Vaccino Covid [Treddo unico]
Asset managers di Piazza Affari erodono quote alle banche più piccole, Goldman spiega come e chi ne trae più vantaggio
Pur riconoscendo che il contesto politico in Italia è incerto, gli analisti di Goldman Sachs rivalutano le loro stime per alcuni importanti leader del risparmio gestito nell’ultimo trimestre del 2020. …
Al via LeasysGO!, primo carsharing a emissioni zero con le nuove Fiat 500 elettriche. Funzionamento e tariffe
Il carsharing va sempre più nella direzione della mobilità 100% sostenibile. Da Torino, per poi diffondersi anche a Milano e Roma, parte il primo servizio di car sharing sostenibile che …
Gli Italian Certificate Awards 2020 raddoppiano: tra sessione educational e serata di premiazione
Sarà tutta online la nuova edizione degli ICA 2020 in programma mercoledì 20 gennaio. Con una novità: la sessione del mattino per fare il punto sul settore dei certificati. Dalle …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    41,730
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    956 Post(s)
    Potenza rep
    42949691

    Vaccino Covid [Treddo unico]

    "Vaccino Covid per tutti in Italia entro giugno"

    "Vaccino Covid per tutti in Italia entro giugno"






    Pubblicato il: 26/10/2020 10:25

    "Entro giugno 2021, tutti quelli che vorranno vaccinarsi in Italia potranno farlo". Piero Di Lorenzo, presidente dell'Irbm di Pomezia, il centro che ha sviluppato insieme all'università di Oxford il candidato vaccino prodotto da AstraZeneca, si esprime così a Omnibus, su La7.



    "Non per spargere facile ottimismo, ma per rispondere ad una giusta fame di informazione: è assolutamente credibile che la sperimentazione del progetto AstraZeneca-Oxford possa arrivare a conclusione con le sperimentazioni di fase 3 a fine novembre-metà dicembre. E’ ragionevole pensare che entro la fine dell’anno possa esserci la validazione", spiega.


    "Alla fine della sperimentazione, la documentazione viene data alle agenzie regolatorie che normalmente impiegano 6-12 mesi per completare il processo. In questa situazione, che non è normale visti milioni di malati e di morti, sono certo che le agenzie si daranno da fare per eliminare tutti i tempi burocratici e per accelerare il processo senza minimamente cancellare regole relative alla sicurezza. Noi, grazie alla forza economica e organizzativa della leader del progetto, la multinazionale AstraZeneca, abbiamo cominciato a produrre il vaccino già da mesi", aggiunge.
    "Il ministro Speranza è stato attivo ed efficace nell’inserirsi nel gruppo di testa dell’Ue per prenotare i vaccini. Se tutto andrà bene, è ragionevole aspettarsi che le prime dosi di vaccino, 2-3 milioni, arrivino in Italia entro la fine dell’anno. Il contratto tra AstraZeneca e l’Ue prevede la consegna di 300 milioni di dosi entro giugno 20201. In Italia ogni mese arriveranno in Italia una decina di milioni di dosi. Entro giugno 2021, tutti quelli che vorranno vaccinarsi in Italia potranno farlo", afferma.
    "Ho visto una statistica dell’Istat, prevede che il 75% degli italiani è pronto a vaccinarsi: è ragionevole che il 75% degli italiani entro giugno 2021 sia vaccinato. Nei protocolli, un vaccino diventa tale se garantisce come minimo il 50% di efficacia. Nelle sperimentazioni di fase 1 già pubblicate, il vaccino presentava un’efficacia del 90% che con un richiamo può arrivare al 95%", precisa.

  2. #2
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    41,730
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    956 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Il vaccino è già in produzione, come molti altri, sovvenzionato dalla UE.

    Certamente non si potranno avere certezze fino all'approvazione ed all'inizio della distribuzione di massa perchè c'è sempre la possibilità che uno o più vaccini subiscano degli stop.

    Ma sono incompensibili le dichiarazioni di alcuni eminenti viro-star che popolano gli schermi che spargono pessimismo a prescindere sulla possibilità di vaccinare le popolazioni (dei paesi avanzati) prima di alcuni anni.

  3. #3
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    41,730
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    956 Post(s)
    Potenza rep
    42949691

  4. #4
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    41,730
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    956 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Crisanti..crisantemo...

  5. #5
    L'avatar di davidean
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    5,498
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    459 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Chagans Visualizza Messaggio
    Ma sono incompensibili le dichiarazioni di alcuni eminenti viro-star che popolano gli schermi che spargono pessimismo a prescindere sulla possibilità di vaccinare le popolazioni (dei paesi avanzati) prima di alcuni anni.
    sono comprensibilissime, si basano su dati reali e esperienze passate, mentre i politici usano il vaccino come oppio per la gente...

  6. #6
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    41,730
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    956 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Citazione Originariamente Scritto da davidean Visualizza Messaggio
    sono comprensibilissime, si basano su dati reali e esperienze passate, mentre i politici usano il vaccino come oppio per la gente...
    Pregasi fornire dati reali ed esperienze passate dell'ultima pandemia che ha sconvolto il pianeta.....


    Dopo che si è risposto ti formulo le altre domane

  7. #7
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    41,730
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    956 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Nel frattempo sentiamo questo signore a cui Trump ha dato (poco) indirettamente dell'i.diota...


    Un simpatico vecchietto che nessuno supera al mondo in curriculum di pubblicazioni...

    Vaccino covid, Fauci: "In Usa possibile prima di fine anno"

    ESTERI
    Tweet

    (Afp)


    Pubblicato il: 25/10/2020 12:47
    Un vaccino per il Covid-19 potrebbe essere disponibile negli Stati Uniti prima della fine dell'anno, se verrà ritenuto "sicuro ed efficace". Lo ha detto in un'intervista alla Bbc l'immunologo Usa Anthony Fauci. Le prime dosi limitate, ha spiegato, andrebbero ad una serie di categorie selezionate, e occorrerà attendere "molti mesi del 20121" prima che il vaccino sia distribuito su larga scala. Il vaccino, ha sottolineato Fauci, non eliminerebbe tuttavia la necessità di mantenere a lungo le misure di sicurezza sanitaria adottate per impedire la diffusione del virus.

  8. #8
    L'avatar di davidean
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    5,498
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    459 Post(s)
    Potenza rep
    42949677

  9. #9
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    41,730
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    956 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Quindi la tua risposta è il percorso standard di un vaccino in tempi normali.

    Sei ancor più intelligente di Crisanti...

    Domandina semplice.

    In quanto tempo la fda ha dato il via libera all'utilizzo off-label del Remdesevir?

    E perchè lo ha fatto?

  10. #10
    L'avatar di Chagans
    Data Registrazione
    May 2002
    Messaggi
    41,730
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    956 Post(s)
    Potenza rep
    42949691
    Altra domandina stupida.

    Se in tempi normali e per "malattie normali" un vaccino ci mette anni per arrivare agli studi clinici sull'uomo perchè ci sono circa 10 (DIECI) candidati vaccini già in fase 3, di cui per circa 3 sono attesi i dati finali entro la fine del 2020 cioè a distanza di 9 mesi dallo scoppio della pandemia?

    Domandine stupide in attesa di conoscera la storia dello sviluppo vaccinale per l'ultima pandemia su scala globale con conseguente emergenza sanitaria diffusa in tutto il mondo....

Accedi