raccolta TRUFFE & PHISHING - Pagina 190
TIM schiva le vendite in Borsa, ritrova slancio con accelerazione su fibra ottica  
Mentre Piazza Affari continua la sua marcia ribassista in scia ai timori di una seconda ondata di contagi da coronavirus, Telecom Italia viaggia controcorrente (tra i pochi segni in territorio …
Bankitalia: debito tocca nuovo record, a giugno vola a 2.530,6 mld  
  La risalita del debito pubblico italiano prosegue e a giugno registra un nuovo record. Secondo l'aggiornamento mensile presentato stamattina dalla Banca d'Italia, a fine giugno il debito delle amministrazioni …
Atlantia: Conte, ancora molti punti aperti su accordo per Aspi e concessioni. Nessuna rinuncia ad azione di responsabilità
L’accordo tra Atlantia e il governo sulla revisione della concessione e l?assetto di Autostrade per l?Italia (Aspi) appare ancora lontano. I negoziati proseguono ma i punti in sospeso rimangono ancora …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1891

    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    767
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    489 Post(s)
    Potenza rep
    7130173
    Citazione Originariamente Scritto da ik8vwa Visualizza Messaggio
    Non proprio. Se ti hanno mandato ad esempio la user id e la pass su gmail e hai settato il recupero pass di gmail sulla tua sim, una volta che hanno il clone della sim attaccano anche gmail (senza che sia colpa tua) e arrivano alla user id e pass. O, al limite avviano una operazione di recupero basata sia su mail che sms, riuscendo a sfondare il conto. E' davvero molto difficile difendersi da tutti questi continui attacchi, una volta avevo cambiato la sim e usato una estera ma la banca mi ha costretto a indicare un numero italiano perchè a loro dire ci poteva essere il sospetto che mi fossi trasferito all'estero e quindi avrebbero avvisato l'agenzia delle entrate. Ovviamente gli ho spiegato che l'avevo fatto solo per evitare un attacco di tipo sim swap ma non c'è stato verso.
    Infatti per recuperare account e password é sempre meglio usare una mail solo per quello che non viene usata in altri posti e che conosci solo tu.

  2. #1892

    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    63
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    44 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da ik8vwa Visualizza Messaggio
    Non proprio. Se ti hanno mandato ad esempio la user id e la pass su gmail e hai settato il recupero pass di gmail sulla tua sim, una volta che hanno il clone della sim attaccano anche gmail (senza che sia colpa tua) e arrivano alla user id e pass. O, al limite avviano una operazione di recupero basata sia su mail che sms, riuscendo a sfondare il conto. E' davvero molto difficile difendersi da tutti questi continui attacchi, una volta avevo cambiato la sim e usato una estera ma la banca mi ha costretto a indicare un numero italiano perchè a loro dire ci poteva essere il sospetto che mi fossi trasferito all'estero e quindi avrebbero avvisato l'agenzia delle entrate. Ovviamente gli ho spiegato che l'avevo fatto solo per evitare un attacco di tipo sim swap ma non c'è stato verso.
    Ma scusa come fai a entrare in gmail se hai un'autenticazione a due fattori anche li? Per esempio la conferma via app o codici di backup, con la sim non ci fai nulla

  3. #1893
    L'avatar di @ntonio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    6,218
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1844 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Pataciu Visualizza Messaggio
    Parlo da corriere che quotidianamente consegna Sim ai clienti Tim, Vodafone, Iliad, ecc.
    La procedura per noi è molto rigida: senza la copia del documento d'identità non possiamo lasciare la busta contenente la SIM. La copia poi viene inviata ai vari gestori telefonici.
    Se non si vuole lasciare la copia del proprio documento d'identità a "ragazzetti sottopagati", invece di stare comodi sul divano basta alzare i ciapet e recarsi direttamente in un negozio fisico dell'operatore telefonico...
    Però, come ci può essere il corriere disonesto, così ci può essere il commesso disonesto che si appropria del vostro documento.
    Credi forse che un corriere non veda l'ora di mettere le mani su una fotocopia di un documento? Per il 99,99% di noi corrieri è solo una perdita di tempo e basta...
    I ragazzetti sottopagati a cui mi riferisco sono proprio quelli dei negozi.
    Poi sono anche malpagati i corrieri e molti altri "attori" della vendita.
    Per questo quando arrivano offerte allettanti "qualcuno" cede.
    Era il sottopagato che mettevo in evidenza, terreno di coltura della "occasione".

    I troppi punti vendita anche fisici che aprono e chiudono o cambiano con troppa velocità raccolgono dati e documenti ..... dove pensate li "conservino" una volta chiuso il punto vendita ?

    Poi si è fatto un gran parlare di Immuni

  4. #1894
    L'avatar di @ntonio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    6,218
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1844 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Io continuo a pensare che il token era una buona cosa. Ma oramai la mania della app è più contagiosa del C19 a valere solo "a chi la fa più lontano"..... (come per il telefono ultimo modello )

  5. #1895
    L'avatar di un_passante
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    2,272
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1119 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da ik8vwa Visualizza Messaggio
    Il conto di prima destinazione in questo tipo di truffe è solo la prima parte del passaggio. Esso infatti viene aperto o con documenti falsi o con documenti di prestanome ma una volta che i soldi sono lì all'istante vengono passati ad altri conti, spesso esteri. E' un meccanismo feroce, da anni si chiede invano di introdurre un codice di sicurezza per la numer portability o per il cambio sim. I gestori non ci vogliono sentire da questo orecchio, del resto l'utente medio non sa nemmeno cosa sia un imei, figuriamoci se per il cambio sim gli chiedessero un altro codice.
    sìsì, capisco i conti siano aperti con conti falsi, il fatto è questo, le banche con i loro dipartimenti antifrode, possibile che non riescano a bloccare i soldi sul conto in cui arriveranno se prontamente avvisati?

    io mi rendo conto alle 11 di sera che hanno fatto non si sa quale truffa e c'è un bonifico verso il conto XYY della banca ZZZ. Contatto l'assistenza della mia banca, si vede che il bonifico è verso la banca ZZZ, perchè non possono contattare il reparto antifrode della banca ZZZ e quelli bloccano il conto completamente o almeno i soldi che arriveranno? tanto i soldi vengono accreditati l'indomani in mattinata.

  6. #1896

    Data Registrazione
    Sep 2004
    Messaggi
    57
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    33 Post(s)
    Potenza rep
    859009
    Basterebbe che:
    .- banche non inviassero i codici via sms e che il codice richiesto venga generato da un app tipo Authenticator
    .- che il cambio sim si possa fare solo mostrando il documento originale

    Per la mail delle banche uso Protonmail, molto più sicuro di Gmail e affini.

  7. #1897
    L'avatar di @ntonio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    6,218
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1844 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da et@bet@ Visualizza Messaggio
    Basterebbe che:
    .- banche non inviassero i codici via sms e che il codice richiesto venga generato da un app tipo Authenticator
    .- che il cambio sim si possa fare solo mostrando il documento originale

    Per la mail delle banche uso Protonmail, molto più sicuro di Gmail e affini.
    basterebbe che lo facessero solo al titolare...
    ma si sta parlando di deliquenza ....

  8. #1898

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    1,776
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1089 Post(s)
    Potenza rep
    26672222
    Citazione Originariamente Scritto da et@bet@ Visualizza Messaggio
    Basterebbe che:
    .
    .- che il cambio sim si possa fare solo mostrando il documento originale
    perche' si puo' fare un cambio sim con una fotocopia? ma stiamo scherzando?!

  9. #1899
    L'avatar di @ntonio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    6,218
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1844 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da bobm Visualizza Messaggio
    perche' si puo' fare un cambio sim con una fotocopia? ma stiamo scherzando?!
    invece sottrarre i soldi da un conto di un estraneo .... si può fare ?

    chi cambia la SIM (il venditore/commesso/addetto) fa parte della organizzazione a deliquere.... non è che è esente ...

  10. #1900

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    1,776
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1089 Post(s)
    Potenza rep
    26672222
    cmq lo swap lo farei partire dopo tot giorni non immediato come ora
    cosi' il proprietario puo' accorgersi dei problemi...chiama l'operatore ..si accorge che c'e' una richiesta di swap e puo' bloccare tutto

    basterebbe anche mandare un sms alla vecchia sim...stiamo facendo uno swap ecc (ora ti accorgi solamente perche' non funziona + il telefono)

    insomma cose semplici .....se si vogliono fare....cristo



    poi costruirei galere!
    Ultima modifica di bobm; 15-06-20 alle 23:36

Accedi