Morta in un attentato la figlia di Dugin - Pagina 5
La crisi delle criptovalute contribuisce a far brillare l’oro. Ecco i 4 fattori chiave per il 2023
E' stata un'annata difficile anche per l'oro ma adesso la tendenza potrebbe essere cambiata. Ecco quali potrebbero essere le prospettive future per il metallo giallo
Risparmio, un italiano su due condizionato dall’emotività nelle scelte finanziarie
Quasi un italiano su due si lascia condizionare pesantemente dall'emotività nell'effettuare le scelte finanziarie più importanti. A rive
Top e flop del Ftse Mib: Azimut svetta con +19% a novembre, arretra Leonardo
Il mese di novembre è stato decisamente positivo per le borse europee e per Piazza Affari, che ha proseguito la rimonta avviata a metà ottobre. Il Ftse Mib ha chiuso il mese con un rialzo dell?8,64%, riportandosi stabilmente sopra la soglia dei 24.000 punti e tornando sui livelli di circa sei mesi prima.L?azionario globale ha
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41
    L'avatar di gianni marco
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    10,097
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    3853 Post(s)
    Potenza rep
    0
    ...che dire...
    Un ambasciatore che alcuni giorni fa, dice: ''NESSUNA PIETA' PER IL POPOLO UCRAINO!''

    Nome: ambasciatore 1.png
Visite: 221
Dimensione: 179.0 KB

  2. #42
    L'avatar di Waller70
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    4,985
    Mentioned
    10 Post(s)
    Quoted
    4311 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da gianni marco Visualizza Messaggio
    ...che dire...
    Un ambasciatore che alcuni giorni fa, dice: ''NESSUNA PIETA' PER IL POPOLO UCRAINO!''

    Nome: ambasciatore 1.png
Visite: 221
Dimensione: 179.0 KB
    Poi saltano per aria e arriva @Avio a piangere per loro...
    E noi siamo quelli che fanno schifo.

  3. #43
    L'avatar di zitto-ma-dritto
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    5,076
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1477 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da franz.old Visualizza Messaggio
    mi spiace che questa ragazza abbia pagato la str..gine di suo padre e del despota...

    una vittima innocente, una delle migliaia e migliaia, molte migliaia
    Innocente un corno! Era impegnata a fare propaganda anche lei.

  4. #44
    L'avatar di ccc
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    44,638
    Mentioned
    56 Post(s)
    Quoted
    16995 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Il problema ora e' che se incominciano attentati a Mosca o a S.Pietroburgo da parte dei terroristi e saltano in aria centinaia di civili russi.... i russi cominceranno a protestare
    violentemente perche' terrorizzati......un po' come successe nel 2004 con la strage di Beslan ad opera dei ceceni che rivendicavano l'indipendenza della Cecenia....



    ieri
    I russi riferiscono anche di un attentato sventato contro il sindaco filorusso di Mariupol Konstantin Ivashchenko, che è illeso, come fa sapere l'agenzia Tass.
    Ultima modifica di ccc; 21-08-22 alle 12:02

  5. #45
    L'avatar di torre1
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    44,052
    Blog Entries
    8
    Mentioned
    101 Post(s)
    Quoted
    9188 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da franz.old Visualizza Messaggio
    mi spiace che questa ragazza abbia pagato la str..gine di suo padre e del despota...

    una vittima innocente, una delle migliaia e migliaia, molte migliaia
    Citazione Originariamente Scritto da Il Conte Pedro Visualizza Messaggio
    Darya Platonova (Dugina) publicly described Ukrainians as “subhumans” and called for the Russian occupation of #Ukraine and extermination of Ukrainian identity

    La violenza, purtroppo, chiama sempre altra violenza.
    Citazione Originariamente Scritto da l'orso Visualizza Messaggio
    Penso che per il padre sarà forse peggio vedersi portare via la figlia, vista fino a pochi minuti prima, da una bomba di fatto provocata dalla sua ideologia.
    Sarà un dolore che si porterà dietro per giorni, mesi, anni. Se fosse morto anche lui sarebbe tutto finito in un attimo.
    Citazione Originariamente Scritto da zitto-ma-dritto Visualizza Messaggio
    Innocente un corno! Era impegnata a fare propaganda anche lei.
    Questa è la guerra, non vedo alcuna differenza tra i bombardamenti sistematici contro i civili e gli attentati contro simboli del nemico.

    È sempre terribile quando si muore giovani e ancora di più quando un padre sopravvive ai figli/e. Ma questo in Ucraina è la regola dall'inizio dell'invasione ma anche dall'inizio del conflitto in donbass con separatisti fortemente appoggiati dai russi (anche con uomini, non solo con mezzi e finanziamenti) a cui della popolazione locale importava ben poco

    E prova ne sono i bombardamenti a tappeto durante l'invasione contro centri abitati in cui vivevano soprattutto russofoni che non erano per questo russofili, non hanno accolto a braccia aperte Putin e per questo sono stati puniti dai russi.

    Ricordiamoci sempre che c'è un paese invasore e un paese invaso, le reazioni del paese invaso non sarebbero mai esistite senza le azioni che per primo e sistematicamente ha messo in atto il paese invasore, con l'aggravante che questo massacro probabilmente è pure avvenuto per scellerata superficialità dell'intelligence russa che Putin non si è minimamente preoccupato di verificare mille volte prima di far partire una azione così avventata di cui stanno pagando il prezzo non solo gli ucraini ma anche i giovani militari russi.

    La ragazza non innocente perché ampiamente schierata con il padre, parlano i suoi interventi pubblici non occasionali, alludere al fatto che possano essere propaganda è abbastanza grottesco. E comunque quanto accaduto a lei è la regola in ucraina, paese invaso, dove ognuno piange qualcuno che non c'è più

    Certo che se volevano far del male al padre, ci sono ampiamente riusciti. Il padre, potendo scegliere, immagino avrebbe preferito mille volte morire al posto della figlia.
    Piuttosto, visto che immagino che l'auto fosse sorvegliata in qualche modo, mi chiedo se chi ha materialmente fatto saltare il mezzo, magari con un comando a distanza, sapesse o meno chi c'era a bordo. Mi sembra strano che ci si sia esposti in questo modo, sapendo che reazione e quanti controlli in più ci sarebbero stati in seguito, senza controllare prima.
    Non escludo che salti fuori che veramente hanno scelto di colpire la figlia per colpire anche il padre. Sarebbe crudele, ma questa è la guerra, entrambi, padre e figlia vedevano "gli altri" come esseri da eliminare fisicamente, e nello stesso modo sono stati trattati

  6. #46

    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    74,306
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    23918 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da torre1 Visualizza Messaggio
    Questa è la guerra, non vedo alcuna differenza tra i bombardamenti sistematici contro i civili e gli attentati contro simboli del nemico.

    È sempre terribile quando si muore giovani e ancora di più quando un padre sopravvive ai figli/e. Ma questo in Ucraina è la regola dall'inizio dell'invasione ma anche dall'inizio del conflitto in donbass con separatisti fortemente appoggiati dai russi (anche con uomini, non solo con mezzi e finanziamenti) a cui della popolazione locale importava ben poco

    E prova ne sono i bombardamenti a tappeto durante l'invasione contro centri abitati in cui vivevano soprattutto russofoni che non erano per questo russofili, non hanno accolto a braccia aperte Putin e per questo sono stati puniti dai russi.

    Ricordiamoci sempre che c'è un paese invasore e un paese invaso, le reazioni del paese invaso non sarebbero mai esistite senza le azioni che per primo e sistematicamente ha messo in atto il paese invasore, con l'aggravante che questo massacro probabilmente è pure avvenuto per scellerata superficialità dell'intelligence russa che Putin non si è minimamente preoccupato di verificare mille volte prima di far partire una azione così avventata di cui stanno pagando il prezzo non solo gli ucraini ma anche i giovani militari russi.

    La ragazza non innocente perché ampiamente schierata con il padre, parlano i suoi interventi pubblici non occasionali, alludere al fatto che possano essere propaganda è abbastanza grottesco. E comunque quanto accaduto a lei è la regola in ucraina, paese invaso, dove ognuno piange qualcuno che non c'è più

    Certo che se volevano far del male al padre, ci sono ampiamente riusciti. Il padre, potendo scegliere, immagino avrebbe preferito mille volte morire al posto della figlia.
    Piuttosto, visto che immagino che l'auto fosse sorvegliata in qualche modo, mi chiedo se chi ha materialmente fatto saltare il mezzo, magari con un comando a distanza, sapesse o meno chi c'era a bordo. Mi sembra strano che ci si sia esposti in questo modo, sapendo che reazione e quanti controlli in più ci sarebbero stati in seguito, senza controllare prima.
    Non escludo che salti fuori che veramente hanno scelto di colpire la figlia per colpire anche il padre. Sarebbe crudele, ma questa è la guerra, entrambi, padre e figlia vedevano "gli altri" come esseri da eliminare fisicamente, e nello stesso modo sono stati trattati
    sembra sempre piu' così, figlia di tanto padre disgraziato...

    le avevo dato il beneficio del dubbio ma sembra sempre piu' che fosse uguale al genitore

  7. #47

    Data Registrazione
    Jul 2001
    Messaggi
    88,573
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    25519 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Xasa Visualizza Messaggio
    Questo forum sta diventando un immondezzaio, e non si fa nulla per prendere provvedimenti.

    Ci sono utenti che sarebbero riusciti persino a piangere per la morte di Heydrich
    Concordo iniziassero a bannare a vita un po di guerrafondai

  8. #48
    L'avatar di ccc
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    44,638
    Mentioned
    56 Post(s)
    Quoted
    16995 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da torre1 Visualizza Messaggio
    Questa è la guerra, non vedo alcuna differenza tra i bombardamenti sistematici contro i civili e gli attentati contro simboli del nemico.

    È sempre terribile quando si muore giovani e ancora di più quando un padre sopravvive ai figli/e. Ma questo in Ucraina è la regola dall'inizio dell'invasione ma anche dall'inizio del conflitto in donbass con separatisti fortemente appoggiati dai russi (anche con uomini, non solo con mezzi e finanziamenti) a cui della popolazione locale importava ben poco

    E prova ne sono i bombardamenti a tappeto durante l'invasione contro centri abitati in cui vivevano soprattutto russofoni che non erano per questo russofili, non hanno accolto a braccia aperte Putin e per questo sono stati puniti dai russi.

    Ricordiamoci sempre che c'è un paese invasore e un paese invaso, le reazioni del paese invaso non sarebbero mai esistite senza le azioni che per primo e sistematicamente ha messo in atto il paese invasore, con l'aggravante che questo massacro probabilmente è pure avvenuto per scellerata superficialità dell'intelligence russa che Putin non si è minimamente preoccupato di verificare mille volte prima di far partire una azione così avventata di cui stanno pagando il prezzo non solo gli ucraini ma anche i giovani militari russi.

    La ragazza non innocente perché ampiamente schierata con il padre, parlano i suoi interventi pubblici non occasionali, alludere al fatto che possano essere propaganda è abbastanza grottesco. E comunque quanto accaduto a lei è la regola in ucraina, paese invaso, dove ognuno piange qualcuno che non c'è più

    Certo che se volevano far del male al padre, ci sono ampiamente riusciti. Il padre, potendo scegliere, immagino avrebbe preferito mille volte morire al posto della figlia.
    Piuttosto, visto che immagino che l'auto fosse sorvegliata in qualche modo, mi chiedo se chi ha materialmente fatto saltare il mezzo, magari con un comando a distanza, sapesse o meno chi c'era a bordo. Mi sembra strano che ci si sia esposti in questo modo, sapendo che reazione e quanti controlli in più ci sarebbero stati in seguito, senza controllare prima.
    Non escludo che salti fuori che veramente hanno scelto di colpire la figlia per colpire anche il padre. Sarebbe crudele, ma questa è la guerra, entrambi, padre e figlia vedevano "gli altri" come esseri da eliminare fisicamente, e nello stesso modo sono stati trattati
    Diciamo che sicuramente Dugin avrebbe preferito morire lui al posto della figlia....e' un padre, sara' straziato dal dolore....
    Adesso capira' sulla propria pelle cosa significa vedere morire un figlio a causa di una bomba.....del resto gli ucraini lo stanno provando da 6 mesi.....

  9. #49
    L'avatar di Hand_of_Devil
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Messaggi
    1,613
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    934 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Mosca, salta in aria l’auto di Dugin, ideologo di Putin, morta la figlia.

    https://www.ilsole24ore.com/art/ucra...B?refresh_ce=1

    Peggio dei film del padrino, chissà cosa succederà ora.

  10. #50
    L'avatar di torre1
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    44,052
    Blog Entries
    8
    Mentioned
    101 Post(s)
    Quoted
    9188 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Avio Visualizza Messaggio
    Concordo iniziassero a bannare a vita un po di guerrafondai
    È la linea governativa, ti piaccia o meno, e anche di Mattarella, che ha recentemente definito "scellerata" la campagna di Putin in Ucraina.

    Qui parlano in libertà sia i "guerrafondai" filo-atlantici e filo-governo italiano, sia gli altri.

    Sono altri gli elementi su cui mi risulta si banni o meno dall'una e dall'altra parte, e lo dico a ragion veduta, avendo visto negli ultimi sei mesi banna.ti da ambo le parti.
    I ban parlano, perché sono fatti non opinioni

Accedi