[Thread ufficiale] Bitcoin - altri 10 di questi anni vol. V - Pagina 11
Piazza Affari piomba ai minimi da giugno, settimana nera da oltre -10% per tre big del Ftse Mib
Piazza Affari archivia una nuova settimana infelice con tanti titoli di spessore del Ftse Mib che hanno pagato fortemente dazio in questi giorni. L’indice Ftse Mib segna oggi -1,1% a …
CreVal sposa perfetta per quattro motivi, mentre Banco BPM per analisti rischia di perdere treno M&A
Tengono banco a Piazza Affari le sirene di M&A sul settore bancario. Ieri a fare rumore è stata l’indiscrezione Bloomberg secondo cui Credit Agricole ha acceso i fari sulle banche …
MPS patata bollente, per UniCredit meglio nozze con Banco BPM? Così Mustier ‘rimetterebbe in riga’ Intesa SanPaolo
Nozze UniCredit-MPS per garantire il futuro della banca senese una volta che il Mef sarà uscito dal suo capitale. Anzi no, nozze tra UniCredit e Banco BPM. Il risiko bancario …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #101
    L'avatar di Giga1979
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,952
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    829 Post(s)
    Potenza rep
    33808746
    Citazione Originariamente Scritto da magic_eddy Visualizza Messaggio
    se il BTC dovesse scendere a 10$ la rete sarebbe attiva e funzionante, semplicemente meno sicura in quanto l'hashrate sarebbe minore.
    Diciamo che questa è la teoria...nella pratica è come dire che Amazon o Apple possono tornare ad essere operativi da un garage di periferia.
    Che poi oltre alla morte dei miners dovrebbe esserci la morte della comunità che sta attorno al BTC...finirà prima o dopo come tutte le vicende umane ma vedo veramente impossibile un ritorno a 10 o a 100...secondo me molto prima si chiuderebbe l'esperimento delle criptovalute cosi come lo conosciamo oggi

  2. #102
    L'avatar di magic_eddy
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    6,118
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1641 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Giga1979 Visualizza Messaggio
    Diciamo che questa è la teoria...nella pratica è come dire che Amazon o Apple possono tornare ad essere operativi da un garage di periferia.
    Che poi oltre alla morte dei miners dovrebbe esserci la morte della comunità che sta attorno al BTC...finirà prima o dopo come tutte le vicende umane ma vedo veramente impossibile un ritorno a 10 o a 100...secondo me molto prima si chiuderebbe l'esperimento delle criptovalute cosi come lo conosciamo oggi
    non è teoria è la realtà dei fatti, tutti corrono a competere per la validazione dei blocchi perchè pensano che il BTC salirà di valore, ma non è detto che accada, magari sono solo degli investimenti sbagliati e le loro attività saranno fallimentari.

    la normale evoluzione è passare al POS o comunque ad un sistema non basato su corrente elettrica ma su "finalizzazioni" dei blocchi lato SW. Per questo dico che l'hashrate vale quel che vale, se tra un paio di anni Ethereum riuscirà a passare ad un full POS, BTC si deve adeguare ergo morte dei miners ergo morte dell'hashrate. Da un punto di vista di investimenti per me i miners sono dei "co.glioni" nel senso che l'unico modo che hanno per sopravvivere è vendere BTC e dovendo vendere non hanno nessuna voce in capitolo sulla stabilità del prezzo di BTC, non possono pormettersi di dire "non te le vendo a questo prezzo" hanno delle spese da dover affrontare.

  3. #103
    L'avatar di lostprophet
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    932
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    472 Post(s)
    Potenza rep
    19484029
    Citazione Originariamente Scritto da magic_eddy Visualizza Messaggio
    non è teoria è la realtà dei fatti, tutti corrono a competere per la validazione dei blocchi perchè pensano che il BTC salirà di valore, ma non è detto che accada, magari sono solo degli investimenti sbagliati e le loro attività saranno fallimentari.

    la normale evoluzione è passare al POS o comunque ad un sistema non basato su corrente elettrica ma su "finalizzazioni" dei blocchi lato SW. Per questo dico che l'hashrate vale quel che vale, se tra un paio di anni Ethereum riuscirà a passare ad un full POS, BTC si deve adeguare ergo morte dei miners ergo morte dell'hashrate. Da un punto di vista di investimenti per me i miners sono dei "co.glioni" nel senso che l'unico modo che hanno per sopravvivere è vendere BTC e dovendo vendere non hanno nessuna voce in capitolo sulla stabilità del prezzo di BTC, non possono pormettersi di dire "non te le vendo a questo prezzo" hanno delle spese da dover affrontare.
    si ma non dirlo a Giacomo Zucco

  4. #104
    L'avatar di Illuminato10
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    8,330
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    3202 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da magic_eddy Visualizza Messaggio
    non è teoria è la realtà dei fatti, tutti corrono a competere per la validazione dei blocchi perchè pensano che il BTC salirà di valore, ma non è detto che accada, magari sono solo degli investimenti sbagliati e le loro attività saranno fallimentari.

    la normale evoluzione è passare al POS o comunque ad un sistema non basato su corrente elettrica ma su "finalizzazioni" dei blocchi lato SW. Per questo dico che l'hashrate vale quel che vale, se tra un paio di anni Ethereum riuscirà a passare ad un full POS, BTC si deve adeguare ergo morte dei miners ergo morte dell'hashrate. Da un punto di vista di investimenti per me i miners sono dei "co.glioni" nel senso che l'unico modo che hanno per sopravvivere è vendere BTC e dovendo vendere non hanno nessuna voce in capitolo sulla stabilità del prezzo di BTC, non possono pormettersi di dire "non te le vendo a questo prezzo" hanno delle spese da dover affrontare.
    Con il PoS il sistema può diventare più prone a una gestione oligarchica. Conoscendo i tempi di ETH...direi che prima del 2025 non ci si aspetta di completare la transizione.
    Io preferisco più il modello anti-asics di Monero, dove l'algoritmo richiede di avere una CPU per minare. In questo modo il mining è più distribuito e non concentrato in qualche mining farm cinese, o ufficio a NYC.

  5. #105
    L'avatar di magic_eddy
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    6,118
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1641 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Illuminato10 Visualizza Messaggio
    Con il PoS il sistema può diventare più prone a una gestione oligarchica. Conoscendo i tempi di ETH...direi che prima del 2025 non ci si aspetta di completare la transizione.
    Io preferisco più il modello anti-asics di Monero, dove l'algoritmo richiede di avere una CPU per minare. In questo modo il mining è più distribuito e non concentrato in qualche mining farm cinese, o ufficio a NYC.
    Casper dovrebbe entrare in funzione entro l'anno, si è deciso di non utilizzare un POW anti asics in quanto sarebbe stato uno spreco di tempo e risorse visto che l'obiettivo di ethereum è il POS. In merito all'oligarchismo del POS non mi esprimo neanche talmente è grande la cazzata.

  6. #106
    L'avatar di soppa
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    5,080
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    422 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da cicala69 Visualizza Messaggio
    personalmente da neofita ho pensato che ripple fosse na ciofeca quando a gennaio 2018 ho visto la sua pubblicità su facebook, con diversi link che ne invogliavano l'acquisto, un po' come oggi proliferano link di negozi online che vendono prodotti lego coll'80% di sconto
    io posso accettare tutto. Ma non il vilipendio ai lego.

  7. #107
    L'avatar di wbatman
    Data Registrazione
    Oct 2003
    Messaggi
    8,799
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1818 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da fabrizioT Visualizza Messaggio
    Faccio un ragionamento diverso, ma l'esito può essere simile: una fase di crescita di volumi così, senza corrispettivo movimento del prezzo, può evidentemente essere accumulazione o distribuzione. Francamente a 0,15-0,20$ la distribuzione non mi sembra proprio l'opzione più plausibile ... a meno che vogliano liquidare la baracca.

    Vedremo, ad ognuno le sue valutazioni.
    mmmmh, controlla il circulating supply
    sembrano uno di quei grafici di montepaschi, dopo un ADC, quando i volumi esplodevano, i prezzi crollavano, ma solo perchè c'erano 10 volte le azioni di prima in circolazione

    sarebbe meglio una chart con il rapporto 'total market cap/price'
    Ultima modifica di wbatman; 16-05-20 alle 10:23

  8. #108
    L'avatar di 12000point
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    2,295
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    953 Post(s)
    Potenza rep
    42949677


    quanto pessimismo
    quanto ottimismo

    chi ha letto le previsioni di anonymous ?

  9. #109

  10. #110

    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    493
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    244 Post(s)
    Potenza rep
    5466917
    Citazione Originariamente Scritto da JenaPlissken Visualizza Messaggio
    ma avete fretta di salire? Io sinceramente no, mi fa comodo continuare ad accumulare a sti prezzi; e badate bene, sto accumulando, non sto facendo trading, il che significa per me una dose di fiducia nel Bitcoin che non nutro nemmeno l'azionario globale, almeno fino a quando SEP500 non passerà da 1800. Lungi da me invogliare qualcuno a comprare; ma ritengo che un 5% del portafoglio in Bitcoin ormai sia un obbligo, al pari del 20% in oro. E' una riserva di valore

    Il grafico comunque parla chiaro, e sinceramente auspico che torni a 5300, sempre per il discorso di prima: comprare ancora per un po' a buon prezzo.
    Jena, come li accumuli i bitcoin? Con bitcoin tracker?

Accedi