Conversazione tra accipicchia e Pacorez

Conversazione tra accipicchia e Pacorez

8 Messaggi dei Visitatori

  1. si infatti ...è anche vero che "chi è causa del suo male pianga se stesso", nel senso che, ripeto, anche non contestando il parere di questo Cavallo (che non so chi sia e non mi permetto di giudicare più di tanto) si compra un'opera la cui diciamo certificazione/parere positivo ha data 03 ottobre , il catalogo è uscito su web il 15/11, facciamoci una domanda e diamoci una risposta.. tempo perso Ciao Buona Giornata paola
  2. Grazie. Io non potrò mai capire perchè taluni (sempre gli stessi comunque) anzichè ragionare seguendo un filo di logica devono per forza prodursi in contorcimenti senza senso. Ciao
  3. Grazie! Chissà come mai tacere per molti è così difficile
  4. Grazie! Spero davvero di aver indotto qualche riflessione utile, mica traumatica!
  5. Grazie! Spero davvero di aver indotto qualche riflessione utile, mica traumatica
  6. Grazie! E' proprio così: gli Artisti giovani bisogna farli crescere con pazienza e attenzione. Gli Artisti di mezza età bisogna gestirli tenendo conto che ormai iniziano ad avere un mercato ampio. Gli Artisti storicizzati possono permettersi un mercato diversificato: la loro storia e la posizione raggiunta sopportano le differenze di quotazioni fisiologiche tra mercato primario e mercato secondario. Poi, purtroppo, a molti "compratori di quadri" piace la gran confusione e sono sempre pronti a ravanare a destra e a sinistra per cercare l'affare. Ma nove volte su dieci l'affare lo fa chi vende, soprattutto se è un venditore professionista che conosce molto bene le dinamiche del mercato. Comprare a poco raramente dà grandi risultati perché quell'artista continuerà a trovarsi a poco per diverso tempo. I risultati davvero soddisfacenti li può dare solo un mercato sano, in crescita costante, senza troppi "affari" che spuntano da tutte le parti.
    Ciao!
    Alberto
  7. Grazie! Un caro saluto
  8. Grazie!!
Visualizzazione Messaggi dei Visitatori da 1 a 8 di 8

Accedi