parlo.

    Li si assume che ogni trasferimento di indirizzo rilevi fiscalmente. Ovviamente quando sei sopra franchigia.
    Ultima modifica di Conte Nikula; 23-10-21 alle 11:44

  2. #1962

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    120
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    104 Post(s)
    Potenza rep
    859001
    Scusate ma su koinly c'è qualche problema, a me da come plusvalenze l'intero ammontare dell'importo investito, va bè che ho fatto un pò di casino con prelievi verso account non verificati di binance e poi ridepositati verso l'account principale. Ho provato cointraking ma il report fiscale per l'anno 2022 ancora non me lo fa vedere.

  3. #1963
    L'avatar di un_passante
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    3,295
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    1722 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    perdonate la domanda banale, ho letto un po' la discussione e non ho trovato risposte:
    ma se uno non ha mai fatto una dichiarazione dei redditi e possiede crypto deve fare la dichiarazione solo per quelle?

    la situazione per farla molto breve è questa:

    2017: inviati 1000 su kraken e investiti 800 in varie crypto
    2018: prelevati i 200 euro che non erano stati investiti
    2019: niente
    2020: niente
    2021: inviati 500 euro su binance e convertiti in bnb.

    Ora come ora il valore totale delle crypto tra i vari siti (kraken, binance, ecc) è di circa 5-7k.
    Tra l'altro ora dal mese scorso ho messo alcune cose in staking, prima non l'avevo mai fatto.

    L'anno prossimo farò la prima dichiarazione dei redditi, stavo iniziando ad informarmi e mi è venuto il dubbio che già sono in errore.
    Ultima modifica di un_passante; 27-10-21 alle 16:28

  4. #1964
    L'avatar di ValterV
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    938
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    749 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da un_passante Visualizza Messaggio
    ma se uno non ha mai fatto una dichiarazione dei redditi e possiede crypto deve fare la dichiarazione solo per quelle?
    Sì, perché deve compilare il Quadro RW.
    (questa almeno è l'opinione più diffusa e sostenuta in qs 3d)

    L'anno prossimo farò la prima dichiarazione dei redditi, stavo iniziando ad informarmi e mi è venuto il dubbio che già sono in errore.
    Al tuo posto, "dimenticherei" gli anni precedenti e partirei a dichiarare dal 2021 (quindi nella dichiarazione 2022).
    Con quegli importi bassi, molto improbabile (ma non impossibile) che qualcuno venga a chiederti qualcosa per il passato. Poi vedi tu

  5. #1965
    L'avatar di un_passante
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    3,295
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    1722 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da ValterV Visualizza Messaggio
    Sì, perché deve compilare il Quadro RW.
    (questa almeno è l'opinione più diffusa e sostenuta in qs 3d)


    Al tuo posto, "dimenticherei" gli anni precedenti e partirei a dichiarare dal 2021 (quindi nella dichiarazione 2022).
    Con quegli importi bassi, molto improbabile (ma non impossibile) che qualcuno venga a chiederti qualcosa per il passato. Poi vedi tu

    Perfetto, grazie mille, di recente parlando con un conoscente anche lui nel mondo crypto mi aveva detto la cosa ma cercavo una conferma

    Comunque sì, mi sa proprio che l'anno prossimo quando ci sarà da fare la dichiarazione mi "dimenticherò" di quel che è stato in passato, l'unico problema sarà dare il valore iniziale di quest'anno.

    Grazie!

    Ps. se c'è qualcuno che ha iniziato a dichiarare "tardivamente", cosa ha messo come valore iniziale?

  6. #1966
    L'avatar di yattaran
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    1,591
    Mentioned
    41 Post(s)
    Quoted
    988 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Con riferimento al seguente quadro riassuntivo (apparso sul Corriere un paio di mesi fa):



    sembra che le attività di trading sulle crypto siano sempre tassate... vi risulta?
    Quindi significherebbe, in buona sostanza, che quanto si detiene sugli exchange se genera plusvalenze è sempre tassato, anche al di sotto dei famosi 51k.
    È così oppure ho capito male?

  7. #1967
    L'avatar di ValterV
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    938
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    749 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da yattaran Visualizza Messaggio
    È così oppure ho capito male?
    Hai capito - e letto - male

    - Nel riquadro "Le tasse" dice chiaramente che l'imposta del 26% è dovuta "solo se il controvalore supera" ecc.
    - In "Attività di trading" cita ETN, come quelli che compri su Directa o Fineco - in cui in effetti il broker paga (per te) il 26% sulla plus. Ma è cosa ben diversa dal possedere cripto su exchange (che non sono "strumenti quotati su mercati regolamentati").

    Quello che non è citato sono le attività tipo staking, di cui qui dentro molti dicono che sono sempre soggetti a tassazione.

  8. #1968
    L'avatar di ValterV
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    938
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    749 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da un_passante Visualizza Messaggio
    Comunque sì, mi sa proprio che l'anno prossimo quando ci sarà da fare la dichiarazione mi "dimenticherò" di quel che è stato in passato, l'unico problema sarà dare il valore iniziale di quest'anno.
    Non è un problema: il valore iniziale è quanto hai (nel complesso) sui vari exchange all'1 gennaio.
    (alcuni dicono che va compilato un rigo RW per ogni exchange, altri che si può accorpare tutto; io propendo per la seconda ipotesi)
    Il valore finale, di converso, sarà quello del 31/12.

    Il più è trovare, per ciascun exchange, dove offre il resoconto delle proprie attività, per poi valorizzarle alla data voluta.
    Esempio: allo 01/01 avevo 100 XYZ, che in quella data valevano 300€ (a che ora? IMHO puoi prendere il valore alle ore 12, o qualsiasi ora di quel giorno)

    Certo se hai 50 cripto c'è da lavorare...

  9. #1969

    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    1,111
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    780 Post(s)
    Potenza rep
    10555497
    Citazione Originariamente Scritto da ValterV Visualizza Messaggio
    Hai capito - e letto - male

    - Nel riquadro "Le tasse" dice chiaramente che l'imposta del 26% è dovuta "solo se il controvalore supera" ecc.
    - In "Attività di trading" cita ETN, come quelli che compri su Directa o Fineco - in cui in effetti il broker paga (per te) il 26% sulla plus. Ma è cosa ben diversa dal possedere cripto su exchange (che non sono "strumenti quotati su mercati regolamentati").

    Quello che non è citato sono le attività tipo staking, di cui qui dentro molti dicono che sono sempre soggetti a tassazione.
    Comunque c'è ancora un macello.
    Io ancora non ho capito una cosa, il 2021 è stato il primo anno che mi sono affacciato a questo mondo e ho comprato venduto e riversato sul conto in banca (sempre senza mai superare la soglia dei 51k). Nel 2022 devo dichiarare solo il primo acquisto e il controvalore al 31/12? tutte le compra vendite e versamenti vari posso non dichiararli? anche perchè non sapere come fare.

  10. #1970

    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    431
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    28 Post(s)
    Potenza rep
    2341335

    Massimali

    Ma se nel 2021 acquisto un valore in crypto di 300 euro e non supero i 5000 euro di guadagni, sono obbligato a fare il quadro rw nella dichjarazione che farò nel 2022?

Accedi