Glossario del mondo delle criptovalute - Pagina 3
Popolare Bari senza pace: l’ad De Bustis indagato per bond proposto a micro-società di Malta. Fitd aspetta il nuovo piano
Nuova bufera sulla Popolare di Bari proprio nel bel mezzo della stretta per il salvataggio della banca che necessiterebbe di circa un miliardo per evitare il peggio. Vincenzo De Bustis, …
Gundlach vede nero e presenta il grafico dell’anno. Wall Street cadrà, rischio recessione del 40%
Jeffrey Gundlach, numero uno Di DoubleLine Capital, non è affatto ottimista guardando al 2020, tutt'altro: e presenta un grafico per far capire cosa sta accadendo e cosa, a suo avviso, …
Ferrari e Mediobanca ai pit stop dopo forte rally, analisi su due dei top performer 2019
Ferrari e Mediobanca presentano un quadro grafico positivo. Entrambi i titoli stanno ritracciando leggermente dopo una corsa fino a raggiungere nuovi record storici per Ferrari e massimi pluriennali per Mediobanca. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21

    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    320
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    114 Post(s)
    Potenza rep
    5690262
    Smart contract
    Gli smart contracts sono “protocolli informatici che facilitano, verificano o fanno rispettare la negoziazione o l’esecuzione di un contratto”
    Lo smart contract funziona con logiche “se A allora B” (A implica B), ciò significa che il protocollo verifica in automatico l’avverarsi delle condizioni di esecuzione del contratto e si auto-esegue se e solo se tutte le condizioni sono verificate, applicando in automatico le clausole concordate dalle parti. Questo automatismo permette di stipulare ed eseguire contratti in modo sicuro ed economico, in quanto non è necessaria la fiducia tra le parti contraenti, né l’intervento di terze parti neutrali (intermediari). E’ il protocollo che funge da intermediario indipendente, “decidendo” in modo intelligente (smart) se eseguire o no il contratto e applicando autonomamente le condizioni prestabilite. Un altro di elemento di sicurezza è l’impossibilità di annullare lo smart contract (esso è immutabile). Infine, gli smart contracts sono decentrati, cioè si trovano su una rete distribuita e quindi la loro esecuzione deve essere "validata" da molti nodi all'interno del network. Un tentativo di forzatura del contratto da parte di un nodo porterebbe gli altri nodi a invalidare il contratto.

  2. #22
    L'avatar di revelate
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    202
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    12777700
    ok @tc935;

    Pian piano si sta gonfiando sto glossario

  3. #23
    L'avatar di elekkk
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    26 Post(s)
    Potenza rep
    17181
    ..sbaglio o manca la definizione di TOKEN ?
    Grazie

  4. #24
    L'avatar di diego800
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    647
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    349 Post(s)
    Potenza rep
    12540132
    Fomo, bisogna aggiungere Fomo al glossario: fear of missing out.
    E chi può dirsi storicamente immune da questa sensazione?

  5. #25
    L'avatar di revelate
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Messaggi
    202
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    66 Post(s)
    Potenza rep
    12777700
    Mancare ne mancano, tutte quelle del secondo post ad esempio, potete sempre contribuire e sarà mia premura aggiornarlo

  6. #26

    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    58
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    27 Post(s)
    Potenza rep
    2898283

    Distinguere tra coins (ICO) e tokens (ITO)?

    Breve contributo da parte di un criptolaico

    I Kinesis-coins sono una nuova criptovaluta, la cui ICO avrá luogo il 1 marzo 2019.
    Significa che i K-coins cominceranno ad esistere e ad essere scambiati il primo marzo 2019.
    É con i coins che si potranno comprare e vendere beni e servizi.

    Cosa diversa dai coins sono i tokens (Kinesis velocity tokens, KVT). Questi servono a tirar su il capitale iniziale per finanziare il progetto.
    L' ITO (Initial Token Offering) è giá cominciato e durerá fino a novembre.

    I KVT sono EC20-Tokens, per cui, so ho ben capito, viaggiano su ethereum, mentre i K-coins viaggeranno sulla piattaforma Stellar.
    (Non so cosa voglia dire. Sto solo traducendo quello che leggo...)

    Non so se Kinesis é l'unico progetto che differenzia tra coins e tokens. A dire il vero non so neanche se questo appunto sia importante.
    Volevo solo farlo notare, perchè altrimenti coins e tokens sono sinonimi.

  7. #27

    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    58
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    27 Post(s)
    Potenza rep
    2898283

    coins e tokens

    Sulla differenza coins/tokens ho trovato (per caso) qualcosa in inglese

    There are two possible vehicles that could become a new store of value: coins and tokens.
    The main difference is how they are stored and issued.

    Coins are stored on their own blockchain and are usually mined.

    Tokens don’t have their own blockchain, and are issued according to their predefined rules, which are coded in their smart contracts. The issuance can be periodic, it can be limited to a finite number of tokens, or it can happen when certain events occur.


    How Much Money do we have to Lose Before we change our Economy? - The Ultimate Crypto How-to Guides

  8. #28

    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Molto interessante questa discussione,bisognerebbe mettere qualche link a wikipedia.

Accedi