Btc & Crypto - Considerazioni integrative, analisi, scenari e trading - Pagina 23
Ftse Mib: chi vince e chi perde, solo 7 titoli immuni da bufera Covid
La pandemia ha copito duramente economia e mercati. Per le aziende le ricadute del lockdown si sono fatte sentire soprattutto sui dati del secondo trimestre. Le aziende che generano la …
Posizioni nette corte: Maire la più shortata di Piazza Affari, tra i primi 4 anche Bper e Banco
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 2 posizioni short aperte per una quota …
S&P500, Ftse Mib e materie prime: cosa suggerisce l’analisi ciclica
Diversi i temi sul mercato anche in questo agosto, con materie prime come oro e argento sugli scudi e gli indici americani che continuano la loro corsa nonostante la situazione …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #221
    L'avatar di diego800
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    924
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    554 Post(s)
    Potenza rep
    18824562
    Citazione Originariamente Scritto da 12000point Visualizza Messaggio
    Non ti buttare giu', l'esperienza non si acquisisce dall'oggi al domani. Leggiti la tesi del bitcoin ricevuta nell'altra discussione e continua a scrivere, magari evitando domande alla diego
    I grafici, le analisi e le considerazioni integrative sul trading interessano a tutti
    ma cosa c'entra la tesi che riguardava un dettaglio tecnico con un topic di analisi tecnica?

    dettaglio che, sono sicuro, neanche tu conosci..

    cosa vai a consigliare agli altri percorsi di studio che la tua unica presenza qui sopra è fare eco a spunti di altri? Non ti ho mai sentito dare uno spunto o una indicazione compiuta da quando sto qui e parli a me di studiare e di acquisire esperienza? sei un replicante, cosa parli?


    il problema di questo topic è che nessuno se lo fila, casomai. E siccome questo spazio è nato con uno scopo ben preciso e quello scopo non è stato raggiunto ormai secondo me è tempo di fare un bilancio e trarre le conclusioni.

    Fabrizio stesso non ha mostrato particolare interesse nel corso del tempo. Scelta legittima ovviamente, ma alla fine penso sia giusto tirare le somme e trarne le conclusioni

  2. #222
    L'avatar di 12000point
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    2,125
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    859 Post(s)
    Potenza rep
    42742910
    Citazione Originariamente Scritto da diego800 Visualizza Messaggio


    ma cosa c'entra la tesi che riguardava un dettaglio tecnico con un topic di analisi tecnica?

    dettaglio che, sono sicuro, neanche tu conosci..

    cosa vai a consigliare agli altri percorsi di studio che la tua unica presenza qui sopra è fare eco a spunti di altri? Non ti ho mai sentito dare uno spunto o una indicazione compiuta da quando sto qui e parli a me di studiare e di acquisire esperienza? sei un replicante, cosa parli?


    il problema di questo topic è che nessuno se lo fila, casomai. E siccome questo spazio è nato con uno scopo ben preciso e quello scopo non è stato raggiunto ormai secondo me è tempo di fare un bilancio e trarre le conclusioni.

    Fabrizio stesso non ha mostrato particolare interesse nel corso del tempo. Scelta legittima ovviamente, ma alla fine penso sia giusto tirare le somme e trarne le conclusioni
    Frengo, di la verità, volevi la visibilità smarrita e non l'hai avuta con i tuoi monologhi di difficile comprensione
    Osserva in silenzio, chi ha da dire qualcosa lo dirà con grafici pensieri ed altro
    I tuoi ormai erano tutti msg ot

  3. #223
    L'avatar di diego800
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    924
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    554 Post(s)
    Potenza rep
    18824562
    Citazione Originariamente Scritto da 12000point Visualizza Messaggio
    Frengo, di la verità, volevi la visibilità smarrita e non l'hai avuta con i tuoi monologhi di difficile comprensione
    Osserva in silenzio, chi ha da dire qualcosa lo dirà con grafici pensieri ed altro
    I tuoi ormai erano tutti msg ot
    smarrita da dove? io non ce l'ho mai avuta visibilità. Né l'ho mai cercata.

    Il topic nasceva da un mio imbarazzo personale, e cioè che alcuni approcci, alcune idee e alcune persone venivano sistematicamente messe in discussione nell'altro spazio.
    Credevo quindi di poter creare uno spazio alternativo, dove postare le cose che lì non erano supportate.

    Questa cosa non ha funzionato, non vedo altro personalmente

  4. #224
    L'avatar di diego800
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    924
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    554 Post(s)
    Potenza rep
    18824562
    chiudere please!

  5. #225
    L'avatar di 12000point
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    2,125
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    859 Post(s)
    Potenza rep
    42742910
    Citazione Originariamente Scritto da fabrizioT Visualizza Messaggio
    Abbiamo visto l'effetto futures, nonchè capodanno Cinese.

    Intanto la MA20/W si è comportata come supporto, peraltro senza neppure una violazione in close daily.
    Inoltre si è registrato il breakout di un falling wedge minore. Pare un pattern di raccordo ( consolidamento ).



    Speriamo in un buon close weekly nelle prossime ore, che costituisca conferma del precedente.

    In generale sembra promettere bene per le prossime settimane.
    Sin qui si è via via confermato il modello proposto mesi fa.

    Sono fiducioso.
    Se ne riparla, con calma.
    Citazione Originariamente Scritto da fabrizioT Visualizza Messaggio
    Bella chiusura del mensile con una morning star (ed accento nei volumi), come auspicato.



    Promette bene per i mesi a venire.
    Senza fretta.

    Intanto userei cautela nel breve.
    Citazione Originariamente Scritto da fabrizioT Visualizza Messaggio
    Una premessa, riguardo al concetto di momento "buono": riprendo l'ipotesi formulata 4 giorni fa di una measured move up ( qui rappresentata per semplicità come ABC ), cosa che bene o male si sta concretizzando. Il target teorico è attorno a 218$, mentre quello statistico è più basso, attorno a 197$ ( non lontano dai livelli correnti ).



    In un contesto del genere entrare a seconda leg avviata e con indicatori piuttosto carichi può essere interessante più che altro in termini di rischioso "scalping", ma solo usando tutte le dovute cautele.

    Con beneficio di verifica di altri pattern che si formino in corso d'opera, il movimento in atto è relativamente prossimo al target ipotetico e dopo un +50/60% offre in termini rischio / beneficio una appetibilità relativa. Bada bene, qui mi attengo ad una secca valutazione rischio vs. beneficio, lasciando fuori gratuite speculazioni "predittive" o FOMO o geopolitica o altro.
    Se qualcuno qui vuole rincorrere e/o scommettere sul rosso o sul nero può azzeccare o meno, ma fa un discorso radicalmente diverso dal mio ...

    In questa fase stare alla finestra su ETH è certo sgradevole, ma se non fossi Long personalmente attenderei prima di muovere un coronamento del movimento, cooldown / scaricamento degli oscillatori di breve e/o delle indicazioni diverse dai volumi che ad ora sono in calo.
    Citazione Originariamente Scritto da fabrizioT Visualizza Messaggio
    Non sono sicuro di avere capito cosa intendi, ma quando si sale in generale si scende anche, solo in misura minore.
    Ebbene, così stando le cose comprare quando il prezzo scende ( il classico "dip" ) lo trovo sempre più salutare.

    Vedremo.
    Ora sono curioso di vedere BTC ( e ETH di riflesso ), dopo un pullback al supporto appena perso si muove su volumi modesti ed in modo alquanto incerto, attenzione nel breve.

    Buon proseguimento, ci si risente nei prossimi gg.
    .

  6. #226
    L'avatar di diego800
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    924
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    554 Post(s)
    Potenza rep
    18824562
    se non sbaglio questa è la prima volta che vieni a scrivere qui, o cmq mai così frequente.. in due ore tre / quattro risposte.

    questo credo che dia la misura della personalità e dell'approccio che avete voi "negativi", che sapete essere presenti solo quando c'è da dare addosso a qualcuno, mai quando c'è da costruire, da sporcarsi le mani, da esporsi, da mettersi in gioco.

    Di persone come te ne è pieno internet.. sono atteggiamenti che si qualificano da soli


  7. #227
    L'avatar di 12000point
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    2,125
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    859 Post(s)
    Potenza rep
    42742910
    Bitcoin, grazie al Coronavirus la criptovaluta diventa un bene rifugio – CREDIT VILLAGE

    Come ogni epidemia che si rispetti, l’ondata del Coronavirus sta generando un elevato livello di panico tra gli investitori che stanno cercando di diversificare i loro assets per mettere al riparo i propri capitali da eventuali recessioni economiche. Mentre multinazionali come Apple e Microsoft si trovano costrette a sospendere le produzioni in Cina, subendo grosse perdite di fatturato, gli investitori vanno alla ricerca di beni rifugio dove mettere al sicuro i propri soldi. Tra tutti spiccano l’oro, il dollaro statunitense e le monete virtuali, a partire dai Bitcoin.

    Il primo, da sempre considerato bene rifugio per eccellenza, ha registrato un aumento dei prezzi che da diversi giorni sono saliti sopra i 1.570 $ l’oncia. Anche il dollaro statunitense, che ha dimostrato negli anni di essere la moneta più stabile di tutte, essendo usata dalla maggior parte dei paesi per acquistare materie prime come petrolio e gas, ha visto salire le sue quotazioni. Ma quello che sta facendo più notizia è il fatto che a comportarsi come un bene rifugio a tutti gli effetti sia il Bitcoin che proprio in questi giorni ha superato la cosiddetta soglia psicologica dei 10mila euro. Il suo valore, che in soli 5 mesi è passato da 9.700 a 10.400 $, continuerà a salire anche in vista dell’halving previsto per maggio. Il Coronavirus potrebbe quindi annullare del tutto qualsiasi diffidenza residua verso la moneta virtuale che ormai viene considerato un prodotto di investimento maturo. La tecnologia crittografica su cui si poggia il Bitcoin, infatti, non fa più paura anzi è considerata più che sicura, e il fatto che non sia controllata da nessun governo centrale viene visto come una garanzia di trasparenza. Essendo poi svincolato dagli schemi geopolitici, fa sperare a un rendimento economico maggiore.

    A sostegno del Bitcoin, arrivano anche le aperture delle autorità statunitensi che iniziano a prendere sul serio le criptovalute. Mentre il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si è impegnato a utilizzare il Secret Service per sradicare i crimini legati ai criptoasset, come parte della sua proposta di bilancio da 4,8 miliardi di dollari, il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha ammesso che la Fed sta investendo seriamente nella crescita dei criptoasset, e sta studiando la possibilità di un “Fedcoin”, ovvero una stablecoin ufficiale. Inoltre, in vista del prossimo lancio dello yuan digitale in Cina, Powell ha affermato la necessità di mantenere funzionalità di privacy, respingendo l’idea di avere un “open ledger”, una sorta di libro mastro aperto, in cui i dettagli dell’utente sarebbero visibili.

    Certo i prezzi delle criptovalute continuano ad essere sottoposti ad una volatilità estrema, e questo fa del Bitcoin un prodotto non privo di rischi, ma è abbastanza certo che il suo valore salirà ancora. Tanto che la società per la gestione degli investimenti VanEck sostiene, in un recente rapporto, che gli investitori istituzionali dovrebbero allocare una piccola percentuale del proprio capitale in Bitcoin: “Bitcoin potrebbe migliorare il rapporto fra rischio e rendimento del portfolio degli investitori istituzionali – si legge nel rapporto – Una piccola allocazione in Bitcoin ha migliorato in maniera significativa i rendimenti complessivi del 60% delle equity e del 40% dei bonds, con un impatto minimo sulla volatilità”.

  8. #228
    L'avatar di 12000point
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    2,125
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    859 Post(s)
    Potenza rep
    42742910
    Il coronavirus fa bene al bitcoin, in decollo da inizio anno il valore

    La paura del coronavirus fa schizzare in su il valore del bitcoin, ma un ruolo fondamentale ce l’ha anche il prossimo halving di maggio

    Il coronavirus fa bene al bitcoin, in decollo da inizio anno il valore della criptovaluta
    Una conseguenza forse inaspettata dell’epidemia del nuovo coronavirus partita da Wuhan, in Cina, e che sta influenzando pesantemente anche l’economia, è l’aumento delle quotazioni del bitcoin, ovvero della prima e più famosa cripotvaluta, che ormai viene vista come un bene rifugio, come il buon vecchio oro.

    Per la gioia di chi da tempo fa trading con il bitcoin, dopo essere sceso sotto i 6 mila euro il 17 dicembre è risalito velocemente fino a raggiungere i 9302 il 10 febbraio.

    Un rally poderoso, cui del resto il mercato delle criptovlute negli ultimi 3 anni ci ha abituato. L’anno scorso per esempio si era passati da una quotazione inferiore ai 3 mila euro per bitcoin del dicembre 2018 ai quasi 10.900 del luglio 2019. Anche se non si era ritoccato il massimo del dicembre 2017, quando si erano sfiorati i 15 mila, e la febbre di criptovalute aveva contagiato anche l’uomo della strada.

    Quei picchi ora forse sono di nuovo irraggiungibili, ma certo questo secondo rally rinfocola l’interesse in questo mercato.

    Alla base del rally sia il coronavirus che il prossimo halving
    Certamente il coronavirus contribuisce moltissimo nell’aumento del valore della criptovaluta. Il mercato è costantemente alla ricerca sia di marginalità, quindi di possibilità di guadagno, che di beni rifugio, e cerca di differenziare rispetto al solo oro. Basti pensare al ruolo crescente in tal senso di opere d’arte o persino vini pregiati.

    Tuttavia secondo molti analisti un ruolo fondamentale ce l’ha l’avvicinamento dell’halving, ovvero il dimezzamento, di maggio. Si tratta del momento in cui la ricompensa per i miners i nuovi bitcoin viene dimezzata, ovvero costoro ricevono il 50% in meno di criptovaluta. E ciò accade ogni 210 mila blocchi di bitcoin, corrispondenti a 21 milioni.

    Considerando che all’incirca a maggio si arriverà a 630 mila blocchi avverrà il terzo halving, con il passaggio della ricompensa da 12,5 a 6,25 bitcoin. Per questo ora i miners si affrettano a creare nuovi bitcoin, incrementano il loro valore.Quello che tutti si chiedono è se in seguito all’halving vi sarà un crollo delle quotazioni come le altre volte o le cose andranno diversamente. È un mercato ancora troppo giovane per avere certezze.

  9. #229
    L'avatar di diego800
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    924
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    554 Post(s)
    Potenza rep
    18824562
    beh questo è acccanimento terapeutico allora..

    io per ora non ho ancora una visione positiva perché secondo me non siamo ancora fuori dalla mia personalassima danger zone, cioè dal mio personale timore che non si riesca a superare la resistenza che passa dai massimi di luglio

    Btc & Crypto - Considerazioni integrative, analisi, scenari e trading-screenshot-2020-02-23-15.52.59.jpgBtc & Crypto - Considerazioni integrative, analisi, scenari e trading-screenshot-2020-02-23-15.56.24.pngBtc & Crypto - Considerazioni integrative, analisi, scenari e trading-screenshot-2020-02-23-15.56.32.png





    ps. confermo: chiudere

  10. #230

    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    121
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    69 Post(s)
    Potenza rep
    2020955
    [QUOTE=diego800;53927461][SIZE=2]

    Ciao Diego..perche vuoi chiudere il thread?..io personalmente non scrivo perche con le mie poche attuali conoscenze avrei ben poco da pubblicare ma leggo sempre con interesse i vari post..
    Credo che valga anche per altri utenti.
    Fabrizio ha scritto spesso qui,ma come sai meglio di me lui pubblica molto anche su TV quindi penso non abbia cosi tanto tempo per scrivere dappertutto e rispondere a tutti!
    Secondo me invece la tua è stata una bella iniziativa e io proverei a dare ancora un po di fiducia..😉


    beh questo è acccanimento terapeutico allora..

    io per ora non ho ancora una visione positiva perché secondo me non siamo ancora fuori dalla mia personalassima danger zone, cioè dal mio personale timore che non si riesca a superare la resistenza che passa dai massimi di luglio

    Btc & Crypto - Considerazioni integrative, analisi, scenari e trading-screenshot-2020-02-23-15.52.59.jpg[ATTACH=CONFIG]2665076[/

Accedi