" Faremo crollare l'economia russa" cap. 3 - Pagina 78
Fioccano i licenziamenti a Wall Street, ma c’è un colosso globale inondato di CV per 220.000 assunzioni
EY pronta ad assumere nuovi professionisti. Un importante giro di vite nel settore finanziario. Se da una parte le principali banche d?investimento potrebbero tagliare dei posti di lavoro nel corso dei prossimi mesi, le società specializzate in servizi professionali stanno diventando più grandi e sono pronte a nuove assunzioni nel corso dei prossimi mesi.EY, precedentemente
Italia: fiammata della fiducia a novembre fa ben sperare per tenuta Pil. Ecco la view di Ing e Intesa
Rimbalzo a sorpresa della fiducia dei consumatori in Italia. Il clima di fiducia dei consumatori presenta una dinamica positiva, dovuta soprattutto ad opinioni sulla situazione economica del paese (ivi comprese quelle sulla disoccupazione) in deciso miglioramento, seguite da attese sulla situazione economica familiare e da opinioni sul risparmio (possibilità future) in ripresa. Dopo quattro mesi
JP Morgan: bond globali pronti alla grande rimonta del 2023, maxi spinta da $1 trilione
JP Morgan preannuncia la grande rimonta dei bond di tutto il mondo, grazie a una domanda netta di 1 trilione di dollari: stando a quanto riporta un articolo di Bloomberg, JP Morgan spiega l?outlok bullish sui bond con il calo dell?offerta, che dovrebbe procedere a un ritmo più veloce della flessione che interesserà la domanda.Per
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #771
    L'avatar di maxbank
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    46,312
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    22549 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da gianni marco Visualizza Messaggio
    Elvira, che si è messa al servizio del lato oscuro della forza...

    (ANSA) - WASHINGTON, 30 SET - Tra le persone russe sanzionate dagli Usa ma anche dalla Gran Bretagna per le annessioni nel Donbass spicca la governatrice della banca centrale Elvira Nabiullina, ritenuta da Washington "uno degli alleati più efficaci" di Vladimir Putin per le capacità dimostrate nel tenere a galla l'economia del Paese nonostante le sanzioni occidentali.


    I dirigenti americani, riferisce la Cnn, ammettono a denti stretti che Nabiullina, in carica dal 2013, ha saputo guidare bene l'economia russa, come aveva già dimostrato con le meno severe sanzioni per l'annessione della Crimea.

    Questa volta la governatrice della Banca centrale di Mosca ha abilmente aumentato i tassi di interesse, imposto il controllo dei capitali e cercato punti deboli e alternative per far sopravvivere un'economia sotto assedio. "Un buon dirigente della banca centrale può fare cose che tengono a galla la valuta", aveva detto un alto dirigente Usa poco dopo l'invasione russa dell'Ucraina. "Hanno un ottimo capo della Banca centrale, lo sapevamo allora e lo sappiamo ora", aveva aggiunto dopo le prime misure prese da Nabiullina. (ANSA).
    Noi invece abbiamo lagarde

  2. #772
    L'avatar di maxbank
    Data Registrazione
    May 2014
    Messaggi
    46,312
    Mentioned
    34 Post(s)
    Quoted
    22549 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Fra un po’», racconta la donna, «per poter pagare le bollette avrei dovuto far debiti. Meglio chiudere tutto a questo punto».

    https://nuovavenezia.gelocal.it/vene...euro-10224868/

  3. #773
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    13,865
    Mentioned
    91 Post(s)
    Quoted
    6688 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Le intenzioni dell'India di rendersi sempre meno dipendente dagli armamenti russi inizia a prendere corpo e potrebbe essere un altro danno all'economia russa dell'export di armi.

    https://bulgarianmilitary.com/amp/20...sukhoi-su-30s/

    "La Russia è indietro, l'India realizza radar AESA per i suoi Sukhoi Su-30

    NUOVA DELHI — Oltre 270 aerei da combattimento Sukhoi Su-30MKI dall'inventario dell'aeronautica indiana saranno dotati di radar AESA. Questi sono i piani del Ministero della Difesa indiano. Un radar ad array a scansione elettronica [AESA] attivo è già in fase di sviluppo in India.
    [...]
    L'India non ha tradizione nello sviluppo di tali tecnologie. Molti esperti mettono in dubbio la capacità dell'industria della difesa indiana di affrontare questa sfida. Ma altrettanti esperti apprezzano il fatto che se New Delhi avrà successo, Mosca perderà miliardi di dollari.
    [...]
    Il nuovo radar indiano sarà un'alternativa al russo Irbis-E e N036 Belka. La base del suo sviluppo è Irbis-E.
    [...]
    Anche le limitate risorse della Russia stanno attualmente influenzando la decisione dell'India. La guerra in Ucraina sta spingendo la Russia a concentrarsi non sui nuovi sviluppi, ma sulla produzione di vecchie tecnologie su una catena di montaggio.
    [...]"

  4. #774
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    25,196
    Mentioned
    54 Post(s)
    Quoted
    11673 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da FogOnLine Visualizza Messaggio
    l'India realizza radar AESA per i suoi Sukhoi Su-30
    Notizia da monitorare di tanto in tanto : sappiamo che l'industria (specialmente quella aeronautica), indiana, non è che sia il massimo dell'efficienza nel "mettere a terra" i diversi progetti del settore.

    E, giusto per restare in tema (sulla fornitura - o meno - di armi dalla Russia all'India), ricordiamo che lo scorso aprile la Russia ha fornito un nuovo lotto di S-400.
    https://www.indiatoday.in/india/stor...593-2022-04-14

    Ma, per contro, poco dopo, ha annullato (l'India), l'ordine dei 48 Mi-17; "non contenta di ciò", Nuova Delhi ha poi anche bloccato l'acquisto di 10 Ka-29 per la flotta ( se ricordo bene con opzione fino a 20 totali).
    Ma in questo, potrebbero esserci un paio di altri motivi : un po per tenere buoni gli americani (stanno acquistando SH-60), un po per pressione dell'industria interna e molto a causa della grave crisi economica (per non parlare del fatto come ed in che valuta questi sistemi andrebbero pagati). Per anni si e dibattuto se produrre o meno gli Mi17 su licenza, ma trattandosi del solito programma indiano il tutto dovrebbe essere finito in un nulla di fatto.

  5. #775
    L'avatar di FogOnLine
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    13,865
    Mentioned
    91 Post(s)
    Quoted
    6688 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Notizia da monitorare di tanto in tanto : sappiamo che l'industria (specialmente quella aeronautica), indiana, non è che sia il massimo dell'efficienza nel "mettere a terra" i diversi progetti del settore.

    E, giusto per restare in tema (sulla fornitura - o meno - di armi dalla Russia all'India), ricordiamo che lo scorso aprile la Russia ha fornito un nuovo lotto di S-400.
    https://www.indiatoday.in/india/stor...593-2022-04-14

    Ma, per contro, poco dopo, ha annullato (l'India), l'ordine dei 48 Mi-17; "non contenta di ciò", Nuova Delhi ha poi anche bloccato l'acquisto di 10 Ka-29 per la flotta ( se ricordo bene con opzione fino a 20 totali).
    Ma in questo, potrebbero esserci un paio di altri motivi : un po per tenere buoni gli americani (stanno acquistando SH-60), un po per pressione dell'industria interna e molto a causa della grave crisi economica (per non parlare del fatto come ed in che valuta questi sistemi andrebbero pagati). Per anni si e dibattuto se produrre o meno gli Mi17 su licenza, ma trattandosi del solito programma indiano il tutto dovrebbe essere finito in un nulla di fatto.
    In India tiene banco da Marzo il dibattito sul diminuire la dipendenza dagli armamenti russi, spingere la produzione interna (sui radar AESA e la loro riuscita molto esprimono dubbi) e guardarsi "in giro" per altri fornitori, però quel 60 è più % di forniture militari dalla Russia non si rimpiazzano certo in mesi.

  6. #776
    L'avatar di ccc
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    44,560
    Mentioned
    56 Post(s)
    Quoted
    16947 Post(s)
    Potenza rep
    42820910
    La Russia si sente all’angolo? Come si fa a trovare una via d’uscita senza arrivare allo scontro frontale?

    La guerra ormai non è più combattuta per la Russia ma per il potere di Putin. Un autocrate non può perdere la guerra perché perde il potere se non la vita. L’occidente da parte
    sua riesce a resistere. Certo stiamo avendo problemi con il costo dell’energia ma nel 2022 il Pil italiano aumenta del 3%. Il Pil russo, che nel 2022 doveva aumentare del 2,5%,
    sta diminuendo dell’11%.
    La Russia non avrà carenza di pane e carburante ma le industrie ad alta tecnologia stanno saltando.

    https://www.startmag.it/mondo/vi-spi...generale-jean/

  7. #777
    L'avatar di captain sparrow
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    528
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    268 Post(s)
    Potenza rep
    27124576
    spero di no, ma assiema all'economia russa ho paura che affondi anche l'Europa
    https://www.analisidifesa.it/2022/10...ivo-e-leuropa/
    https://www.money.it/fondi-pensione-pedina-domino

  8. #778

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    4,254
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    2479 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da captain sparrow Visualizza Messaggio
    spero di no, ma assiema all'economia russa ho paura che affondi anche l'Europa
    https://www.analisidifesa.it/2022/10...ivo-e-leuropa/
    https://www.money.it/fondi-pensione-pedina-domino
    L'Occidente oramai ha in testa solo di vincere la guerra.......a qualsiasi costo

  9. #779

    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    4,254
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    2479 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da FogOnLine Visualizza Messaggio
    In India tiene banco da Marzo il dibattito sul diminuire la dipendenza dagli armamenti russi, spingere la produzione interna (sui radar AESA e la loro riuscita molto esprimono dubbi) e guardarsi "in giro" per altri fornitori, però quel 60 è più % di forniture militari dalla Russia non si rimpiazzano certo in mesi.
    Mi sembri monodirezionale nelle analisi..... l'India che si indirizza verso la produzione interna di armi non lo fa contro la Russia...ma contro la Nato

  10. #780
    L'avatar di kannon
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    7,145
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    2723 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da texasranger Visualizza Messaggio
    Mi sembri monodirezionale nelle analisi..... l'India che si indirizza verso la produzione interna di armi non lo fa contro la Russia...ma contro la Nato
    Anche tu non scherzi mica. L'India lo fa solo per se stessa, perché vuole essere una potenza mondiale e per esserlo non può dipendere da nessuno, né sul piano energetico né sul piano militare perché non sarebbe autonoma dal punto di vista geopolitico (tradotto, non potrebbe fare la guerra per difendere i propri interessi vitali).

Accedi