Crisanti: “A Gennaio non mi vaccinerei”
Alla scoperta dei Warrant come strumento per aumentare i ritorni del portafoglio
Articolo a cura di articolo a cura di  Gianluca De Stefano* In un mercato dove abbiamo tassi molto bassi, gli investitori sono costretti ad aumentare il loro rischio per ottenere gli …
Banche: come difendersi da truffe e raggiri, online il vademecum ABI per agire in sicurezza
Vademecum per agire in sicurezza dentro e fuori la banca. Lo propone l’ABI pubblicando una nuova infografica realizzata insieme a Ossif, il Centro di ricerca dell’Abi sulla sicurezza anticrimine, e in collaborazione con le …
Rischio Italia mette in ginocchio Piazza Affari: forti cali per Unicredit, Stellantis e Leonardo sul Ftse Mib
Forti vendite oggi a Piazza Affari. Il Ftse Mib ha chiuso la settimana con un calo dell'1,52% a quota 22.088 punti. In generale tutte le Borse Ue hanno sofferto con …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    23,277
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    18376 Post(s)
    Potenza rep
    42949678

    Crisanti: “A Gennaio non mi vaccinerei”

    ‘nnamo bene


    “Normalmente ci vogliono dai 5 agli 8 anni per produrre un vaccino. Per questo, senza dati a disposizione, io non farei il primo vaccino che dovesse arrivare a gennaio. Perché vorrei essere sicuro che questo vaccino sia stato opportunamente testato e che soddisfi tutti i criteri di sicurezza ed efficacia. Ne ho diritto come cittadino e non sono disposto ad accettare scorciatoie”. Sono le parole del virologo Andrea Crisanti ospite nello studio di Focus Live, il festival della divulgazione scientifica di Focus, al Museo Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano dal 19 al 22 novembre.

    “Io sono favorevolissimo ai vaccini - ha continuato Crisanti - ma questi di cui si parla sono stati sviluppati saltando la normale sequenza Fase 1, Fase 2 e Fase 3. Questo è successo perché hanno avuto fondi statali e quindi si sono potuti permettere di fare insieme le tre fasi perché i rischi erano a carico di chi aveva dato i quattrini. Ma facendo le tre fasi in parallelo, uno si porta appresso tutti i problemi delle varie fasi. Quindi è vero che si arriva prima, ma poi c’è tutto un processo di revisione che non è facile da fare. In questo momento non abbiamo una vera arma a disposizione. Dobbiamo creare un sistema di sorveglianza nazionale che superi le differenze regionali, per equiparare le differenze tra le varie regioni: prendiamo la Calabria, una regione lasciata a sé stessa che chiaramente non può uscire da sola da questa emergenza


    Andrea Crisanti: "Col primo vaccino a gennaio, senza dati, non mi vaccinerei" | L'HuffPost

  2. #2
    L'avatar di Tiger Jaks
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    25,543
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    12376 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Sicuramente il governo darà l'esempio e si vaccineranno tutti, a partire da Conte

  3. #3
    L'avatar di indurain
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    41,316
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    4312 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da fallugia Visualizza Messaggio
    ‘nnamo bene


    “Normalmente ci vogliono dai 5 agli 8 anni per produrre un vaccino. Per questo, senza dati a disposizione, io non farei il primo vaccino che dovesse arrivare a gennaio. Perché vorrei essere sicuro che questo vaccino sia stato opportunamente testato e che soddisfi tutti i criteri di sicurezza ed efficacia. Ne ho diritto come cittadino e non sono disposto ad accettare scorciatoie”. Sono le parole del virologo Andrea Crisanti ospite nello studio di Focus Live, il festival della divulgazione scientifica di Focus, al Museo Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano dal 19 al 22 novembre.

    “Io sono favorevolissimo ai vaccini - ha continuato Crisanti - ma questi di cui si parla sono stati sviluppati saltando la normale sequenza Fase 1, Fase 2 e Fase 3. Questo è successo perché hanno avuto fondi statali e quindi si sono potuti permettere di fare insieme le tre fasi perché i rischi erano a carico di chi aveva dato i quattrini. Ma facendo le tre fasi in parallelo, uno si porta appresso tutti i problemi delle varie fasi. Quindi è vero che si arriva prima, ma poi c’è tutto un processo di revisione che non è facile da fare. In questo momento non abbiamo una vera arma a disposizione. Dobbiamo creare un sistema di sorveglianza nazionale che superi le differenze regionali, per equiparare le differenze tra le varie regioni: prendiamo la Calabria, una regione lasciata a sé stessa che chiaramente non può uscire da sola da questa emergenza


    Andrea Crisanti: "Col primo vaccino a gennaio, senza dati, non mi vaccinerei" | L'HuffPost
    azz allora ar'curi non gli darà il patentino

  4. #4
    L'avatar di 2001-2010
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    15,068
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4254 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da fallugia Visualizza Messaggio
    ‘nnamo bene


    “Normalmente ci vogliono dai 5 agli 8 anni per produrre un vaccino. Per questo, senza dati a disposizione, io non farei il primo vaccino che dovesse arrivare a gennaio. Perché vorrei essere sicuro che questo vaccino sia stato opportunamente testato e che soddisfi tutti i criteri di sicurezza ed efficacia. Ne ho diritto come cittadino e non sono disposto ad accettare scorciatoie”. Sono le parole del virologo Andrea Crisanti ospite nello studio di Focus Live, il festival della divulgazione scientifica di Focus, al Museo Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano dal 19 al 22 novembre.

    “Io sono favorevolissimo ai vaccini - ha continuato Crisanti - ma questi di cui si parla sono stati sviluppati saltando la normale sequenza Fase 1, Fase 2 e Fase 3. Questo è successo perché hanno avuto fondi statali e quindi si sono potuti permettere di fare insieme le tre fasi perché i rischi erano a carico di chi aveva dato i quattrini. Ma facendo le tre fasi in parallelo, uno si porta appresso tutti i problemi delle varie fasi. Quindi è vero che si arriva prima, ma poi c’è tutto un processo di revisione che non è facile da fare. In questo momento non abbiamo una vera arma a disposizione. Dobbiamo creare un sistema di sorveglianza nazionale che superi le differenze regionali, per equiparare le differenze tra le varie regioni: prendiamo la Calabria, una regione lasciata a sé stessa che chiaramente non può uscire da sola da questa emergenza


    Andrea Crisanti: "Col primo vaccino a gennaio, senza dati, non mi vaccinerei" | L'HuffPost
    Crisanti è un arrivista del PD!!

  5. #5

    Data Registrazione
    Oct 2000
    Messaggi
    17,874
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1110 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Insomma........non ha tutti i torti, ma certi rischi dovremo accettarli non possiamo aspettare 8 anni per la sperimentazione........

  6. #6

    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    62,137
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    17612 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da 2001-2010 Visualizza Messaggio
    Crisanti è un arrivista del PD!!
    quindi se l'ha detto uno del pd, io mi sento di fare come lui

  7. #7

    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    16,353
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    8225 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da franz.old Visualizza Messaggio
    quindi se l'ha detto uno del pd, io mi sento di fare come lui

  8. #8
    L'avatar di Galerkin
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    20,756
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    11272 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Per crisanti l'unica soluzione è stare tutti murati in casa per anni.
    Fosse per me a tutti i sedicenti esperti che sanno proporre solo il lockdown come soluzione, cancellerei ogni stipendio o prebenda per tutta la durata del lock down stesso.

  9. #9
    L'avatar di enjoyash
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    29,912
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    16689 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    a gennaio no, ok ma a marzo invece si?

    Crisanti che diventa pure un no-vax pur di stare al centro dell'attenzione mediatica, ahahah

    tra l'altro secondo me lo segheranno proprio per questo...già mi pare che stia sparendo dalle TV mainstream, forse proprio per le sue posizioni sul vaccino covid.

  10. #10
    L'avatar di enjoyash
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    29,912
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    16689 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Tiger Jaks Visualizza Messaggio
    Sicuramente il governo darà l'esempio e si vaccineranno tutti, a partire da Conte
    tranquillo, che questi qui pur di mantenere la poltrona si farebbero inoculare anche l'acqua di fogna

Accedi