Danni da vaccino: casi di mania acuta psicotica (e un tentato suicidio)
Futuro Italia, spread e BTP ostaggio del rebus Draghi al Quirinale. E c’è anche la Bce in agguato
Corsa al Quirinale con incognita sul destino di Mario Draghi: cosa accadrà ai BTP e allo spread, in un momento in cui l'alert sull'inflazione e le aspettative di banche centrali …
ICA 2021, tutti i premiati alla serata dei certificati di ieri: il resoconto completo
Fiducia, competenza e responsabilità. Sono queste le tre parole chiave che hanno guidato la serata di premiazione degli Italian Certificate Awards 2021 andata in scena ieri al Four Seasons Hotel …
Stellantis prepara il nuovo piano (in uscita 1° marzo). Cina e Tesla, le sfide sul tavolo del ceo Tavares  
  Stellantis, nata dalla fusione tra Fca e Psa, festeggia il suo primo anniversario e si prepara a presentare il prossimo 1° marzo il nuovo piano strategico. "Non è una …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    32,384
    Blog Entries
    30
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Exclamation Danni da vaccino: casi di mania acuta psicotica (e un tentato suicidio)


  2. #2
    L'avatar di Foster
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    5,158
    Mentioned
    164 Post(s)
    Quoted
    2170 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    il sussidiario eh?
    per favore, lo ripeto, non condividete articoli di natura palesemente "COMPLOTTISTA" su FinanzaOnline. Il vaccino contiene semplici istruzioni per la sintetizzazione di una proteina, stop.
    L'unica fonte ufficiale e veritiera che vi invito a consultare è quella ufficiale dello stato, evitate di introdurre nel sito articoli da COMPLOTTO tipo: Controllo remoto dei corpi, monitoraggio dell'uomo con micro nanobot, sostanze chimiche velenose per lo sterminio di massa, parassiti viventi dentro al vaccino, effetti collaterali Zombie da suicidio:

    Eventuali articoli di questa natura saranno estremamente soggetti a BAN. Perchè? semplice: discutere di un argomento reale, vero, attuale, va benissimo e stimola il dialogo costruttivo che potrebbe produrre qualcosa di buono per tutti. "INVECE" Discutere di una cosa pensata e scritta al solo scopo di INCUTERE TIMORE e spaventare chi ancora non ha scelto di fare un vaccino (e dopo aver letto che le conseguenze sono addirittura psicotia acuta o suicidio non lo farà di certo), capite quanto è grave disseminare il panico con simili accuse? Questo è puro complottismo. Se il titolo dell'articolo è propenso ad accusare uno sterminio di massa e le fonti ufficiali del governo/stato dicono il contrario, allora per favore non introducetelo in FinanzaOnline.

    Vi prego di prendere seriamente l'argomento VIRUS e VACCINO e di discutere in modo maturo e civile mediante fonti ufficiali e non mediante articoli dal pallido titolo "raccogli click" che contiene solo dannose e gravi accuse infondate propense a remare contro una cura mondiale (l'unica al momento).

    I virus SARS-CoV-2 infettano le persone utilizzando una proteina di superficie, denominata Spike, che agisce come una chiave permettendo l’accesso dei virus nelle cellule, in cui poi si possono riprodurre. Tutti i vaccini attualmente in studio sono stati messi a punto per indurre una risposta che blocca la proteina Spike e quindi impedisce l’infezione delle cellule. I due vaccini COVID-19 a mRNA approvati per la campagna vaccinale utilizzano molecole di acido ribonucleico messaggero (mRNA) che contengono le istruzioni perché le cellule della persona che si è vaccinata sintetizzino le proteine Spike.

    Le proteine prodotte stimolano il sistema immunitario a produrre anticorpi specifici. In chi si è vaccinato e viene esposto al contagio virale, gli anticorpi così prodotti bloccano le proteine Spike e ne impediscono l’ingresso nelle cellule.

    La vaccinazione, inoltre, attiva anche le cellule T che preparano il sistema immunitario a rispondere a ulteriori esposizioni a SARS-CoV-2

    Il vaccino, quindi, non introduce nelle cellule di chi si vaccina il virus vero e proprio, ma solo l’informazione genetica che serve alla cellula per costruire copie della proteina Spike. Se, in un momento successivo, la persona vaccinata entra nuovamente in contatto con il SARS-CoV-2, il suo sistema immunitario riconoscerà il virus e sarà pronto a combatterlo.

    L’mRNA del vaccino non resta nell’organismo, ma si degrada poco dopo la vaccinazione.
    Qui: Vaccini a mRNA |
    Agenzia Italiana del Farmaco

Accedi