Vaccino Covid [Treddo unico] Vol. 2
L’Ethereum oscura il bitcoin: una guida per capire i punti di forza della creatura di Buterin e le differenze tra le due cripto
Non avrà le performance vertiginose del Dogecoin, arrivato a segnare +11.000% YTD e la scorsa settimana per la prima volta risultata la cripto più ricercata su Google Search, ma l’Ethereum …
LGIM spiega cos’è l’Amazon-ificazione degli investimenti. Alla ricerca della Balena Bianca: quali saranno le prossime Big Tech
Commento a cura di Shaunak Mazumder, Senior Fund Manager del fondo L&G Future World Global Equity Focus di LGIM: “Perché ha preso piede l’ “Amazon-ificazione’ degli investimenti. “Le persone sovrastimano …
TIM lancia soluzioni Open RAN sulla rete mobile in Italia
TIM è il primo operatore in Italia, e fra i primi in Europa, a utilizzare soluzioni Open RAN sulla rete mobile per accelerare i servizi digitali.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    43,072
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1475 Post(s)
    Potenza rep
    42949692

    Vaccino Covid [Treddo unico] Vol. 2

    Si arriva da qui
    Vaccino Covid [Treddo unico]

    --------------



    Niente di più facile....


    TOP STORIES MONDO: Usa accusano, campagna Russia contro vaccini occidentali

    MILANO (MF-DJ)--Le agenzie di intelligence russe hanno organizzato una campagna per minare la fiducia nei vaccini prodotti da Pfizer e altre societa' farmaceutiche occidentali, attraverso pubblicazioni online che negli ultimi mesi hanno messo in dubbio lo sviluppo e la sicurezza dei vaccini, hanno detto funzionari statunitensi.
    Un funzionario del Global Engagement Center del dipartimento di Stato, che monitora gli sforzi di disinformazione esteri, ha identificato quattro pubblicazioni che sarebbero servite da copertura per l'intelligence russa.
    I siti web, per esempio, hanno sottolineato il rischio di effetti collaterali dei vaccini, ne hanno messo in dubbio l'efficacia e hanno affermato che gli Stati Uniti hanno accelerato il processo di approvazione del vaccino di Pfizer.
    Sebbene il numero di lettori di tali pubblicazioni sia limitato, i funzionari statunitensi affermano che tali false narrazioni possono essere amplificate da altri media russi e internazionali.
    "Possiamo dire che questi siti web sono direttamente collegati ai servizi di intelligence russi", ha detto il funzionario del Global Engagement Center, aggiungendo che "sono tutti di proprieta' straniera, con sede al di fuori degli Stati Uniti. Variano molto nella loro portata, nel loro tono, nel loro pubblico, ma fanno tutti parte dell'ecosistema della propaganda e della disinformazione russo".
    Inoltre, i media statali russi e gli account Twitter del Governo russo hanno compiuto sforzi evidenti per sollevare preoccupazioni sul costo e sulla sicurezza del vaccino di Pfizer nel tentativo di promuovere la vendita del vaccino russo Sputnik V.
    "L'enfasi sulla denigrazione di Pfizer e' probabilmente dovuta al suo status di primo vaccino, oltre a Sputnik V, a essere al centro di un uso di massa, risultando la maggiore potenziale minaccia al dominio del mercato da parte di Sputnik", si legge in un rapporto dell'Alliance for Securing Democracy, un'organizzazione non governativa che si concentra sul pericolo che i Governi autoritari rappresentano per le democrazie e che fa parte del German Marshall Fund, un think tank statunitense.
    Gli sforzi stranieri per seminare dubbi sul vaccino sfruttano le ansie profonde sull'efficacia e gli effetti collaterali de che gli antidoti, che sono gia' prevalenti in alcune comunita' negli Stati Uniti e a livello internazionale. La preoccupazione per gli effetti collaterali e' una delle ragioni principali dell'esitazione sui vaccini, secondo i dati dell'Ufficio Censimento degli Stati Uniti, resi pubblici il mese scorso.
    Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha negato che le agenzie di intelligence russe stiano gestendo la pubblicazione di articoli contro i vaccini occidentali e ha detto che i funzionari statunitensi hanno interpretato erroneamente l'ampio dibattito internazionale sui vaccini come un complotto russo.
    "Non ha senso. I servizi speciali russi non hanno nulla a che fare con le critiche contro i vaccini", ha detto Peskov in un'intervista telefonica da Mosca, spiegando che "se trattassimo ogni articolo negativo contro il vaccino Sputnik V come il risultato degli sforzi dei servizi speciali americani, allora impazziremmo perche' accade ogni giorno, ogni ora e in tutti i media anglosassoni".
    Un funzionario del Gec ha affermato che quattro siti web hanno collegamenti diretti con l'intelligence russa e sono stati utilizzati dal Governo russo per fuorviare l'opinione internazionale su una serie di questioni.
    Il New Eastern Outlook e l'Oriental Review, ha detto il funzionario, sono diretti e controllati dall'Svr, ovvero il servizio di intelligence straniera della Russia. Si presentano come pubblicazioni accademiche e si rivolgono a Medio Oriente, Asia e Africa, offrendo commenti sul ruolo degli Stati Uniti nel mondo. Il dipartimento di Stato ha affermato in un rapporto di agosto che il New Eastern Outlook era collegato a "istituzioni finanziate dallo Stato
    Ultima modifica di Chagans; 15-03-21 alle 11:31

  2. #2
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    43,072
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1475 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da andersen1 Visualizza Messaggio
    Spesso quando ??? A me risulta mai. Lockdown 8 marzo. 15 giorni dopo piu' contagi e piu' morti. Coprifuoco/dpcm vari di ottobre : 15 giorni dopo piu' contagi e piu' morti. Nuove zone rosse 22 dicembre: 15 giorni dopo piu' contagi e piu' morti. E anche ora, nuovi divieti, quasi tutta italia o rossa o arancione, tra 15 giorni vedrai piu' contagi e piu' morti.
    Prendi tutte le curve mondiali fissando l'ascissa con l'inizio delle restrizioni più o meno forti ed il risultato è più che evidente.

    Siamo a livelli di considerazioni grafiche (se proprio non vogliamo scomodare l'epidemiologia e la clinica medica) da terza media, primi anni di superiori...


    C'è un periodo di incubazione, un periodo per la rilevazione della positività e poi ospedalizzazione e decessi.

    Partiamo dai 5 giorni medi per la prima, una decina di giorni per la seconda, circa 2 settimane per i ricoveri ed i decessi in media 15 giorni dal ricovero.

    Ci aggiungiamo il fatto che le curve prima di invertire debbono flettere e si arriva a circa 2-3 settimane prima di vedere effetti sulle varie curve.

    La più affidabile usualmente è quella dei ricoveri in terapia intensiva perchè prescinde dal numero di tamponi.

    Adesso se ne fanno molti e quindi il tasso di positività dei tamponi effettuati è attendibile.
    Ultima modifica di Chagans; 08-03-21 alle 15:07

  3. #3
    L'avatar di e_lm_70
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    25,211
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    7395 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Vaccino Covid [Treddo unico] Vol. 2-index.jpg

  4. #4
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    43,072
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1475 Post(s)
    Potenza rep
    42949692

  5. #5
    L'avatar di rainbowdandy
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    80,141
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    20314 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da e_lm_70 Visualizza Messaggio
    Vaccino Covid [Treddo unico] Vol. 2-index.jpg
    okkio che i dopati di solto fanno una brutta fine

  6. #6
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    43,072
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1475 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Il picco delle positività in media mobile 7 gg è arrivato circa 18 giorni dopo la chiusura dell'8 marzo. Quindi a livello puntuale parliamo di circa 2 settimane.

    Vaccino Covid [Treddo unico] Vol. 2-immagine-2021-03-08-140328.jpg


    Vaccino Covid [Treddo unico] Vol. 2-immagine-2021-03-08-140437.jpg


    E' pertanto assolutamente scontato che il picco si misuri circa 2 settimane dopo un duro lockdown.


    Affermare che i lockdown comportino una crescita dei contagi perchè dopo quindici giorni c'è una fortissima crescita è quanto di più insensato si possa sostenere..

  7. #7
    L'avatar di andersen1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    16,895
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5471 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da Chagans Visualizza Messaggio
    Prendi tutte le curve mondiali fissando l'ascissa con l'inizio delle restrizioni più o meno forti ed il risultato è più che evidente.

    Siamo a livelli di considerazioni grafiche (se proprio non vogliamo scomodare l'epidemiologia e la clinica medica) da terza media, primi anni di superiori...


    C'è un periodo di incubazione, un periodo per la rilevazione della positività e poi ospedalizzazione e decessi.

    Partiamo dai 5 giorni medi per la prima, una decina di giorni per la seconda, circa 2 settimane per i ricoveri ed i decessi in media 15 giorni dal ricovero.

    Ci aggiungiamo il fatto che le curve prima di invertire debbono flettere e si arriva a circa 2-3 settimane prima di vedere effetti sulle varie curve.

    La più affidabile usualmente è quella dei ricoveri in terapia intensiva perchè prescinde dal numero di tamponi.

    Adesso se ne fanno molti e quindi il tasso di positività dei tamponi effettuati è attendibile.
    Quello che succede fuori dall italia non lo ho esaminato perche' spesso le notizie date in italia sull estero sono false, ad esempio almeno 10 volte e' stato annunciato un inesistente lockdown in svezia. In italia ci sono delle date precise dei vari lockdown . 8 marzo lockdown generale. 18 ottobre dpcm dei divieti autunnali vari. 22 dicembre lockdown natalizio. 6 marzo 21 nuovo dpcm con quasi tutta l'italia in zona arancione rossa. In tutti i casi 15 giorni dopo, ma anche 20, la situazione e' sempre peggiorata, piu' contagi, piu' ospedalizzati, piu' morti. Questo non e' negazionismo o complottismo, sono i dati forniti giorno per giorno. Viceversa il vaccino sembra avere effetti positivi sugli anziani e gia' ora di vede.

  8. #8
    L'avatar di andersen1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    16,895
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5471 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da Chagans Visualizza Messaggio
    Il picco delle positività in media mobile 7 gg è arrivato circa 18 giorni dopo la chiusura dell'8 marzo. Quindi a livello puntuale parliamo di circa 2 settimane.

    Vaccino Covid [Treddo unico] Vol. 2-immagine-2021-03-08-140328.jpg


    Vaccino Covid [Treddo unico] Vol. 2-immagine-2021-03-08-140437.jpg


    E' pertanto assolutamente scontato che il picco si misuri circa 2 settimane dopo un duro lockdown.


    Affermare che i lockdown comportino una crescita dei contagi perchè dopo quindici giorni c'è una fortissima crescita è quanto di più insensato si possa sostenere..
    non ho detto che aumentano, ho detto che non ci sono differenze importanti, alla fine anche senza lockdown non cambierebbe nulla, il virus fa la sua crescita di 4 5 6 settimane e poi cala. Poi fosse vero che dall inizio delle restrizioni 2 settimane dopo c'e' il picco negativo, il problema e' che c'e' 4 o 5 dopo. Quindi significa che il lockdown non incide positivamente perche' il virus sale oltre per molto tempo.

  9. #9
    L'avatar di enjoyash
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    33,919
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    19554 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Chagans Visualizza Messaggio
    Prendi tutte le curve mondiali fissando l'ascissa con l'inizio delle restrizioni più o meno forti ed il risultato è più che evidente.

    Siamo a livelli di considerazioni grafiche (se proprio non vogliamo scomodare l'epidemiologia e la clinica medica) da terza media, primi anni di superiori...


    C'è un periodo di incubazione, un periodo per la rilevazione della positività e poi ospedalizzazione e decessi.

    Partiamo dai 5 giorni medi per la prima, una decina di giorni per la seconda, circa 2 settimane per i ricoveri ed i decessi in media 15 giorni dal ricovero.

    Ci aggiungiamo il fatto che le curve prima di invertire debbono flettere e si arriva a circa 2-3 settimane prima di vedere effetti sulle varie curve.

    La più affidabile usualmente è quella dei ricoveri in terapia intensiva perchè prescinde dal numero di tamponi.

    Adesso se ne fanno molti e quindi il tasso di positività dei tamponi effettuati è attendibile.
    Esatto, però è anche vero che ci sono casi anomali e inspiegabili come la terza ondata in alto Adige

  10. #10
    L'avatar di andersen1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    16,895
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5471 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Tornando ai vaccini, c'e' una cosa che non capisco. Ma gli sportivi professionisti tipo calcio o basket nba o ciclisti prof ecc.perche' non fanno il vaccino tutti insieme ? Viceversa continuano con le cosiddette bolle e tamponi ogni 3 giorni.

Accedi