piano cottura a induzione. - Pagina 8
Barriera profonda e autocallability per il nuovo certificato Phoenix Autocallable su Generali, AXA e Swiss Re emesso da Leonteq
Dopo il balzo notevole messo a segno dai mercati azionari nelle prime due settimane di novembre, i listini sono entrati in una fase di consolidamento fisiologica. Ricordiamo infatti che, soprattutto …
Cottarelli spiega riforma Mes: accordo buono, con common backstop aiuto a banche italiane. Ma in cambio bail-in più severo
"Il possibile utilizzo delle risorse del Mes per intervenire in caso di crisi bancaria è qualcosa di utile all'Italia: l'onere di affrontare i problemi finanziari (in questo caso bancari) non …
Piazza Affari bagna dicembre con un rialzo. Intesa e Stm in paradiso, Unicredit agli inferi (-8%)
Piazza Affari inizia l’ultimo mese dell’anno con il piede giusto nonostante il crollo di Unicredit in scia alla notizia del divorzio da Mustier. Il Ftse Mib ha chiuso le contrattazioni …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #71
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    17,079
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    6490 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    @ Sirswatch
    abbiamo avanzato stessa osservazione : idoneità della sezione del cavo in rame, dell'impianto elettrico, nel sopportare il carico di corrente richiesto.

    Infatti il nostro amico vuliz, nella discussione Consiglio cucina poneva analoga domanda, alla quale ho provato a rispondere come riportato nei miei #33 und 35 di quella discussione, ed evidenziavo l'importanza di far controllare l'impianto elettrico dell'abitazione come prima misura da attuare.

  2. #72
    L'avatar di rosc
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    15,292
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Sirswatch Visualizza Messaggio
    quello che hai indicato è a induzione perciò va bene.
    Per collegarlo ci vuole un cavo di sezione idonea. Non so come è il tuo impianto, conviene chiamare un elettricista e al limite se è possibile fatti mettere un cavo di sezione idonea dal differenziale che hai in casa alla presa dove collegherai il forno e l'induzione.
    Chi ti monterà il piano cottura non credo ti farà nessun impianto nè nessuna verifica. Non è loro compito. Chiama un elettricista e lui ti sistema le cose per bene
    Il piano a induzione si ripaga in comodità, efficienza e minore pericolosità. Io non vorrei MAI avere un impianto del gas in casa.....
    Normalmente in cucina (prese) i cavi a norma di legge sono da 2,5 mm, se hai il forno elettrico vuol dire che i cavi sono a norma.

  3. #73
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    17,079
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    6490 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da rosc Visualizza Messaggio
    Normalmente in cucina (prese) i cavi a norma di legge sono da 2,5 mm, se hai il forno elettrico vuol dire che i cavi sono a norma.
    dipende quanto è vecchia la casa o da quando è stata oggetto di ristrutturazione (anche o soprattutto all'impianto elettrico).

    Per dire io nel 2019 ho venduto un appartamento a Roma, che nell'impianto elettrico il filo gialloverde (la terra/massa) era inesistente, perché la costruzione risaliva alla metà anni '60 e non era mai stato oggetto di ristrutturazione, figuriamoci se la sezione dei cavi poteva mai essere a norma delle disposizioni vigenti.

  4. #74

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    1,333
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    39 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Sirswatch Visualizza Messaggio
    quello che hai indicato è a induzione perciò va bene.
    Per collegarlo ci vuole un cavo di sezione idonea. Non so come è il tuo impianto, conviene chiamare un elettricista e al limite se è possibile fatti mettere un cavo di sezione idonea dal differenziale che hai in casa alla presa dove collegherai il forno e l'induzione.
    Chi ti monterà il piano cottura non credo ti farà nessun impianto nè nessuna verifica. Non è loro compito. Chiama un elettricista e lui ti sistema le cose per bene
    Il piano a induzione si ripaga in comodità, efficienza e minore pericolosità. Io non vorrei MAI avere un impianto del gas in casa.....

    Questa cucina è vecchia 25 anni quindi per il piano ad induzione dovrò chiamare l'elettricista, quindi sarà una grossa spesa l'induzione. Forse per qualche tempo posso rimanere col piano a gas Ariston o farne mettere uno nuovo...

  5. #75

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    7,648
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    2688 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da vuliz Visualizza Messaggio

    Questa cucina è vecchia 25 anni quindi per il piano ad induzione dovrò chiamare l'elettricista, quindi sarà una grossa spesa l'induzione. Forse per qualche tempo posso rimanere col piano a gas Ariston o farne mettere uno nuovo...
    se l'impianto elettrico ha 25 anni forse è il caso COMUNQUE di far dare un'occhiata allo stato dei cavi da parte di un elettricista

  6. #76

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    1,333
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    39 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Mi hanno detto che I piani a induzione da 70-75 che si infilano in un foro da 60 non danno nessun vantaggio, perché la distanza fra le piastre rimane la stessa che sui piani da 60.
    Mi hanno detto che Devo vedere da 60cm della Electrolux un piano con i comandi per ogni piastra, non con 2 soli tasti +-. Che dite? Oppure un Bosch con il direct select, come il PIE631FB1E. che però sul sito italiano non vedo.
    Inoltre mi hanno detto che se voglio un modello buono devo sicuramente far allargare il ripiano da un falegname, perchè?
    Ultima modifica di plas; 15-10-20 alle 14:35

  7. #77
    L'avatar di edesmo
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    15,796
    Mentioned
    33 Post(s)
    Quoted
    1627 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da rosc Visualizza Messaggio
    Normalmente in cucina (prese) i cavi a norma di legge sono da 2,5 mm, se hai il forno elettrico vuol dire che i cavi sono a norma.
    2,5 possono andare per 3KW ma per 6KW sono poco, poi dipende dalle lunghezze, giunzioni, ecc.

    3KW(3,3)=15Ah a 220v
    15/2,5= 6 Ah a mm2 (6 è già un valore elevato, sarebbe meglio restare sui 5 massimo ma i cavi da 3 mm2 non ci sono)

    6KW(6,6)=30Ah a 220v
    30/2,5= 12 Ah a mm2 (12 è un valore rischio surriscaldamento/fusione, considerate che una saldatrice ad elettrodo da 1 mm2 inizia a saldare già a 40 Ah)

    Citazione Originariamente Scritto da rosc Visualizza Messaggio
    ...... se hai il forno elettrico vuol dire che i cavi sono a norma.
    ..... ed è così che prese fuoco la cucina .....

  8. #78
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    41,924
    Mentioned
    105 Post(s)
    Quoted
    6510 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    la sezione dei cavi dipende dagli utilizzatori collegati/collegabili, non dalla potenza del contratto di fornitura

    in generale verso le prese per i normali elettrodomestici "energivori" (quindi anche l'induzione) una sezione da 2.5mmq è corretta/sufficiente...altro discorso sono le dorsali principali(tipo i montanti(sono i cavi che dal contatore "esterno alla casa")) che afferiscono al quadro generale interno al primo interruttore differenziale. li , per un contratto standard da 3kW di potenza, è indicata una sezione da 4mmq

  9. #79

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    1,333
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    39 Post(s)
    Potenza rep
    0
    questa è la foto del differenziale vicino la cucina, da cui dovrebbe da quel che ho capito partire un cavo di sezione idoneo alla presa dove collegherei il forno (che vedete che è già collegato quello a gas ovviamente) e l'induzione, e ho i 6 Kw.

    piano cottura a induzione.-img-20201014-201704277.jpg
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate piano cottura a induzione.-img-20201014-201843608.jpg  
    Immagini Allegate Immagini Allegate piano cottura a induzione.-img-20201014-201704277.jpg 
    Ultima modifica di plas; 15-10-20 alle 23:15

  10. #80
    L'avatar di groviglio
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    41,924
    Mentioned
    105 Post(s)
    Quoted
    6510 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    la foto dimostra solo che ci sono un interruttore differenziale da 25A e vari magnetotermici (di cui non riesco a leggere l'amperaggio, perchè la foto è troppo sfuocata e buia(il flash attivo avrebbe aiutato), quasi sicuramente c'è un MT da 16A per le prese in cucina/bagno). ma non dimostra che i cavi siano della sezione giusta. a questo punto bisognerebbe aprire la scatoletta a cui si attacca l'utilizzatore e misurare la sezione di fase e neutro, se si vuole avere certezza

Accedi