Zangrillo:" l'asino (il no vax) non diventerà mai purosangue.
Ftse Mib chiude a un soffio dai 27.000 punti. Interpump, ENI, Poste e Banca Generali tra i protagonisti di oggi
Nuovo allungo per Piazza Affari sulla scia ai nuovi record di Wall Street e all?ottimismo dettato dalla tornata positiva di trimestrali. In Europa bene oggi i numeri di UBS. Il …
Preview trimestrali Piazza Affari: Telecom Italia cerca sponda nei conti, ecco cosa dice consensus per 3° trimestre e sull’intero 2021
Entra nel vivo la stagione delle trimestrali anche a Piazza Affari e da domani si inizierà a fare sul serio con i cda per l’approvazione dei conti del 3° trimestre …
Certificate Academy 2021: torna l’iniziativa educational di Unicredit per fare conoscere il mondo dei certificati
Dopo il successo riscontrato l?anno scorso, UniCredit ha deciso di lanciare l?iniziativa formativa ?Certificate Academy 2021?, dedicata agli investitori e ai consulenti finanziari italiani con l?obiettivo di accrescere la conoscenza …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Dav. c. G.
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    48,380
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    14035 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Zangrillo:" l'asino (il no vax) non diventerà mai purosangue.

    Zangrillo: "L’asino non diventera mai un purosangue. Il 20% della popolazione non si vaccinera" | L'HuffPost

    Non lo dice in tono offensivo.



    12/08/2021 08:33 CEST



    “Oggi arrivano più pazienti positivi al coronavirus, ma i ricoveri riguardano chi non si è vaccinato. Il ritorno a settembre proporrà il riacutizzarsi delle patologie croniche”. Alberto Zangrillo guida l’Anestesia e la Rianimazione ed è prorettore all’Università Vita Salute del San Raffaele, al Corriere della Sera dice: “Il vaccino? Uno zoccolo duro di scettici non lo farà mai. Basta campagna del terrore, pensiamo agli altri malati”.

    Il problema non è un’epidemia che da 18 mesi sta stravolgendo le nostre vite?

    ″È arrivato il momento, oggi più che mai, di occuparsi degli altri malati: gli oncologici, i cardiopatici, chi ha malattie neurologiche e patologie croniche. Sono malati dimenticati, con situazioni che si stanno riacutizzando e che rischiano di aggravarsi in modo irrimediabile”.

    La sua proposta?

    “Una cabina di regia governativa che, nel rispetto dell’autonomia delle Regioni, fissi obiettivi e metta risorse per tornare a seguire chi sta davvero male. In agenda, poi, bisogna tornare a mettere il tema della prevenzione che nel breve periodo porta a spendere, ma che sul lungo fa risparmiare il servizio sanitario e dà qualità di vita”.

    E sui no vax dice:

    Le immagini delle città e delle spiagge, però, non ci consegnano gente chiusa in casa. Quali cautele servono?

    «Innanzitutto, fare capire bene che chi si vaccina è protetto dalla malattia in forma grave e dal rischio di morte. E per farlo capire, ritorno al punto di partenza, bisogna smetterla di comunicare il numero dei contagi che da soli non dicono nulla».

    Com’è possibile convincere gli scettici del vaccino?

    «L’asino non diventerà mai un purosangue! Non lo dico, beninteso, in tono offensivo. Mi limito a un dato di fatto».

    Cosa intende?
    «Come scritto anche da Nature, quasi il 20% della popolazione non si vaccinerà. E su questo c’è poco da fare. C’è uno zoccolo duro di scettici che è difficile da scalfire».
    Ultima modifica di Dav. c. G.; 12-08-21 alle 12:51

  2. #2
    L'avatar di Dav. c. G.
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    48,380
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    14035 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Ma se i no vax poi riempiono gli ospedali, come si fa a curare bene tutti gli altri malati?
    Dove si prendono medici ed infermieri?

    Questo Zangrillo non lo dice.

  3. #3
    L'avatar di Mr. Rothbard
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    7,854
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    653 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    magari i "novax" saranno degli asini......ma ciò che mi stupisce è come tu possa essere un purosangue!

  4. #4
    L'avatar di Mr. Rothbard
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    7,854
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    653 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Comunque hai fatto bene a riportare l'articolo. Non posso che allinearmi con Zangrillo, nella sostanza. Tu ne sarai d'accordo solo per il folklore........

    proprio come quelli che ti dicono di guardare la luna e tu guardi il dito.

  5. #5
    L'avatar di Dav. c. G.
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    48,380
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    14035 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Covid: non coperti da vaccino 82% ricoverati in Umbria

    Sono per la gran parte non protetti dal vaccino i ricoverati in ospedale per il Covid in Umbria dal primo luglio al 12 agosto. L’82% non ha infatti una copertura “efficace” o non è vaccinato. E’ quanto emerge dall’aggiornamento settimanale sull’epidemia. I soggetti ricoverati con ciclo completo di vaccinazione - è stato spiegato - hanno una età media di 72 anni. “Il fatto che non ci sia, al momento, una crescita esponenziale repentina dei casi, che il rapporto fra i casi e gli indicatori di gravità si mantenga in una zona di non allerta e che l’infezione e la malattia si concentrano prevalentemente nei non vaccinati, fa ragionevolmente pensare che la vaccinazione, ormai consistente su gran parte della popolazione vaccinabile, rallenti fortemente sia la diffusione sia soprattutto la gravità della malattia” ha sottolineato l’assessore regionale alla Salute, Luca Coletto, a commento dei dati elaborati da Carla Bietta e Marco Cristofori del Nucleo epidemiologico regionale.

  6. #6
    L'avatar di benjamin_linus
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    37,361
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6900 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Dav. c. G. Visualizza Messaggio
    Ma se i no vax poi riempiono gli ospedali, come si fa a curare bene tutti gli altri malati?
    Dove si prendono medici ed infermieri?

    Questo Zangrillo non lo dice.
    Beh, direi che il problema non esiste e lo dico facendo tesoro di ciò che si dice sui vaccini e sulla loro efficacia.
    Chi si vaccina non finisce in ospedale, così si è sempre detto.
    Benissimo, pertanto escludiamo dalla faccenda dell'intasamento degli ospedali tutti i vaccinati.
    Quanti sono?
    A breve saranno i 3 quarti della popolazione.
    I non vaccinati pertanto sono il rimanente quarto.
    Il sistema ha retto quando c'erano il 100% di non vaccinati, non si capisce perchè non dovrebbe reggere adesso quando la platea dei possibili utenti dovrebbe essere 1 quarto di quella dei due anni passati...

  7. #7
    L'avatar di Mr. Rothbard
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    7,854
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    653 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da benjamin_linus Visualizza Messaggio
    Beh, direi che il problema non esiste e lo dico facendo tesoro di ciò che si dice sui vaccini e sulla loro efficacia.
    Chi si vaccina non finisce in ospedale, così si è sempre detto.
    Benissimo, pertanto escludiamo dalla faccenda dell'intasamento degli ospedali tutti i vaccinati.
    Quanti sono?
    A breve saranno i 3 quarti della popolazione.
    I non vaccinati pertanto sono il rimanente quarto.
    Il sistema ha retto quando c'erano il 100% di non vaccinati, non si capisce perchè non dovrebbe reggere adesso quando la platea dei possibili utenti dovrebbe essere 1 quarto di quella dei due anni passati...
    il buonsenso, questo sconosciuto...

  8. #8
    L'avatar di Dav. c. G.
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    48,380
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    14035 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da benjamin_linus Visualizza Messaggio
    Beh, direi che il problema non esiste e lo dico facendo tesoro di ciò che si dice sui vaccini e sulla loro efficacia.
    Chi si vaccina non finisce in ospedale, così si è sempre detto.
    Benissimo, pertanto escludiamo dalla faccenda dell'intasamento degli ospedali tutti i vaccinati.
    Quanti sono?
    A breve saranno i 3 quarti della popolazione.
    I non vaccinati pertanto sono il rimanente quarto.
    Il sistema ha retto quando c'erano il 100% di non vaccinati, non si capisce perchè non dovrebbe reggere adesso quando la platea dei possibili utenti dovrebbe essere 1 quarto di quella dei due anni passati...
    Il sistema non ha retto per nulla; nel 2020 e parte del 2021, non si è fatta più prevenzione, e spesso neanche cure adeguate, per i tumori, cardiopatie e tante altre malattie gravi.
    Non arriveremo ai livelli del 2020 ed inizi 2021, ma la sanità riprenderà a soffrire se non si raggiungeranno alti livelli di vaccinazione soprattutto tra gli ultra 40/50 enni.

  9. #9
    L'avatar di benjamin_linus
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    37,361
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6900 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Dav. c. G. Visualizza Messaggio
    Il sistema non ha retto per nulla; non si è fatta più prevenzione, e spesso neanche cura, per i tumori, cardiopatie e tante altre malattie gravi.
    Non arriveremo ai livelli del 2020 ed inizi 2021, ma la sanità riprenderà a soffrire se non si raggiungono alti livelli di vaccinazione soprattutto tra gli ultra 40/50 enni.
    Perdonami ma i numeri dicono altro.
    Se fosse come dici tu allora significherebbe che prima del covid il nostro sistema era già al massimo utilizzo delle sue potenzialità e per fronteggiare una nuova minaccia ha dovuto smettere di curare tutte le patologie e procedere per selezione.
    Ma se è così, allora la situazione in essere non la risolvi aumentando il numero dei vaccinati bensì potenziando il sistema.
    Quanto ho detto oltre che per la sanità vale anche per il trasporto pubblico e per l'edilizia scolastica.
    Sono questi i settori in cui vanno spesi i soldi dei contribuenti, altro che rei, rdc e amenità varie in salsa populsocialista...

  10. #10
    L'avatar di Mr. Rothbard
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    7,854
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    653 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Dav. c. G. Visualizza Messaggio
    Il sistema non ha retto per nulla; nel 2020 e parte del 2021, non si è fatta più prevenzione, e spesso neanche cure adeguate, per i tumori, cardiopatie e tante altre malattie gravi.
    Non arriveremo ai livelli del 2020 ed inizi 2021, ma la sanità riprenderà a soffrire se non si raggiungeranno alti livelli di vaccinazione soprattutto tra gli ultra 40/50 enni.
    eccolo il purosangue........ora capisce che per correre dietro ad un'influenza speciale ci si è dimenticati delle malattie serie......

Accedi