Google Authenticator
Ftse Mib: chi vince e chi perde, solo 7 titoli immuni da bufera Covid
La pandemia ha copito duramente economia e mercati. Per le aziende le ricadute del lockdown si sono fatte sentire soprattutto sui dati del secondo trimestre. Le aziende che generano la …
Posizioni nette corte: Maire la più shortata di Piazza Affari, tra i primi 4 anche Bper e Banco
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 2 posizioni short aperte per una quota …
S&P500, Ftse Mib e materie prime: cosa suggerisce l’analisi ciclica
Diversi i temi sul mercato anche in questo agosto, con materie prime come oro e argento sugli scudi e gli indici americani che continuano la loro corsa nonostante la situazione …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di il soldo
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    9,376
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1058 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    Google Authenticator

    Salve,
    siccome Google Authenticator è il sistema maggiormente usato per proteggere i nostri account sugli exchange crypto mi chiedevo a quale strumento è legato il sistema. Lo smartphone (inteso proprio come apparecchio) oppure la SIM?
    In sostanza quel che vorrei sapere è questo: all'atto dell'attivazione ci viene dato un codice di recupero ma questo codice va utilizzato se si perde/rompe l'apparecchio o se si perde/rompe la SIM?

    Ad es. se mi si guasta lo smartphone posso mettere la SIM in un altro smartphone, scaricare l'app ed ottenere un codice di autenticazione valido (senza fare nessun'altra procedura)?

    Altra ipotesi: se cambio SIM ma mantengo lo stesso numero posso mettere la nuova SIM nel "vecchio" smartphone (che ha già l'app scaricata) ed ottenere un codice di autenticazione valido?

  2. #2
    L'avatar di Melegna
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    7,555
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    353 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    L'applicazione segue lo smartphone e non la SIM, non so in caso di smarrimento o non funzionamento come recuperare i codici...

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    696
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    299 Post(s)
    Potenza rep
    8579132
    Ci sono dei codici di backup per casi del genere.

  4. #4

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    197
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    83 Post(s)
    Potenza rep
    2126990
    In caso di smarrimento o furto (ma anche nel caso cancellassi l'app sul tuo smartphone senza volerlo) non credo tu possa accedere al sito che richiede l'autenticazione a meno che tu non inserisca quel codice alfanumerico di 16 caratteri che hai inserito nel momento dell'installazione (probabilmente tramite QR code) e che avresti dovuto stampare e conservare.

    In assenza di questo codice credo tu debba rivolgerti all'amministratore del sito che richiede l'autenticazione. Io per esempio ho dovuto scrivere al supporto di BITSTAMP che ha richiesto una foto della mia persona con in mano la mia carta d'identità e un foglio con una scritta a mano che indicava la data e la dicitura "Only for Bitstamp". In breve tempo hanno disabilitato la protezione e ho potuto accedere senza codice. Appena effettuato l'accesso ho provveduto a riattivarla nuovamente.

  5. #5
    L'avatar di il soldo
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    9,376
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1058 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Grazie a tutti per la "partecipazione", che mi ha chiarito la questione
    Fortunatamente non ho avuto questo problema, mi ponevo solo il problema di come risolverlo qualora capitasse.

    Quindi se per un motivo qualsiasi non potessi inserire il codice richiesto tramite l'app che ho sullo smartphone dovrei inserire, al momento del login, il codice di 16 cifre (che ho conservato e stampato).

  6. #6
    L'avatar di donTango
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    287
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    165 Post(s)
    Potenza rep
    5996383
    Questa è la procedura per cambiare device per la 2-step auth. per l'account GOOGLE:

    How to move Google Authenticator to a new device - CNET

    Invece per aggiornare i singoli accessi validati tramite GA fai come ti hanno detto, ad esempio Bittrex ha i codici di backup o bisogna contattare il supporto clienti on la mail di registrazione:

    Troubleshooting Two-Factor Authentication (2FA) – Bittrex Support

    vedi i link correlati.

    Sempre bene ripassare questi concetti, abilitare la 2FA non è un'opzione ma obbligatorio direi.

  7. #7
    L'avatar di Muten
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,622
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    836 Post(s)
    Potenza rep
    9212008
    Citazione Originariamente Scritto da il soldo Visualizza Messaggio
    Grazie a tutti per la "partecipazione", che mi ha chiarito la questione
    Fortunatamente non ho avuto questo problema, mi ponevo solo il problema di come risolverlo qualora capitasse.

    Quindi se per un motivo qualsiasi non potessi inserire il codice richiesto tramite l'app che ho sullo smartphone dovrei inserire, al momento del login, il codice di 16 cifre (che ho conservato e stampato).
    A me purtroppo è successo...e approfitto per spezzare una lancia a favore di alcuni Exchange
    Ho cambiato SIM e inaspettatamente l'app che genera i codici per il 2FA, una volta reinstallata, non.aveva più nessun exchange collegato. Ciò mi.ha stupito perché credevo che l'app fosse legata all'apparecchio e quindi cambiando solo scheda non.avrebbe perso i dati... cmq il guaio è stato che non avevo salvato il codice di recupero per i.primi Exchange ai quali mi.iscrissi tempo fa.. mentre da una certa data in poi avevo cominciato a salvarli.
    Quindi ho dovuto contattare bittrex, binance e coss per risolvere il problema. In rete ho letto testimonianze terribili di persone a cui.era successa la stessa cosa...account mai più riattivati o riattivati con grande fatica dopo mesi...
    Invece binance e coss mi hanno risolto il problema in 5-6 ore!!!

    Invece quello su.cui.ero.più fiducioso, bittrex, non mi ha ancora neppure risposto

    EDIT: non è vero...anche bittrex mi aveva già risposto...un minuto dopo che ho inviato la mia richiesta Non l'avevo vista
    Cmq in base alle istruzioni che fornisce, il processo di disattivazione e recupero account appare un pò più complesso
    Ultima modifica di Muten; 27-01-18 alle 17:14

  8. #8
    L'avatar di stecco222
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    3,362
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    1378 Post(s)
    Potenza rep
    27510269
    Quindi scusate.... per chi come me non ha conservato i codici consigliate di.... rimuovere google authenticator e generarne uno nuovo?

  9. #9
    L'avatar di Muten
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    1,622
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    836 Post(s)
    Potenza rep
    9212008
    Citazione Originariamente Scritto da stecco222 Visualizza Messaggio
    Quindi scusate.... per chi come me non ha conservato i codici consigliate di.... rimuovere google authenticator e generarne uno nuovo?
    Ehm...direi proprio di sì stecco un pò di fastidio adesso ma poi stai tranquillo

    Disattivi la 2FA sugli exchange dove l'hai attivata e poi la riattivi. Naturalmente poi ti scarichi il QR code o cmq il codice alfanumerico da inserire manualmenete in caso di problemi futuri con lo smartphone

  10. #10
    L'avatar di il soldo
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    9,376
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1058 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da stecco222 Visualizza Messaggio
    Quindi scusate.... per chi come me non ha conservato i codici consigliate di.... rimuovere google authenticator e generarne uno nuovo?
    Il mio consiglio, ma non lo seguire, è quello di non avvalersi proprio del codice di autenticazione a due fattori.
    Tanto gli hackeraggi dei siti non hanno nulla a che fare con questo tipo di autenticazione potenziata e basta non divulgare nome utente, mail di registrazione e password a nessuno.
    Per la password il mio consiglio, che questa volta consiglio di seguire, è quello di crearla di almeno 10-12 caratteri, con numeri, lettere, un carattere speciale ed una maiuscola.

Accedi