PEC si o no? - Pagina 2
Le opportunità in Borsa: Caso Evergrande e stagione trimestrali
È da oggi disponibile il nuovo numero di ?Le opportunità in Borsa?, la quindicinale dedicata a consulenti finanziari ed esperti di Borsa. Torna il buonumore sulle principali borse internazionali, che …
Inflazione climatica: ecco quanto sarebbero schizzati in alto i prezzi considerando le emissioni di CO2
Se i prezzi al consumo negli ultimi 50 anni avessero incluso il costo delle nostre emissioni di CO2, avremmo dovuto assistere a un rialzo sui prezzi del 50%. La stima …
IG Italia presenta IG Trading Night con ospite speciale Mario Seminerio, l’evento dedicato alle strategie sui mercati azionari
IG Italia lancia l?evento digitale ?IG Trading Night? che si terrà il 16 novembre a partire dalle ore 17:30. L?obiettivo dell?evento, trasmesso in diretta streaming, sarà quello di approfondire le …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    220
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    167 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Grazie a tutti per le risposte,ma tra aruba e poste preferisco aruba anche se il costo è leggermente maggiore.. aruba ha anche l'app per la gestione delle notifiche che a quanto pare poste non offre, ma bisogna affidarsi a servizi terzi. Per eventuali cartelle esattoriali e multe spero di non riceverne mai.. ma tanto non si scappa, che sia PEC o raccomandata in qualche modo te la fanno avere

  2. #12

    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    1,238
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    715 Post(s)
    Potenza rep
    20853401
    usato diverse volte sia con privati che con PA
    unico problema con l'assicurazione, dove hanno tentato di fare i furbi. prima mi hanno detto di accettare la disdetta via pec poi, dopo essere scaduto il tempo di preavviso per contratto, mi hanno detto che la pec in quel caso non era valida e quindi ero obbligato legalmente a pagare un'altro anno si polizza
    ma con tutta la documentazione in mano l'associazione dei consumatori gli ha fatto una bella tiratina...

  3. #13

    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    163
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    85 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da camp Visualizza Messaggio
    Tutte le pec attive finiscono in un registro pubblico che viene usato in primis dalla PA per le notifiche, per cui chi ha attiva una pec potrebbe vedersi recapitata una multa o una cartella esattoriale
    Per gli utenti privati non credo, fonte?
    Ultima modifica di b4cktr4ck; 24-07-21 alle 21:16

  4. #14

    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    14,775
    Mentioned
    116 Post(s)
    Quoted
    6754 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da b4cktr4ck Visualizza Messaggio
    Per gli utenti privati non credo, fonte?
    Infatti l’indirizzo Pec di un privato è “privato” e non vedo come possa essere altrimenti visto che io potrei acquistare una Pec per un mio familiare/amico, mentre per le imprese c’è l’obbligo di associare la Pec alla propria partita Iva e comunicarla al registro delle imprese, per cui chiunque può ottenere l’indirizzo Pec ed inviare telematicamente una raccomandata.
    Tuttavia sui siti di enti pubblici è possibile comunicare la propria Pec e nel caso anche i privati se lo preferiscono riceveranno comunicazioni legalmente valide su quell’indirizzo.

Accedi