[Thread ufficiale] Bitcoin - altri 10 di questi anni vol. II - Pagina 36
Morgan Stanley ci ripensa e cambia giudizio azionario globale a ‘neutral’. Ecco perchè
Morgan Stanley capitola e migliora il rating sull’azionario globale, nello specifico sull‘indice MSCI ACWI Global Equity Index: quattro mesi dopo aver emesso una valutazione “underweight”, il responsabile della divisione di …
Gli ‘Animal Spirits’ dietro l’autunno euforico, ma rialzo mercati sostenibile solo a una condizione
Record su record per Wall Street. Ultimo in ordine di tempo è stato il Dow Jones che venerdì ha varcato per la prima volta il muro dei 28.000 punti. Wall …
FidelityHouse procede nell?internazionalizzazione, al via nuovo equity crowdfunding
Procede il percorso di internazionalizzazione di Fidelity House, uno dei network più trafficati nel panorama digitale italiano. Dopo il successo ottenuto nei primi round della roadmap finanziaria, la società lancia …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #351

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    4,373
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2932 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Albadorata Visualizza Messaggio
    ricordati la regola dell'ipercomprato e dell'ipervenduto nel mondo crypto
    Me la potresti, per favore, ricordare a me che sono una neofita?

  2. #352
    L'avatar di diego800
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    594
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    323 Post(s)
    Potenza rep
    10612527
    Citazione Originariamente Scritto da spupazza Visualizza Messaggio
    Me la potresti, per favore, ricordare a me che sono una neofita?
    Devi vederti la formula dell'rsi sostanzialmente. La "regola" che dicono loro vuol dire che l'rsi non è affidabile in frangenti di forte crescita o calo, anche su timeframes più elevati

  3. #353

    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    185
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    98 Post(s)
    Potenza rep
    2806089
    Citazione Originariamente Scritto da diego800 Visualizza Messaggio
    Devi vederti la formula dell'rsi sostanzialmente. La "regola" che dicono loro vuol dire che l'rsi non è affidabile in frangenti di forte crescita o calo, anche su timeframes più elevati
    credo che la combinazione stochRSI, MACD e soglie fibo del 30m sia lo strumento più efficace per operare con un minimo di risultati positivi

  4. #354

    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    2,061
    Mentioned
    56 Post(s)
    Quoted
    1041 Post(s)
    Potenza rep
    37615451
    Citazione Originariamente Scritto da Giga1979 Visualizza Messaggio
    Infine mi piacerebbe una considerazione di Fabrizio sullo stato dei fatti...in particolare vedo un discordanza ormai troppo marcata rispetto al 2015;si puo ancora tornare su quell'andamento o ci dobbiamo aspettare un trend completamente diverso? Arrivare ai massimi cosi tanto prima dell'halving (se sfonda i 10k rischia di arrivarci prima delle vacanze estive) per me vuol dire che questo ciclo non sarà piu legato a quello e ipotizzare estensione e durata diventa ancora piu difficile.
    Vedo tuttora più assonanze che discordanze con il 2015-2016.

    La fase di "bottoming" si è chiusa piuttosto precisamente nei tempi ipotizzati ( fine aprile ).
    Poi il prezzo ha accelerato e questo stava evidentemente nei presupposti.

    Su tutto questo ho già commentato a febbraio / marzo e nel recap riprenderò tali considerazioni rivelatesi corrette.

    Detto ciò occorre essere pienamente coscienti che l'impulso rialzista in atto resta fragile, per almeno 2 ragioni:

    1) Sul weekly manca tuttora il crossover di SMA50 ( blu ) su SMA100 ( verde ) a suggellare un solido uptrend con SMA 20 ( rossa ) quale supporto a tendere.



    2) Da dicembre non è stato messo a segno alcun higher low credibile e ad oggi la striscia rialzista sul weekly ha ben pochi precedenti.

    Quanto a quest'ultimo aspetto, rimarco che il TD count "rialzista" Weekly non ha subito alcun reset da ormai ben 16 settimane.
    E' cosa piuttosto rara, che fa il paio con quanto già evidenziato sulle "rondini" del TD count daily.

    Vi sono ( mi pare ) solo 4 precedenti storici comparabili di "allungo" rialzista weekly oltre TD count 13 e così a lungo protratto:

    Gennaio 2015 ( reset dopo 16 weeks )
    Settembre 2015 ( reset dopo 14 weeks )
    Agosto 2016 ( reset dopo 21 weeks )
    Ottobre 2017 ( reset dopo 14 weeks )
    Ebbene, ciò che è interessante notare è che tutti questi movimenti in termini FIB ritracciarono rispetto allo high come minimo il 50% contando dall'origine del movimento ( count=1 ). Al contempo e con la sola eccezione del 2017 che finì in bolla, in 3 casi su 4 lo high di tali impulsi venne poi superato come minimo del 61,8% entro un lasso temporale massimo ( se non erro ) di 36 settimane. Tanta roba, no?

    Per cui c'è da aspettare con pazienza lo high di questo movimento ed augurarsi che l'impulso in essere non costituisca un allungo terminale stile 2017, ma piuttosto l'innesco di un uptrend come negli altri casi. Ove così fosse lo high di questo movimento potrà dare ( alla luce di ricorsi storici ) dei pur grossolani target per low e high di minima, da intersecare con altre e diverse valutazioni.
    Ultima modifica di fabrizioT; 27-05-19 alle 10:50

  5. #355
    L'avatar di sauro
    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    1,299
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    65 Post(s)
    Potenza rep
    5393476
    recuperate le perdite la domanda ora è.... vendo tutto o vendo il 50%
    o non faccio niente e spero ancora che i rally continui ?
    consigli ...cosa dicono le previsioni di quelli sicuramente più bravi di me sulla questione ??
    grazie

  6. #356
    L'avatar di diego800
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    594
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    323 Post(s)
    Potenza rep
    10612527
    Citazione Originariamente Scritto da BandaArmata Visualizza Messaggio
    credo che la combinazione stochRSI, MACD e soglie fibo del 30m sia lo strumento più efficace per operare con un minimo di risultati positivi
    Si io devo ammettere che il macd non l'ho mai considerato pienamente, perché sostanzialmente non amo lo strumento delle medie mobili come principio: non mi ha mai convinto il loro ipotetico valore predittivo intrinseco, dal momento che sono appunto strumenti statistici puramente storici.
    Ho sempre guardato con più simpatia l'osservazione del prezzo vero e proprio, con l'analisi delle candele eventualmente, dei volumi e delle formazioni anche più elementari.
    E poi sono dell'idea che ogni mercato possa avere delle formazioni e delle consuetudini "preferite", più ricorrenti e più affidabili; il valore che principalmente ho attribuito all'osservazione delle medie mobili è la considerazione dell'influenza collettiva che possono avere, e quindi certamente una cosa non da poco, ma non sono mai riuscito a ritrovarmici come valore predittivo.
    Riconosco poi tuttavia che qui c'è ben poco da predire, soprattutto in certi frangenti come quello di ieri sera: valgono forse più considerazioni di carattere empirico e generale:
    - siamo in un sentiment fino a prova contraria rialzista;
    - ogni tentativo di discesa è respinto con decisione;
    - compriamo e non facciamola tanto lunga.

    Rimane un forte dubbio per me tuttavia: questi movimenti rialzisti, queste mega-sparate improvvise sarebbe meglio dire, sono davvero il frutto di una fisiologica maturazione di un processo, di un percorso (nel nostro caso avevamo evidenziato il triangolo ad esempio) o alla fine sono comunque il frutto di un'intervento di acquisto a gamba tesa, visti gli scarsi volumi su cui sempre si innestano?
    Cedere alla tentazione dell'asset sempre manipolato sarebbe facile e rassicurante, ma non mi lascerebbe ugualmente soddisfatto

  7. #357
    L'avatar di diego800
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    594
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    323 Post(s)
    Potenza rep
    10612527
    Citazione Originariamente Scritto da Giga1979 Visualizza Messaggio
    Premetto che è una strategia molto personale...da holder il must resta mettere tutto quando si pensa si sia raggiunto il bottom e dimenticarsene :-p

    Accumulo giornaliero con fine prevista a Dicembre 2020(prima in caso di aumento fuori controllo del prezzo...per intenderci nuovi massimi assoluti) una quota fissa a cui aggiungo una quota a seconda del prezzo e un altra a scalare su base temporale.Prevista anche una parte di riserva (1/4 del totale) per piccoli aggiustamenti in corsa.
    Da stabilire ancora dove e quando piazzare un trailing stop
    L'idea di fondo è un trend di lungo periodo 2019-2021 che ricalchi per grosse linee (seppur in piccolo) l'andamento del 2015-2017
    Ho avuto la fortuna di iniziare sui minimi per cui al momento il prezzo di carico è molto basso...ma se fosse andato ancora piu sotto avrei cmq contenuto i danni. Un esplosione di prezzo troppo anticipata invece limiterebbe molto i miei guadagni potenziali... un doppio minimo dopo l'estate(soprattutto se sta a lungo sui livelli odierni prima di scendere) sarebbe un completo fallimento e mi porterebbe forse a rivedere il tutto

    Per onesta intellettuale scrivo anche che dovendo iniziare ora mi comporterei in modo diverso entrando semplicemente a scaglioni di prezzo(abbastanza ampi) in modo incrementale in caso di discesa e diminuendo in caso di aumento
    Grazie della risposta e scusa del ritardo.

  8. #358
    L'avatar di Giga1979
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,448
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    489 Post(s)
    Potenza rep
    17813156
    Citazione Originariamente Scritto da fabrizioT Visualizza Messaggio
    Vedo tuttora più assonanze che discordanze con il 2015-2016.

    La fase di "bottoming" si è chiusa piuttosto precisamente nei tempi ipotizzati ( fine aprile ).
    Poi il prezzo ha accelerato e questo stava evidentemente nei presupposti.

    Su tutto questo ho già commentato a febbraio / marzo e nel recap riprenderò tali considerazioni rivelatesi corrette.

    Detto ciò occorre essere pienamente coscienti che l'impulso rialzista in atto resta fragile, per almeno 2 ragioni:

    1) Sul weekly manca tuttora il crossover di SMA50 ( blu ) su SMA100 ( verde ) a suggellare un solido uptrend con SMA 20 ( rossa ) quale supporto a tendere.



    2) Da dicembre non è stato messo a segno alcun higher low credibile e ad oggi la striscia rialzista sul weekly ha ben pochi precedenti.

    Quanto a quest'ultimo aspetto, rimarco che il TD count "rialzista" Weekly non ha subito alcun reset da ormai ben 16 settimane.
    E' cosa piuttosto rara, che fa il paio con quanto già evidenziato sulle "rondini" del TD count daily.

    Vi sono ( mi pare ) solo 4 precedenti storici comparabili di "allungo" rialzista weekly oltre TD count 13 e così a lungo protratto:



    Ebbene, ciò che è interessante notare è che tutti questi movimenti in termini FIB ritracciarono rispetto allo high come minimo il 50% contando dall'origine del movimento ( count=1 ). Al contempo e con la sola eccezione del 2017 che finì in bolla, in 3 casi su 4 lo high di tali impulsi venne poi superato come minimo del 61,8% entro un lasso temporale massimo ( se non erro ) di 36 settimane. Tanta roba, no?

    Per cui c'è da aspettare con pazienza lo high di questo movimento ed augurarsi che l'impulso in essere non costituisca un allungo terminale stile 2017, ma piuttosto l'innesco di un uptrend come negli altri casi. Ove così fosse lo high di questo movimento potrà dare ( alla luce di ricorsi storici ) dei pur grossolani target per low e high di minima, da intersecare con altre e diverse valutazioni.
    Ti ringrazio per la risposta,esaustiva e chiara come sempre.
    La mia preoccupazione sull'andamento da inizio Aprile a ora è che sia fuoriscala per ampiezza e troppo anticipato rispetto ai movimenti del 2015-2016 e che quindi ricalchi piu il FOMO 2017. Un crollo del 50% o piu per quanto pesante psicologicamente (praticamente andrei ad azzerare il gain virtuale di questi mesi) in vista di una conferma del trend di lungo periodo con notevole abbassamento del prezzo di carico complessivo,sarebbe da un punto di vista meramente economico la cosa migliore...solo oggi o anche andasse piu su non riesco a mollare nulla e questo limita molto gli aggiustamenti in corsa

  9. #359
    L'avatar di Illuminato10
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Messaggi
    5,410
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    925 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Crypto-Italy: Institutions, Politics, Businesss, And Society | Zero Hedge

    Interessante articolo sullo stato del mondo crypto e blockchain in Italia.

  10. #360

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    4,441
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    2425 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da fabrizioT Visualizza Messaggio
    Vedo tuttora più assonanze che discordanze con il 2015-2016.

    La fase di "bottoming" si è chiusa piuttosto precisamente nei tempi ipotizzati ( fine aprile ).
    Poi il prezzo ha accelerato e questo stava evidentemente nei presupposti.

    Su tutto questo ho già commentato a febbraio / marzo e nel recap riprenderò tali considerazioni rivelatesi corrette.

    Detto ciò occorre essere pienamente coscienti che l'impulso rialzista in atto resta fragile, per almeno 2 ragioni:

    1) Sul weekly manca tuttora il crossover di SMA50 ( blu ) su SMA100 ( verde ) a suggellare un solido uptrend con SMA 20 ( rossa ) quale supporto a tendere.



    2) Da dicembre non è stato messo a segno alcun higher low credibile e ad oggi la striscia rialzista sul weekly ha ben pochi precedenti.

    Quanto a quest'ultimo aspetto, rimarco che il TD count "rialzista" Weekly non ha subito alcun reset da ormai ben 16 settimane.
    E' cosa piuttosto rara, che fa il paio con quanto già evidenziato sulle "rondini" del TD count daily.

    Vi sono ( mi pare ) solo 4 precedenti storici comparabili di "allungo" rialzista weekly oltre TD count 13 e così a lungo protratto:



    Ebbene, ciò che è interessante notare è che tutti questi movimenti in termini FIB ritracciarono rispetto allo high come minimo il 50% contando dall'origine del movimento ( count=1 ). Al contempo e con la sola eccezione del 2017 che finì in bolla, in 3 casi su 4 lo high di tali impulsi venne poi superato come minimo del 61,8% entro un lasso temporale massimo ( se non erro ) di 36 settimane. Tanta roba, no?

    Per cui c'è da aspettare con pazienza lo high di questo movimento ed augurarsi che l'impulso in essere non costituisca un allungo terminale stile 2017, ma piuttosto l'innesco di un uptrend come negli altri casi. Ove così fosse lo high di questo movimento potrà dare ( alla luce di ricorsi storici ) dei pur grossolani target per low e high di minima, da intersecare con altre e diverse valutazioni.
    Tirati il fibonacci sul mensile e magari vedrai livello 0.382 come possibile target

Accedi