problema caricamento windows
E’ svolta Italia: i segnali chiari da Btp e Ftse Mib, con Salvini depotenziato lo spread può andare sotto 100
La giornata da incorniciare di ieri per Piazza Affari, miglior seduta degli ultimi 12 mesi con close a +2,61%, è passata un po’ sottotraccia. La prepotente sovraperformance rispetto alle altre …
Stm: abbatte il muro dei 27 euro grazie a risultati e outlook oltre le previsioni
Vontobel ha pubblicato la rubrica Investment Idea con un nuovo approfondimento su STMicroelectronics. La stagione delle trimestrali parte col piede giusto a Piazza Affari, con il gruppo italo-francese dei microchip …
Apple stupisce ancora Wall Street, c’è chi la vede a 2.000 mld $ con spinta iPhone 5G
Apple sforna un bilancio convincente, tanto che il titolo sale nelle contrattazioni dell'afterhours. Il mercato ha apprezzato i risultati di bilancio che il colosso ha riportato nel quarto trimestre del …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di rosboenritao
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,000
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2765 Post(s)
    Potenza rep
    42949676

    problema caricamento windows

    chiedo aiuto x un problema sul pc destop hp. ho installato windows 8 ma da 1 settimana ho grossi problemi tutte el volte che accendo il pc in pratica non si carica windows appare la classica schermata blu con la faccina e la scritta e continua a tentativi di caricare il sistema operativo. lo porto dal tecnico e dopo 3 giorni di prove mi dice che essendo un pc del 2008 i ricambi o della scheda madre o del processore non possono cambiarli x ipc datato e non è possibile fare niente. da premettre che il disco fisso è stato cambiato 6 mesi fà mettendone uno da 1 terabite. bene lo porto a casa e inizio a smanettare da me eentrando in modalità provvisoria riesc a farlo partire. tutto bene solo che devo andare in rispristino sistema dal 9 settembre come punto data. da qui stranezza non parte crome. devo reinstallarlo da explorer. aprendo con crome tutto ok ritornano anche i preferiti tutto come se nulla fosse successo. però 2 sono i problemi adesso: se tento do riportarlo alle condizioni di fabbrica formattandolo non me lo fà fare ,in pratica non è possibile reinstallare windows da zero . secondo problema se metto in pausa tutto ok se lo spengo alla successiva accensione devo ripetere tutta la trafila perchè perde tutto quello che ho fatto prima. chi mi può aiutare o devo cambiare pc come mi dice il tecnico' grazie a tutti

  2. #2
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    39,801
    Mentioned
    100 Post(s)
    Quoted
    5678 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    ho un PC HP desktop che uso come secondario (nel caso, francamente incredibile, il nio NUC mi lasciasse a piedi)del 2005, che funziona pefettamente con W10 pro 1903 (e nel tempo viene sempre regolarmente aggiornato anche alle major release)

    quindi uno del 2008 è tutto tranne che obsoleto, sopratutto se viene aggiornato come driver, software e OS , con una quantità ragionevole di RAM (il mio HP è a 4 GB) e se viene usato da un normale utente per usi comuni


    ti dico quello che farei io:

    1) raccoglierei preventivamente i driver di tutte le periferiche del PC. non dal sito HP, ma con santa pazienza e precisione dai siti dei singoli produttori, ultima versione per W10 (dato che è quello il OS che metterei, non certo l'8). da mettere su una chiavetta usb e tenere lì, pronta

    2) andrei a vedere se esiste un'ultima versione del BIOS/firmware della MOBO e installarla

    3) configurerei adeguatamente il BIOS in tutte le sue voci

    4) partendo da disco departizionato (non semplicemente formattato) installerei W10 tramite boot da chiavetta USB creata con il media creation tool dal sito ufficiale microsoft (con l'ultima versine dell'OS)

    5) prima di installare qualunque software aggiuntivo, installerei uno alla volta, i driver di ogni singola periferica, partendo da quella relativa al riconoscimento del "chipset intel" (se è disponibile)

    6) procederei , subito dopo, con la forzato e reiterato tentativo di utilzzo di "windows update", in caso siano usciti nel frattempo ulteriori aggiornamenti dell'OS

    7) infine, scaricherei le versioni 64 bit(quindi non quelle che per prime vengono offerte sui vari siti, ma proprio quelle a 64) dei software che utilizzerò (presupponendo che il tuo PC abbia una CPU 64 bit e la versione di W10, ovviamente, sia quella a 64 bit)


    ps avrebbe molto senso , su un pc datato, installare il OS su un SSD(ne basta uno da 120-256 GB, che non costa ormai nulla) utilizzato come disco primario e lasciare l'HD da un tera tradizionale come magazzino. avresti prestazioni ancora adeguate per molti anni

  3. #3
    L'avatar di Protervio
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    80
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    48 Post(s)
    Potenza rep
    3461386
    A seconda di che motherboard ha mi permetto di stare attenti alla procedura di aggiornamento del BIOS
    Leggere scrupolosamente le istruzioni del produttore


    Ma infilando il DVD di Windows e facendo avvio da lì non riesci poi ad arrivare al menù di Risolzione dei problemi?
    Lì ci sono varie scelte , oltre che a ripristino configurazione di sistema c'è anche il ripristino all'avvio

  4. #4
    L'avatar di rosboenritao
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,000
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2765 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da groviglio Visualizza Messaggio
    ho un PC HP desktop che uso come secondario (nel caso, francamente incredibile, il nio NUC mi lasciasse a piedi)del 2005, che funziona pefettamente con W10 pro 1903 (e nel tempo viene sempre regolarmente aggiornato anche alle major release)

    quindi uno del 2008 è tutto tranne che obsoleto, sopratutto se viene aggiornato come driver, software e OS , con una quantità ragionevole di RAM (il mio HP è a 4 GB) e se viene usato da un normale utente per usi comuni


    ti dico quello che farei io:

    1) raccoglierei preventivamente i driver di tutte le periferiche del PC. non dal sito HP, ma con santa pazienza e precisione dai siti dei singoli produttori, ultima versione per W10 (dato che è quello il OS che metterei, non certo l'8). da mettere su una chiavetta usb e tenere lì, pronta

    2) andrei a vedere se esiste un'ultima versione del BIOS/firmware della MOBO e installarla

    3) configurerei adeguatamente il BIOS in tutte le sue voci

    4) partendo da disco departizionato (non semplicemente formattato) installerei W10 tramite boot da chiavetta USB creata con il media creation tool dal sito ufficiale microsoft (con l'ultima versine dell'OS)

    5) prima di installare qualunque software aggiuntivo, installerei uno alla volta, i driver di ogni singola periferica, partendo da quella relativa al riconoscimento del "chipset intel" (se è disponibile)

    6) procederei , subito dopo, con la forzato e reiterato tentativo di utilzzo di "windows update", in caso siano usciti nel frattempo ulteriori aggiornamenti dell'OS

    7) infine, scaricherei le versioni 64 bit(quindi non quelle che per prime vengono offerte sui vari siti, ma proprio quelle a 64) dei software che utilizzerò (presupponendo che il tuo PC abbia una CPU 64 bit e la versione di W10, ovviamente, sia quella a 64 bit)


    ps avrebbe molto senso , su un pc datato, installare il OS su un SSD(ne basta uno da 120-256 GB, che non costa ormai nulla) utilizzato come disco primario e lasciare l'HD da un tera tradizionale come magazzino. avresti prestazioni ancora adeguate per molti anni
    grazie ma i consigli sono difficili da mettere in pratica da solo.ci vogliono competenze un livello quasi da informatico. mi basta sapere che non devo x forza cambiare pc. lo devo x forza portarlo da un altro tecnico x vedere se mi costa fare dietro tuo consiglio.

  5. #5
    L'avatar di rosboenritao
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,000
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2765 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da rosboenritao Visualizza Messaggio
    grazie ma i consigli sono difficili da mettere in pratica da solo.ci vogliono competenze un livello quasi da informatico. mi basta sapere che non devo x forza cambiare pc. lo devo x forza portarlo da un altro tecnico x vedere se mi costa fare dietro tuo consiglio.
    na cosa da non credere!!!dopo 2 3 giorni di continui caricamenti inconpleti e continui rupristino configurazione antecedente e riavvio di crome perchè lo perdeva sono da ieri andati a posti tutti i prpblemiarte tutto come se nulla fosse successomagari duri 3 giorni ma x ora è tornato come prima. incredibile

  6. #6
    L'avatar di rosboenritao
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,000
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2765 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Protervio Visualizza Messaggio
    A seconda di che motherboard ha mi permetto di stare attenti alla procedura di aggiornamento del BIOS
    Leggere scrupolosamente le istruzioni del produttore


    Ma infilando il DVD di Windows e facendo avvio da lì non riesci poi ad arrivare al menù di Risolzione dei problemi?
    Lì ci sono varie scelte , oltre che a ripristino configurazione di sistema c'è anche il ripristino all'avvio
    il tecnico diceva che non poteva reinstallare windows perchè non lo faveva formattare e si è arreso alludendo che essendo del 2008 la sheda madre o il processore non poteva cambiarli sul un pc cosi datato

  7. #7
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    39,801
    Mentioned
    100 Post(s)
    Quoted
    5678 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    ...rosbo, io sono abituato ad applicare un po' di determinismo e razionalità alle cose informatiche e frasi come "non mi lascia formattare a causa del fatto che il PC è datato" mi lasciano estremamente perplesso da parte di un tecnico

    poi, capisco la tua gioia alla risoluzione "spontanea" del problema, ma un serio pensierino ad una nuova installazione partendo da zero seguendo scrupolosamente le direttive suesposte, io ce lo farei lo stesso, come investimento per il futuro(duraturo)

  8. #8
    L'avatar di rosboenritao
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    4,000
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2765 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da groviglio Visualizza Messaggio
    ...rosbo, io sono abituato ad applicare un po' di determinismo e razionalità alle cose informatiche e frasi come "non mi lascia formattare a causa del fatto che il PC è datato" mi lasciano estremamente perplesso da parte di un tecnico

    poi, capisco la tua gioia alla risoluzione "spontanea" del problema, ma un serio pensierino ad una nuova installazione partendo da zero seguendo scrupolosamente le direttive suesposte, io ce lo farei lo stesso, come investimento per il futuro(duraturo)
    penso sia tutto giusto quello che dici ma devo x forza portarlo da in altro tecnico. poi sarò magari obbligato a farlo perchè non sono sicuro che il guasto non si ripeta ancora più avanti.

  9. #9
    L'avatar di gioviale56
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    9,716
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    4141 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da rosboenritao Visualizza Messaggio
    chiedo aiuto x un problema sul pc destop hp. ho installato windows 8 ma da 1 settimana ho grossi problemi tutte el volte che accendo il pc in pratica non si carica windows appare la classica schermata blu con la faccina e la scritta e continua a tentativi di caricare il sistema operativo. lo porto dal tecnico e dopo 3 giorni di prove mi dice che essendo un pc del 2008 i ricambi o della scheda madre o del processore non possono cambiarli x ipc datato e non è possibile fare niente. da premettre che il disco fisso è stato cambiato 6 mesi fà mettendone uno da 1 terabite. bene lo porto a casa e inizio a smanettare da me eentrando in modalità provvisoria riesc a farlo partire. tutto bene solo che devo andare in rispristino sistema dal 9 settembre come punto data. da qui stranezza non parte crome. devo reinstallarlo da explorer. aprendo con crome tutto ok ritornano anche i preferiti tutto come se nulla fosse successo. però 2 sono i problemi adesso: se tento do riportarlo alle condizioni di fabbrica formattandolo non me lo fà fare ,in pratica non è possibile reinstallare windows da zero . secondo problema se metto in pausa tutto ok se lo spengo alla successiva accensione devo ripetere tutta la trafila perchè perde tutto quello che ho fatto prima. chi mi può aiutare o devo cambiare pc come mi dice il tecnico' grazie a tutti
    se è cosi vecchio è da buttare ! non trovi più nulla in giro ,11 anni in informatica sono una eternità ,poi qualcuno dice di aggiornare il bios...cosi lo butti sicuramente al 99%...

  10. #10
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    39,801
    Mentioned
    100 Post(s)
    Quoted
    5678 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    aggiornare il BIOS, de facto, è un'operazione banale. io ho consigliato di andar a vedere se ce ne è uno più recente di quello installato. ovvio che se non c'è(come è probabile) quel punto non lo prendi in considerazione...invece configurare bene il BIOS è fondamentale (e non lo fa praticamente nessuno, perchè conosce poco il significato dei parametri, limitandosi alle impostazioni di default)...personalmente ho aggiornato centinaia(se non migliaia) di BIOS senza mai un solo problema . solo sul mio PC (un NUC ) l'avrò già fatto 20 volte (la intel emette ,praticamente ,un aggiornamento al bimestre).stesso discorso su altri NUC sotto la mia gestione

    un PC di 11 anni è obiettivamente vecchio, ma con un po' di RAM (che costa poco ) in più e un SSD da 50 euro(o anche meno), un ferro vecchio come quello, si trasforma funzionalmente in maniera enorme

    quelli , ovviamente, erano consigli per chi non vuole assolutamente cambiare PC o vuole procrastinarne il più possibile la dismissione

Accedi