Cripto e dichiarazione dei redditi (vol. II) - Pagina 149
Inflazione alta: Credit Suisse indica i settori migliori dove investire e tre azioni top pick
  L’inflazione è uno dei temi più dibattuti di questo momento dall’industria finanziaria, specie perché si teme possa rivelarsi più persistente e sostenuta del previsto. Anche in questo tipo di …
Elezioni presidente Repubblica prossimo scoglio del governo Draghi. A rischio futuro dell’Italia con fondi NGEU
Conclusa la parentesi delle elezioni amministrative, il prossimo appuntamento cruciale per la politica italiana, e soprattutto per la stabilità del governo Draghi, è l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica all’inizio …
Netflix regina dello streaming. Utili III trimestre meglio delle attese. E Squid Game si conferma gallina dalle uova d’oro
Netflix batte le stime sulla crescita dei nuovi abbonati nel terzo trimestre e annuncia di essere ancora più ottimista sui numeri del quarto trimestre, grazie al successo di Squid Game, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1481
    L'avatar di blackwollas
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    902
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    606 Post(s)
    Potenza rep
    22224690
    Citazione Originariamente Scritto da Robermix Visualizza Messaggio
    Sempre dalle istruzioni compilazione modulo PF dell'AdE:

    Qualora il contribuente detenga direttamente un investimento all’estero o attività estere di natura finanziaria, è tenuto ad indicarne il valore nel presente quadro, nonché la quota di possesso espressa in percentuale.

    Più detenzione diretta di un wallet non custodial.. da cui il nome..


    Per la questione exchange italiani..

    Le attività estere di natura finanziaria sono quelle attività da cui derivano redditi di capitale o redditi diversi di natura finanziaria di fonte estera.
    A titolo esemplificativo, devono essere indicate:

    [..]

    • le attività finanziarie estere detenute in italia al di fuori del circuito degli intermediari residenti;


    Nessun exchange italiano è un intermediario residente abilitato, anche perché altrimenti potrebbero fare da sostituito di imposta e sarebbero sotto il controllo Consob.
    si sugli exchange è chiaro ma nn ho capito la storia della chiave privata però

  2. #1482

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    256
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    153 Post(s)
    Potenza rep
    7696931
    Citazione Originariamente Scritto da blackwollas Visualizza Messaggio
    si sugli exchange è chiaro ma nn ho capito la storia della chiave privata però
    È pacifico che le crypto siano considerate attività esterna di natura finanziaria, e per questo vadano dichiarate in RW.

    In quella frase dicono che se possiedi direttamente attività estere di natura finanziaria (non facendo alcuna discriminazione) le devi comunque dichiarare.

    Le chiave private sono di wallet così detti non custodial, perché non c'è alcun intermediario che ma il possessore ha pieno accesso e l'onere di provvedere alla custodia.

    Alla luce di ciò è veramente difficile non fare rientrare le chiavi private, e quindi i wallet non custodial, nella definizione di attività estere di natura finanziaria direttamente detenute.
    Anzi la definizione calza a pennello, per cui la vedo difficile a non dichiarare i wallet personali.

  3. #1483

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    1,493
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    657 Post(s)
    Potenza rep
    13259633
    Io penso che gli unici che dichiarano sono gli utenti non di fol ma solo di questo thread.
    Situazione ridicola e non normata dove ognuno spara la propria sparata...
    Il 90 % va dai CAF e loro non ne sanno nulla, vi pare normale dover interpretare su 200 pagine per arrivare a saperne meno dell'inizio ?

  4. #1484

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    256
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    153 Post(s)
    Potenza rep
    7696931
    Citazione Originariamente Scritto da dragstar Visualizza Messaggio
    Io penso che gli unici che dichiarano sono gli utenti non di fol ma solo di questo thread.
    Situazione ridicola e non normata dove ognuno spara la propria sparata...
    Il 90 % va dai CAF e loro non ne sanno nulla, vi pare normale dover interpretare su 200 pagine per arrivare a saperne meno dell'inizio ?
    Ma nel dettaglio cosa c'è di così tanto non normato ?

    Non c'è una legge specifica sulle crypto ma è stra noto ormai che le crypto siano assimilate ad attività esterna di natura finanziaria.

    Direi che il 99% dei CAF non ne sa nulla, magari il 90%.
    Ma questo non significa che non sia normato.

    Parete mio invece è che l'AdE proprio per questo possa andarci piano per eventuali controlli, ma arriverà il giorno che prenderanno un tizio di turno come caprio espiatorio.

  5. #1485
    L'avatar di ValterV
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    860
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    672 Post(s)
    Potenza rep
    42006492
    Citazione Originariamente Scritto da undertherain Visualizza Messaggio
    Che vuoi che ti dica... è già buona se sa cos'è una chiave hardware...
    Secondo me il commercialista medio, quando gli parli di chiave hardware, gli viene da pensare alla porta blindata...

  6. #1486

    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    34
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    19 Post(s)
    Potenza rep
    120854
    Ciao a tutti, ho un problema che mi mette ansia da quando ho scoperto questo thread.

    Praticamente negli ultimi anni (dal 2017 ad oggi) ho depositato €3k in euro dai miei conti. Fin qui tutto bene.

    Nel 2019, ingenuamente, ho comprato €1000 di xlm in contanti da tre persone (ricordate l'airdrop di blockchain sugli xlm? Ecco), quindi pagamento non tracciato e nessuna prova del pagamento (se non con la testimonianza di queste persone, che sono miei amici)

    Questi €1000 li ho utilizzati insieme agli altri in contanti per fare compravendita su Binance raggiungendo oggi una cifra considerevole.

    Secondo voi, se un giorno volessi prelevare e dovessero chiedermi della provenienza del denaro, cosa succederà?

    I €3k depositati tramite bonifico saranno facilmente dimostrabili, ma quei €1000 che ho usato per fare trading?

    Personalmente a me non frega molto di quei €1000 ormai, se dovessero farmi problemi gliene darei il doppio.

    La mia ansia è che potrebbero sequestrare una parte del mio capitale in Crypto.

    Come funziona in questi casi?

    Secondo me le ipotesi sono 3:

    1. Vogliono che restituisca l'equivalente in stellar (al valore odierno, praticamente il doppio)
    2. Vogliono che restituisca l'equivalente in euro di allora di stellar
    3. Sequestrano una parte del capitale

  7. #1487
    L'avatar di marco1980
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    4,501
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1784 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Radukan Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, ho un problema che mi mette ansia da quando ho scoperto questo thread.

    Praticamente negli ultimi anni (dal 2017 ad oggi) ho depositato €3k in euro dai miei conti. Fin qui tutto bene.

    Nel 2019, ingenuamente, ho comprato €1000 di xlm in contanti da tre persone (ricordate l'airdrop di blockchain sugli xlm? Ecco), quindi pagamento non tracciato e nessuna prova del pagamento (se non con la testimonianza di queste persone, che sono miei amici)

    Questi €1000 li ho utilizzati insieme agli altri in contanti per fare compravendita su Binance raggiungendo oggi una cifra considerevole.

    Secondo voi, se un giorno volessi prelevare e dovessero chiedermi della provenienza del denaro, cosa succederà?

    I €3k depositati tramite bonifico saranno facilmente dimostrabili, ma quei €1000 che ho usato per fare trading?

    Personalmente a me non frega molto di quei €1000 ormai, se dovessero farmi problemi gliene darei il doppio.

    La mia ansia è che potrebbero sequestrare una parte del mio capitale in Crypto.

    Come funziona in questi casi?

    Secondo me le ipotesi sono 3:

    1. Vogliono che restituisca l'equivalente in stellar (al valore odierno, praticamente il doppio)
    2. Vogliono che restituisca l'equivalente in euro di allora di stellar
    3. Sequestrano una parte del capitale

    Non mi risulta che sia un illecito acquistare criptovalute in contanti.

    È come se io andassi in Svizzera e scambiassi i miei 1.000 euro
    contro CHF con un amico svizzero.

    Quindi in caso di controllo digli la verità e basta.

  8. #1488
    L'avatar di blackwollas
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    902
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    606 Post(s)
    Potenza rep
    22224690
    secondo me dichiara meno dell 1 x cento

    e sono largo.

    e forse fanno anche bene a nn impelagarsi

  9. #1489
    L'avatar di undertherain
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    5,937
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    3395 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da ValterV Visualizza Messaggio
    Secondo me il commercialista medio, quando gli parli di chiave hardware, gli viene da pensare alla porta blindata...
    Tu ridi, ma io ne ho sentite di ogni e solo per un banale 730 da fare.
    La competenza anche in ambito commercialisti italici è come la media di tutto quanto.
    Sapessi poi quanti manco sono commercialisti e si fanno chiamare "dottore".

  10. #1490

    Data Registrazione
    Sep 2021
    Messaggi
    25
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    23 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da undertherain Visualizza Messaggio
    Tu ridi, ma io ne ho sentite di ogni e solo per un banale 730 da fare.
    La competenza anche in ambito commercialisti italici è come la media di tutto quanto.
    Sapessi poi quanti manco sono commercialisti e si fanno chiamare "dottore".
    [OT]
    Io sono ingegnere elettronico a capo di un team di informatici e pur non essendo eccelso posso anche dire di essere abbastanza bravino, ma l'unica persona che mi chiama "ingegnere" e' la portinaia di casa mia, nonostante tutte le volte che le abbia detto che non ce n'e' bisogno...
    Nella mia esperienza posso affermare che le persone che si meritano i titoli che hanno non hanno bisogno di farsi chiamare con quei titoli, sono i fatti che lo dimostrano. Uno che dice "mi chiami ingegnere" e' uno che dice qualcosa tipo "lei non sa chi sono io". Se uno tiene cosi' tanto a dichiarare i suoi titoli secondo me lo fa perche' e' insicuro e pensa che gli altri non lo considerino all'altezza del ruolo; oh, magari e' anche bravo, parlo di sicurezza infatti.
    [/OT]

    Comunque devo ammettere che trovare un commercialista che conosca bene l'argomento delle criptovalute e' decisamente difficile... O almeno io non ci sono riuscito, anche se non cerco da molto.

Accedi