I TAMPONI COVID-19 PRODUCONO FINO AL 95% DI FALSI POSITIVI.... - Pagina 9
Ritorno dividendi e non solo: cinque buone ragioni per puntare sulle banche italiane
Tassi di interessi e redditività molto bassi, crediti deteriorati da smaltire attraverso cessioni e svalutazioni, vincoli sempre più stringenti di rafforzamento del capitale, eroso nel frattempo dalle perdite: queste le …
Barclays dice buy Italia. Da Unipol a Enel, cinque titoli di Piazza Affari con potenziale rialzista fino a +33%
Buy Italia. Questa volta a dirlo sono gli analisti di Barclays che si uniscono a una sempre più fitta schiera di strategist che vede Piazza Affari ben posizionata per cogliere …
Bitcoin: la rimonta porta la firma di El Salvador-Musk-Paul Tudor Jones. Ma intanto la Cina sfratta i miners
Negli ultimi giorni, il Bitcoin ha riagguantato quota $40.000, beneficiando di diversi assist, tra cui il recente tweet di Elon Musk, numero uno di Tesla. Un assist importante è arrivato …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #81
    L'avatar di ale.v
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    15,815
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    3598 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da jurassic88 Visualizza Messaggio
    Le tue motivazioni sono valide, tuttavia è la tua parola contro quella di uno studio.
    Punto importante. Quello di cui si parla in questo thread NON E' UNO "STUDIO"!

    E' solo uno scritto (di un sedicente dottore e sedicente candidato nobel).
    Ad esempio, NON CI SONO DATI presi ed analizzati da questo Scoglio.
    Ci sono solo affermazioni e citazioni e link di altri siti (e tabelle monche)...
    Non c'è una bibliografia, non c'è nulla che caratterizza quello che possa chiamarsi "studio" o "ricerca".

    In altre parole, il pdf di cui si parla in questo thread ha lo stesso valore medico e di ricerca di quanto scrivo io qui in questo forum (indipendentemente da chi scriva più capzate tra i due).
    E anche io sono un "dottore" (che ciò sia vero o meno non è essenziale, è una autoproclamazione, come definirsi candidato al nobel per la medicina).

    E francamente alcune argomentazioni che porta il "post" di scoglio mi sembrano proprio ridicole e tendenziose.

    I motivi li ho messi prima, inutile ripeterli.


    Citazione Originariamente Scritto da jurassic88 Visualizza Messaggio
    Però è un tabu parlarne, nessuno indaga. Si indaghi e si mettano a tacere le bufale
    Come scritto, e il motivo che mi ha spinto a leggere questo pdf di questo scoglio è proprio il voler approfondire la questione, che anche a me sembra strana...


    Ma in realtà nelle pagine citate in precedenza c'è proprio una parte delle risposte che chiedi e si vede proprio che qualcuno ha indagato.

    Ripartiamo dalla tabella. Proprio quella che Scoglio ha tagliato, da FIND evaluation update: SARS-CoV-2 molecular diagnostics - FIND

    La tabella illustra proprio i risultati dei test di controllo sui tamponi fatti dal FIND... ...e ci sono proprio le colonne Specificità (e Sensibilità), che sono per l'appunto i falsi negativi e (i falsi positivi)!

    La metto di nuovo, due righe ber brevità le altre le potete andare a vedere voi:
    I TAMPONI COVID-19 PRODUCONO  FINO AL 95% DI FALSI POSITIVI....-2021.05.13_213240-screenshot.png

    Nella tabella per questi due "tamponi" la SPECIFICITA' è del 100% (con intervallo di confidenza riportato cmq superiore a 96)!

    Ovvero sui 100 tamponi senza virus che hanno provato non hanno trovato nessun falso negativo!
    (il minimo nell'elenco è 96, ovvero 4 falsi negativi su 100).

    Aggiungo che l'ultima colonna indica pure un'altra cosa notevole, sempre per quello che stiamo discutendo.
    Il Ct cut-off raccomandato dal fornitore ("Supplier recommended Ct cut-off").

    Ovvero è proprio la questione di cui si parla.

    C'è scritto, per entrambi, "None; any signal can be considered positive".

    Ovvero non c'è necessità di mettere un limite al numero di cicli.
    In altri casi il produttore suggerisce un limite.

    Quindi anche questo famoso limite NON SEMBRA essere una cosa così ASSOLUTA.

    E comunque dai dati del FIND la sensibilità è altissima per tutti quelli in tabella, anche senza limite di cicli.



    Precisazioni.
    - Avrei voluto leggere meglio la pagina del FIND e approfondire anche che è questo FIND, ma non ho fatto in tempo.
    - Ribadisco solo che il FIND l'ha citata scoglio (e quindi mi sto fidando anche io di lui su questo punto! )
    - Attenzione che comunque che, per assurdo, se facessi test a una popolazione completamente priva di virus, e se la specificità non è esattamente del 100%, troverei sicuramente il 100% di falsi positivi (e questo, ovviamente, è un problema ineliminabile).


    Citazione Originariamente Scritto da soda caustica Visualizza Messaggio
    forse non mi sono ben spiegato o tu sei leggermente lento nella comprensione. non ho nessun interesse a leggere le tue paturnie e provocazioni, quindi , come detto, evita di quotarmi e tanti auguri a chi vorrà risponderti.
    Provo a rispiegartelo, facile facile.

    Forum ESSERE PUBBLICO.
    Tu SCRIVERE?
    Io POTERE QUOTARE TE.

    (Tu potere NON RISPONDERE me)



    Ma poi non faresti prima a rispondermi?
    Mi hai scritto di tutto, insinuando di tutto nei miei confronti, ma non hai mai risposto! A nulla!

    Ma non faresti proprio una figura migliore, a rispondermi?

  2. #82
    L'avatar di jurassic88
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    5,693
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    3882 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Sarò sincero, tutti i dati del mondo non mi faranno cambiare idea su quello che è successo in questo ultimo anno. Sono arcistufo, ognuno si tenga le proprie idee. Non mi presto a questo gioco di smantellare studi o non studi o scienziati o virologi ecc, ne ho piene le p alle.
    La mia opinione è sempre la stessa, che si è ingigantito un problema per errore e poi per convenienza.
    Su questo punto ha ragione ale.v, io non cambierò mai idea, mai, perchè ritengo un umiliazione trovare giustificazioni per quello che è successo, o studi o debunker che lo difendano. Chiudiamo questa pagina vergognosa e non riapriamola mai piu

  3. #83

    Data Registrazione
    Mar 2000
    Messaggi
    1,624
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    734 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Covid, per la Svezia i test PCR per tracciare il virus sono inattendibili
    Lockdown e restrizioni si decidono con i numeri dei contagi. Ma per la Sanità svedese i test sono inattendibili. Un gruppo di scienziati lo aveva detto nel 2020

    I dati dei contagi da Sars Cov-2 sono poco attendibili? Una questione sollevata a livello internazionale, a tempi alterni e per mesi, su varie riviste specializzate (quasi mai emersa nel dibattito pubblico italiano). Ma è di queste ore la notizia che l'Agenzia nazionale svedese per la Sanità Pubblica ha ufficializzato l'abbandono del meccanismo di calcolo adottato a livello mondiale con la tecnologia PCR perché sui contagi produce numeri non attendibili e di conseguenza strategie di intervento inappropriate.

    La tecnologia PCR serve ad analizzare i tamponi, il test attualmente considerato più affidabile per la diagnosi di infezione da Coronavirus, e ci dice chi è contagiato e chi no. Come abbiamo imparato durante la pandemia, viene prelevato un campione dal nostro naso (dalle vie respiratorie del paziente) con un lungo bastoncino simile ad un cotton-fioc, questo verrà poi analizzato attraverso il PCR con l’amplificazione dei geni virali maggiormente espressi durante l’infezione. Si tratta delle diagnosi su cui si basano tutti i dati ufficiali diffusi dai governi e dai media mondiali sulla diffusione del Covid 19 e di conseguenza le basi per i lockdown e le restrizioni o meno alle libertà individuali e collettive in ogni Paese. Le misure di contenimento vengono adottate in via preventiva per evitare di mettere in ginocchio gli ospedali e le terapie intensive.

    Ma spiega l’Agenzia sanitaria svedese: “La tecnologia PCR utilizzata nei test per rilevare i virus non è in grado di distinguere tra virus in grado di infettare cellule e virus che sono stati neutralizzati dal sistema immunitario”. Avete letto bene: la tecnologia PCR, usata in tutti i Paesi e sulla quale poi si raccolgono i dati dei contagi e le misure per contenerli, non è in grado di distinguere tra virus in grado di infettare cellule e virus che sono stati neutralizzati dal sistema immunitario. Quindi questi test non possono essere utilizzati per determinare se qualcuno è contagioso o meno. In sostanza potremmo aver neutralizzato il virus con il nostro sistema immunitario ma risultare ancora portatori dello stesso virus, anche se non siamo contagiosi né portatori dello stesso e non dovremmo essere considerati come tali. Quindi i dati sui quali i governi poi pianificano i propri interventi sono inattendibili.

    Ma come nasce il test PCR? Sulla base di uno studio di Christian Drosten e Victor Corman, i due medici autori del test diagnostico. Il PCR è stato adottato dai laboratori di analisi pubblici e privati in Europa e in USA. Il test, al tempo, è stato immediatamente accettato come esame standard internazionale dall'OMS per tracciare i contagi, che ha iniziato a produrre e inviare il kit diagnostico alle regioni colpite dal virus. Ma il test PCR è stato anche duramente contestato il 30 novembre 2020 dall' ICSLS (International Consortium of Scientists in Life Sciences), un team di 22 scienziati provenienti da Europa, USA e Giappone che hanno inviato una lettera ad Eurosurveillance, la rivista del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, e ha chiesto l'immediato ritiro della pubblicazione dello studio che ne supporta l’attendibilità. Per gli scienziati ci sarebbero almeno 10 errori cruciali della metodologia diagnostica PCR di Corman-Drosten.

    Ora dopo molti mesi di analisi del contagio sul proprio territori, l’Agenzia della Sanità svedese ne trae le conseguenze e sostiene che con la tecnologia PCR i dati siano falsati: “L'RNA del virus può spesso essere rilevato per settimane (a volte mesi) dopo la malattia, ma non significa che sei ancora contagioso. Esistono anche diversi studi scientifici che suggeriscono che l'infettività di Covid-19 è massima all'inizio del periodo della malattia”.

    “I criteri raccomandati per la valutazione dell'assenza di infezioni”, scrivono gli svedesi, “si basano quindi su un miglioramento clinico stabile con assenza di febbre per almeno due giorni e che siano trascorsi almeno sette giorni dall'insorgenza dei sintomi. Per coloro che hanno avuto sintomi più pronunciati, almeno 14 giorni dopo la malattia e per i più ammalati, valutazione individuale da parte del medico curante”.

    I nuovi criteri svedesi sono stati sviluppati in collaborazione con gli specialisti svedesi di più alto livello di varie branchie della medicina, tra cui le malattie infettive la microbiologia clinica. I nuovi crismi sono stati anche discussi a fronte delle nuove varianti di virus. In Svezia attualmente vi sono stati 1 milione di contagi e 14.000 morti

    Covid, per la Svezia i test PCR per tracciare il virus sono inattendibili - Affaritaliani.it


    c.v.d.

  4. #84
    L'avatar di ale.v
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    15,815
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    3598 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da jurassic88 Visualizza Messaggio
    Sarò sincero, tutti i dati del mondo non mi faranno cambiare idea su quello che è successo in questo ultimo anno. Sono arcistufo, ognuno si tenga le proprie idee. Non mi presto a questo gioco di smantellare studi o non studi o scienziati o virologi ecc, ne ho piene le p alle.
    La mia opinione è sempre la stessa, che si è ingigantito un problema per errore e poi per convenienza.
    Su questo punto ha ragione ale.v, io non cambierò mai idea, mai, perchè ritengo un umiliazione trovare giustificazioni per quello che è successo, o studi o debunker che lo difendano. Chiudiamo questa pagina vergognosa e non riapriamola mai piu
    Ok, hai espressamente scritto che, ad istinto, ti sembra una pagina vergognosa e che non ci sono dati che ti faranno cambiare idea.

    Detto sinceramente non mi sembra un atteggiamento adeguato, ma comunque rispettabile (magari il tuo istinto ha pure ragione) e poi lo hai esplicitato in trasparenza.
    Da certi punti di vista però è allora inutile anche che tu parli di dati e che tu chieda perché di certe cose, come hai fatto un paio di messaggi fa.

    Tanto, come hai appena detto, non cambierai idea... ...facendo quelle domande hai sprecato solo un po' di bit...



    L'unica cosa da aggiungere, tuttavia, è che, secondo me, sarebbe davvero utile, tentare di imparare a riconoscere uno studio/una ricerca da uno scritto qualsiasi di una persona qualunque (o di un mezzo mitomane o peggio, come quello di questo thread).

    Qualunque sia il problema e qualunque sia il tuo istinto.


    Rinnovo le mie domande per gli altri, magari tonaus che ha aperto il thread potrebbe commentare... ...anche l'altro che sembra propendere per la assoluta truffa mondiale dei tamponi, "l'ottimo" soda caustica (che ha cancellato l'ennesimo messaggio in cui mi risponde che non vuole rispondermi )


    Perché nell'articolo viene citata una tabella di un sito, ma questa tabella è tagliata e salta tra le altre cose due colonne importanti, ovvero sensibilità e specificità dei tamponi?

    O le due colonne in questione non sono importanti e sto sbagliando io l'interpretazione?



    Poi la domanda correlata, riguardo la "deduzione" fatta "dall'ottimo" soda caustica.
    Ma se il problema dei decessi è il protocollo che prevede tachipirina e vigile attesa, come è possibile che i paucisintomatici intasino gli ospedali?

  5. #85

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    26,909
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    4077 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da jurassic88 Visualizza Messaggio
    Sarò sincero, tutti i dati del mondo non mi faranno cambiare idea su quello che è successo in questo ultimo anno. Sono arcistufo, ognuno si tenga le proprie idee. Non mi presto a questo gioco di smantellare studi o non studi o scienziati o virologi ecc, ne ho piene le p alle.
    La mia opinione è sempre la stessa, che si è ingigantito un problema per errore e poi per convenienza.
    Su questo punto ha ragione ale.v, io non cambierò mai idea, mai, perchè ritengo un umiliazione trovare giustificazioni per quello che è successo, o studi o debunker che lo difendano. Chiudiamo questa pagina vergognosa e non riapriamola mai piu
    Io apprezzo la sincertà, ho alcuni amici che hanno il tuo stesso atteggiamento.
    Però avere la mente aperta e non irrigidirsi su alcune posizioni secondo me è una delle doti più grandi che possa avere una persona.

  6. #86
    L'avatar di jurassic88
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    5,693
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    3882 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    Io apprezzo la sincertà, ho alcuni amici che hanno il tuo stesso atteggiamento.
    Però avere la mente aperta e non irrigidirsi su alcune posizioni secondo me è una delle doti più grandi che possa avere una persona.
    Avrò altre doti!

  7. #87
    L'avatar di ale.v
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    15,815
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    3598 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da soda caustica Visualizza Messaggio

    c.v.d.
    Come volevasi dimostrare, dopo aver postato notizie come minimo "dubbie", ignorando le domande, gli stessi vanno avanti, come nulla fosse (avevo già predetto quello che sarebbe accaduto).

    Purtroppo però le notizie andrebbero anche lette e comprese.

    La Svezia non ha affermato che i tamponi non servono a nulla per la diagnosi di infezione!
    Non sta dicendo che sono errati, che sono fatti con troppi cicli etc. etc.
    Non sta dicendo che i tamponi fanno il 95% di falsi positivi.
    Non sta dicendo che la pandemia è una invenzione dei tamponi e di un complotto mondiale.

    In buona sostanza, non sta affermando nessuna delle tesi portate avanti in questo thread.

    La Svezia ha detto che UN MALATO CON SINTOMI E CON DIAGNOSI CONFERMATA CON TAMPONE POSITIVO (toh lo fanno il tampone per la diagnosi, incredibbile!), quando non ha più sintomi ed è ormai rimesso completamente, può considerarsi non contagioso, anche senza fare un tampone "in uscita", per i motivi scritti nell'articolo...

    Motivi che, lo ripeto, non c'entrano con il concetto di falso positivo (la tesi del thread), ma coinvolgono il concetto di contagiosità di un positivo post malattia (e non sto affermando che non sia una cosa importante anche "liberare" un ex malato)...

    Spero che siano comprensibili le grandi differenze... o sto "parlando con persone che , è evidente, non capiscono la differenza."
    Citazione di soda caustica stesso, giusto per evidenziare l'arroganza (in effetti è vero, mai negato) e la conoscenza dell'italiano (falso) di cui mi ha accusato... ...com'è che fa il bue? ...muuuu...


    La notizia ORIGINALE è questa, chi sa lo svedese bene, altrimenti tocca fidarsi del traduttore google, ma ritengo sia meglio che fidarsi di scogli o altri siti italiani...
    Vagledning om kriterier for bedomning av smittfrihet vid covid-19 — Folkhalsomyndigheten

  8. #88
    L'avatar di ale.v
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    15,815
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    3598 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da belanda Visualizza Messaggio
    ..... ma Ale è una star qui dentro , un numero uno , un onore averlo come frequentatore del forum . Ho l'impressione netta che tu non sia in grado di giudicare una persona . Credo che se fossi addetto alla ricerca del personale di un'azienda , la faresti fallire assumendo dei perfetti cretini
    Citazione Originariamente Scritto da newbie Visualizza Messaggio
    Questo è quello che intendo quando parlo di "argomentare" sulla base di dati ed analisi.
    Complimenti, gran lavoro
    Citazione Originariamente Scritto da Homer J Visualizza Messaggio
    hai la mia più sincera ammirazione. se ci fossero più persone come te, questo paese sarebbe di gran lunga migliore.

    invece abbondiamo di socialpolemisti di professione, che leggono due boiate sensazionalistiche e pensano ogni volta di aver scoperto chissà quale macchinazione segreta. è un grosso male dei nostri tempi.

    grazie
    Cmq vi ringrazio per le parole davvero molto gentili e lusinghiere nei miei confronti
    (...per il pagamento l'iban me lo mandate in privato ...)

    Ripeto che ci sto perdendo tempo perché in realtà mi sembra che ci possano essere delle problematiche e inoltre la curiosità (e la speranza!) di trovare davvero una macchinazione è tanta (e soprattutto c'ho un po' di tempo da perdere )...

    Certo purtroppo, andando ad approfondire un po', la stragrande maggioranza delle volte sono cialtronate come questa volta, o interpretazioni a caso, come nel caso della Svezia di oggi (anche se a parte il delirio delle conseguenze un po' si potrebbe riflettere se fosse il caso di adottare la stessa procedura di "uscita", ormai la fase di emergenza totale è passata, FORSE si potrebbe cominciare a valutare in modo più elastico, con tutti i dubbi di una sorta di auto-attestazione di non contagiosità...).

  9. #89

  10. #90

    Data Registrazione
    Jul 2002
    Messaggi
    3,917
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    123 Post(s)
    Potenza rep
    39841096
    Citazione Originariamente Scritto da belanda Visualizza Messaggio
    Ti faccio i miei complimenti perche' rispondi a dei perfetti cafoni con gentilezza e usando sempre la ragione e la logica .
    Grazie

    Anni di arti marziali e di professione (avvocato) aiutano

Accedi