Covid; disinformazione, complottismo e DATI REALI - Pagina 10
Tassateci ora: “Patriotic Millionaires” protestano a Davos contro il World Economic Forum
Un gruppo di milionari si è unito per protestare contro il World Economic Forum, raduno dell’élite economica e politica a Davos, in Svizzera, chiedendo ai governi “tassateci ora” per affrontare …
Prezzo gas giù in Europa (minimi da scoppio guerra), mentre balza negli Usa. Ecco il perché di questa dicotomia
Ieri si è assistito a un andamento dicotomico dei prezzi del gas naturale, con quello USA che continua a a salire (ieri è balzato di oltre l’8%), mentre quello TTF …
Kairos prudente su mercati, ma vede opportunità da ritorno a Piazza Affari del ‘primario’. Plenitude (Eni) e l’idrogeno di De Nora (con Snam), le Ipo 2022 più attese
Trabattoni resta cauto sul mercato secondario, mentre si potrebbero aprire nuove opportunità dal ritorno a Piazza Affari del mercato primario
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #91
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    7,222
    Mentioned
    122 Post(s)
    Quoted
    4044 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Amundsen Visualizza Messaggio
    mille volte di più col covid
    Se la metti su questo piano potrei obiettare che col vaccino in dosi ripetute mi espongo ad un rischio certo, a fronte di una malattia che non è detto mi colpisca in forma grave.
    Il punto sulle dosi ripetute non è tanto nella ripetizione in sè che comunque comporta un aumento delle probabilità in rapporto al numero di eventi ma nel fatto che la copertura iniziale di 5/6 mesi, dopo la 3° diventa 10 settimane, mettici pure tutte le varianti e se dopo la 4° si dimezza ulteriormente? Finiamo per diventare tot dipendenti dal vax e questo che impatto ha sull'immunità innata anche rispetto ad altre malattie/infezioni. Non mi pare ci sia univocità di opinioni.

  2. #92
    L'avatar di Amundsen
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    12,689
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    6163 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    siamo in pandemia hai qualcosa di meglio ? te ne sbatti se la gente muore ?

    il confronto rischi non si fa fra 80 mila vaccinati e 80 mila deceduti di covid ,
    ma fra 45 milioni di vaccinati e 80 mila deceduti covid , e anche così la bilancia pende di molto a favore del vaccino

  3. #93
    L'avatar di TrueBond
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    571
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    484 Post(s)
    Potenza rep
    11026861
    Citazione Originariamente Scritto da Amundsen Visualizza Messaggio
    siamo in pandemia hai qualcosa di meglio ? te ne sbatti se la gente muore ?

    il confronto rischi non si fa fra 80 mila vaccinati e 80 mila deceduti di covid ,
    ma fra 45 milioni di vaccinati e 80 mila deceduti covid , e anche così la bilancia pende di molto a favore del vaccino

    Infatti il tuo ragionamento è corretto da un punto di vista di ordine pubblico; vacciniamoci tutti così si controlla la curva ma non da un punto di vista individualistico ( per fasce di eta' 20.40 senza patologie pregresse che non fanno lavori a contatto con il pubblico ) .

    L'individualista opportunista farebbe meglio ad attendere .

  4. #94
    L'avatar di Amundsen
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    12,689
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    6163 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    a me risulta che in tutte le fasce d'età i benefici sono maggiori dei rischi , non allo stesso modo ma in tutte .
    Che poi nella fascia giovani muoiano ( numeri a caso) solo 30 persone non vaccinate e 4 vaccinate , saranno poche in assoluto ma il vantaggio c'è lo stesso , soprattutto
    da un punto di vista individualistico : a quei 30 interessa poco che siano solo 30 , se sono loro quei 30

  5. #95
    L'avatar di ciroascarone
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    21,595
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    4965 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da TrueBond Visualizza Messaggio
    Infatti il tuo ragionamento è corretto da un punto di vista di ordine pubblico; vacciniamoci tutti così si controlla la curva ma non da un punto di vista individualistico ( per fasce di eta' 20.40 senza patologie pregresse che non fanno lavori a contatto con il pubblico ) .

    L'individualista opportunista farebbe meglio ad attendere .
    se uno fa una vita da pseudoeremita per scelta e o ha pochi contatti sociali e poco rischiosi e sta ossessivamente attento a mettere in atto tutte le misure anticovid ci sono fondate ragioni perchè possa soprassedere al vaccino, anche se il rischio zero non esiste un errore è sempre possibile ed una volta che te lo prendi non sai se sarà in forma grave o meno ( è molto più probabile che non sarà i forma grave se sei in buona salute)...il problema, semmai una volta che te lo sei preso ,probabilmente senza grossi danni, è la sindrome post covid( talora con effetti invalidanti di durata indeterminata) che i dati rilevati in vari studi affermano colpire il 22-25 % dei contagiati indipendentemente dal fatto che abbiano preso la malattia in forma grave o leggera

  6. #96
    L'avatar di TrueBond
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    571
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    484 Post(s)
    Potenza rep
    11026861
    Citazione Originariamente Scritto da Amundsen Visualizza Messaggio
    a me risulta che in tutte le fasce d'età i benefici sono maggiori dei rischi , non allo stesso modo ma in tutte .
    Che poi nella fascia giovani muoiano ( numeri a caso) solo 30 persone non vaccinate e 4 vaccinate , saranno poche in assoluto ma il vantaggio c'è lo stesso , soprattutto
    da un punto di vista individualistico : a quei 30 interessa poco che siano solo 30 , se sono loro quei 30
    Come a Camilla Canepa e familiari d'altronde interessa poco se i vaccini sono , di massima, sicuri.

    Il problema è quel vantaggio NON VIENE PERCEPITO ( nelle fasce 20.40 anni in buona salute ecc).

  7. #97
    L'avatar di Loryred
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    7,222
    Mentioned
    122 Post(s)
    Quoted
    4044 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Amundsen Visualizza Messaggio
    siamo in pandemia hai qualcosa di meglio ? te ne sbatti se la gente muore ?

    il confronto rischi non si fa fra 80 mila vaccinati e 80 mila deceduti di covid ,
    ma fra 45 milioni di vaccinati e 80 mila deceduti covid , e anche così la bilancia pende di molto a favore del vaccino
    Ma che razza di ragionamento è questo! Sono coloro che decidono una strategia che devono dare risposte convincenti nel momento che vogliono imporre un obbligo generalizzato, quando io sono disponibile ad una vita in lockdown che non espone gli altri ad alcun rischio come ho fatto finora. Io sono per la libertà di scelta anche con limitazioni per non vax. D'altra parte esistono anche vax irresponsabili che possono contagiare liberamente se non si attengono alle regole.

    Non siamo tutti nelle stesse condizioni di rischio nell'assumere un vax in rapporto a reazioni avverse, se sei un medico lo sai perfettamente, anche questo andrebbe considerato. Costituzionalmente cito a memoria il vax non doveva creare pregiudizi per la salute dei vaccinati, più gravi di quelli che con le vaccinazioni si intendono prevenire.
    Questo credo valga a maggior ragione se l'obiettivo è la "mia" protezione da malattia grave, visto che il vax non ha efficacia sterilizzante nè impedisce di contagiare. A meno che non si pretenda che ciascuno faccia il martire per vocazione senza che gli altri oltretutto ne ricavino alcun vantaggio, se non i produttori di vax o le statistiche.
    Ultima modifica di Loryred; 03-01-22 alle 17:25

  8. #98
    L'avatar di Newnick
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    6,878
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    4292 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Amundsen Visualizza Messaggio
    a me risulta che in tutte le fasce d'età i benefici sono maggiori dei rischi , non allo stesso modo ma in tutte .
    Che poi nella fascia giovani muoiano ( numeri a caso) solo 30 persone non vaccinate e 4 vaccinate , saranno poche in assoluto ma il vantaggio c'è lo stesso , soprattutto
    da un punto di vista individualistico : a quei 30 interessa poco che siano solo 30 , se sono loro quei 30

    Siamo sicuri che abbiamo catalogato tutti gli effetti avversi dei cosiddetti vaccini? (visto che non ti proteggono dall'ammalarti, ci vuole coraggio a chiamarli cosi')

  9. #99
    L'avatar di Foster
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    5,689
    Mentioned
    189 Post(s)
    Quoted
    2448 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Maramald Visualizza Messaggio
    Semplicemente non esistono dati sull'efficacia del vaccino e il fatto che ogni giorno si inventino una decisione cervellotica ne è la prova.
    Poi se vuoi un esempio pratico in ufficio da me ce ne sono , oggi, 4 a casa con il covid su 10 (tutti vaccinati con 2 o 3 dosi) e i 3 no vax negativi stanno facendo tutto il lavoro
    Questo però, è negare l'evidenza.
    Se non sei d'accordo sui dati puoi dirlo, è un tuo diritto, ma non puoi dire che non ci sono dati, è disinformazione pubblica e non posso consentirla.
    @Maramald, va bene scherzare, va bene fare battutine sulle decisioni dei partiti politici, va bene scherzare sul nome del certificato verde, va bene tutto, ma su questo argomento (covid e vaccino) pregherei di scrivere con attenzione e serietà evitando i vaneggiamenti.

    Citazione Originariamente Scritto da luiss Visualizza Messaggio
    E quando la disinformazione arriva direttamente dal PDC a reti unificate .............IL VACCINO IMMUNIZZA ............
    Infatti il ministero della salute non approva e non espone la frase il vaccino immunizza.
    Anzi, espone una percentuale di efficacia ottenuta sulla base dei test effettuati che non è il 100%, e lo ammette pubblicamente.
    "Il vaccino immunizza", è una frase che l'estremismo dei no-vax ha prodotto al fine di ridicolizzare l'operato delle case farmaceutiche e le scelte di milioni di pro-vax.

    Ci vuole davvero poco a creare panico e caos, basta qualche post, qualche immagine, qualche condivisione nei social e il gioco è fatto, ma quanto ci vorrà poi per rimettere insieme tutti i pezzi?

  10. #100
    L'avatar di Trasparente2
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    7,080
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    3297 Post(s)
    Potenza rep
    42949674
    Citazione Originariamente Scritto da Newnick Visualizza Messaggio

    Siamo sicuri che abbiamo catalogato tutti gli effetti avversi dei cosiddetti vaccini? (visto che non ti proteggono dall'ammalarti, ci vuole coraggio a chiamarli cosi')
    Questa è la domanda giusta. Alla quale non avremo mai risposta.

Accedi