Ma pecché con oltre 80% vaccinati non lasciano in pace i no vax? - Pagina 3
Schiaffo al banchiere numero uno di Wall Street: no dei soci di JPMorgan al bonus da 52,6 milioni a Dimon. Cosa è successo e perché li prenderà comunque
Il maxi bonus a Jamie Dimon, storico ceo di JPMorgan Chase & Co, è finito nel mirino degli azionisti della maggiore banca statunitense che hanno respinto l?approvazione del premio speciale …
Michael Burry VS Warren Buffett. Mr Big Short scommette contro Apple. Preferisce altre due FAANG
Michael Burry, l’investitore Mr. Big Short di fama internazionale che ha ispirato il film “Big Short”, in italiano “La Grande Scommessa”, ha rivelato all’autorità di borsa Usa Sec di aver …
JP Morgan su Big Tech cinesi: il rating ‘si trasforma’ in overweight, due mesi dopo grave gaffe ‘non investibili’
JP Morgan ha rivisto al rialzo il rating sulle Big Tech cinesi del calibro di Tencent, Alibaba, Meituan, NetEase e Pinduoduo da underweight a overweight, appena due mesi dopo aver …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di trigunzio
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    16,875
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1514 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Un altra domanda

    Vorrei sapere se i capi di stato e non solo che in tre giorni visitano quattro città, come abbiamo visto di recente, vivano un mondo diverso da quello di una mia persona cara che seppur vaccinata e vivente in uno stato “verde” debba fare quarantena, quindi non verrà in italia per natale perchè ovviamente non le basterebbero i giorni da farsi in isolamento sia qui che la

  2. #22

    Data Registrazione
    Jan 2004
    Messaggi
    16,925
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    2662 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    non centro molto l'argomento, ma dato che si parla di pro-vax, e mi è capitata questa testimonianza di una infermiera, la posto.

    Conosco bene i fanatici del vaccino.
    Sono gli stessi che riempivano i pronto soccorso per paura di aver aspirato l'antrace aprendo una lettera e non esitavano un secondo a innescare costosissime ed inutili procedure.
    Ho trascorso turni di otto ore vestita da astronauta nel mese di agosto per stare dietro a questi.
    Sono gli stessi che correvano con la bava alla bocca a far controllare una minuscola puntura di insetto con la pretesa di farsi dire se era o no di zanzara tigre.
    Sono quelli che alle tre di notte venivano a chiedere una lastra del torace perché erano inavvertitamente passati davanti ad un ventilatore e temevano di poter sviluppare una polmonite.
    Sono quelle che volevano sapere se la molecola di detersivo per i piatti avesse attraversato la barriera placentare dal momento che il bicchiere forse non era stato risciacquato perfettamente.
    Sono quelli che svenivano per un taglio da pagina di libro su un polpastrello.
    Vi conosco cari signori...
    Conosco la vostra pavidità, la vostra mancanza di buon senso, la vostra assurda vigliaccheria, la vostra assoluta mancanza di palle e dignità.
    Avete riempito per anni i pronto soccorso di tutta Italia sottraendo tempo e personale alle persone malate veramente.
    E quando è scoppiata la pandemia vi siete barricati in casa, non avete prestato aiuto a nessuno, avete abbandonato i vostri anziani lasciandoli al loro destino, vi siete preoccupati solo per voi stessi lasciando che altri, cavoli loro, continuassero a lavorare per voi.
    Poi, quando è stato introdotto il vaccino, siete corsi a farvelo sgomitando, cercando di saltare la fila, calpestando gli altri pur di essere sicuri di avere per primi la dose, mettendo in difficoltà persino le guardie preposte al controllo degli accessi agli ambulatori.
    Ma ora, ora vi sentite degli eroi.
    Da vaccinati vi vantate del vostro senso civico, del rispetto dimostrato per il prossimo perché è per gli altri che dite di averlo fatto, non per voi stessi.
    C'è solo un piccolo particolare che vi disturba e che si frappone tra voi e il vostro desiderio di non morire mai: Qualcuno non se l'è fatto e il vaccino non immunizza.
    Allora vi agitate, strillate, non riuscite a darvi pace.
    Invocate pene esemplari per chi non tiene conto della vostra nevrotica paura della malattia e della morte.
    La tua libertà finisce dove comincia la mia ipocondria etc etc ...
    Non siete mai stati preoccupati per la vita degli altri, di quella, lo avete sempre dimostrato, non ve ne è mai fregato niente.
    È sempre e solo per voi stessi che temete e vi agitate, ma vi fa comodo farvi scudo con il presunto amore per il prossimo, il rispetto per le scelte degli altri, quello, neppure vi sfiora.
    Sappiatelo, mi fate schifo da sempre.
    Ora l'ho detto.

  3. #23
    L'avatar di Newnick
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    6,874
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    4290 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da 10giorgbest Visualizza Messaggio
    non centro molto l'argomento, ma dato che si parla di pro-vax, e mi è capitata questa testimonianza di una infermiera, la posto.

    Conosco bene i fanatici del vaccino.
    Sono gli stessi che riempivano i pronto soccorso per paura di aver aspirato l'antrace aprendo una lettera e non esitavano un secondo a innescare costosissime ed inutili procedure.
    Ho trascorso turni di otto ore vestita da astronauta nel mese di agosto per stare dietro a questi.
    Sono gli stessi che correvano con la bava alla bocca a far controllare una minuscola puntura di insetto con la pretesa di farsi dire se era o no di zanzara tigre.
    Sono quelli che alle tre di notte venivano a chiedere una lastra del torace perché erano inavvertitamente passati davanti ad un ventilatore e temevano di poter sviluppare una polmonite.
    Sono quelle che volevano sapere se la molecola di detersivo per i piatti avesse attraversato la barriera placentare dal momento che il bicchiere forse non era stato risciacquato perfettamente.
    Sono quelli che svenivano per un taglio da pagina di libro su un polpastrello.
    Vi conosco cari signori...
    Conosco la vostra pavidità, la vostra mancanza di buon senso, la vostra assurda vigliaccheria, la vostra assoluta mancanza di palle e dignità.
    Avete riempito per anni i pronto soccorso di tutta Italia sottraendo tempo e personale alle persone malate veramente.
    E quando è scoppiata la pandemia vi siete barricati in casa, non avete prestato aiuto a nessuno, avete abbandonato i vostri anziani lasciandoli al loro destino, vi siete preoccupati solo per voi stessi lasciando che altri, cavoli loro, continuassero a lavorare per voi.
    Poi, quando è stato introdotto il vaccino, siete corsi a farvelo sgomitando, cercando di saltare la fila, calpestando gli altri pur di essere sicuri di avere per primi la dose, mettendo in difficoltà persino le guardie preposte al controllo degli accessi agli ambulatori.
    Ma ora, ora vi sentite degli eroi.
    Da vaccinati vi vantate del vostro senso civico, del rispetto dimostrato per il prossimo perché è per gli altri che dite di averlo fatto, non per voi stessi.
    C'è solo un piccolo particolare che vi disturba e che si frappone tra voi e il vostro desiderio di non morire mai: Qualcuno non se l'è fatto e il vaccino non immunizza.
    Allora vi agitate, strillate, non riuscite a darvi pace.
    Invocate pene esemplari per chi non tiene conto della vostra nevrotica paura della malattia e della morte.
    La tua libertà finisce dove comincia la mia ipocondria etc etc ...
    Non siete mai stati preoccupati per la vita degli altri, di quella, lo avete sempre dimostrato, non ve ne è mai fregato niente.
    È sempre e solo per voi stessi che temete e vi agitate, ma vi fa comodo farvi scudo con il presunto amore per il prossimo, il rispetto per le scelte degli altri, quello, neppure vi sfiora.
    Sappiatelo, mi fate schifo da sempre.
    Ora l'ho detto.
    Condivido al 1000%.
    Superbollino

    Ed aggiungo che mi ha aperto gli occhi su molte cose che non riuscivo a spiegarmi nel comportamento di certe persone, tipo scanzi.
    Ultima modifica di Newnick; 06-12-21 alle 15:05

  4. #24

    Data Registrazione
    Jun 2004
    Messaggi
    27,780
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    7477 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da 10giorgbest Visualizza Messaggio
    non centro molto l'argomento, ma dato che si parla di pro-vax, e mi è capitata questa testimonianza di una infermiera, la posto.

    Conosco bene i fanatici del vaccino.
    Sono gli stessi che riempivano i pronto soccorso per paura di aver aspirato l'antrace aprendo una lettera e non esitavano un secondo a innescare costosissime ed inutili procedure.
    Ho trascorso turni di otto ore vestita da astronauta nel mese di agosto per stare dietro a questi.
    Sono gli stessi che correvano con la bava alla bocca a far controllare una minuscola puntura di insetto con la pretesa di farsi dire se era o no di zanzara tigre.
    Sono quelli che alle tre di notte venivano a chiedere una lastra del torace perché erano inavvertitamente passati davanti ad un ventilatore e temevano di poter sviluppare una polmonite.
    Sono quelle che volevano sapere se la molecola di detersivo per i piatti avesse attraversato la barriera placentare dal momento che il bicchiere forse non era stato risciacquato perfettamente.
    Sono quelli che svenivano per un taglio da pagina di libro su un polpastrello.
    Vi conosco cari signori...
    Conosco la vostra pavidità, la vostra mancanza di buon senso, la vostra assurda vigliaccheria, la vostra assoluta mancanza di palle e dignità.
    Avete riempito per anni i pronto soccorso di tutta Italia sottraendo tempo e personale alle persone malate veramente.
    E quando è scoppiata la pandemia vi siete barricati in casa, non avete prestato aiuto a nessuno, avete abbandonato i vostri anziani lasciandoli al loro destino, vi siete preoccupati solo per voi stessi lasciando che altri, cavoli loro, continuassero a lavorare per voi.
    Poi, quando è stato introdotto il vaccino, siete corsi a farvelo sgomitando, cercando di saltare la fila, calpestando gli altri pur di essere sicuri di avere per primi la dose, mettendo in difficoltà persino le guardie preposte al controllo degli accessi agli ambulatori.
    Ma ora, ora vi sentite degli eroi.
    Da vaccinati vi vantate del vostro senso civico, del rispetto dimostrato per il prossimo perché è per gli altri che dite di averlo fatto, non per voi stessi.
    C'è solo un piccolo particolare che vi disturba e che si frappone tra voi e il vostro desiderio di non morire mai: Qualcuno non se l'è fatto e il vaccino non immunizza.
    Allora vi agitate, strillate, non riuscite a darvi pace.
    Invocate pene esemplari per chi non tiene conto della vostra nevrotica paura della malattia e della morte.
    La tua libertà finisce dove comincia la mia ipocondria etc etc ...
    Non siete mai stati preoccupati per la vita degli altri, di quella, lo avete sempre dimostrato, non ve ne è mai fregato niente.
    È sempre e solo per voi stessi che temete e vi agitate, ma vi fa comodo farvi scudo con il presunto amore per il prossimo, il rispetto per le scelte degli altri, quello, neppure vi sfiora.
    Sappiatelo, mi fate schifo da sempre.
    Ora l'ho detto.

  5. #25
    L'avatar di CharlesIngalls
    Data Registrazione
    Oct 2001
    Messaggi
    114,700
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    16017 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da 10giorgbest Visualizza Messaggio
    non centro molto l'argomento, ma dato che si parla di pro-vax, e mi è capitata questa testimonianza di una infermiera, la posto.

    Conosco bene i fanatici del vaccino.
    Sono gli stessi che riempivano i pronto soccorso per paura di aver aspirato l'antrace aprendo una lettera e non esitavano un secondo a innescare costosissime ed inutili procedure.
    Ho trascorso turni di otto ore vestita da astronauta nel mese di agosto per stare dietro a questi.
    Sono gli stessi che correvano con la bava alla bocca a far controllare una minuscola puntura di insetto con la pretesa di farsi dire se era o no di zanzara tigre.
    Sono quelli che alle tre di notte venivano a chiedere una lastra del torace perché erano inavvertitamente passati davanti ad un ventilatore e temevano di poter sviluppare una polmonite.
    Sono quelle che volevano sapere se la molecola di detersivo per i piatti avesse attraversato la barriera placentare dal momento che il bicchiere forse non era stato risciacquato perfettamente.
    Sono quelli che svenivano per un taglio da pagina di libro su un polpastrello.
    Vi conosco cari signori...
    Conosco la vostra pavidità, la vostra mancanza di buon senso, la vostra assurda vigliaccheria, la vostra assoluta mancanza di palle e dignità.
    Avete riempito per anni i pronto soccorso di tutta Italia sottraendo tempo e personale alle persone malate veramente.
    E quando è scoppiata la pandemia vi siete barricati in casa, non avete prestato aiuto a nessuno, avete abbandonato i vostri anziani lasciandoli al loro destino, vi siete preoccupati solo per voi stessi lasciando che altri, cavoli loro, continuassero a lavorare per voi.
    Poi, quando è stato introdotto il vaccino, siete corsi a farvelo sgomitando, cercando di saltare la fila, calpestando gli altri pur di essere sicuri di avere per primi la dose, mettendo in difficoltà persino le guardie preposte al controllo degli accessi agli ambulatori.
    Ma ora, ora vi sentite degli eroi.
    Da vaccinati vi vantate del vostro senso civico, del rispetto dimostrato per il prossimo perché è per gli altri che dite di averlo fatto, non per voi stessi.
    C'è solo un piccolo particolare che vi disturba e che si frappone tra voi e il vostro desiderio di non morire mai: Qualcuno non se l'è fatto e il vaccino non immunizza.
    Allora vi agitate, strillate, non riuscite a darvi pace.
    Invocate pene esemplari per chi non tiene conto della vostra nevrotica paura della malattia e della morte.
    La tua libertà finisce dove comincia la mia ipocondria etc etc ...
    Non siete mai stati preoccupati per la vita degli altri, di quella, lo avete sempre dimostrato, non ve ne è mai fregato niente.
    È sempre e solo per voi stessi che temete e vi agitate, ma vi fa comodo farvi scudo con il presunto amore per il prossimo, il rispetto per le scelte degli altri, quello, neppure vi sfiora.
    Sappiatelo, mi fate schifo da sempre.
    Ora l'ho detto.
    Finalmente una testimonianza seria...!!!

  6. #26
    L'avatar di davidean
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    9,810
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    487 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da 10giorgbest Visualizza Messaggio
    non centro molto l'argomento, ma dato che si parla di pro-vax, e mi è capitata questa testimonianza di una infermiera, la posto.

    Conosco bene i fanatici del vaccino.
    Sono gli stessi che riempivano i pronto soccorso per paura di aver aspirato l'antrace aprendo una lettera e non esitavano un secondo a innescare costosissime ed inutili procedure.
    Ho trascorso turni di otto ore vestita da astronauta nel mese di agosto per stare dietro a questi.
    Sono gli stessi che correvano con la bava alla bocca a far controllare una minuscola puntura di insetto con la pretesa di farsi dire se era o no di zanzara tigre.
    Sono quelli che alle tre di notte venivano a chiedere una lastra del torace perché erano inavvertitamente passati davanti ad un ventilatore e temevano di poter sviluppare una polmonite.
    Sono quelle che volevano sapere se la molecola di detersivo per i piatti avesse attraversato la barriera placentare dal momento che il bicchiere forse non era stato risciacquato perfettamente.
    Sono quelli che svenivano per un taglio da pagina di libro su un polpastrello.
    Vi conosco cari signori...
    Conosco la vostra pavidità, la vostra mancanza di buon senso, la vostra assurda vigliaccheria, la vostra assoluta mancanza di palle e dignità.
    Avete riempito per anni i pronto soccorso di tutta Italia sottraendo tempo e personale alle persone malate veramente.
    E quando è scoppiata la pandemia vi siete barricati in casa, non avete prestato aiuto a nessuno, avete abbandonato i vostri anziani lasciandoli al loro destino, vi siete preoccupati solo per voi stessi lasciando che altri, cavoli loro, continuassero a lavorare per voi.
    Poi, quando è stato introdotto il vaccino, siete corsi a farvelo sgomitando, cercando di saltare la fila, calpestando gli altri pur di essere sicuri di avere per primi la dose, mettendo in difficoltà persino le guardie preposte al controllo degli accessi agli ambulatori.
    Ma ora, ora vi sentite degli eroi.
    Da vaccinati vi vantate del vostro senso civico, del rispetto dimostrato per il prossimo perché è per gli altri che dite di averlo fatto, non per voi stessi.
    C'è solo un piccolo particolare che vi disturba e che si frappone tra voi e il vostro desiderio di non morire mai: Qualcuno non se l'è fatto e il vaccino non immunizza.
    Allora vi agitate, strillate, non riuscite a darvi pace.
    Invocate pene esemplari per chi non tiene conto della vostra nevrotica paura della malattia e della morte.
    La tua libertà finisce dove comincia la mia ipocondria etc etc ...
    Non siete mai stati preoccupati per la vita degli altri, di quella, lo avete sempre dimostrato, non ve ne è mai fregato niente.
    È sempre e solo per voi stessi che temete e vi agitate, ma vi fa comodo farvi scudo con il presunto amore per il prossimo, il rispetto per le scelte degli altri, quello, neppure vi sfiora.
    Sappiatelo, mi fate schifo da sempre.
    Ora l'ho detto.
    bollino d'oro con croce di malta

  7. #27
    L'avatar di davidean
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    9,810
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    487 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    comunque i novax non li lasciano in pace perchè devono dare la sensazione di non essere stati fregati ai vaccinati... tipo poter andare alla recita di natale ai mercatini di natale al ristorante al chiuso vicino al termosifone

  8. #28
    L'avatar di Newnick
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    6,874
    Mentioned
    15 Post(s)
    Quoted
    4290 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da davidean Visualizza Messaggio
    comunque i novax non li lasciano in pace perchè devono dare la sensazione di non essere stati fregati ai vaccinati... tipo poter andare alla recita di natale ai mercatini di natale al ristorante al chiuso vicino al termosifone
    Forse ti e' sfuggito questo passaggio:
    C'è solo un piccolo particolare che vi disturba e che si frappone tra voi e il vostro desiderio di non morire mai: Qualcuno non se l'è fatto e il vaccino non immunizza.
    Allora vi agitate, strillate, non riuscite a darvi pace.
    Invocate pene esemplari per chi non tiene conto della vostra nevrotica paura della malattia e della morte.
    La tua libertà finisce dove comincia la mia ipocondria etc etc ...
    Non siete mai stati preoccupati per la vita degli altri, di quella, lo avete sempre dimostrato, non ve ne è mai fregato niente.
    È sempre e solo per voi stessi che temete e vi agitate, ma vi fa comodo farvi scudo con il presunto amore per il prossimo, il rispetto per le scelte degli altri, quello, neppure vi sfiora.
    Sappiatelo, mi fate schifo da sempre.

  9. #29
    L'avatar di Vincent Vеga
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    34,465
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    11875 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da 10giorgbest Visualizza Messaggio
    ...
    Poi, quando è stato introdotto il vaccino, siete corsi a farvelo sgomitando, cercando di saltare la fila, calpestando gli altri pur di essere sicuri di avere per primi la dose, mettendo in difficoltà persino le guardie preposte al controllo degli accessi agli ambulatori....
    Vaccino Scanzi, "Ci siamo messi in un bel guaio": le chat con il medico Asl - Affaritaliani.it

  10. #30
    L'avatar di CharlesIngalls
    Data Registrazione
    Oct 2001
    Messaggi
    114,700
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    16017 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Citazione Originariamente Scritto da davidean Visualizza Messaggio
    comunque i novax non li lasciano in pace perchè devono dare la sensazione di non essere stati fregati ai vaccinati... tipo poter andare alla recita di natale ai mercatini di natale al ristorante al chiuso vicino al termosifone
    Ricordami che ti devo bollinare... ho finito l'energia e devo riposare un po'...!!!

Accedi